Portale:Cinema

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...



Vai al progetto

Il mondo del cinema
Logo Portale cinema.png
Lumiere.jpg

Il cinema nasce come luogo di aggregazione. Viene proiettato tramite laser al carbonchio un film su un grande schermo fatto di lenzuola. La sala è gremita di persone solitamente sedute su lunghe panche di legno. L'innovazione del cinema è che al pubblico è consentito discutere animatamente di ogni singola scena e citare ad alta voce aneddoti a essa collegati. Sono altresì consentiti altri atti come:

  • parlare al cellulare
  • verificare il livello di suoneria del cellulare
  • tirare il cellulare
  • cucinare il cellulare
  • filmare il film con il cellulare
  • girare video porno con il cellulare
  • urlare la trama del film
  • svelare la fine del film
  • tirare pop corn, lattine, persone, motorini, cetacei addosso agli altri spettatori...

Nel cinema è anche consentita la ristorazione durante la messa in onda dei film, nonché la doccia (con conseguente phon ai capelli) o il lavaggio del cane con idranti piazzati ai lati della sala.

Leggi la voce...

I cinepanettoni che fanno tanto ridere, ma davvero tanto da indurti al suicidio il giorno dopo la visione
Papocchio ciak.png
Natale a Chernobyl.png

I cinepanettoni rappresentano il tentativo dell'industria cinematografica italiana di competere con Youporn. Essi sono film di alto spessore culturale, che trattano spesso temi difficili e argomenti impegnativi. Trattasi di un film che esce ogni anno a natale e che, nonostante non siano assolutamente pubblicizzati[citazione necessaria], riescono sempre ad avere un grande successo di pubblico e critica, grazie alla loro profondità e alla bravura del cast. In principio fu Vacanze di Natale, una famosa saga portata al successo dal duo comico più flatulento del '900: Christian De Sica e Massimo Boldi, celebri per frasi di straordinaria originalità e di grande comicità.

Wikiquote.png
«Li mortacci sua!!»
(Christian De Sica mostra il suo vocabolo ricco di comicità)

Una valanga di risate!
La serie fu ideata dai geniali fratelli Vanzina, che in un giorno a caso, non avendo niente da fare perché il baretto era chiuso decisero di proporre un'alternativa alla classica commedia italiana, come se qualcuno glielo avesse chiesto.

Leggi la voce...


Film che ti viene voglia di sparare o picchiare qualcuno al solo guardarli
Papocchio ciak.png
Travis Bickle.jpg

Taxi Driver (in Italia Il Tassinaro) è un film autobiografico di Martin Scorsese che si avvale della magistrale interpretazione di Robert De Niro nella parte di un tassista sano di mente quanto tuo nonno dopo tre ictus. Nel ruolo della puttanella minorenne una bravissima Jodie Foster alle prime armi.

Il film vinse il premio come Miglior film alienante nella storia del cinema e Miglior discorso insensato allo specchio al Festival del Cinema sordomuto di Hannover.

Come già anticipato, l'intera pellicola rappresenta un periodo della vita (il più felice a suo dire) del giovane italo-americano Martin Scorsese. Per non danneggiare ulteriormente la sua immagine affidò la parte a un barbone di New York (Robert De Niro) e gli diede il nome di Travis Bickle.

Leggi la voce...


Film horror e derivati
Papocchio ciak.png
Donnie Darko.jpg

Donnie Darko è una pellicola del 2001 che propone allo spettatore un mix di fantascienza, film erotico e cocaina. Fu il film più visto in quell'anno in Azerbaijan anche perché fu l'unico film trasmesso nell'unica sala del paese.

Nonostante i vari premi vinti dal film come l'Oscarrafone per la trama più annacquata e per l'attore protagonista più psicolabile, la pellicola fece scandalo. Attivisti della LAV infatti insorsero asserendo che il coniglio Frank sarebbe stato maltrattato durante le riprese del film, per poi essere macellato e mangiato alla fine delle riprese; la prova di tutto questo sarebbe stato il ritrovamento del pelo tarmato in polietilene made in Nippon rinvenuto nello stanzino dei costumi sul set. Questa protesta però non ebbe gli effetti sperati, anzi incentivò la caccia di frodo al coniglio demoniaco il tutta la zona del Peloponneso facendo quasi estinguere tutta la popolazione locale dell'animale.


Leggi la voce...


Western
Papocchio ciak.png
Alberto Sordi.jpg

Lo Spaghetti western è un genere cinematografico in cui, in una ambientazione western, la trama ha come punto focale il cibo.

Il principale esponente è il regista/chef Giovanni Leone, che lanciò il genere negli anni sessanta del 1987.

Esistono vari film di spaghetti western. Quelli più famosi, comunque, sono quelli al ragù e alla carbonara (nonostante di solito manchi il sugo). Lo chef Giovanni Leone ha appunto affermato "il segreto nel fare uno spaghetti western è quello di trovare la pasta risalente al Far West". Dopo questa affermazione l'attore Clint Eastwood lo ha ripetutamente colpito con una scatola di spaghetti Barilla. È il genere cinematografico preferito dal Mostro degli Spaghetti Volante. Un comune errore (o misconcezione) sul genere Spaghetti Western è il ritenere che sia incentrato su cowboy che combattono a tavola tirandosi reciprocamente cibo come bambini delle elementari. In realtà i film delle origini avevano temi più vari.

Leggi la voce...

Il magico mondo del porno
Papocchio ciak.png
Eiaculazione da Tiffany.jpg

La cultura cinematografica del porno è inclassificabile, data la sua ingente mole. Qua sono raccolti tutti i titoli dei film porno che hanno fatto innamorare almeno 2 generazioni. (Tratto da 3 minuti con Mediashopping)

  • 007 e i servizietti segreti
  • 00-Tette, la spia che me la dava
  • 2001 - Odissea nello schizzo
  • 2012 peni
  • 20.000 seghe sotto il mare
  • 21 centimetri - La larghezza dell'ano
  • 4 matrimoni e un foro anale
  • 40 ani vergini
  • 44° orgasmo
  • 50 volte il primo buco
  • 7 ani in Tibet
  • 7 buchi per sette fratelli
  • 8 amiche da sborrare
  • 8 sopra a un letto

Continua...


Peggior attore
Papocchio ciak.png
Scamarcio arrestato.jpg

Riccardo Scamarcio (per gli amici semplicemente Scamorza , Scammy o Stramarcio), nome d'arte di Ritardo Scacarcio, (Treni, anagramma di Terni, 13 novembre 1979 - 24 marzo 2017) è stato un attore italiano.

Fu considerato in vita uno degli attori più sexy del cinema internazionale, un incrocio tra Johnny Depp e il suo cihuahua, il Rodolfo Valentino del Tavoliere delle puglie.
È stato altresì considerato uno dei più bravi e capaci attori del cinema muto, un tipo di cinema nel quale l'attore eccelleva particolarmente, non perché non esistesse il sonoro ma perché i registi evitavano di fargli aprire bocca.

Per anni ha sbancato i botteghini di mezzo mondo, probabilmente dopo averli rapinati.
Ancora oggi è amatissimo, Scamarcio ha portato sullo schermo la figura del ragazzo ribelle e imbecille meglio di qualunque altro. Nel film Tre metri sopra il cielo l'immagine di lui che sfreccia con la sua moto incurante degli incroci lo ha fatto diventare il sogno di tutte le ragazzine oltre che l'incubo di tutti i vigili urbani.


Leggi la voce...


Coming soon
Papocchio ciak.png
NonCinema
(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...

Visita la categoria completa!


Film scelti per voi a caso dai cinefili di Nonciclopedia
Papocchio ciak.png
American Brutti.jpg

American beauty, film datato 1999, quindi abbastanza vecchio da poter essere considerato un cult, è una delicata introspezione nel mondo dell’uomo medio americano condita con frasi ad effetto come «Sì, mi facevo una sega, esatto! Mi lustravo il lucertolone, omaggiavo la mia terza gamba!». Robe che fanno riflettere.
Gli attori hanno avuto autonomia sufficiente solo per la durata delle riprese, dopodiché sono tornati a far da sottobicchieri al regista pluri ignorato Sam Mendes, autore di Era... era... boh, chi cazzo era?, Euei ui go e La foresta dei pitali volanti.

Wikiquote.png
«Mi chiamo Lester Burnham. Questo è il mio quartiere, questa è la mia strada, questa è la mia vita, questo è il mio cane, questa è la mia cedrata. Ho quarantadue anni... ok, ne ho 53 e ho la panza con i pelazzi. Fra meno di un anno... sarò morto. E in un certo senso sono già morto, non riesco ad avere un’erezione nemmeno col viagra. Guardatemi, mi faccio una sega sotto la doccia. Questo sarà il culmine della mia giornata. Dopodiché è tutto uno sfacelo. Questa è mia moglie, Carolyn. Vedete come i guanti su quelle cesoie armonizzano con gli zoccoli da giardino, e il trattore con la sua nuova borsetta di Gucci? Non è un caso. Questo è il nostro vicino, Jim. E questo è il suo amante, Jim. Accidenti, mi esaurisco solo a guardarli. Cazzo, ma due nomi diversi, no? Non è stata sempre così, una volta era felice... una volta eravamo felici e il wii funzionava ancora. Mia figlia Jane, figlia unica. Credo. Jany è un'adolescente abbastanza tipica: arrabbiata, insicura, confusa, brufolosa, ascolta Burzum... magari potessi dirle che tutto questo passerà. Ma non le voglio mentire. Mia moglie e mia figlia mi vedono come un colossale perdente... e... hanno ragione! Ho perso davvero qualcosa. Non sono del tutto sicuro di cosa si tratta, ma credo che siano le chiavi di casa. Però volete saperlo?! Non è mai troppo tardi per tornare indietro e controllare se le ho lasciate nel cassetto delle mutande.»
( Suadente voce fuoricampo)


Leggi la voce...


Tutta la merdaviglia che passa al cinema
Papocchio ciak.png
  Film
  23
  E.T.
  It
  P2P


Peggior regista
Papocchio ciak.png
Benigni.jpg

Roberto Benigni è il marito della ben più nota attrice Nicoletta Braschi, grazie alla raccomandazione della quale ha ottenuto, pur non avendo talento come attore, piccole parti in film demenziali italiani negli anni '80 e '90.

Attualmente sbarca il lunario intrattenendo platee adoranti di studenti di lettere recitando Dante Alighieri, incurante dei lamenti che si levano dalla tomba di Gassman ogni volta che si esibisce.

Roberto Benigni è anche un affermato regista: il suo film La vita è bella ha vinto un Oscar nella categoria "miglior plagio di Schindler's List".

Nato a Manciate di Misericordia, in Toscana, il 27 ottobre 1952, appena venuto alla luce tentò immediatamente di rientrare nell'utero, cosa questa che avrebbe continuato a fare, con scarsi risultati, per i successivi 56 anni. Successivamente strizzò il pisello del primario ostetrico dell'ospedale e lo baciò in bocca ridendo.

Leggi la voce...


Immonde immagini prese dai film
Papocchio ciak.png


Cazzate dette da o sui film
Papocchio ciak.png
Quote rosso1.png Se solo gli avessi dato un titolo ... così adesso non ho neanche i diritti SIAE! Quote rosso2.png

~ Manlio Cavaldonati su Anonimo romanzo
Quote rosso1.png È un anonimo romanzo ma anche un romanzo anonimo, pacatamente Quote rosso2.png

~ Walter Veltroni su Anonimo romanzo
Quote rosso1.png È un anonimo romanzo senza se e senza ma Quote rosso2.png

~ Fausto Bertinotti su Anonimo romanzo
Quote rosso1.png Un anonimo romanzo?!? Presto: ai fucili! Organizziamo una ronda! Quote rosso2.png

~ Umberto Bossi su Anonimo romanzo
Quote rosso1.png Quest'anonimo romanzo è pregno del relativismo e nichilismo che ammorbano la società moderna Quote rosso2.png

~ Benedetto XVI su Anonimo romanzo
Quote rosso1.png Quest'anonimo romanzo è una mossa dei comunisti per gettare fango sulla mia immagine Quote rosso2.png

~ Silvio Banana su Anonimo romanzo


Visita le Noncitazioni dei film



Questo film è una cagata pazzesca!
Papocchio ciak.png
Twilight con velociraptor.png

Twilight (Crepuscolo) è un film per ragazzine cerebrolese tratto dal sublime romanzo di Stefania Meyer, cugina di Sandro Mayer. La storia si sviluppa attraverso vicende tortuose che creano un intreccio denso e succoso in cui il problema esistenziale dell'amore adolescenziale viene analizzato in ogni sua parte. Il tema del crepuscolo è ricorrente in questa originale storia di vampiri. Il film è diretto dalla illustre e famosa regista Catherine Hardwicke.
La bella Isabella Swan (per gli amici Isabrutta balla) per lasciare libera la madre appena risposata va a vivere con il padre a Forks, ridente cittadina del Molise.

Cosa strana, a scuola tutti sono gentili con lei (di solito negli altri film agli ultimi arrivati rubano le scarpe e cose del genere) ma, naturalmente, lei vorrebbe essere filata dall'unico maschio che non la fila per niente, Edward Cullen. Il film è multietnico, in quanto ci sono personaggi o pseudo coreani o giapponesi, che nel libro sono inesistenti.


Leggi la voce...

Strumenti personali
wikia