Portale:Cinema

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...



Vai al progetto

Il mondo del cinema
Logo Portale cinema
Lumiere

Il cinema nasce come luogo di aggregazione. Viene proiettato tramite laser al carbonchio un film su un grande schermo fatto di lenzuola. La sala è gremita di persone solitamente sedute su lunghe panche di legno. L'innovazione del cinema è che al pubblico è consentito discutere animatamente di ogni singola scena e citare ad alta voce aneddoti a essa collegati. Sono altresì consentiti altri atti come:

  • parlare al cellulare
  • verificare il livello di suoneria del cellulare
  • tirare il cellulare
  • cucinare il cellulare
  • filmare il film con il cellulare
  • girare video porno con il cellulare
  • urlare la trama del film
  • svelare la fine del film
  • tirare pop corn,lattine,persone,motorini,cetacei addosso agli altri spettatori

Nel cinema è anche consentita la ristorazione durante la messa in onda dei film, nonché la doccia (con conseguente phon ai capelli) o il lavaggio del cane con idranti piazzati ai lati della sala.

Leggi la voce...

I cinepanettoni che fanno tanto ridere, ma davvero tanto da indurti al suicidio il giorno dopo la visione
Papocchio ciak
Natale a Chernobyl

I cinepanettoni rappresentano il tentativo dell'industria cinematografica italiana di competere con Youporn. Essi sono film di alto spessore culturale, che trattano spesso temi difficili e argomenti impegnativi. Trattasi di un film che esce ogni anno a natale e che, nonostante non siano assolutamente pubblicizzati[citazione necessaria], riescono sempre ad avere un grande successo di pubblico e critica, grazie alla loro profondità e alla bravura del cast. In principio fu Vacanze di Natale, una famosa saga portata al successo dal duo comico più flatulento del '900: Christian De Sica e Massimo Boldi, celebri per frasi di straordinaria originalità e di grande comicità.

Wikiquote
«Li mortacci sua!!»
(Christian De Sica mostra il suo vocabolo ricco di comicità)

Una valanga di risate!
La serie fu ideata dai geniali fratelli Vanzina, che in un giorno a caso, non avendo niente da fare perché il baretto era chiuso decisero di proporre un'alternativa alla classica commedia italiana, come se qualcuno glielo avesse chiesto.

Leggi la voce...


Film che ti viene voglia di sparare o picchiare qualcuno al solo guardarli
Papocchio ciak
Pulp Fiction 02

Pulp Fiction è un film del 1994 scritto da Quentin Tarantino e Roger Avary, diretto da Quentin Tarantino e interpretato da Samuel L. Jackson, John Travolta, Quentin Tarantino, Uma Thurman, Tim Roth, Quentin Tarantino, Bruce Willis, Harvey Keitel e Quentin Tarantino. Esso è considerato dal Puccio Censor's Office of Worldwide Violence in Cinema (PCOWVC) il "film più violento degli ultimi secoli". Proprio per questo è stato vietato a tutte le persone minorate di qualunque età. Il film è una summa artistica di vari generi, tra cui il nuar, l'orror, i bimùvis, il Bifidus e altri sottogeneri del cinema d'ecsploitescion che il regista ha sempre amato.

Se il titolo del paragrafo non ha destato in voi qualche sospetto da qui in poi verrà descritta la trama del film. Se non avete mai visto Pulp Fiction lasciate immediatamente questa pagina e non fateci più ritorno almeno fino a quando non lo avrete visto. Solo allora potrò considerarvi degli esseri umani a tutti gli effetti. Vabbe'! Anche per i niubbi inutili, eccovi il template.

Leggi la voce...


Film horror e derivati
Papocchio ciak
Carrie

Lo Splatter è un genere di (se così si può definire) film o videogame dove avvengono numerose carneficine che possono essere dannose se si è o si ha amici deboli di stomaco. Un bel giorno il celeberrimo produttore cinematografico Pinco Pallino, per sfogare tutta la sua rabbia primordiale, decise di girare il primo film Splatter della storia: "Organus". Il protagonista non si sa perché (probabilmente era emo) decise di levarsi uno dopo gli altri, tutti gli organi interni. Il film si conclude con la crisi del protagonista seguita da un pianto straziante perché questo si accorge di non potere più mangiare per cena la porchetta che la mamma gli aveva preparato data la mancanza del suo stomaco. I protagonisti dei film Splatter sono la maggior parte delle volte: drogati, alcolizzati, ex-assassini e donne gravide. È sempre la solita solfa, questi ricordano di avere visto/avuto/sognato un terribile evento, che spingerà questi deficienti a cercare la morte certa. Cercando di risolvere il mistero andranno contro a terrificanti e arcane forze del male che li ridurranno in poltiglia e mangeranno le loro interiora nel finale (Oh, ti ho rovinato la sorpresa?).


Leggi la voce...


Western
Papocchio ciak


Nota disambigua Oops! Forse cercavi La versione rimasterizzata?
Ripresa di occhi con gatto

Il buono, il brutto, il cattivo è un film diretto da Sergio Panthera Leo nel 1966. Famoso nel campo dei documentari sugli armadilli per le sue introspezioni psicologiche, negli anni è diventato uno dei più celebri film del genere Spaghetti all'amatriciana-western . "Il buono, il brutto, il cattivo" fa parte della Trilogia della rupia portoricana, un'acclamata trilogia di film basati sulla presenza dell'Uomo senza pene.

Nel film però si ha una svolta rispetto ai due precedenti: il numero dei protagonisti cambia passando da 12000 (il regista li aveva ritenuti un po' troppi) a tre, che, si sa, è il numero perfetto. Un altro cambiamento è rappresentato dall'irruzione della storia ufficiale, sotto la forma della sanguinosa Guerra della pasta .

Leggi la voce...

Il magico mondo del porno
Papocchio ciak
Eiaculazione da Tiffany

La cultura cinematografica del porno è inclassificabile, data la sua ingente mole. Qua sono raccolti tutti i titoli dei film porno che hanno fatto innamorare almeno 2 generazioni. (Tratto da 3 minuti con Mediashopping)

  • 007 e i servizietti segreti
  • 00-Tette, la spia che me la dava
  • 2001 - Odissea nello schizzo
  • 2012 peni
  • 20.000 seghe sotto il mare
  • 21 centimetri - La larghezza dell'ano
  • 4 matrimoni e un foro anale
  • 40 ani vergini
  • 44° orgasmo
  • 50 volte il primo buco
  • 7 ani in Tibet
  • 7 buchi per sette fratelli
  • 8 amiche da sborrare
  • 8 sopra a un letto

Continua...


Peggior attore
Papocchio ciak
Scamarcio arrestato

Riccardo Scamarcio (per gli amici semplicemente Scamorza , Scammy o Stramarcio), nome d'arte di Ritardo Scacarcio, (Treni, anagramma di Terni, 13 novembre 1979 - 1 ottobre 2014) è stato un attore italiano.

Fu considerato in vita uno degli attori più sexy del cinema internazionale, un incrocio tra Johnny Depp e il suo cihuahua, il Rodolfo Valentino del Tavoliere delle puglie.
È stato altresì considerato uno dei più bravi e capaci attori del cinema muto, un tipo di cinema nel quale l'attore eccelleva particolarmente, non perché non esistesse il sonoro ma perché i registi evitavano di fargli aprire bocca.

Per anni ha sbancato i botteghini di mezzo mondo, probabilmente dopo averli rapinati.
Ancora oggi è amatissimo, Scamarcio ha portato sullo schermo la figura del ragazzo ribelle e imbecille meglio di qualunque altro. Nel film Tre metri sopra il cielo l'immagine di lui che sfreccia con la sua moto incurante degli incroci lo ha fatto diventare il sogno di tutte le ragazzine oltre che l'incubo di tutti i vigili urbani.


Leggi la voce...


Coming soon
Papocchio ciak
NonCinema
(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...

Visita la categoria completa!


Film scelti per voi a caso dai cinefili di Nonciclopedia
Papocchio ciak
Ken Watanabe in Letters from Iwo Jima

Lettere da Iwo Jima è un film di guerra diretto e interpretato da Clint Eastwood. La regia era stata inizialmente affidata a Hayao Miyazaki, che già pregustava di realizzare l'ennesimo film d'animazione, ma Clint lo convinse a cedergli il progetto gambizzandolo a colpi di .44 Magnum.

Nonostante le quintordici nomination all'Oscar (tra cui quelle nelle categorie Miglior film sul conflitto giappoamericano e Miglior film diretto da Clint Eastwood) Lettere da Iwo Jima non ha vinto nemmeno una statuetta. La cosa ha fatto sbroccare Clint Eastwood, il quale ha dichiarato:

Wikiquote
«È uno scandalo, un boicottaggio di chiara matrice nippofobica! All'inizio non ci volevo credere: ho dovuto picchiare Morgan Freeman per tre ore prima di riuscire a calmarmi.»

Febbraio 1945. La seconda guerra mondiale è nel suo culmine e l'esercito giapponese e quello statunitense si sono dati ritrovo sull'isola di Iwo Jima per darsele di santa ragione.
Iwo Jima (situata a sud di Tokyo, all'incirca nei pressi di Panarea) è una base di importanza strategica, l'ultimo ostacolo all'avanzata nemica.


Leggi la voce...


Tutta la merdaviglia che passa al cinema
Papocchio ciak
  Film
  23
  E.T.
  It
  P2P
  Rec


Peggior regista
Papocchio ciak
Spike Lee con ragazzo bianco caucasico

Sir Shelton LeBron Lee, CBE (mandarino: 李 辰通; pinyin: Lǐ Chéntōng; 20 marzo 1957, Georgia, appena sopra il Medioriente), detto "Spike" un po' da sua mamma ed un po' da tutti, è uno dei 39 milioni di negri che vivono in America, impegno che gli occupa la gran parte della giornata.

A tempo perso è anche regista, sceneggiatore, attore, produttore cinematografico, documentarista, scrittore, insegnante e sgabello. I suoi film trattano solitamente di neri incazzati, neri arrabbiati, neri infuriati, neri inferociti, neri incattiviti, neri maleducati, neri furibondi, neri adirati, neri frustrati, neri furiosi e rabbiosi. Qualche volta anche di neri in carriera che non vivono solamente grazie al sussidio di disoccupazione, ma molto raramente.

Nella seconda metà degli anni '90, Giobbe Covatta, noto storico e genealogista, cominciò a studiare l'albero genealogico dell'attore. Incuriosito dal cognome, evidente anglicizzazione di Lǐ, cognome molto comune nella regione del Chapĕl-Enculōng in Cina, avanzò l'ipotesi che il regista, in realtà, fosse solamente un cinese travestito da nero che sfruttasse cinematograficamente il problema sociale degli afroamericani per trarne profitto personale. Spike Lee non avrebbe mai smentito questa ipotesi.[senza fonte]


Leggi la voce...


Immonde immagini prese dai film
Papocchio ciak


Cazzate dette da o sui film
Papocchio ciak
Quote rosso1 Se solo gli avessi dato un titolo ... così adesso non ho neanche i diritti SIAE! Quote rosso2
~ Manlio Cavaldonati su Anonimo romanzo
Quote rosso1 È un anonimo romanzo ma anche un romanzo anonimo, pacatamente Quote rosso2
~ Walter Veltroni su Anonimo romanzo
Quote rosso1 È un anonimo romanzo senza se e senza ma Quote rosso2
~ Fausto Bertinotti su Anonimo romanzo
Quote rosso1 Un anonimo romanzo?!? Presto: ai fucili! Organizziamo una ronda! Quote rosso2
~ Umberto Bossi su Anonimo romanzo
Quote rosso1 Quest'anonimo romanzo è pregno del relativismo e nichilismo che ammorbano la società moderna Quote rosso2
~ Benedetto XVI su Anonimo romanzo
Quote rosso1 Quest'anonimo romanzo è una mossa dei comunisti per gettare fango sulla mia immagine Quote rosso2
~ Silvio Banana su Anonimo romanzo


Visita le Noncitazioni dei film



Questo film è una cagata pazzesca!
Papocchio ciak
Costantino e Andrea in troppo belli

Troppo Belli è uno dei film più belli e coinvolgenti del cinema italiano, secondo forse solo ad "Alex l'ariete". Costantino Vitagliano e il suo amico semisconosciuto restano con espressione assente davanti alla macchina da presa che li riprende da ogni angolazione. Per due ore circa. Da ricordare nei secoli a venire la scena della doccia, nella quale i due adoni mostrano i muscoli in ipertensione mentre si passano lo shampoo a vicenda. Altra scena cult del film è quando la sfigatella di turno ruba le mutande sgommate di merda di Costantino. Si tratta in sostanza di un porno gay con una sceneggiatura che sembra scritta da Topo Gigio. Inizialmente l'idea di girarlo venne al grande Cecil B. DeMille, che però non si ritenne degno di poter girare un mostro sacro come Costantino Vitagliano; il soggetto passò quindi per mano di Orson Welles, Stanley Kubrick, Luchino Visconti, Federico Fellini, Akira Kurosawa e Pier Paolo Pasolini, ma nessuno era all'altezza di un film del genere.


Leggi la voce...

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo