Positivismo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Io sono positivo al test dell'HIV, per cui sono un positivista. Quote rosso2.png

~ Uno che non ha ben capito di come funzioni la cosa.

Il Positivismo è (o dovrebbe essere) una corrente filosofica e culturale, almeno in apparenza, ispirato alle linee guida di Nonciclopedia. Nasce da qualche parte in Francia, e questo spiega perché viene disprezzato da mezza Europa. Consiste in un accumulo delirante di gran parte dei concetti teorici di altri correnti socio-filosofo-economiche come la rivoluzione industriale e l'Illuminismo. Insomma, un anonimo filosofo invidioso del successo dei colleghi ha pensato giustamente che, se i cittadini europei si bevono simili stronzate, allora vuol dire che chiunque può finire su un dannatissimo libro di storia. Ebbene, prendendo un pezzo di quello e un pezzo di quell'altro, e citando (anche in giudizio) alcuni filosofi, sua nonna e la radiosveglia del mattino, nasce una corrente di pensiero che ha basi e principi poco chiari anche ai fondatori stessi, ma l'importante era lanciare sul mercato una nuova minchiata che tutti seguissero. Oggi, questo movimento si è evoluto, ed è conosciuto come Movimento 5 Stelle.

[modifica] Etimologia

Per una roba simile, era necessario trovare un termine che non si conoscesse, e che fosse tanto improbabile quanto impronunciabile (o quasi). Per questi motivi, il termine positivismo è nato sfogliando un qualsivoglia dizionario di latino e abbinando in modo totalmente casuale parole a caso. Quindi, dopo vaneggiamenti e deliranti tentativi, viene combinata la parola positum con un'altra parola che su Wikipedia non è scritta, e che quindi sostituiremo in questo articolo con un termine adeguato: sgabuzzino. Comunque, il compito più arduo è stato definire cosa rappresentasse questo termine, o quanto meno quali fossero le linee principali di questo pensiero:

Wikiquote.png
«Il positivismo è simbolo di ciò che è concreto che si contrappone all'astratto, di ciò che è inutile che si contrappone al produttivo, e che quindi simboleggia un collegamento tra l'utile o il disutile, che è sullo stesso piano dell'inutile e che è in contrapposizione con il produttivo... Sì, insomma, tutta 'sta roba per dire che bisogna sempre essere positivi nella vita!»

Eccetera eccetera...

Radice quadrata.jpeg

I principi del Positivismo.

[modifica] Contesto storico e culturale

[modifica] 1° tempo

Nei primi quarantacinque minuti di gioco, il Positivismo subisce pesantemente i contropiedi dell'Idealismo, che chiude gli spazi agli attaccanti dei padroni di casa. Questo fino al momento dell'entrata in campo di Henri de Saint-Simon: con il suo gioco alla regista stile Catechismo degli industriali, mister Auguste Comte riesce ad uscire dal pressing asfissiante degli avversari e imporre il proprio dominio a centrocampo. Finisce il 1° tempo di una partita che è veramente poco equilibrata, almeno a giudicare da quello che si è visto in campo finora!

[modifica] 2° tempo

Nella ripresa, le parti si invertono: adesso è l'Idealismo a soffrire le ripartenze del Positivismo! Si assiste ad un forcing dell'intera formazione di mister Comte, utilizzando una difesa all'inglese (quindi massiccia) il Positivismo si chiude e respinge ogni assalto avversario, finché il gioco progredisce fino alla rete che decide l'incontro. Questo è il momento migliore del Positivismo durante la partita: controlla e gestisce, non rischia, non si espone. Gli ultrà della Borghesia in curva sono pronti ad esplodere. Ecco il triplice fischio: 1 - 0 è il risultato finale! Incredibile capovolgimento di fronte nel 2° tempo. Beh, dallo stadio "Parco dei Principi" è tutto, a voi la linea.

[modifica] Diffusione del positivismo

Porta dell'inferno con insegna Equitalia.jpg

Il destino dei miscredenti.

Il Positivismo è stato concepito (e studiato) nei minimi dettagli per rompere i coglioni il più possibile in quasi tutte le parti del mondo, e per far sì che in futuro i professori potessero caricare di compiti per casa i loro studenti. Si sente parlare spesso di Positivismo durante una messa funebre, una messa di Natale, un colloquio di lavoro o anche una chiacchierata priva di argomenti o significato che non coinvolga il classico "Eh, non ci sono più le mezze stagioni...", ma è fortemente sconsigliato utilizzare tale argomento per rimorchiare una ragazza. Un'osservazione acuta e intelligente viene da Nicola Abbagnale, luminare della materia:

Wikiquote.png
«E che cazzo è 'sta roba?»
(Nicola Abbagnale)

La sua diffusione tramite passaparola si spinge oltremare, quindi anche in America del Nord, dove gli americani credono di essere delle persone di mondo dopo essere venuti a conoscenza di codesto pensiero. Ma anche in:

  • Inghilterra: da cui nacque la politica di Margaret Thatcher.
  • Francia: per il quale fu nominato Presidente del Consiglio ad honorem Cartesio.
  • Germania: dove i tedeschi diventano razzisti nei confronti di tutti quelli che parlano di Positivismo, cioè tutti (non a caso, in meno di un secolo scoppiano ben due Guerre Mondiali).
  • Italia: un popolo di calciatori, calciofili e carciofai, quanto può essere interessante il Positivismo?

[modifica] Quello che rimane

L'alieno alf.jpg

Il Grande Ispiratore.

Quello del Positivismo è stato il periodo che ha dato inizio alla "tamarrizzazione" degli intelletualoidi, che si diffonde a macchia d'olio tra la popolazione manco fosse un abito di Armani col 70% di sconto. La creazione del Positivismo, nonostante viene obiettivamente riconosciuta come un ammasso di stronzate prive di qualsivoglia senso, ha fatto in modo che la gente, prima di tirare fuori argomenti improbabili, si facesse un minimo di cultura generale e non parlasse a vanvera come finora è successo. Si può intuire che la filosofia, per quanto potesse avere una base di concetti degni dell'alieno Alf, è stata rimpiazzata con qualcosa che si potesse alternare alle barzellette di "La sai l'ultima?" o ai racconti horror di Edgar Allan Poe, causando innumerevoli crisi di governo in tutti gli stati del mondo e portando a crisi esistenziali i filosofi, che adesso vengono impiegati come sguatteri nei McDonald's o camerieri alle mense dei poveri.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Molta gente risulta positivista dopo il test di gravidanza.
  • In molte città del mondo, il Positivismo sta a significare la speranza che il vecchio con la macchina davanti a te non faccia scattare il rosso prima che tu arrivi al semaforo.
  • Il Positivismo è diffuso tra gli elettori del PD e i sostenitori di Renzi.
  • Quando mi sono iscritto a scuola, anch'io ero positivista. Ma ho cambiato idea molto in fretta.
  • Un positivista è quello che dice di tuo figlio "Ha le potenzialità, ma non si applica", mentre invece sai bene che tuo figlio è nato deficiente.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia