Portale:Cinema

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...



Vai al progetto

Il mondo del cinema
Logo Portale cinema.png
Lumiere.jpg

Il cinema nasce come luogo di aggregazione. Viene proiettato tramite laser al carbonchio un film su un grande schermo fatto di lenzuola. La sala è gremita di persone solitamente sedute su lunghe panche di legno. L'innovazione del cinema è che al pubblico è consentito discutere animatamente di ogni singola scena e citare ad alta voce aneddoti a essa collegati. Sono altresì consentiti altri atti come:

  • parlare al cellulare
  • verificare il livello di suoneria del cellulare
  • tirare il cellulare
  • cucinare il cellulare
  • filmare il film con il cellulare
  • girare video porno con il cellulare
  • urlare la trama del film
  • svelare la fine del film
  • tirare pop corn, lattine, persone, motorini, cetacei addosso agli altri spettatori...

Nel cinema è anche consentita la ristorazione durante la messa in onda dei film, nonché la doccia (con conseguente phon ai capelli) o il lavaggio del cane con idranti piazzati ai lati della sala.

Leggi la voce...

I cinepanettoni che fanno tanto ridere, ma davvero tanto da indurti al suicidio il giorno dopo la visione
Papocchio ciak.png
Natale a Chernobyl.png

I cinepanettoni rappresentano il tentativo dell'industria cinematografica italiana di competere con Youporn. Essi sono film di alto spessore culturale, che trattano spesso temi difficili e argomenti impegnativi. Trattasi di un film che esce ogni anno a natale e che, nonostante non siano assolutamente pubblicizzati[citazione necessaria], riescono sempre ad avere un grande successo di pubblico e critica, grazie alla loro profondità e alla bravura del cast. In principio fu Vacanze di Natale, una famosa saga portata al successo dal duo comico più flatulento del '900: Christian De Sica e Massimo Boldi, celebri per frasi di straordinaria originalità e di grande comicità.

Wikiquote.png
«Li mortacci sua!!»
(Christian De Sica mostra il suo vocabolo ricco di comicità)

Una valanga di risate!
La serie fu ideata dai geniali fratelli Vanzina, che in un giorno a caso, non avendo niente da fare perché il baretto era chiuso decisero di proporre un'alternativa alla classica commedia italiana, come se qualcuno glielo avesse chiesto.

Leggi la voce...


Film che ti viene voglia di sparare o picchiare qualcuno al solo guardarli
Papocchio ciak.png
Kill-bill-gates.jpg

Kill Bill non è che sia proprio tutta sta genialata di film ma, siccome parla di sangue, budella e ninja, è stato elevato a film di culto. È diretto da Quante Tartina, e nel suo cast vanta attoroni quali Uma Sturbam, Luci Blu e Nicoletta Paciaroni.

Si divide in 2 volumi. Infatti Quentin ci ha provato a farlo vedere in un'unica tranche, ma gli spettatori dell'anteprima si erano tutti uccisi con i secchielli del pop corn.

Leggi la voce...


Film horror e derivati
Papocchio ciak.png
Van Helsing - Carletto principe dei mostri.jpg

Van Helsing è un film con protagonista Hugh Jackman.
E, volendo, potremmo anche fermarci qui.

Tratto dal romanzo Dracula di Bram Stoker, il film narra con la stessa fedeltà d'un bigamo che soffre di sindrome dell'abbandono le vicende di Van Helsing, eroico cacciatore di creature della notte, il quale si ritrova alle prese contro vampiri, licantropi, cadaveri ambulanti, mostri spaziali, ed un temibile esercito di nani da giardino.

1887, Transilvania; il Dottor Frankenstein riesce a portare in vita il proverbiale mostro, grazie all'assistenza del fidato Igor Aigor. Oltre che, ovviamente, a quella di Dracula. Il vampiro, imbarazzato dall'essere finito all'interno della storia sbagliata per colpa d'un errore del GPS, uccide il dottore e scappa piangendo. Nel frattempo una folla inferocita uccide il mostro e questo, in qualche modo, ostacola i progetti di Dracula di resuscitare suo figlio. Perché Dracula ha un figlio. E, come tutti sanno, il mostro di Frankenstein può risuscitare i vampiri. È ovvio.


Leggi la voce...


Western
Papocchio ciak.png


Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi La versione rimasterizzata?
Ripresa di occhi con gatto.gif

Il buono, il brutto, il cattivo è un film diretto da Sergio Panthera Leo nel 1966. Famoso nel campo dei documentari sugli armadilli per le sue introspezioni psicologiche, negli anni è diventato uno dei più celebri film del genere Spaghetti all'amatriciana-western . "Il buono, il brutto, il cattivo" fa parte della Trilogia della rupia portoricana, un'acclamata trilogia di film basati sulla presenza dell'Uomo senza pene.

Nel film però si ha una svolta rispetto ai due precedenti: il numero dei protagonisti cambia passando da 12000 (il regista li aveva ritenuti un po' troppi) a tre, che, si sa, è il numero perfetto. Un altro cambiamento è rappresentato dall'irruzione della storia ufficiale, sotto la forma della sanguinosa Guerra della pasta .

Leggi la voce...

Il magico mondo del porno
Papocchio ciak.png
Eiaculazione da Tiffany.jpg

La cultura cinematografica del porno è inclassificabile, data la sua ingente mole. Qua sono raccolti tutti i titoli dei film porno che hanno fatto innamorare almeno 2 generazioni. (Tratto da 3 minuti con Mediashopping)

  • 007 e i servizietti segreti
  • 00-Tette, la spia che me la dava
  • 2001 - Odissea nello schizzo
  • 2012 peni
  • 20.000 seghe sotto il mare
  • 21 centimetri - La larghezza dell'ano
  • 4 matrimoni e un foro anale
  • 40 ani vergini
  • 44° orgasmo
  • 50 volte il primo buco
  • 7 ani in Tibet
  • 7 buchi per sette fratelli
  • 8 amiche da sborrare
  • 8 sopra a un letto

Continua...


Peggior attore
Papocchio ciak.png
Nicolas Cage ippopotamo.jpeg

Nicolas Cage, pseudonimo di Nicolino Chitammuort Coppola, è un attore americano di origine statunitense.
I suoi film si dividono in tre categorie:

Nel 1996, a soli 32 anni, conquista il Premio Oscar salendo sul palco a ritirarlo prima del vero vincitore (Massimo Troisi, che decide in segno di protesta di morire d'infarto). Nel 2003 Cage sfiora una seconda statuetta presentandosi sul palco del Kodak Theatre travestito da Adrien Brody, ma essendo un attore di merda viene scoperto. Nicolas Coppola nasce sul set di Rocky. La madre, Talia Shire, è l'Adriana del film. Il padre, Sylvester Stallone, è contrario alla gravidanza e manifesta la propria disapprovazione provando a fare abortire la Shire con una serie di montanti alla pancia. Lo zio, Francis Ford Coppola, filma la scena.


Leggi la voce...


Coming soon
Papocchio ciak.png
NonCinema
(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...

Visita la categoria completa!


Film scelti per voi a caso dai cinefili di Nonciclopedia
Papocchio ciak.png
AP Torta di mele.jpg

American Pie è una serie cinematografica che, tra spin-off e capitoli normali, è diventata più lunga di Star Wars.


È una commedia comico-demenziale che racconta le vicende sessuali di alcuni giovani americani, anche se generalmente viene presa dai suoi visionatori come la Bibbia del sesso. Purtroppo.

Il titolo è la logica conseguenza della convinzione dei protagonisti che il sesso femminile sia rassomigliabile ad una fragrante torta di mele. Ma è falso: in realtà è meno appiccicosa. E una torta non dà l'impressione di essere fatta con aringhe stagionate.

Composto inizialmente da tre episodi, alcuni nuovi ed inesperti autori hanno tentato di replicare in parte l'umorismo presente nella trilogia, creando merdosissimi spin-off. Inutile dire che, se questi surrogati di commedia americana non avessero presente le parole "American Pie" nel loro titolo e se i loro personaggi non facessero Stifler di cognome, sarebbero stati solo un grossissimo flop.


Leggi la voce...


Tutta la merdaviglia che passa al cinema
Papocchio ciak.png
  Film
  23
  E.T.
  It
  P2P


Peggior regista
Papocchio ciak.png
Benigni.jpg

Roberto Benigni è il marito della ben più nota attrice Nicoletta Braschi, grazie alla raccomandazione della quale ha ottenuto, pur non avendo talento come attore, piccole parti in film demenziali italiani negli anni '80 e '90.

Attualmente sbarca il lunario intrattenendo platee adoranti di studenti di lettere recitando Dante Alighieri, incurante dei lamenti che si levano dalla tomba di Gassman ogni volta che si esibisce.

Roberto Benigni è anche un affermato regista: il suo film La vita è bella ha vinto un Oscar nella categoria "miglior plagio di Schindler's List".

Nato a Manciate di Misericordia, in Toscana, il 27 ottobre 1952, appena venuto alla luce tentò immediatamente di rientrare nell'utero, cosa questa che avrebbe continuato a fare, con scarsi risultati, per i successivi 56 anni. Successivamente strizzò il pisello del primario ostetrico dell'ospedale e lo baciò in bocca ridendo.

Leggi la voce...


Immonde immagini prese dai film
Papocchio ciak.png


Cazzate dette da o sui film
Papocchio ciak.png
Quote rosso1.png Se solo gli avessi dato un titolo ... così adesso non ho neanche i diritti SIAE! Quote rosso2.png

~ Manlio Cavaldonati su Anonimo romanzo
Quote rosso1.png È un anonimo romanzo ma anche un romanzo anonimo, pacatamente Quote rosso2.png

~ Walter Veltroni su Anonimo romanzo
Quote rosso1.png È un anonimo romanzo senza se e senza ma Quote rosso2.png

~ Fausto Bertinotti su Anonimo romanzo
Quote rosso1.png Un anonimo romanzo?!? Presto: ai fucili! Organizziamo una ronda! Quote rosso2.png

~ Umberto Bossi su Anonimo romanzo
Quote rosso1.png Quest'anonimo romanzo è pregno del relativismo e nichilismo che ammorbano la società moderna Quote rosso2.png

~ Benedetto XVI su Anonimo romanzo
Quote rosso1.png Quest'anonimo romanzo è una mossa dei comunisti per gettare fango sulla mia immagine Quote rosso2.png

~ Silvio Banana su Anonimo romanzo


Visita le Noncitazioni dei film


Tutti i peggiori attori e le peggiori attrici
Papocchio ciak.png


Questo film è una cagata pazzesca!
Papocchio ciak.png
Twilight con velociraptor.png

Twilight (Crepuscolo) è un film per ragazzine cerebrolese tratto dal sublime romanzo di Stefania Meyer, cugina di Sandro Mayer. La storia si sviluppa attraverso vicende tortuose che creano un intreccio denso e succoso in cui il problema esistenziale dell'amore adolescenziale viene analizzato in ogni sua parte. Il tema del crepuscolo è ricorrente in questa originale storia di vampiri. Il film è diretto dalla illustre e famosa regista Catherine Hardwicke.
La bella Isabella Swan (per gli amici Isabrutta balla) per lasciare libera la madre appena risposata va a vivere con il padre a Forks, ridente cittadina del Molise.

Cosa strana, a scuola tutti sono gentili con lei (di solito negli altri film agli ultimi arrivati rubano le scarpe e cose del genere) ma, naturalmente, lei vorrebbe essere filata dall'unico maschio che non la fila per niente, Edward Cullen. Il film è multietnico, in quanto ci sono personaggi o pseudo coreani o giapponesi, che nel libro sono inesistenti.


Leggi la voce...

Strumenti personali
wikia