Portale:Giappone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Giappone Logo.png
Portale Giappone
Giappone Logo.png


Quote rosso1.png Nikon fujifilm toyota nissan subaru mitsubishi? Quote rosso2.png

~ Domanda tra amici Giapponesi.
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif


Il Giappone
Giappone Logo.png
Meteo giappone.JPG

Il Giappone (conosciuto anche come Giapponia o Giappolandia) è una nazione a forma di robottone gigante che si trova in mezzo ad un asse fra Germania ed Italia, nella vallata di Final Fantasy. I suoi abitanti, caratterizzati dal fatto di essere dei cartoni animati, vivono felici e contenti sapendo che se casomai Vega dovesse invadere la terra, ci sarà qualcuno che andrà e distruggerà il male. Secondo la leggenda il Giappone fu creato dal dio Go Nagai che si sporse col culo dalla Cina e defecò terra, poi lo popolò immediatamente di terribili, terribili mostri e cosetti gialli. I giapponesi, notoriamente masochisti, ringraziavano il loro dio e si tagliavano la testa con la katana.

La storia del Giappone inizia, in realtà, con l'elezione del primo Imperatore, Adriano, che però non segnava e fu sostituito da Martins. L'imperatorato era debole e allora, dopo aver sconfitto la Guardia Personale dell'Imperatore, denominata Miracle Blade, alcuni uomini forti presero il potere e si fecero chiamare shogun. Fra questi il più importante fu lo shogun Mitsukunimito, davanti al cui sigillo tutti si dovevano inchinare. Egli fu sconfitto da Sasuke Sasuke (nome e cognome), un guerriero nobile che difendeva con furore l'amico debole e che nessuno poteva vincere perché era cintura nera karatè.

Leggi la voce...


Popolo giappominkiese
Giappone Logo.png
Maestro-Miyagi.jpg

Nato all'età di 2 anni da genitori dello stesso sesso a Garlasco, visse segregato in un tubetto di colla vinilica fino all'adolescenza per motivi strettamente riconducibili ai familiari e alla setta satanica che frequentavano, la cosiddetta Emo, l'antichissima religione anti vita. Giunto in età matura poté finalmente scappare dalla prigione Mucciacciana e rifugiarsi presso un tempio di monaci tibetani situato tra due isolate montagne di rifiuti nei pressi di Napoli, dove imparò l'arte dell'Alfierismo, un antico codice guerriero appartenente alla sacra scuola di Hokuto. Dopo aver appreso tutto riguardo all'arte dell'Alfierismo, decise di mettersi in proprio e cambiare nome: da MerdaSecca (come lo chiamavano amichevolmente i suoi maestri monaci) a Uomo del Giappone, per via dell'affetto verso quel paese strambo, in cui giganteschi robot detti Evangelion combattono le forze celesti, trottole atomiche dette Beyblade distruggono gli abiti o le vasche da bagno di chi le lancia e che da vita ad architetti schizzoidi che costruiscono campi da calcio in cima alle colline.

Leggi la voce...

Città radioattiva
Giappone Logo.png
Mappa di Hiroshima.jpg

La città portuale di Hiroshima (da Hiroshi Shiba, sindaco della città nonché pilota del Jeeg) si trova in Giappone, più precisamente nella prefettura di Hiroshima; il capoluogo della prefettura di Hiroshima è Hiroshima, a Ovest dell'isola di Honsū, appena dopo il benzinaio. È suddivisa in otto quartieri: Naka, Higashi, Minami, Nishi, Asaminami, Asakita, Aki e Saeki; è interessante notare come le iniziali dei suddetti quartieri formino l'acronimo NHMNAAAS che casualmente non significa nulla, nemmeno mischiando le lettere. Hiroshima è attraversata dal fiume Ota che ha la particolarità di defluire nel mare. Per questo motivo sul delta del fiume sorge un importante porto. Essendo stata fondata all'interno di un cratere questa città è caratterizzata da un clima post-atomico dominato da venti radioattivi e inverni nucleari.

Leggi la voce...

Eroi nazionali
Giappone Logo.png

Goku (ゴックン Gokkun) è il sempliciotto protagonista della celebre soap opera Dragon Ball (in italiano "testicoli di drago"). Secondo fonti (sghidde) molto attendibili Goku o Kakasoth appartiene alla razza dei Gayan: infatti non si è mai visto dare un bacio a sua "moglie" (Chichi= tette in giapponese) e sembra più interessato ad "allenarsi" con Vegeta, che stare con lei. Inoltre il concepimento dei 2 figli rimane un mistero, in particolare quello del figlio Goten (stupido e inetto come il padre) nato non si sa quando e non si sa come, considerato che il padre era morto, per l'ennesima volta.

Leggi la voce...

Prodotti tipici
Giappone Logo.png
Hiro Katana.PNG

Recentemente entrata a far parte della serie di coltelli Miracle Blade, la katana è forse senza dubbio l'arma più pericolosa e devastante di tutto il mondo (e non solo). Di gran lunga più resistente del titanio, dell'acciaio e delle pentole a pressione Mondial Casa questa portentosa spada è capace di sbaragliare interi eserciti, di falciare alberi, di tranciare palazzi e di sminuzzare cipolle. Sì, ci si può anche preparare l'insalata di riso. Il nome di questa spada ha un'origine molto particolare, risalente al 300 a.k.(avanti katana). Si narra infatti che un maestro ninja molto famoso in tutto l'Impero del Sol Bemolle avesso acquistato una notevole quantità di queste spade dall'ometto che sta infondo alla via... si insomma...quello del vù cumprà e le stesse sperimentando per il taglio della zucca di Halloween. A quel tempo, la spada era ancora chiamata con il generico nome di "coltello da cucina", ma un giorno il maestro ninja si amputò un braccio perché scoprì che non tagliò una zucca di Halloween bensì suo fratello e, impazzendo per il dolore, urlò: "rKa...ttana!!!"(il nome di suo fratello). Da allora in poi, la spada si chiamò rKattana, che venne successivamente contratto in Katana, come la conosciamo oggi.

Leggi la voce...

Le merdaviglie della cucina
Giappone Logo.png
Cibo-con-la-faccia.jpg

Le leggende metropolitane sui ristoranti giapponesi sono delle simpatiche seghe mentali messe in giro da evidenti nippofobi, che per loro natura sono incapaci di distinguere tra Cina, Giappone e Corea, per chiacchierare un po' ma soprattutto per convincere le altre persone a non andare mai e poi mai in un qualsivoglia sushi-bar.

Il 99% delle leggende si nutre dell'ignoranza dell'interlocutore sulla cultura giapponese con conseguente figura di merda qualora l'altro fosse un Otaku. Tutto iniziò quando il creatore e curatore di Conservapedia andò per sbaglio e involontariamente[citazione necessaria] in un ristorante giapponese a mangiare qualche leccornia. Quando però questo si accorse che i camerieri non solo non servivano i piatti della Grande America, ma addirittura osavano servire il pesce crudo con riso contravvenendo ad almeno un paio di precetti biblici, andò su tutte le furie. Scagliò un paio di anatemi e una dozzina di maledizioni in stile Antico Testamento e se la scappò alla bell'e meglio raccontando poi tutto agli amici bigottelli.

Leggi la voce...

Immagini dal Giappone
Giappone Logo.png
(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...
Città invase
Giappone Logo.png
Tokyo-2.jpg

Tokyo (detta comunemente Kyoto) è a tempo perso la capitale del Giappone, nonché principale meta di alieni tentacolari che vogliono invadere la Terra o semplicemente divertirsi con qualche bella gattina. Essendo una metropoli di grosse dimensioni, Tokyo è una città cosmopolita ai livelli di Pozzuoli. A parte il turismo sessuale, non c'è motivo di recarsi a Tokyo. D'estate fa troppo caldo, d'inverno troppo freddo e King Kong va a fare shopping per tutta la città creando seri problemi al traffico. C'è poi il costante rischio di una eruzione del monte Fuji e se proprio volete morire investiti dalla lava bollente, potete sempre recarvi a Napoli che tanto è uguale. Pensate che la maggiore attrazione turistica per i giapponesi è andare fuori città a guardare le foglie che ingialliscono!

Leggi la voce...

Eroi passati di moda
Giappone Logo.png
Ken.jpg

Ken il guerriero (in giapponese "Hokuto Hakakato") è un famoso manga e anime creato dall'allegro duetto pederasta Buronson & Tetsuo Hara, che insieme realizzarono anche "Keiji il magnifico", che era uguale a Ken Shiro ma nel Medioevo, e "Kenshiro", perché si erano dimenticati di aver già creato "Ken Shiro". Negli anni '80, per una battuta di cattivo gusto del presidente degli Stati Uniti d'America al presidente francese circa la loro abitudine di mangiare lumache, scoppia un conflitto che distrugge tutto il mondo.
Forse una bomba atomica, forse un'arma chimica, forse soltanto Galeazzi che ha petato dopo una timballo di cipolle, fatto sta che tutte le città vengono rase al suolo e l'umanità si è quasi del tutto estinta.
Il cataclisma provoca infatti una nube tossica che uccide quasi ogni forma di vita e disintegra ogni edificio (???) e qualsiasi altra costruzione sull'intero pianeta (però...), lasciando dovunque solo deserto, intervallato da piccole città e da qualche Autogrill.

Leggi la voce...

Piani di conquista del mondo
Giappone Logo.png
Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Portale:Anime e Manga
Manga-2.jpg

La M.A.N.G.A (Malattia Atopica Neurologica Giapponese Audiovisiva) è un tipo di morbo diffuso nell'area estremorientale del globo. Come chiarifica la sigla, il popolo più colpito è quello dei giapponesi, ma cinesi e coreani non ne sono immuni. Sebbene colpisca tutti i sensi, la vista è di solito quello più colpito; non è ancora chiaro se la malattia ha origini genetiche o può essere contratta per esempio guardando troppi anime. Il soggetto affetto da M.A.N.G.A. sviluppa un progressivo distaccamento dalla realtà che viene filtrata dal suo cervello malato. L'Otaku (questo il nome dei malati) vive quindi in una realtà immaginaria visibile solo a lui e agli altri malati.

Leggi la voce...possibilmente da destra verso sinistra....

Armi di distruzione di massa
Giappone Logo.png
Zac.gif

I ninja sono guerrieri senza macchia e senza paura provenienti dalla Giappocina e per questo sono, proporzionalmente alle dimensioni dei loro genitali, comunisti. La Cina una volta era un paese come tutti gli altri, ma a un certo punto le venne il ghiribizzo di diventare comunista. A questo punto ci fu la necessità di istituire una grande armata di abili combattenti. Dopo essersi rivolti invano a Naruto, i generali fecero una capatina a Chernobyl dove prelevarono parte del fluido rimanente nel nocciolo di una piccola centrale di provincia. Qualcuno infatti aveva lasciato le finestre aperte dando facile accesso ai piccoli e paffuti cinesi bastardi (nel senso che erano tutti senza padre a quel tempo). Tramite questo liquido verdastro cosparso con cura sul pene di piccole tartarughine tossicodipendenti, i cinesi riuscirono a tirar su milioni di ninja che durante le guerre puniche furono decimate a quattro: Leonardo, Michelangelo, Donatello e Giampiero Galeazzi.


Leggi la voce...

Strumenti personali
wikia