Precariato

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

(Reindirizzamento da Precario)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia interinale.

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Jobs Act
Lavoro fisso.jpg

I vantaggi del precariato sono palesi, per i datori di lavoro.

NonNews

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Precariato.

Quote rosso1.png Ora che ho finalmente il mio pezzo di carta sono pronto ad avere anche la mia sicurezza lavorativa. Quote rosso2.png

~ Neolaureato illuso
Quote rosso1.png Sì, avremmo dovuto intervenire sul precariato quando potevamo, ma non me la sono sentita: sai, esco da una relazione difficile, per me è un brutto momento e non me la sento di impegnarmi, rimaniamo amici, eh?! Quote rosso2.png

~ Walter Veltroni sul 2 di picche dato agli elettori dell'Ulivo
Quote rosso1.png Il precariato è un'invenzione dei comunisti! Quote rosso2.png

~ Silvio Berlusconi, stavolta a ragione, su precariato
Quote rosso1.png Il precariato è un'invenzione dei gufi! Grazie al Jobs Act diremo stop al vecchio precariato! Quote rosso2.png

~ Matteo Renzi che inventa un nuovo precariato
Quote rosso1.png Grazie al precariato l'inflazione resterà bassa per via dei bassi stipendi. Quote rosso2.png

~ Pier Carlo Padoan su precariato

Il precariato è un'antica usanza italiana tenuta in vigore da Massimo D'Alema, Silvio Berlusconi e, più recentemente, Matteo Renzi, grazie a essa l'Italia viaggia sempre a gonfie vele, in barba alla crisi economica.

[modifica] Descrizione

Monti-Fornero.jpg

Wikiquote.png
«Abbiamo messo più tasse ai lavoratori precari che a quelli stabilizzati, che dici, si incazzeranno?»

Il precariato unisce al sapore tutto nostrano per il sottopagato, l'esperienza dei veri maestri delle risorse umane di ieri e di oggi, come il Vietnam, la Germania Nazista, la Cina e i buon vecchi confederati americani. Di seguito l'elenco dei modi in cui il precariato italiano si manifesta: la lista non è mai aggiornata visto che questa stupenda usanza è in continuo miglioramento.

[modifica] Lavoro interinale

Cantieri edili.gif

I lavori edili sono abbastanza esenti da precariato, di solito si perde la vita prima.

Permette alla risorsa umana di vedere tante aziende e realtà diverse, uno strumento indispensabile per il giovane trenta\quarantenne che deve per l'ennesima volta affacciarsi al mercato del lavoro, non serve nemmeno cercarsi l'occupazione, basta iscriversi in un'agenzia di lavoro internato. Una volta provato non se ne può più fare a meno, se si vuole ancora mangiare.

[modifica] Lavoro a progetto

Il sogno della risorsa umana, essere finalmente un libero professionista. Basta orari imposti e regolamenti aziendali! Finalmente si può decidere da soli se andare in ferie, se andare in malattia, se cagare sul lavandino, se avere una pensione o se contraddire l'unico cliente che avete.

[modifica] Lavoro edile

Questo contratto è di lunghezza variabile, dipende di solito dalla fortuna, dalla prontezza di riflessi e dall'equilibrio della risorsa umana, i lavoratori edili fanno del lavorare bene una ragione di vita o di morte!

[modifica] Lavoro a chiamata

I giovani del paese si ritrovano alle 6 di mattina in piazza, qui passano i vari carretti che reclutano le risorse umane più robuste per il lavoro nei campi o nelle miniere di salgemma, chi porta i capelli rossi viene spesso discriminato perché considerato cattivo.

[modifica] Progetti per il futuro

Arbeit macht frei.jpeg

Nella germania degli anni '40 il precariato non esisteva: si lavorava fino alla morte.

Le proposte su come continuare questo stupendo progetto sono tante e bipartisan. Il Parlamento è sempre in fermento sul precariato, ecco alcune delle migliori proposte:

  • Il ripristino dello Ius Prime Noctis, la legge che ha fatto grande l'Italia durante il medioevo, proposta molto in voga fra i centristi, anche perché con il loro stipendio non riescono a soddisfare la loro voglia di puttane; una legge che però non piace a Confindustria, molto meglio chiamarla “prima notte di diritto industriale”.
  • L'introduzione delle 35 ore lavorative, proposta di Roberto Calderoli partorita durante una riunione fra l'ex ministro delle riforme, un pastore, un alpinista e un cacciatore di frodo svoltasi in una baita nel Cadore fra bottiglie di grappa, barzellette sporche e canzonacce care ai loro padri. Un disegno di legge però difficilmente attuabile, bisognerebbe infatti aumentare il giorno solare di almeno 11 ore.
  • La reintroduzione delle punizioni corporali, proposta molto cara al gruppo parlamentare della CEI, dell'unione dei vescovi e dell'Opus Dei, che... aspetta un attimo... come? Non siedono in parlamento!? Ma dai!? Tzé! E allora perché i giornalisti li intervistano per ogni legge che fanno? Boh! Dicevo... proposta molto cara a sti cosi qua, poiché la sofferenza avvicina a Dio.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia