Portale:Cinema

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...



Vai al progetto

Il mondo del cinema
Logo Portale cinema.png
Lumiere.jpg

Il cinema nasce come luogo di aggregazione. Viene proiettato tramite laser al carbonchio un film su un grande schermo fatto di lenzuola. La sala è gremita di persone solitamente sedute su lunghe panche di legno. L'innovazione del cinema è che al pubblico è consentito discutere animatamente di ogni singola scena e citare ad alta voce aneddoti a essa collegati. Sono altresì consentiti altri atti come:

  • parlare al cellulare
  • verificare il livello di suoneria del cellulare
  • tirare il cellulare
  • cucinare il cellulare
  • filmare il film con il cellulare
  • girare video porno con il cellulare
  • urlare la trama del film
  • svelare la fine del film
  • tirare pop corn, lattine, persone, motorini, cetacei addosso agli altri spettatori...

Nel cinema è anche consentita la ristorazione durante la messa in onda dei film, nonché la doccia (con conseguente phon ai capelli) o il lavaggio del cane con idranti piazzati ai lati della sala.

Leggi la voce...

I cinepanettoni che fanno tanto ridere, ma davvero tanto da indurti al suicidio il giorno dopo la visione
Papocchio ciak.png
Natale a Chernobyl.png

I cinepanettoni rappresentano il tentativo dell'industria cinematografica italiana di competere con Youporn. Essi sono film di alto spessore culturale, che trattano spesso temi difficili e argomenti impegnativi. Trattasi di un film che esce ogni anno a natale e che, nonostante non siano assolutamente pubblicizzati[citazione necessaria], riescono sempre ad avere un grande successo di pubblico e critica, grazie alla loro profondità e alla bravura del cast. In principio fu Vacanze di Natale, una famosa saga portata al successo dal duo comico più flatulento del '900: Christian De Sica e Massimo Boldi, celebri per frasi di straordinaria originalità e di grande comicità.

Wikiquote.png
«Li mortacci sua!!»
(Christian De Sica mostra il suo vocabolo ricco di comicità)

Una valanga di risate!
La serie fu ideata dai geniali fratelli Vanzina, che in un giorno a caso, non avendo niente da fare perché il baretto era chiuso decisero di proporre un'alternativa alla classica commedia italiana, come se qualcuno glielo avesse chiesto.

Leggi la voce...


Film che ti viene voglia di sparare o picchiare qualcuno al solo guardarli
Papocchio ciak.png
Bruce Willis Die Hard 3.jpg

Il film d'azione americano è una delle più grandi armi di distrazione di massa presenti in Occidente, seguito a ruota dai Reality show, i programmi di cucina e la minigonna.

Gli ingredienti base di un classico film d'azione americano sono pochi, chiari e semplici: un tizio qualunque che deve salvare il mondo, un cattivone improbabile che vuole conquistarlo e la sventola di turno che prima o poi gliela darà. Al protagonista ovviamente; i cattivi si limitano a prenderlo sempre nel culo. Il resto dei personaggi sono inutili. Parlando dell'ambientazione, non ci si può sbagliare:

Wikiquote.png
«Iu ess ei! Iu ess ei!»

urla il regista mentre presenta la propria idea al produttore. Per la precisione, New York City o, al massimo, Washington. Anche il resto del mondo è inutile.

Leggi la voce...


Film horror e derivati
Papocchio ciak.png
Hellraiser.jpg

Hellraiser è un documentario a puntate di RiEducational Channel che narra la vera storia del Cubo di Rubik, un apparentemente innocuo gioco di logica e rompicapo, ma che in realtà nasconde una porta dimensionale per l'evocazione di malvagie ed infernali creature come La Russa, gli Slipknot e tua suocera.

Il creatore e regista della serie, un incrocio fra un nerd giocatore di Doom e Marilyn Manson di cui non si conosce il nome, ha ben pensato di creare addirittura 8 episodi della saga, in modo da trattare esurientemente la complessa ed interessante storia del cubo. In realtà, ci spiega la zia in un'intervista a Lucignolo, suo nipote aveva ordinato qualche barattolo in più di vernice rosso sangue al supermercato sotto casa. In ogni modo, per quanto quella noiosa di Kiwipedia cerchi di presentarli come un'opera collegata, i singoli film hanno un'attinenza fra di loro pari a quella che potrebbero avere Barbie Raperonzolo con Full Metal Jacket. Spetta dunque allo spettatore il difficile lavoro di collegamento fra le varie storie; sempre che non abbia già saggiamente deciso di riportare i film dal blockbuster, richiedendo per giunta il rimborso.


Leggi la voce...


Western
Papocchio ciak.png


Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi La versione rimasterizzata?
Ripresa di occhi con gatto.gif

Il buono, il brutto, il cattivo è un film diretto da Sergio Panthera Leo nel 1966. Famoso nel campo dei documentari sugli armadilli per le sue introspezioni psicologiche, negli anni è diventato uno dei più celebri film del genere Spaghetti all'amatriciana-western . "Il buono, il brutto, il cattivo" fa parte della Trilogia della rupia portoricana, un'acclamata trilogia di film basati sulla presenza dell'Uomo senza pene.

Nel film però si ha una svolta rispetto ai due precedenti: il numero dei protagonisti cambia passando da 12000 (il regista li aveva ritenuti un po' troppi) a tre, che, si sa, è il numero perfetto. Un altro cambiamento è rappresentato dall'irruzione della storia ufficiale, sotto la forma della sanguinosa Guerra della pasta .

Leggi la voce...

Il magico mondo del porno
Papocchio ciak.png
Eiaculazione da Tiffany.jpg

La cultura cinematografica del porno è inclassificabile, data la sua ingente mole. Qua sono raccolti tutti i titoli dei film porno che hanno fatto innamorare almeno 2 generazioni. (Tratto da 3 minuti con Mediashopping)

  • 007 e i servizietti segreti
  • 00-Tette, la spia che me la dava
  • 2001 - Odissea nello schizzo
  • 2012 peni
  • 20.000 seghe sotto il mare
  • 21 centimetri - La larghezza dell'ano
  • 4 matrimoni e un foro anale
  • 40 ani vergini
  • 44° orgasmo
  • 50 volte il primo buco
  • 7 ani in Tibet
  • 7 buchi per sette fratelli
  • 8 amiche da sborrare
  • 8 sopra a un letto

Continua...


Peggior attore
Papocchio ciak.png
Al Pacino 11.JPG

Al Pacino è il padrino di New York e nel tempo libero fumettista anglo-corleonese, nonché tifoso sfegatato del Palermo Calcio Football Club On The Beach In The Sky With Diamond 1711 (forse New York, 1925).
Ha contribuito a diffondere nel mondo l'immagine dell'italiano medio.

Il suo nome è frutto di un litigio familiare: la madre voleva mettergli Alessandro, il padre Alfonso, la sorella Alcibiade, lo zio materno Alcàntara, la nonna Altiero, il cane Altolà... insomma, un casino, finché il padre prese in mano la situazione (oltre a un'ascia) e tagliò la testa al toro, a sua moglie e al nome: da quel momento per tutti fu Al. Solo la moglie, anni più tardi si ostinò a chiamarlo Trottolino Amoroso Pacioccoso, infatti divorziò per inspiegabile decesso della moglie. Non si sa se sia nato negli Stati Disuniti Da Merica o in Sicilia, questo è un mistero che sicuramente resterà irrisolto.


Leggi la voce...


Coming soon
Papocchio ciak.png
NonCinema
(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...

Visita la categoria completa!


Film scelti per voi a caso dai cinefili di Nonciclopedia
Papocchio ciak.png
Le ali della pubertà.jpg

Le ali della libertà (in originale Red Dead Redemption), è un film del 1994, diretto e sceneggiato da Frank Darabont (un regista che ama molto abbinare nei suoi film le parole negro e prigione), con Tim Robbins e quello che sembra Nelson Mandela. Il lungometraggio ha ricevuto 7 candidature ai premi Oscar, e ne ha vinti la bellezza di 0. Darabont ha potuto rifarsi comunque 5 anni dopo con Il miglio verde, che si è guadagnato 4 nomination all'ambito premio, conquistandone ben 0.

L'Internet Movie Database lo ha classificato come miglior film americano di tutti i tempi, ma non avendo ricevuto alcun encomio, non ce ne frega un cazzo. Il film è tratto dal romanzo di Stephen King "Le ali della libertà (romanzo) (di Stephen King)".

Le ali della libertà inizia con la comparsa di un fottuto faro che illumina ciò che lo circonda e, magicamente, sospese nell'aria, appaiono delle parole che recitano Castle Rock Enterainment. Bisognerà quindi aspettare diversi titoli iniziali del cazzo dove vengono elencati registi, attori, produttori, sceneggiatori, scenografi, aiuto-registi, cameraman, elettricisti e zii dei portatori di bevande prima di cominciare a godersi il film.

1947, famoso per essere stato il 455esimo anno dopo la scoperta dell'America, Maine. Tim Robbins (ovvero il protagonista, interpretato da Andy Dufresne) tira fuori una rivoltella dalla bottega mentre sorseggia pesanti liquori un po' d'acqua. Dopodiché viene teletrasportato in un tribunale, dove un avvocato lo interroga: è infatti accusato di aver lanciato un'arancia colpendo, sbadatamente, l'occhio di sua moglie. Andy, abile bancario che ha deciso di difendersi da solo, risponde a tutte le domande del magistrato con decisione. La sua decisione lo porta ad un ottimo risultato: viene condannato a due ergastoli invece che alla pena di essere ucciso per eviscerazione con un aspirapolvere immesso nel suo posteriore.


Leggi la voce...


Tutta la merdaviglia che passa al cinema
Papocchio ciak.png
  Film
  23
  E.T.
  It
  P2P


Peggior regista
Papocchio ciak.png
George Lucas.jpg

George Lucas è un Personaggio leggendario e semi-divino con poteri paranormali allo stesso livello di un faraone, un imperatore azteco o Padre Pio, è il fondatore/capo di una setta religiosa talmente potente, ma talmente potente, da essere riuscita a pagare gli articoli determinativi per la maggior parte dei titoletti della Voce e un paio di dozzine di maiuscole in posti in cui non sarebbe stato necessario metterle.

Giorgio Luca nasce da qualche parte nella gloriosa e opulenta America del pre-49, quando la vita era più semplice e gli alieni comunisti avevano invaso solo l’Europa.

Vivendo emarginato a causa del suo alto livello di nerdizzazione, Giorgio passava le giornate giocando con i suoi modellini di navi spaziali e soldatini ritoccati di Warhammer (allora appena inventato). Quando i genitori gli tolsero i suoi adorati balocchi, dicendo che ormai era troppo grande per dilettarsi con simili trastulli, il piccolo Giorgio mise il muso e si rinchiuse in camera sua per sei mesi. Nonostante il suo amichetto del cuore chiedesse spesso di lui, Giorgio non si fece sentire più da nessuno, tanto che i suoi genitori, credendo fosse scappato o, meglio, morto, si rimisero d’impegno per sostituirlo con un esemplare migliore.

Leggi la voce...


Immonde immagini prese dai film
Papocchio ciak.png


Cazzate dette da o sui film
Papocchio ciak.png
Quote rosso1.png Cioè Funny Games è 1 cifra meglio! Quote rosso2.png

~ Solito Bimbominkia che non capisce una sega di cinema, nè ha visto Arancia Meccanica
Quote rosso1.png Questa roba spacca... è proprio figo, cioè no, è una cifra vviolento, cioè, c'è proprio l'esaltazione della violenza 'nsomma raga Rancia Meccanica è 'na figata Quote rosso2.png

~ Tutti su Arancia Meccanica
Quote rosso1.png Oh, senti un po'? Ma... a 'sta palla c'hanno messo la canzone di Arancia meccanica? Quote rosso2.png

~ Chiunque si sia imbattuto per caso nel film Singin' in the Rain (1952)


Visita le Noncitazioni dei film



Questo film è una cagata pazzesca!
Papocchio ciak.png
Potëmkin-1.jpg

La corazzata Potëmkin di Sergej Michajlovič Ejzenštejn è una cagata pazzesca lunga 15 ore per un totale di 18 bobine, con dialogo in cirillico antico e sottotitoli in cecoslovacco. Nel 1925 la neonata URSS vedeva l'avvicendarsi del defunto Lenin con Stalin, noto per la sua predisposizione alla giovialità. Il popolo russo attraversava dunque, come al solito, un periodo di grande gioia e tranquillità, perché era il popolo eletto, e soleva per questo ringraziare il "Signore" con l'espressione "Che culo!". Per risollevare un po' il morale della truppa il regista prediletto del paradiso dei lavoratori, Sergej Ejzenštejn (da non confondersi con quell'altro) venne incaricato di creare un film comico con a disposizione finanziamenti illimitati. Prodotto che l'ebbe, tutto il popolo russo venne costretto alla visione del film e a un interminabile dibattito da cineforum.


Leggi la voce...

Strumenti personali
wikia