Pirata

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Bandiera wikipedia.gif
ATTENZIONE!
Questo articolo ha un puro scopo informativo!
Non è nostra intenzione incitare alla pirateria, traviare i fanciulli o cose del genere.
Ricordate: la pirateria è male (guardate l'immagine a sinistra com'è brutta!)
Quote rosso1.png Per il corpo di mille balene! Quote rosso2.png

~ Pirata su Giuliano Ferrara
Quote rosso1.png Naufraghi! Avranno fame! Quote rosso2.png

~ Capitan Findus approdato sul set di Lost
Pirata.jpg

Un esemplare di pirata, notare lo sguardo feroce e astuto

I Pirati sono dei marinai che, invece di commerciare, scoprire nuove terre e incularsi in cambusa, si dedicano alla nobile arte della Pirateria la quale comprende azioni come:

[modifica] Storia

All'arrembaggio.jpg

Una ciurma di temibili pirati si prepara ad ingaggiare battaglia con la flotta della marina britannica.

La Pirateria risale ai tempi degli antichi Romani, in quell'epoca infatti i pirati dominavano il Mediterraneo con le loro triremi, ovvero barche con solo tre remi che non funzionavano manco per il cazzo. Durante l'impero romano non c'erano grandi tesori da depredare, così i pirati si divertivano ad assaltare le navi cariche di schiavi i quali poi sotterravano dentro a un forziere una volta arrivati sulla terraferma. Durante il Medioevo i pirati più importanti sono i vichinghi, metallari selvaggi dediti al bordello totale, e i pirati saraceni, i quali assaltavano navi cariche di ombrelli, braccialetti, rose e altre cose prive di alcun valore che poi andavano a rivendere nelle piazze italiane sotto mentite spoglie da vu cumprà. L'Età dell'oro della Pirateria arriva con la colonizzazione delle Americhe, in questo periodo i pirati si divertiranno ad abbordare navi mercantili, navi d'immigrati, barchette di carta, canotti, canoe, kayak e a depredare ogni sorta di abitazione che si affacci sulla costa. In quest'epoca verrà fondata Tortuga nota anche come: la città dei Pirati, il paese del peccato (non era Arcore?) , Mirabilandia 2, Cernusco sui Caraibi e Piratopoli. Ai giorni nostri la Pirateria continua a esistere in due tipi: quella normale, molto sviluppata in Somalia, Asia, e in Negreria, e la pirateria informatica, dove i pirati vengono chiamati hacker (nerd segaioli che non hanno aspirazioni nella vita).

[modifica] Codice dei Pirati

Come tutti sanno i pirati avevano un durissimo codice da seguire chiamato con molta fantasia Codice dei Pirati. Chi disobbediva al codice poteva essere ucciso in tre diversi modi: speronato dalla nave per via rettale, abbandonato su un'isola di transessuali negri o dato in pasto alle balene assassine. Le principali leggi del codice erano:

Teschio pirata composto da Topolino.jpg

Un tipico simbolo presente sulle navi dei pirati.

  • Bisogna lavarsi almeno una volta al mese (legge spesso trasgredita)
Pirata gnocca.jpg

Magari per donne come questa si poteva fare un eccezione.

  • A letto prima delle 22:00
  • Si abborda solo quando lo dice il capitano
  • Chi non piscia in compagnia è un ladro o una spia
  • Non si scappa
  • Niente donne, bambini, negri, ebrei, cinesi a bordo

La pena, come detto sopra era la morte, tranne che per infrazioni minori come ad esempio: chi aveva mangiato fagioli veniva messo in isolamento oppure chi era sorpreso a rubare del cibo doveva tagliarsi un arto per lo stesso peso del cibo rubato, con questo si spiega perché tutti i capitani ciccioni avevano una gamba di legno. I pirati che invece erano dotati di tutte le braccia e le gambe nella maggior parte dei casi avevano ben altri problemi a cui pensare.

[modifica] Storia di un Pirata

La storia di ogni pirata è ricca di avventure: isole deserte, battaglie navali, stupri di massa, gare di peti armonici, giornate passate a cazzeggiare in mezzo all'oceano e ammutinamenti filocomunisti, tuttavia segue sempre la stessa routine. La Storia di un Pirata inizia con un coglione povero, inetto, senza lavoro e pure poco dotato che ruba una nave o, se è proprio sfigato, se ne costruisce una; dopo aver rubato una nave va in cerca di una ciurma, i luoghi adatti dove cercare sono: il bordello, la taverna, il manicomio, il Circolo dei barboni, centri sociali e prigioni. Così inizia il viaggio del nostro pirata che, dopo essersi fatto una reputazione derubando vecchiette e pestando disabili, dovrà trovare un nome minaccioso per se e la sua nave come "Silvio Barbanegra, capitano della Nave Findus Escort Fantasma". Una volta fatto ciò potrà andare ad abbordare navi, bruciare porti e cazzi e mazzi. Il buon pirata non solo deve accumulare ricchezze quali galeoni d'oro, collane d'argento, videocassette dei Teletubbies e foto porno autografate di Pamela Anderson ma dovrà anche far aumentare la sua taglia ad esempio stuprando la figlia del governatore del porto più vicino, cagando sulle aiuole, non pagando il canone Rai (ma non è gratis?) e naturalmente abbordando la prima ragazza nave che passa. Dopo anni di scorribande verrà trovato dalla marina Britannica grazie a delle intercettazioni e, dopo aver perso la battaglia finale ed essere catturato, alla notizia della sua imminente impiccagione risponderà "Non preferiresti dei deliziosi cereali Cheerios?" dopo ciò i soldati lo impiccheranno e gli ruberanno anche i cereali (bastardi fino al midollo). Così questa è la storia di mucca e di pollo un pirata.

[modifica] Nave Pirata

Spock pirata.jpg

Capitano Spock e il suo fedele pappagallino Fluffy

Ogni Nave Pirata che si rispetti incute terrore e diarrea cronica in tutti coloro che la vedono (un po' come Bruno Vespa a Porta a Porta), essa è munita di ventordici cannoni, la polena (statua di una battona a prua) e una Tv via cavo che prende solo il canale dove trasmettono i Pokémon e altri cartoni epilettici. La ciurma di ogni nave è composta da una rispettata gerarchia composta da:

  • il capitano, dittatore benevolo comandante della nave viene eletto dopo una gara di rutto libero, può fare quel cazzo che gli pare e tutti gli altri devono obbedire altrimenti sostituiranno per un po' la polena, all'inizio era l'ancora però i soggetti a tale punizione morivano annegati (che strano eh?). I capitani hanno anche vari privilegi come farsi per primo la doccia (e quindi finire l'acqua calda), non fare il turno di guardia e prendersi gran parte del bottino (e poi ci si chiedeva il perché di tanti ammutinamenti)
  • il vice-capitano, fidato consigliere del comandante. Ha più o meno gli stessi poteri del comandante e, quando le cose si metteranno male sarà il primo a pugnalarlo alle spalle e ad incitare i compagni all'ammutinamento ... in poche parole un bastardo ipocrita del cazzo
  • il cambusiere/cuoco, uno degli uomini più potenti della nave poiché ha il potere di mettere lassativi nel piatto di chi gli sta sul cazzo proprio per questo tutti lo temono e lo rispettano. È spesso un ciccione con il diabete usato anche come palla da demolizione contro le navi nemiche
  • addetto alle armi, guerrafondaio schizofrenico e anche un po' gay che ha il compito della manutenzione delle armi
  • addetto alla Tv, compito importante quanto delicato l' addetto alla tv deve farla funzionare così da poter consentire alla ciurma di vedere La casa di Topolino prima di andare a nanna.
  • il minchione che sta sull'albero maestro e urla cose a caso, l'acronimo è M.C.S.S.A.M.U.C.C. (all'incirca lungo uguale) ha il compito di avvistare isole, navi nemiche, benzinai, prostitute e discoteche. Gli è proibito farsi di LSD per evitare spiacevoli incovenienti come quello di gridare "Alce Viola" oltre cazzate simili per tutto il giorno.
  • pirata comune, un comune pirata
  • prostituta, transessuale al quale, non essendo donna, è consentito di stare a bordo, ha il compito di soddisfare a pagamento i desideri dei compagni più disperati
  • mozzo, pirata sfigato al quale vengono rifilati i compiti più ignobili come sturare i cessi, imbiancare gli interni, fare un bagno con massaggio alla "prostituta" o al "cambusiere", pulire il ponte, apparecchiare la tavola, scaccolare il comandante, pulire la chiglia della nave, fare la spesa e fare il turno di guardia mentre gli altri guardano i Teletubbies
  • sottomozzo, sfigato talmente sfigato da essere considerato così sfigato da non poter fare i lavori da sfigato che fa il mozzo, che è uno sfigato ma meno sfigato di quello sfigato di un sottomozzo sfigato (capito sfigato?)

[modifica] Capitani famosi

Nella lunga storia della Pirateria molti capitani sono diventati famosi per le loro gesta tra i più importanti ricordiamo:

Jack squallor.jpg

capitan Jack Squallor sorpreso dalla diarrea.

  • Il celeberrimo[senza fonte] Capitan Jack Squallor a Hollywood si diploma al CEPU in volantinaggio anche se poi va a lavorare come bagnino a Baywatch dove intraprende una relazione con Pamela Anderson la quale lo mollerà caduto in momento di depressione Squallor andrà a lavorare ad Art Attack dove però inizierà a diventare dipendente dal vinavil, droga che all'epoca andava molto, poi decise di intraprendere la carriera da pirata sulla Perla Nera (nome di merda) le sue imprese più importanti sono state: catturare una nave di Costa Crociere, affondare parecchie navi di immigrati (su commissione leghista), vincere l'oscar di "miglior ubriaco sul set" con Epic Movie ed essere andato a Porta a Porta volontariamente.
  • Il gran corsaro Spock, nato quando cazzo gli pare, era talmente povero da vivere in sacchetto di monnezza sulla spiaggia di Napoli decide di diventare un pirata spaziale alla tenera età di 38 anni. Costruisce la sua nave spaziale Gaiezza Eterea e recluta nella ciurma galeotti omosessuali conosciuti al Gay pride di Cernusco sui Caraibi. Durante la sua carriera di pirata ha abbordato parecchie checche navi spaziali cariche d'oro, diamanti e altre cose che brillano, stuprato insieme alla propria ciurma vecchietti inermi seduti sulle panchine di Parco Sempione e fondato l'U.P.G. (Unione Pirati Gay). Ha anche partecipato come guess star in più puntate della seconda serie di Un Fallo Per Amico e ha recitato in Indipendence Gay dove ha vinto l'oscar come "Miglior Gay non dichiarato". Recentemente ha fatto outing ed è stato arrestato, non per le malefatte da pirata, ma perché finocchio, dopotutto viviamo in un paese libero fino a un certo punto.
    Yoda pirata.jpg

    Yoda all'arrembaggio va

  • Poi grande capitano Yoda c'è, prima di jedi diventare, pirata temibile Yoda era, tutti temevano lo, più per la grammtica sua che la ferocia poiché l'italiano da Luca Giurato imparò. Sulla sua nave L'ha Forza con te e i mari solcò nella sua ciurma persone importanti come Capitan Findus, Chef Tony, Ronald McDonald e Paperino c'erano. Millemila navi catturò e tesoro immenso sotterrato in giardino aveva, il forziere di collane, gioielli, galeoni d'oro, dizionari d'italiano, bastoncini di pesce radioattivi e uranio arricchito pieno era. Porto Cervo in Sardegna con potere della Forza distrusse, Briatore e Elisabetta Gregoraci rapiti furono e sotto riscatto liberati poi. Ad un tratto polizia arrivò e tutto sequestrò, Yoda arrestato fu e dopo una lunga prigionia rilasciato venne. Da quel momento jedi diventò per i suoi peccati espiare.
Original video

[modifica] Curiosità

  • Un pirata ha una capacità di attenzione pari a quella di un criceto lobotomizzato
  • Durante un arrembaggio metà dei pirati mancavano la nave nemica e cadevano in mare
  • Un duello tra pirati in realtà consiste in una gara di freccette bendato dopo essersi scolato dieci litri di rhum ed essersi fatti pesantemente di LSD

[modifica] Voci Correlate

[modifica] Collegamenti Esterni

Strumenti personali
wikia