Portale:Cinema

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...



Vai al progetto

Il mondo del cinema
Logo Portale cinema
Lumiere

Il cinema nasce come luogo di aggregazione. Viene proiettato tramite laser al carbonchio un film su un grande schermo fatto di lenzuola. La sala è gremita di persone solitamente sedute su lunghe panche di legno. L'innovazione del cinema è che al pubblico è consentito discutere animatamente di ogni singola scena e citare ad alta voce aneddoti a essa collegati. Sono altresì consentiti altri atti come:

  • parlare al cellulare
  • verificare il livello di suoneria del cellulare
  • tirare il cellulare
  • cucinare il cellulare
  • filmare il film con il cellulare
  • girare video porno con il cellulare
  • urlare la trama del film
  • svelare la fine del film
  • tirare pop corn,lattine,persone,motorini,cetacei addosso agli altri spettatori

Nel cinema è anche consentita la ristorazione durante la messa in onda dei film, nonché la doccia (con conseguente phon ai capelli) o il lavaggio del cane con idranti piazzati ai lati della sala.

Leggi la voce...

I cinepanettoni che fanno tanto ridere, ma davvero tanto da indurti al suicidio il giorno dopo la visione
Papocchio ciak
Natale a Chernobyl

I cinepanettoni rappresentano il tentativo dell'industria cinematografica italiana di competere con Youporn. Essi sono film di alto spessore culturale, che trattano spesso temi difficili e argomenti impegnativi. Trattasi di un film che esce ogni anno a natale e che, nonostante non siano assolutamente pubblicizzati[citazione necessaria], riescono sempre ad avere un grande successo di pubblico e critica, grazie alla loro profondità e alla bravura del cast. In principio fu Vacanze di Natale, una famosa saga portata al successo dal duo comico più flatulento del '900: Christian De Sica e Massimo Boldi, celebri per frasi di straordinaria originalità e di grande comicità.

Wikiquote
«Li mortacci sua!!»
(Christian De Sica mostra il suo vocabolo ricco di comicità)

Una valanga di risate!
La serie fu ideata dai geniali fratelli Vanzina, che in un giorno a caso, non avendo niente da fare perché il baretto era chiuso decisero di proporre un'alternativa alla classica commedia italiana, come se qualcuno glielo avesse chiesto.

Leggi la voce...


Film che ti viene voglia di sparare o picchiare qualcuno al solo guardarli
Papocchio ciak
Kill-bill-gates

Kill Bill non è che sia proprio tutta sta genialata di film ma, siccome parla di sangue, budella e ninja, è stato elevato a film di culto. È diretto da Quante Tartina, e nel suo cast vanta attoroni quali Uma Sturbam, Luci Blu e Nicoletta Paciaroni.

Si divide in 2 volumi. Infatti Quentin ci ha provato a farlo vedere in un'unica tranche, ma gli spettatori dell'anteprima si erano tutti uccisi con i secchielli del pop corn.

Leggi la voce...


Film horror e derivati
Papocchio ciak
Carrie

Lo Splatter è un genere di (se così si può definire) film o videogame dove avvengono numerose carneficine che possono essere dannose se si è o si ha amici deboli di stomaco. Un bel giorno il celeberrimo produttore cinematografico Pinco Pallino, per sfogare tutta la sua rabbia primordiale, decise di girare il primo film Splatter della storia: "Organus". Il protagonista non si sa perché (probabilmente era emo) decise di levarsi uno dopo gli altri, tutti gli organi interni. Il film si conclude con la crisi del protagonista seguita da un pianto straziante perché questo si accorge di non potere più mangiare per cena la porchetta che la mamma gli aveva preparato data la mancanza del suo stomaco. I protagonisti dei film Splatter sono la maggior parte delle volte: drogati, alcolizzati, ex-assassini e donne gravide. È sempre la solita solfa, questi ricordano di avere visto/avuto/sognato un terribile evento, che spingerà questi deficienti a cercare la morte certa. Cercando di risolvere il mistero andranno contro a terrificanti e arcane forze del male che li ridurranno in poltiglia e mangeranno le loro interiora nel finale (Oh, ti ho rovinato la sorpresa?).


Leggi la voce...


Western
Papocchio ciak
Alberto Sordi

Lo Spaghetti western è un genere cinematografico in cui, in una ambientazione western, la trama ha come punto focale il cibo.

Il principale esponente è il regista/chef Giovanni Leone, che lanciò il genere negli anni sessanta del 1987.

Esistono vari film di spaghetti western. Quelli più famosi, comunque, sono quelli al ragù e alla carbonara (nonostante di solito manchi il sugo). Lo chef Giovanni Leone ha appunto affermato "il segreto nel fare uno spaghetti western è quello di trovare la pasta risalente al Far West". Dopo questa affermazione l'attore Clint Eastwood lo ha ripetutamente colpito con una scatola di spaghetti Barilla. È il genere cinematografico preferito dal Mostro degli Spaghetti Volante. Un comune errore (o misconcezione) sul genere Spaghetti Western è il ritenere che sia incentrato su cowboy che combattono a tavola tirandosi reciprocamente cibo come bambini delle elementari. In realtà i film delle origini avevano temi più vari.

Leggi la voce...

Il magico mondo del porno
Papocchio ciak
Eiaculazione da Tiffany

La cultura cinematografica del porno è inclassificabile, data la sua ingente mole. Qua sono raccolti tutti i titoli dei film porno che hanno fatto innamorare almeno 2 generazioni. (Tratto da 3 minuti con Mediashopping)

  • 007 e i servizietti segreti
  • 00-Tette, la spia che me la dava
  • 2001 - Odissea nello schizzo
  • 2012 peni
  • 20.000 seghe sotto il mare
  • 21 centimetri - La larghezza dell'ano
  • 4 matrimoni e un foro anale
  • 40 ani vergini
  • 44° orgasmo
  • 50 volte il primo buco
  • 7 ani in Tibet
  • 7 buchi per sette fratelli
  • 8 amiche da sborrare
  • 8 sopra a un letto

Continua...


Peggior attore
Papocchio ciak
Arnold Schwarzenegger 2

Arnold Schwarzenegger (pseudonimo di Arnoldo Neronegro) (31 novembre 12 d.C. - ieri sera) è un attore famoso in Kazakistan con il nome di Arnoldo Spazzaneve. Interpreta sempre dei personaggi di grande rilevanza psicologica, che però risolvono i loro problemi con armi e pugni, un po' come Steven Seagal. In qualunque film reciti egli mostra sempre la stessa faccia, che sia arrabbiato o felice; infatti gli esperti critici ritengono che abbia subito una paralisi dovuta all'enorme mole di steroidi ingurgitati. Talvolta si diverte a interpretare dei babbei insulsi comparendo in alcuni film spazzatura per pochi millesimi di secondo, recitando ruoli assolutamente inutili come l'uomo delle pulizie o un deficiente che le prende anche dai bambini. È anche governatore della Transilvania. Attualmente è deceduto.


Leggi la voce...


Coming soon
Papocchio ciak
NonCinema
(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...

Visita la categoria completa!


Film scelti per voi a caso dai cinefili di Nonciclopedia
Papocchio ciak
V for Vicenza

V per Vicenza è il film nazionale del popolo padano e come tale viene proiettato tutti i giorni 24 ore su 24 su Radio Padania Libera; purtroppo la radio è un veicolo di suoni e non di immagini e quindi nessuno ha mai visto il film, ma per fortuna le oneste genti padane non lo sanno e vivono felici lo stesso.

V per Vicenza è stato scelto per essere preservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Secessionisti di Padania, situata nello scantinato dello studio odontoiatrico di Calderoli.

Il film è tratto dall'omonima graphic novel di Alan Moore, già autore di Watchmen, un fumetto inchiesta sulle ronde padane.
Il lavoro gli fu commissionato direttamente da Umberto Bossi in carne e ictus, che voleva alimentare il mito celtico con una storia di ardore patriottico che fosse comprensibile anche alle forme di vita più bassa, i suoi elettori. Il primo incontro non fu dei migliori:

Wikiquote
«Com'è che si chiama lei? Al An-Mur? Uè testina, ma non sarai mica un musulmano
(Bossi a Moore)


Leggi la voce...


Tutta la merdaviglia che passa al cinema
Papocchio ciak
  Film
  23
  E.T.
  It
  P2P
  Rec


Peggior regista
Papocchio ciak
Pasolini con

Pier Paolo Pasolini (Bologna, 5 marzo 1922 - X) è una controversa figura della cultura contemporanea italiana. Attore, regista, barbone, romanziere, chirurgo di fama, poeta, scultore, giocatore incallito, idraulico, pederasta, avvocato, politico, ma soprattutto rocker.

Ancora giovanissimo, durante l'apprendistato come idraulico nel fiorente capoluogo emiliano adagiato fra le ridenti colline padane, scoprì, quasi per caso, la sua vera vocazione al cinema. Pasolini è padre di Gesù, di cui è madre. La storia del suo incontro con il suo primo amore, la macchina da presa, confermata in più interviste dallo stesso PPP, vuole che, trovatosi protagonista involontario insieme al suo padroncino del documentario sperimentale "Dal tubo alla tuba" del primo Tim Curry, il Pierpa sentì forte l'attrazione, oltre che per (come è noto) lo stesso Curry, anche la prospettiva di dietro più che davanti. La macchina da presa.

Fattosi prestare la cinepresa da Timmy, scrisse e girò in pochissimi giorni il suo primo capolavoro: Ragazzi di Evita (1938).

Leggi la voce...


Immonde immagini prese dai film
Papocchio ciak


Cazzate dette da o sui film
Papocchio ciak
Quote rosso1 Cioè Funny Games è 1 cifra meglio! Quote rosso2

~ Solito Bimbominkia che non capisce una sega di cinema, nè ha visto Arancia Meccanica
Quote rosso1 Questa roba spacca... è proprio figo, cioè no, è una cifra vviolento, cioè, c'è proprio l'esaltazione della violenza 'nsomma raga Rancia Meccanica è 'na figata Quote rosso2

~ Tutti su Arancia Meccanica
Quote rosso1 Oh, senti un po'? Ma... a 'sta palla c'hanno messo la canzone di Arancia meccanica? Quote rosso2

~ Chiunque si sia imbattuto per caso nel film Singin' in the Rain (1952)


Visita le Noncitazioni dei film



Questo film è una cagata pazzesca!
Papocchio ciak
Twilight con velociraptor

Twilight (Crepuscolo) è un film per ragazzine cerebrolese tratto dal sublime romanzo di Stefania Meyer, cugina di Sandro Mayer. La storia si sviluppa attraverso vicende tortuose che creano un intreccio denso e succoso in cui il problema esistenziale dell'amore adolescenziale viene analizzato in ogni sua parte. Il tema del crepuscolo è ricorrente in questa originale storia di vampiri. Il film è diretto dalla illustre e famosa regista Catherine Hardwicke.
La bella Isabella Swan (per gli amici Isabrutta balla) per lasciare libera la madre appena risposata va a vivere con il padre a Forks, ridente cittadina del Molise.

Cosa strana, a scuola tutti sono gentili con lei (di solito negli altri film agli ultimi arrivati rubano le scarpe e cose del genere) ma, naturalmente, lei vorrebbe essere filata dall'unico maschio che non la fila per niente, Edward Cullen. Il film è multietnico, in quanto ci sono personaggi o pseudo coreani o giapponesi, che nel libro sono inesistenti.


Leggi la voce...

Strumenti personali
wikia