Project Torque

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ragazza in topless davanti a una macchina grigia.jpg

La ragazza immagine di Project Torque dopo un incidente in auto per via della fisica arcade appresa dal gioco.

Quote rosso1.png Boom Boom Pow Quote rosso2.png

~ Black Eyed Peas sulla modalità Simulation Vs
Quote rosso1.png Ehi ciaooooo...booom! Quote rosso2.png

~ Giocatore di Project Torque che cerca di scrivere in chat durante una gara

Project Torque è un MMORG-IA (Massive Multiplayer Online Racing Game) creato da Invictus-Games ftw, e pubblicato in Nord America dalla Aeria Cattiva games & Entertainment.

Nel caso miracoloso in cui l'unico server esistente non sia crashato, i quattro gatti in linea possono gareggiare fra di loro nei cinque circuiti disponibili, fra cui le strade abbandonate di Tokyo, gli ippodromi senza cavalli di Germania, i circuiti Off-Road di Ungheria dove a gareggiare sono tutto tranne che le off-road, la campagna d'Inghilterra con la regina elisabetta incorporata e molto più.
Anche se il gioco è gratis, c'è il rischio che tu un giorno voglia prendertela nel culo pagando qualche ap (soldi veri) per comprare una bella auto con licenza.

[modifica] Le modalità di gioco

Tutte rigorosamente abbandonate, ecco a voi la lista delle modalità di gioco disponibili su Proge Torc:

  • Mission: consiste nel correre contro il server che lagga, e non contro quei quattro sfigati on-line. L'unico modo per mettere da parte un po' di rp, moneta del gioco che permette di acquistare le auto fantasy.
  • Simulazione Vs: in confronto, la fisica dell'auto dei Flintstones è più realistica.
  • Arcade Vs: per chi non si vuole addentrare e/o addormentare nella modalità simulazione, il gioco offre una modalità con la fisica arcade più arcade di tutti i giochi arcade. Chi volesse correre in questa modalità può tranquillamente non avere i freni alle ruote, è lo stesso.
  • Explorer: l'obbiettivo è raccogliere per tutta la mappa dei pallini colorati, mettendo così a segno le famose combo. Di solito in questa modalità l'età media dei players va dai 2 ai 6 mesi.
  • Drift mode: l'obbiettivo di questa impegnativa modalità è mettere a segno delle derapate, per il maggior tempo possibile. Almeno finché non si viene tamponati dal nabbo di turno che così facendo priva il tamponato di punteggio, derapata, vittoria e voglia di vivere.

[modifica] Lista Auto

Marmitta corus.jpg

Marmitta molto mascolina da montare sulla corus

Il parco auto di Proge torc conta ben trenta veicoli, la maggior parte sbloccabili solo col vil denaro. Per chi non vuole spendere un centesimo arruginito, ecco la lista delle auto fantasy, e alcune su licenza, che PT Proge torc offre.

[modifica] Classi 1

  • Kawana: il nome deriva dall'incrocio tra una Kawasaki e una Banana. Sarebbe un’auto divertente da guidare, ma purtroppo essendo potente come uno scoiattolo asmatico è l'auto più insignificante del gioco.
  • Wizz: prodotta da una fabbrica specializzata in prodotti per l’igiene, comprende l'omonimo panno per la pulizia dei cruscotti.
  • Corus: questa pantofola con le ruote è la preferita da fidanzati e gay, per la sua marmitta personalizzabile a forma di cuore.

[modifica] Classi 2

  • Hexan GT: è l'auto che viene rappresentata nei cartelli stradali, semplice, squadrata a inchiodata sui 50 Km/h.
  • Quadro SF6: auto con l'aerodinamica di una comodino e le elaborazioni di un aereo.
  • Maxda Xedos: c'è, ma nessuno l’ha mai vista partecipare ad una gara, molti pensano sia una leggenda metropolitana.

[modifica] Classi 3

Maggiolino rosso e bianco.jpg

Tipica auto con licenza disponibile nel gioco.

  • Cobra: una delle migliori auto di Proge torc, ma con eccessivi problemi di sovrasterzo, sottosterzo, testacoda, pattinamento, cattivo odore.

[modifica] Classi 4

  • Stallion: un incrocio fra Sylvester Stallone e un cavallo. Doveva ispirarsi alla mitica Mustang, ma per problemi economici, il produttore del gioco, a metà progetto ha lasciato stare.
  • Phoenix: ha i problemi di sovrasterzo di uno squalo, e quando si è riusciti finalmente a padroneggiata, si finisce per crashare insieme al server.

[modifica] Classi 5

  • Harpoon: una pseudo auto americana con la manovrabilità di un treno.
  • Spiedo Forte: ispirata alle mitiche leggende del rally, ha perso più gare lei che Barrichello in Formula 1.

[modifica] Off-Road

Muletto.jpg

Auto senza licenza disponibile in gioco

  • C-Racer: il fuoristrada più abbordabile di Proge Torc. Ha i vinili di una tigre in calore e l'aerodinamica dei bastoncini Findus.
  • Ranger 4x4: nelle curve si cappotta continuamente, tranne quando si prova a farlo apposta. In quel caso ha più presa sull'asfalto di un maremmano infoiato su un barboncino.
  • Toyota 4Runner: sta alla guida in fuoristrada come un ferro da stiro sta al volo.
  • Buggy: Questo passeggino con le ruote è la scelta consigliata per le madri che vogliono portare a spasso il proprio figliolo. Peccato abbia un solo posto disponibile, e debba guidare il bambino.

[modifica] I giocatori di Proge Torc

Puffo Nerd.jpg

Game Sage di Proge Torc.

I giocatori di Proge Torc sono divisi in quattro gruppi:

  • La gente "Normale": sono le persone che giocano per divertirsi, sparuta minoranza.
  • Gli "ossessionati": li si riconosce dal livello alto, il Rating (che sarebbe un indice che si basa sulle gare vinte e perse, poco conta se hai perso guidando una 500 contro una Enzo) elevatissimo e l’auto stramodificata. Per demoralizzarli basta riuscire a stargli dietro fino all'ultima curva: a quel punto basta tamponarli e tagliare il traguardo. Quando avranno appreso di aver perso punti al Rating entreranno in un coma depressivo per poi svegliarsi e pretendere la testa del colpevole.
  • I "Rosik": le schiappe, riconoscibili perché appena vedono uno con un auto comprata rompono le palle. Ovviamente sono i primi a comprarsi le auto senza voler faticare, ma per non darlo a vedere, comprano quelle gratuite.
  • GS: pochissimi li hanno visti correre, la maggior parte del tempo stanno nella chat del gioco per ore. Interagiscono solo con chi si esprime in un inglese degno della Regina Elisabetta. Gli unici a capirli sono i soliti due-tre lecchini che appena il GS scrive "A" ne decantano le lodi. Hanno diritto a parti esclusive per le loro auto, tipo lucine di Natale sulla carrozzeria, un microonde nel portaoggetti o una bionda svedese sul sedile del passeggero.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia