Portale:Cinema

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...



Vai al progetto

Il mondo del cinema
Logo Portale cinema
Lumiere

Il cinema nasce come luogo di aggregazione. Viene proiettato tramite laser al carbonchio un film su un grande schermo fatto di lenzuola. La sala è gremita di persone solitamente sedute su lunghe panche di legno. L'innovazione del cinema è che al pubblico è consentito discutere animatamente di ogni singola scena e citare ad alta voce aneddoti a essa collegati. Sono altresì consentiti altri atti come:

  • parlare al cellulare
  • verificare il livello di suoneria del cellulare
  • tirare il cellulare
  • cucinare il cellulare
  • filmare il film con il cellulare
  • girare video porno con il cellulare
  • urlare la trama del film
  • svelare la fine del film
  • tirare pop corn,lattine,persone,motorini,cetacei addosso agli altri spettatori

Nel cinema è anche consentita la ristorazione durante la messa in onda dei film, nonché la doccia (con conseguente phon ai capelli) o il lavaggio del cane con idranti piazzati ai lati della sala.

Leggi la voce...

I cinepanettoni che fanno tanto ridere, ma davvero tanto da indurti al suicidio il giorno dopo la visione
Papocchio ciak
Natale a Chernobyl

I cinepanettoni rappresentano il tentativo dell'industria cinematografica italiana di competere con Youporn. Essi sono film di alto spessore culturale, che trattano spesso temi difficili e argomenti impegnativi. Trattasi di un film che esce ogni anno a natale e che, nonostante non siano assolutamente pubblicizzati[citazione necessaria], riescono sempre ad avere un grande successo di pubblico e critica, grazie alla loro profondità e alla bravura del cast. In principio fu Vacanze di Natale, una famosa saga portata al successo dal duo comico più flatulento del '900: Christian De Sica e Massimo Boldi, celebri per frasi di straordinaria originalità e di grande comicità.

Wikiquote
«Li mortacci sua!!»
(Christian De Sica mostra il suo vocabolo ricco di comicità)

Una valanga di risate!
La serie fu ideata dai geniali fratelli Vanzina, che in un giorno a caso, non avendo niente da fare perché il baretto era chiuso decisero di proporre un'alternativa alla classica commedia italiana, come se qualcuno glielo avesse chiesto.

Leggi la voce...


Film che ti viene voglia di sparare o picchiare qualcuno al solo guardarli
Papocchio ciak
I soliti sorbetti

I soliti sospetti (De Usciual Suspez) è uno di quei film che mentre lo si guarda si esclama Che figata! e alla fine del lungometraggio si pensa Cazzo, non me lo aspettavo!.

Il film è stato girato nel 1995 e ha ottenuto la vittoria di ben 0 Palme d'oro. Però ha vinto due Oscar, quindi è giustificato.


Il film vanta un cast d'eccellenza, che comprende Kevin Spacey, Chazz Palminteri e Benito Del T... Ehm, Benicio Del Toro.

In origine Bryan Singer (sì, questo è il nome dell'ignoto regista) voleva far recitare nella parte del protagonista Kevin Costner, ma fece confusione sulla sua rubrica telefonica e gli toccò ingaggiare quel mezzo pelatazzo di Kevin Spacey.


Leggi la voce...


Film horror e derivati
Papocchio ciak
Donnie Darko

Donnie Darko è una pellicola del 2001 che propone allo spettatore un mix di fantascienza, film erotico e cocaina. Fu il film più visto in quell'anno in Azerbaijan anche perché fu l'unico film trasmesso nell'unica sala del paese.

Nonostante i vari premi vinti dal film come l'Oscarrafone per la trama più annacquata e per l'attore protagonista più psicolabile, la pellicola fece scandalo. Attivisti della LAV infatti insorsero asserendo che il coniglio Frank sarebbe stato maltrattato durante le riprese del film, per poi essere macellato e mangiato alla fine delle riprese; la prova di tutto questo sarebbe stato il ritrovamento del pelo tarmato in polietilene made in Nippon rinvenuto nello stanzino dei costumi sul set. Questa protesta però non ebbe gli effetti sperati, anzi incentivò la caccia di frodo al coniglio demoniaco il tutta la zona del Peloponneso facendo quasi estinguere tutta la popolazione locale dell'animale.


Leggi la voce...


Western
Papocchio ciak


Nota disambigua Oops! Forse cercavi La versione rimasterizzata?
Ripresa di occhi con gatto

Il buono, il brutto, il cattivo è un film diretto da Sergio Panthera Leo nel 1966. Famoso nel campo dei documentari sugli armadilli per le sue introspezioni psicologiche, negli anni è diventato uno dei più celebri film del genere Spaghetti all'amatriciana-western . "Il buono, il brutto, il cattivo" fa parte della Trilogia della rupia portoricana, un'acclamata trilogia di film basati sulla presenza dell'Uomo senza pene.

Nel film però si ha una svolta rispetto ai due precedenti: il numero dei protagonisti cambia passando da 12000 (il regista li aveva ritenuti un po' troppi) a tre, che, si sa, è il numero perfetto. Un altro cambiamento è rappresentato dall'irruzione della storia ufficiale, sotto la forma della sanguinosa Guerra della pasta .

Leggi la voce...

Il magico mondo del porno
Papocchio ciak
Eiaculazione da Tiffany

La cultura cinematografica del porno è inclassificabile, data la sua ingente mole. Qua sono raccolti tutti i titoli dei film porno che hanno fatto innamorare almeno 2 generazioni. (Tratto da 3 minuti con Mediashopping)

  • 007 e i servizietti segreti
  • 00-Tette, la spia che me la dava
  • 2001 - Odissea nello schizzo
  • 2012 peni
  • 20.000 seghe sotto il mare
  • 21 centimetri - La larghezza dell'ano
  • 4 matrimoni e un foro anale
  • 40 ani vergini
  • 44° orgasmo
  • 50 volte il primo buco
  • 7 ani in Tibet
  • 7 buchi per sette fratelli
  • 8 amiche da sborrare
  • 8 sopra a un letto

Continua...


Peggior attore
Papocchio ciak
Scamarcio arrestato

Riccardo Scamarcio (per gli amici semplicemente Scamorza , Scammy o Stramarcio), nome d'arte di Ritardo Scacarcio, (Treni, anagramma di Terni, 13 novembre 1979 - 30 gennaio 2015) è stato un attore italiano.

Fu considerato in vita uno degli attori più sexy del cinema internazionale, un incrocio tra Johnny Depp e il suo cihuahua, il Rodolfo Valentino del Tavoliere delle puglie.
È stato altresì considerato uno dei più bravi e capaci attori del cinema muto, un tipo di cinema nel quale l'attore eccelleva particolarmente, non perché non esistesse il sonoro ma perché i registi evitavano di fargli aprire bocca.

Per anni ha sbancato i botteghini di mezzo mondo, probabilmente dopo averli rapinati.
Ancora oggi è amatissimo, Scamarcio ha portato sullo schermo la figura del ragazzo ribelle e imbecille meglio di qualunque altro. Nel film Tre metri sopra il cielo l'immagine di lui che sfreccia con la sua moto incurante degli incroci lo ha fatto diventare il sogno di tutte le ragazzine oltre che l'incubo di tutti i vigili urbani.


Leggi la voce...


Coming soon
Papocchio ciak
NonCinema
(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...

Visita la categoria completa!


Film scelti per voi a caso dai cinefili di Nonciclopedia
Papocchio ciak
La guerra dei mondi

La guerra dei mondi è un documentario sugli alieni diretto da Steven Spielberg, remake dell'omonimo film del 1953, ispirato all'omonimo romanzo del 1898, il quale è stato tradotto da un antico manoscritto latino del XIV secolo. La pellicola racconta dell'ennesima invasione della Terra da parte degli alieni che, dopo aver visto Independence Day, dimostrano di non aver proprio imparato nulla. Infatti, dopo aver preparato l'invasione milioni di anni prima e aver ucciso milioni di persone con macchinari ultra sofisticati, muoiono senza motivo, facendo la figura di merda più grande della storia dell'universo.


Leggi la voce...


Tutta la merdaviglia che passa al cinema
Papocchio ciak
  Film
  23
  E.T.
  It
  P2P
  Rec


Peggior regista
Papocchio ciak
Spielberg abbracciato ad ET

Stefano Spilbergo (Hollywood, 1941 - Munich, 2005) è un apprezzato regista di filmati amatoriali in onda su Paperissima. I suoi film si ispirano esplicitamente al neorealismo e trattano di guerra, diversità, mostri mangiauomini, alieni dalla testa molle e disagio sociale.
Ha vinto una ventina di Premi Oscar, di cui due per il miglior regista, uno per il miglior produttore e diciassette per il miglior ebreo.
Nonostante le origini semitiche, ha più volte dimostrato la sua grande generosità: nessun altro infatti avrebbe dato lavoro a Tom Hanks per settordici film consecutivi. Steven Spielberg è nato in Ohio da Arnold e Leha Spielberg, onesti usurai da tre generazioni. L'infanzia fu traumatica: Steven era l'unico bambino ebreo del quartiere, per questo gli altri bambini gli stavano lontani e gli tiravano i sassi al grido di:

Wikiquote
«Sporco ebreo! Sporco ebreo! Hai ucciso Gesù e la mamma di Bambi

Solo un bambino gli stava vicino, perché aveva una pessima mira: si chiamava George Lucas. Tra una sassaiola e l'altra i due diventarono amici e cominciarono a riprendere vicini e parenti con una 8mm: noleggiando ai compagni di scuola un bollente filmato che vedeva il nonno ottuagenario di Steven e una babysitter ventenne impegnati in un po' di dolce su e giù i due bambini ottennero una discreta sommetta.
Spielberg usò tutti i soldi per un viaggio in autobus fino in California, dove si trovavano gli Universal Studios.

Leggi la voce...


Immonde immagini prese dai film
Papocchio ciak


Cazzate dette da o sui film
Papocchio ciak
Quote rosso1 Cioè Funny Games è 1 cifra meglio! Quote rosso2

~ Solito Bimbominkia che non capisce una sega di cinema, nè ha visto Arancia Meccanica
Quote rosso1 Questa roba spacca... è proprio figo, cioè no, è una cifra vviolento, cioè, c'è proprio l'esaltazione della violenza 'nsomma raga Rancia Meccanica è 'na figata Quote rosso2

~ Tutti su Arancia Meccanica
Quote rosso1 Oh, senti un po'? Ma... a 'sta palla c'hanno messo la canzone di Arancia meccanica? Quote rosso2

~ Chiunque si sia imbattuto per caso nel film Singin' in the Rain (1952)


Visita le Noncitazioni dei film



Questo film è una cagata pazzesca!
Papocchio ciak
Costantino e Andrea in troppo belli

Troppo Belli è uno dei film più belli e coinvolgenti del cinema italiano, secondo forse solo ad "Alex l'ariete". Costantino Vitagliano e il suo amico semisconosciuto restano con espressione assente davanti alla macchina da presa che li riprende da ogni angolazione. Per due ore circa. Da ricordare nei secoli a venire la scena della doccia, nella quale i due adoni mostrano i muscoli in ipertensione mentre si passano lo shampoo a vicenda. Altra scena cult del film è quando la sfigatella di turno ruba le mutande sgommate di merda di Costantino. Si tratta in sostanza di un porno gay con una sceneggiatura che sembra scritta da Topo Gigio. Inizialmente l'idea di girarlo venne al grande Cecil B. DeMille, che però non si ritenne degno di poter girare un mostro sacro come Costantino Vitagliano; il soggetto passò quindi per mano di Orson Welles, Stanley Kubrick, Luchino Visconti, Federico Fellini, Akira Kurosawa e Pier Paolo Pasolini, ma nessuno era all'altezza di un film del genere.


Leggi la voce...

Strumenti personali
wikia