Polizia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Perquisizione su persone e su un cane

Dimostrazione delle tecniche della polizia.

Gugliotta sdentato

Stefano Gugliotta sorride felice dopo la scarcerazione.

Quote rosso1 Sendin'aut un èssoèss, sendin'aut un èssoèss! Quote rosso2
~ Sting sulla polizia
Quote rosso1 Quelli sono i Police, imbecille! Quote rosso2
~ Tutti su Sting
Quote rosso1 Fratello poliziotto dai fai la cosa giusta, puoi sempre riciclarti come ladro o come artista, puoi stringere un po' i denti e lavorare come un mulo o più semplicemente puoi andare a fare in culo Quote rosso2
~ Punkreas
Quote rosso1 Dai tesoro, ripeti con me, PO-LI-ZI-A Quote rosso2
~ Madre affettuosa mentre parla con sua figlia per insegnarle i nomi e indica una poliziotta
Quote rosso1 Polinonna? Quote rosso2
~ La stessa bambina mentre indica una vecchia
Quote rosso1 Quattro, cinque, sei... muori presto e sei dei miei... sette, otto ... va' all'inferno poliziotto Quote rosso2
~ Replicante su polizia

La polizia è un'istituzione sovvenzionata dallo Stato allo scopo di tutelare, proteggere e incentivare la criminalità organizzata, lo stupro, la rapina a mano armata, il pestaggio, il razzismo, il furto di caramelle ai bambini e la visione prolungata dei Teletubbies. Spesso i suoi membri sono utilizzati come cavie da laboratorio per esperimenti sull'evoluzione.

[modifica] Storia

[modifica] Le origini

Poligono di tiro

Scuola di Polizia. Un bocciato.

Le origini della polizia risalgono all'anno 1 a.C. quando Caio Giulio Cesare decretò la formazione di un gruppo armato dedito a fare "piazza pulita de ogni ndividuo e organizzazzione che cià idee de dissidenza contro er governo"[1]. Fu questo decreto che diede inizio alla famosa operazione piazza pulitam, che i gerarchi dell'epoca chiamavano affettuosamente pulitam o anche pulizia, da dove deriva appunto il termine odierno. Questi dati etimologici non vanno confusi con il concetto di 'pulizia etnica', inventato molto più tardi da Adolf Hitler e con cui la polizia non ebbe niente a che fare. Neanche quella italiana. Nemmeno per la deportazione dall'Italia di neanche 8566 ebrei.

[modifica] Il diciottesimo secolo

Nei secoli che seguirono l'abolizione dell'operazione piazza pulitam la polizia diventò sempre più inutile e i loro salari vennero più volte sospesi, complice anche l'introduzione della giustizia sommaria nel 1845. Gli agenti di polizia dovettero cercarsi un secondo lavoro per sbarcare il lunario, e molti di loro prestarono servizio come mercenari presso i mercanti di schiavi. Questa lunga e sofferta crisi terminò qualche anno dopo, con l'atterraggio degli alieni capitalisti sul pianeta terra i quali, dopo essersi impadroniti del nostro pianeta, ristabilirono la polizia nel pieno dei suoi poteri, ri-introducendo anche l'uso del pennacchio.

[modifica] Dal 1936 al 1944

Verso la fine degli anni trenta la polizia venne sciolta a causa degli scoppi all'interno del secondo conflitto mondiale, e fu sostituita dall'Opera Nazionale Balilla. Nel 1943 gli ex-gerarchi della polizia si trasferirono in villeggiatura a Salò, dove passavano le giornate a giocare a Strega comanda colore.

[modifica] Dal 1945 a oggi

Poliziotto acrobatico

Forse questo ha esagerato con il caffè...

La polizia moderna si istituì nel 1945 da un amplesso tra i Regi Gendarmi e le Brigate Nere Fasciste. Da allora la polizia è amica di tutti e prende spesso parte nelle campagne in favore della non-violenza e del rispetto per i diritti degli immigrati.

Nel 1968, in mezza Europa alcuni giovini senza rispetto decisero che le cose dovevano cambiare, a modo loro. Naturalmente, avevano torto. Una univeristà con massimo[2] 18 000 posti può benissimo contenerne 70 000. I professori sono più che liberi di dar lezioni un giorno ogni tre! Per sedare questo vigliacco e utopistico movimento furono dispiegati i neoformati reparti della "Celere". La tecnica antisommossa della Celere è assai evoluta: spezzi, spacchi, se va bene ammazzi. Roba da far paura a NCIS. La Celere assai attenta a colpire solo i manifestanti sovversivi[citazione necessaria], si guadagnò l'esimio titolo di "infame"[3] di cui tuttora si può fregiare ("Celerini infami!"). Anche il '68 finì, con qualche morto fra gli studenti, ma che fa. I poliziotti poterono ricominciare a riscaldare le poltrone.

Negli anni '70, invece, in Italia sorsero vari movimenti eversivi e terroristici come le Brigate Rosse, i NAR[4], il Movimento Sociale Italiano e la Democrazia Cristiana. Si scatenò una corsa spietata a chi facesse più danni. Arbitro ultimo della gara era la compianta anima di Aldo Moro, che però quando cercò di pacificare i rossi con i bianchi, fu rapito da Andreotti dalle BR e ucciso. Tremendo. Questo periodo prende il nome di Anni di piombo, per l'alta quantità del suddetto che fu sparata, da ambo le parti.

Tra le date più gloriose[sesese] della Polizia di Stato è impossibile non citare il G8 di Genova, nel 2001. Berlusconi, Bush, Putin e compagnia bella decidono di ritrovarsi nella avara città per una pacifica spaghettata, finita la quale i politici, a stomaco pieno, avrebbero discusso delle sorti del mondo aiutandosi con Civilization IV e il RisiKo! per le decisioni più delicate. Alcuni rosikoni, comunemente noti come no-global (fan di vecchia data di Age of Empires) decidono di imbucarsi alla festa. Purtroppo non erano sulla lista, e quindi si dovettero accontentare di giocare con la polizia a vari giuochi educativi quali: "Balla col manganello", "Otto puffi contro uno", "Giro-giro-tondo con il Defender" e molti altri puerili divertimenti.

Polizia al G8 di Genova che pesta un civile

Non lo vedete com'è bello farsi fare il solletico dalla polizia?

Il bello è che a divertirsi[citazione necessaria] di più furono proprio quelli che non volevano imbucarsi e che alcuni eretici chiamano fricchettoni pacifisti, mentre i più vivaci - per gli amici Black block - furono lasciati soli e dovettero accontentarsi di giocare tra di loro a ribaltare macchine e sfasciare negozi. Alcuni, i più disperati, decisero che quella buffonata non faceva per loro e tornarono nella fila della Polizia, lamentandosi:

Quote rosso1 Ma voi ci avevate detto di far casino che così la gente si spaventava del movimento no-global! Quote rosso2
~ Sbirro infiltrato Black block su gioco organizzato con la polizia.

Ops! Forse questo non dovevo dirvelo.

[modifica] Dotazione

Il pulotto viene dotato, al momento di entrare in servizio dei seguenti strumenti:

Poliziotti scemi che simulano una pistola con le mani

Le nuovi armi letali della polizia americana.

  • Mazza-fionda d'ordinanza.
  • Caricatore di munizioni per mazza-fionda d'ordinanza: composto da un foglio di carta da strappare in piccoli pezzi e lanciare previa masticazione accurata).
  • Bomboletta di gas: quello puzzolente, da lanciare dietro ad altri al momento opportuno per poter dire "non sono stato io" o, alternativamente, "il primo che la sente l'ha fatta".
  • Cappello con visiera (per capire qual è il davanti).
  • Distintivo: della serie "dai un distintivo ad un idiota ed hai creato uno strumento del potere", il distintivo (amichevolmente noto come "la patacca") è il principale mezzo che usano i pulotti per fare i fighi con i comuni mortali, sbandierandolo a destra e manca:
Wikiquote
«Fermi tutti, polizia!»
(Tipica frase che si accompagna all'estrazione del distintivo.)
Spesso è abbinato ai terribili occhiali da sole per dare allo sbirro di turno l'aria da "Ispettore Callaghan" (indiscusso mito del 99% degli appartenenti alla Polizia di Stato).
  • Manganello d'ordinanza: strumento estetico. Non viene utilizzato se non raramente poiché, sebbene i poliziotti siano dotati di pollice opponibile, solo i più arguti fra loro arrivano a comprendere che l'uso del manganello per colpire è più efficace della mano nuda. Le poliziotte spesso utilizzano questo strumento come dildo.
  • 9 millimetri: caratteristica che accomuna tutti i "membri" delle forze di polizia.

Sono poi stati stanziati fondi pari a euro 2.000.000 al laboratorio di neurochirurgia del Lussemburro, allo scopo di fornire un cervello ai poliziotti, che ne sono sprovvisti. Le ricerche sono tuttora in corso, ma i risultati ci sono: oggi il poliziotto medio con i dovuti sforzi è in grado di capire il 50% delle gag di mr. Lui e pare che alcuni di essi abbiano imparato ad agire in gruppo e ad aprire le porte, eguagliando il livello di un velociraptor.

Non sono però ancora in grado di spostare una cassa per raggiungere la banana in alto. Per questo ci vorranno come minimo altri 20 anni.

[modifica] Polizia e criminalità

Exquisite-kfind Non ti basta? C'è anche Leggi della fisica poliziesca
Pulotto

Un pulotto dà indicazioni a un ignaro turista su dove poter acquistare cocaina in centro a Roma. Il turista non sa che il pulotto lo seguirà per sequestrargli la droga appena la avrà comperata, per usarla lui e acquisire più forza e coraggio.

La polizia si occupa o meglio, finge di occuparsi, di diversi problemi urbani. Vediamo quali:

[modifica] Violenza

È premura di ogni bravo poliziotto ignorare qualsiasi ladro, rapinatore, uccisore o pedofilo lasciando che compia tutte le sue malefatte poiché, qualora un poliziotto tentasse di impedire il crimine usando la forza, la magistratura farebbe condannare probabilmente il poliziotto e non il criminale. Tra l'altro, non si sa come, ma ogni volta che un ragazzo muore allo stadio per mano di un poliziotto, il colpo è sempre partito per sbaglio[citazione necessaria].[5]

È però tollerata e anzi incentivata la violenza ingiustificata, specialmente su negri, extracomunitari, manifestanti, scioperanti, drogati, barboni, donne incinte e incensurati, come documentato da numerosi fatti di cronaca.

In America la polizia è particolarmente efficiente e si assiste a episodi di pestaggio di massa quasi ogni settimana, mentre in Italia dove, si sa, il Governo lascia assai a desiderare, gli scontri avvengono purtroppo solo negli stadi di calcio e in misura del tutto insufficiente.

[modifica] Droghe

Il poliziotto è fortemente contrario allo spaccio di droga, pericolosa sostanza, ed è quindi suo preciso dovere sequestrare qualsiasi dose con cui entri in contatto, usando la forza se necessario. Il poliziotto è convinto che la droga non debba infatti essere venduta, perché costa troppo, per questo una volta ottenuto il bottino è sua abitudine consumarlo allegramente da solo o con i colleghi, anche (e soprattutto) in servizio.

Il poliziotto modello, inoltre, essendo stato istruito per tal fine, è solito non perseguire gli spacciatori di droga, bensì i consumatori. Egli infatti trova più proficuo interrompere ragazzini che rollano una canna al posto di arrestare un importante spacciatore. Mai inimicarsi il datore di lavoro.

[modifica] Circolazione

La polizia specializzata nel controllo della Circolazione (sanguigna e delle auto) è chiamata Polizia Stradale e non perché nell'immaginario comune dovrebbero farli dormire per strada, nemmeno perché, sempre secondo alcuni anarco-comunisti, dovrebbero stare a fare le strade col bitume e l'asfalto.

Hai capito le carrette della Polizia Stradale!? E si lamentano pure!


La Polizia Stradale si apposta lungo le principali arterie autostradali armata di autovelox, paletta, secchiello e blocchetto delle multe.[6] Fatto questo rimangono a lungo appostati cercando con lo sguardo criminali, persone che corrono oltre i limiti consentiti o che circolano con auto non a norma, al solo scopo di poterli poi evitare. Il poliziotto medio deve portare a casa la pellaccia, non ci pensa nemmeno a fermare il criminale. Però per dimostrare che qualche contravvenzione durante la giornata l'ha fatta va sul sicuro e ferma un incensurato che va a 30 all'ora, l'unico in città con la cintura di sicurezza allacciata. E se mentre fa il controllo all'automobilista esemplare passa un'intera baby gang a bordo di motorini truccati e senza casco meglio così, con certa gente meglio non averci a che fare.

Alcune frasi tipiche che fanno parte del frasario limitato del pulotto medio:

Quote rosso1 GIÙ DALLA MACCHINA! Ho detto scendere oppure ti faccio una multa con così tanti zeri che non ci entra nel foglietto! Quote rosso2
~ Approccio "amichevole".
Quote rosso1 MANI IN ALTO LURIDO RUMENO STUPRATORE! STAVI ANDANDO A SPACCIARE DROGA STUPRANDO CONTEMPORANEAMENTE UN'INNOCENTE RAGAZZINA, EH SPORCO ROM! ESCI SUBITO DALLA MACCHINA O SPAROOO!!! Quote rosso2
~ Approccio "animoso".
Quote rosso1 *Bang! Bang! Bang!* ... È ancora vivo...*BANG!*... Dritto alla testa... scrivi, Tommaso: il soggetto ha fatto resistenza... Quote rosso2
~ Approccio "violento".
Quote rosso1 'Nvedi 'sto coglione che andava a 300 all'ora! Document... ah, è lei, signor Onorevole! Buongiorno, Vostra Eminenza! Mi scuso per l'equivoco... sì, Eccellenza, metterò la mano sotto la ruota... sì, Dottore, mi perdoni di nuovo... ma non si preoccupi, andava solo un po' più veloce... certo, Signor Ingegnere Ducaconte, capisco... impegni urgenti... vada vada, non c'è problema... Quote rosso2
~ Approccio "parlamentare" detto anche a "lingua di vacca".

Nel 90% dei casi, il pulotto commina all'automobilista una multa pari a 300 € per ogni secondo di fancazzismo sottratto all'agente. Una delle armi più temibili in mano ai poliziotti è la "sottrazione di punti", in cui lo sbirro strappa tutti i punti di sutura della vittima; se non e ha, lo picchia selvaggiamente, glieli fa mettere, e quindi glieli strappa.

[modifica] Prostituzione

LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Polizia.

Quando lavora di notte è alla continua ricerca di battone e trans, che contribuiscono al degrado cittadino e alla ghettizzazione delle città (proprio come lui). Questi devono quindi essere rimossi dal marciapiede e portati in caserma, dove sarà possibile abusare di loro e appropriarsi dell'incasso della serata.

[modifica] Frasi da non dire ad un poliziotto che ti ha fermato mentre correvi a 290 km/h

  1. Non posso prenderle i documenti se lei non mi regge un secondo la birra.
  2. Cosa? I documenti? *sottovoce* lo dirò a mio zio, sì...lei non sa chi è mio zio! ... e vedrà come sarà bello poi essere sbattuto a pulire i cessi!
  3. *facendo gli occhi dolci e la vocina* Ehilà, agente... ihihihi... mi farete anche questa volta la perquisizione corporale?... l'ultima volta è stata fantastica!!!
    Poliziotta sexy

    L'agente di polizia dalla quale noi maschietti[7] tutti vorremmo farci perquisire ed arrestare.

  4. Dio mio, e lei riesce a entrare in macchina senza far collassare il telaio? Complimenti!
  5. Oddio! Tu non sei il fratello di quella di ieri sera? Davvero, volevo usare il preservativo ma non ho fatto in tempo. Guarda il lato positivo: stai per diventare zio.
  6. Mmmmh... pensavo foste dotati di manganelli più grossi.
  7. Lei sa che interrompendo una missione coperta del SISMI andrà incontro a serie ripercussioni lavorative, vero?
  8. Non deve perquisirmi il bagagliaio, vero? No perché se lo deve fare faccia attenzione a non sballottolare troppo le cassette: le granate potrebbero esplodere.
  9. Che lei sappia, il trasporto di clandestini sotto il sedile posteriore è reato? Sì? Ah...ok... faccia finta che non le abbia detto nulla.
  10. Che lei sappia, c'è un letamaio qui vicino? No perché da quando mi avete fatto accostare mi sento soffocare tanto è la puzza di merda.
  11. (nel caso abbiate davanti una poliziotta) Ehi ciao amore... oddio... va bene il sadomaso, la "pistola", il "manganello", i giochetti con le manette e tutto il resto... ma era proprio il caso di prendere pure la macchina della polizia?
  12. Mi scusi se non ho accostato subito agente,mi era caduta la canna nel tappetino della macchina.
  13. Problem, officer?

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Mobile con squadra e stemma del Napoli

La squadra mobile della Polizia di Napoli.

  • La Polizia di Stato risponde a molti nomi, tra i quali: agenti di pubblica sicurezza (solo nei giornali locali leccaculo), sbirri, sbirreria sbirraglia, legge , pula, pola, i coglioni col cappello da Puffi, la madama, celerini infami, le guardie (e gguardie a Napoli) solo per citarne alcuni. Quindi... attenzione a come parlate.
  • A differenza dell'Arma dei Carabinieri, i membri della Polizia di Stato sono più coinvolti tecnologicamente: sono infatti capaci di accendere un personal computer senza l'ausilio di fiamme libere, e creano diapositive per le conferenze stampa moooolto più cool di quelle dei carramba.
  • Nel 2011 la polizia stipulerà un contratto per avere M. Schumacher alla guida delle auto in casi di chiamata di emergenza, così da arrivare sul posto prima dei Carabinieri e fregargli il merito.
  • Il 100% delle operazioni antimafia/antidroga riuscite con milioni di quintali di roba sequestrata e 3987665378,45 arresti (di quelle che fanno vedere alla tv) sono tutte soffiate o messe in scena giusto per far vedere che ogni tanto ne azzeccano una.Non credevate davvero che la polizia serva a qualcosa vero??
  • Se provi a chiamare il 311 ti risponde la avitarepo elartnec che ti manda una pantera in retromarcia.

[modifica] Note

  1. ^ tratto da 'Er Diario Mio' di Caio Giulio Cesare, edizioni Caligula
  2. ^ Proprio massimo!
  3. ^ Titolo onorifico assegnato solo a tre unità: alle Camicie Nere, alla Guardia di Finanza e alla summenzionata Celere.
  4. ^ Nuclei Armati Rivoluzionari
  5. ^ Evidentemente la Beretta non fa più le armi di una volta...
  6. ^ Oggetto imbevuto di malvagio potere acquistato direttamente da Darth Vader.
  7. ^ O anche lesbiche, le perversioni sessuali non conoscono discriminazione.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Altri progetti

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo