Pino Scotto

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Pino Scotto 2
Pino in giacca e cravatta, prima di esibirsi sul suo palco preferito: il Festival di Sanremo.
Bouncywikilogo
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Pino Scotto
NonCitazLogo
NonCitazioni contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Pino Scotto.


Quote rosso1 Minchia ragazzi, ma è allucinante!!! Quote rosso2
~ LSD su Pino Scotto
Quote rosso1 Io ho lavorato 35 anni in fabbrica, coglione! Quote rosso2
~ Pino Scotto su ogni cosa
Quote rosso1 Ricordate: il rispetto è la cosa fondamentale. Pezzi di merda! Quote rosso2
~ Pino Scotto sulla coerenza
Quote rosso1 Basta con 'sta musica commerciale di merda. Comprate i miei dischi, coglioni! Quote rosso2
~ Pino Scotto, sempre sulla coerenza
Quote rosso1 Valerio Scanu ha personalità nella voce, io se riesco vorrei invitarlo sul palco con me a cantare qualche pezzo dei Led Zeppelin e sono sicuro che li canterà bene. Certo che questo Sanremo è proprio una merda, adesso è saltato fuori anche quello lì che tromba nei laghi. Quote rosso2
~ Pino Scotto di nuovo sulla coerenza
Quote rosso1 Sì, mi fa piacere vedere i giovani impegnati nella lotta sociale. Ma andate a lavorare in miniera, merde! Quote rosso2
~ Pino Scotto, prodigo di consigli
Quote rosso1 Siete dei froci! Senza offesa per gli omosessuali! Quote rosso2
~ Altra perla di saggezza
Quote rosso1 'sti quattro froci del cazzo! Quote rosso2
~ Pino Scotto sui Tokio Hotel
Quote rosso1 Non ti preoccupare, non c'è niente di male ad essere omosessuali, sono dei froci quelli che ti sfottono. Quote rosso2
~ Il nostro maestro di coerenza continua a stupirci per la sua apertura di vedute

Pino Scotto è il Beppe Grillo del Metal[1]. Trattasi di un profeta mandato tra gli esseri umani dal Dio del metallo per epurare il mondo dalla musica di merda[citazione necessaria], dai cantanti venduti e da quelli che scaricano il suo CD.
È probabilmente un discendente del filosofo Duns Scoto, dal quale ha ereditato il nome e probabilmente la capigliatura. Ha parentele con tutti i più grandi musicisti del panorama internazionale: è clone e al tempo stesso fratello di Ozzy Osbourne, zio di Lemmy Kilmister, nipote di Leone di Lernia nonché cugino di Richard Benson e di Mariottide.Leggende metropolitane danno per quasi sicuro anche una parentela con il noto "Jeff Scott Soto" da cui ha preso solo qualche consonante e vocale per anagrammarsi il nome...le doti canore invece non sono state oggetto di ereditarietà: è all'ordine del giorno del prossimo consiglio dei ministri il finanziamento pubblico allo studio preliminare bio-genetico "l'ombelico di Pino Scotto assomiglia a quello di Scott Soto, varie ed eventuali"
Trattasi dell'ennesimo italiano di profonda cultura che contribuisce ad elevare l'immagine del nostro paese nel mondo.

[modifica] Vita, opere e miracoli

Pino Scotto 3
La leggera somiglianza tra Pino Scotto a sinistra, e Ozzy Osbourne a destra.

La maggior parte degli studiosi oggi è d'accordo sul fatto che Pino Scotto si sia generato dallo scontro tra la forza negativa e quella positiva della musica. Nato e abbandonato in una fabbrica di preservativi, da piccolo veniva evitato da tutti i bambini della sua età per via della sua predisposizione a sparare abominevoli cazzate e per il suo fisico da settantenne tabagista, rimasto immutato con gli anni. Negli anni '80 diventa il frontman dei Vanadium, ovvero colui che si beccava in fronte tutti gli ortaggi assortiti che il pubblico lanciava durante le loro esibizioni. La sua voce, risultato di gargarismi col suo speciale collutorio a base di olio per motori, sigari cubani tritati e vetriolo, si scatena in album tosti come Metal Rock, A Race with the Devil- speriamo non ci fermi la stradale, Game Over-Insert Coin e Fivelandia 7.

Pino Scotto ok
Pino Scotto nello studio di registrazione.
Notare come tra i cd alle sue spalle non ce ne sia nemmeno uno originale.

Viene ricordato dalle mamme di tutto il mondo, oltre che per la sua nota ninna nanna "Sciacquati la bocca col mio piscio lurida puritana succhia uccelli", anche per aver lavorato 35 anni in fabbrica dormendo solo un'ora al giorno: questo grazie ad un'accurata e bilanciata dieta a base di Jack Daniels, cenere di Lucky Strike e Funghi Thai elaborata dal noto dietologo Mario Borghezio.

Joey-ramone
Pino Scotto ai tempi del liceo, mentre tenta di stuprare un microfono.

Al momento è fondamentalmente disoccupato: è stato infatti licenziato dalla fabbrica dove scaricava camion a causa della misteriosa sparizione di un carico di 75 casse di Jack Daniels. Ciononostante, continua tutt'oggi a presentarsi al lavoro.
Per occupare il resto del suo tempo si è dato all'insegnamento del "Solfeggio a otto rutti" presso la premiata accademia di "Amici di Maria De Filippi", che è amministrata da colei che Pino ama definire come "Quella robba strana" di Mario de Filippi.

Solitamente dorme dalle 8 del mattino alle 7 della stessa mattinata, a causa di una distorsione spazio-temporale del suo letto che, ancora oggi, non trova nella scienza ordinaria una sufficiente spiegazione.
Si ipotizza che tale anomalia sia dovuta alla pantagruelica quantità di figa consumata da Pino.

Attualmente risiede in un paese di ladri e accattoni, che i non-seguaci di Pino conoscono come Italia, e vive insieme a suo figlio Saul in un furgone nero aereografato con immagini degli Iron Maiden.

È grande amico del Papà di Jimme, cui spesso invia benevoli messaggi in codice che ad un orecchio distratto possono sembrare solo una serie di insulti: ascoltandoli però 666 volte di seguito è possibile udire distintamente un "Vai a fare in culo, stronzo" in più.

Durante la sua trasmissione Pino è solito minacciare a più riprese molti personaggi dicendo che, se potesse, li brucerebbe tutti vivi con un lanciafiamme.
Il suo arsenale domestico comprende solo qualche migliaio di C4, un centinaio di mine Claymore, uno stinger di ultima generazione, 50 socom, 20 lanciafiamme e un milione di molotov, rubati a Solid Snake.

Non è ancora chiaro il motivo per cui Pino si limiti unicamente a minacciare, e non agisca mai: questo dubbio ha indotto alcuni a credere che Pino abbia ritrovato la fede perduta e voglia convertirsi al Lato chiaro della Forza. Quest'ipotesi è corroborata dal fatto che a Rock Tv Pino mostri un pietismo sconfinato nei confronti dei deboli e degli oppressi.
Tuttavia questa considerazione non convince la maggior parte degli accademici; la comunità scientifica sta tentando da molti anni di decifrare il complesso linguaggio di Pino, e molti linguisti sono convinti che Pino in realtà sia un alieno venuto dal Pianeta X per avvertire l'umanità dei pericoli che corre.

[modifica] Il Pinopensiero

Pino Scotto chitarra
Ecco l'uomo che disse 'Quello che conta è la dignità!'.

Il Pinopensiero afferma che non bisogna comprare i dischi dei gruppi famosi, ma bisogna scaricarli, mentre si è moralmente obbligati a comprare i suoi cd e quelli dei gruppi sconosciuti, da lui consigliati purché siano rigorosamente Metal. E se non sei metallaro: "datti fuoco!".

[modifica] Pillole del Pinopensiero

  • Questo genocidio culturale
  • È gente come questa che rovina l'Italia!
  • Ma vi rendete conto?
  • È allucinante.
  • È una roba allucinante!
  • È una vergogna!
  • Ma come cazzo siamo messi?
  • Siamo messi veramente male ragazzi!
  • Questa è l'Italia!
  • Questo è un paese di merda!
  • È tutto un magna-magna.
  • Vai a fare in culo!
  • Oggi a te, domani a me.
  • Ormai si passa direttamente dal cappotto alle mezze maniche.
  • Con 'sto tempo non si sa più come vestirsi.
  • Gli svizzeri sono sempre puntuali.
  • Ai miei tempi ci si alzava da tavola solo quando tutti avevano finito.
  • Gianni Morandi non invecchia mai!
  • Qua passiamo dalla cioccolata alla merda!
  • Le palle si vedono alla lunga distanza!
  • Io ho lavorato 35 anni in fabbrica a scaricare camion, coglione!
  • La dignità è diventata una merce sempre più rara.
  • I Marziani sono gli unici esseri umani rimasti al mondo.
  • Ma che cazzo ti sei fumato? Il cemento armato?
  • Che bel Paese di merda!
  • Datti fuoco!
  • Ci sono due tipi di musica: la musica e la musica di merda!
  • 'Sti pappagoni!
  • Ma che c'avete la merda nel cervello?
  • Quello più sano c'ha la rogna!

[modifica] Avversari leggendari

Pino Scotto 1
Pino a comando delle sue Milizie.

Ogni giorno Pino si fronteggia coi pompieri. Per il momento il conflitto è solo mediatico e le due parti non sono ancora giunte ad uno scontro diretto: l'uno aizza le folle alla piromania mentre i vigili del fuoco si limitano a mandare in onda lo spot del 115.
Tuttavia in sessant'anni di lotte Pino è finalmente riuscito a trovare un avversario degno di lui: il papà di Jimme. Costui non ha nient'altro da fare che molestare il povero Pino durante il suo spettacolo di successo intitolato Database.
In seguito si è scoperto che il papà di Jimme era Roby Facchinetti, che era invidioso del successo che Pino Scotto riscuoteva presso suo figlio, ma che non usava il suo vero nome perché si vergognava a dire in pubblico di essere il padre di Dj Francesco.

Altri avversari non da meno sono Mascia da Parma detto Il Saggio[2], Omar Leroy detto Homer Frocio Leroy[3] e Telajo da Bassano, detto Il multinome. I poteri speciali di Omar consistono nel pungolare Pino Scotto sul vivo oltre che agire in massa con tutta la sua famiglia. Mascia, meglio noto come pezzo di mmerda (con 2 emme), ha il "Cummenda-Power", ed ha tentato anche con striscioni ad un concerto[citazione necessaria] di far dichiarare a Pino la resa incondizionata al Cummenda, suo nemico numero uno al pari di Richard Benson. L'abilità di Telajo è invece quella mimetica, dato che in ogni messaggio si firma diversamente, prendendo un nome a cazzo dall'elenco telefonico di Bassano del Grappa.

Da alcuni anni girano voci su una creatura leggendaria chiamata Babbo di Mascia da Parma, che altri non sarebbe se non una fusione tra il Mascia e il Papà di Jimme. Per svelare la reale esistenza di questo essere mitologico sono stati allertati gli agenti speciali Fox Mulder e Dana Scully, che hanno dovuto scaricare i "cami"[4] dell'FBI per 35 ore... hai capito pezzo di mmerda?

Non potendo fronteggiare da solo così tanti agguerriti avversari Pino ha per questo fondato le Pinomilizie, un gruppo di barboni alcolizzati metallari, atto a stanare Nino Sabbath per crocifiggerlo e ingravidare le donne della sua famiglia.

Pino Scotto Superman Datevi Fuoco
Il manifesto del concerto di Pino Scotto in favore della campagna contro gli incendi forestali.

[modifica] Lotta contro gli emo

Epiche sono le imprese del rocker italiano contro l'invereconda categoria degli emo che, giustamente Scotto considera un branco di gay depressi, a causa delle loro acconciature.
Tra le sue invettive più feroci si ricorda quella del 2002, che richiese l'aiuto delle sue milizie armate di falli di panzenzero e sandali di Pietrelcina. Meno nota è forse invece quella del 2005 che vide Pino alleato nientepopodimeno che con Spider-Man. In entrambi casi il numero delle vittime, certamente nell'ordine delle migliaia, non è stato calcolato dai beccamorti per motivi di risparmio di tempo e di difficoltà nel distinguere gli uccisi dalle milizie di Pino dai semplici emo che si erano suicidati per dare un senso al loro pomeriggio.

[modifica] Impegno civile per i diritti degli omosessuali

Pino Scotto è altresì famoso per le numerose battaglie in favore degli omosessuali.
Indignato dagli infiniti insulti che piovevano su questa categoria di persone e scoprendo in seguito di essere l'autore del 90% dei suddetti insulti, egli individuò la categoria dei "Froci nel Cervello".
L'effettiva esistenza di una tale tipologia di persone è tutt'ora al vaglio di una commissione creatasi apposta per l'occasione e formata da 5 neonazisti, 4 militanti di MSI, 3 cardinali e due esponenti della Lega Nord.

[modifica] Filosofia di Scotto e i suoi discepoli

A seguire, vi proponiamo dei tipici SMS, veri ed autentici, sia pro che contro il Pinopensiero, che potrebbero arrivare a Pino durante la sua conduzione settimanale di Database per chiedergli un suo parere sulla band di turno.

Rispondendo agli SMS dei telespettatori, il sommo Pino sfoggia la sua notevolissima padronanza lessicale, mostrando anche una eruditissima capacità retorica e una sconcertante ampiezza di vocabolario, usate sempre nel pieno rispetto delle regole morfologiche e sintattiche.
Notare come può cambiare il parere di Pino a seconda del tono con il quale gli viene effettuata una domanda...

[modifica] SMS Contro

[modifica] Sulle questioni personali

Jack : Quote rosso1 Pino mangiamerda, hai rotto il cazzo con le cazzate che spari e con i tuoi capelli sporchi di fango di maiale ittiosico. Cosa ne pensi dei Dari? Datti fuoco. Elisabetta. Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Elisabetta ma perché non ti dai fuoco? Ma levati dai coglioni... vai a fare in culo, deficiente, tu e quel gruppo di quei quattro frocetti nel cervello dei Dari... non valete un cazzo, tutt'e due. È gente come voi che rovina l'Italia, hai capito? Che poi a quel gruppo di coglioni... che... che non sanno fare un cazzo! Hai capito? Che stanno vendendo i dischi! È allucinante ragazzi, è allucinante! Ed è la gente come sta troia di Elisabetta che gli compra i CD e manda in rovina l'Italia... ptiù! Pisciati in faccia e datti fuoco. Tu e i Dari. E vai a fare in culo. Vai Jack! Quote rosso2


Jack : Quote rosso1 Cosa sono, tre anni, che sputi stronzate? Basta! Ormai è ora che ci dai un taglio. Abbiamo capito sei lì a prendere i soldi in televisione perché non hai voglia di lavorare. Però abbi almeno il rispetto per chi si fa il culo così dalla mattina alla sera! Mascia da Parma, detto il Saggio. Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Pezzo di merda rotto in culo, tu e trenta delle tue generazioni! Coglione, io ho scaricato i camion in fabbrica per 35 anni, e io qua a Rock TV non prendo un euro, lo faccio gratis. Pezzo di merda, impara a fare l'uomo, fanculo te e chi ti ha messo al mondo. Quote rosso2


Jack : Quote rosso1 Ciao Pino, sono Frank, ieri sera stavo al Billionaire e con un po' di amici stavamo parlando di te, ti troviamo ridicolo, ma perché non ti fai una famiglia? Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Coglione, io la famiglia ce l'ho e c'ho anche un figlio di 35 anni, coglione. Hai capito? io la mia vita me la so fatta, tu dove sei, al Billionaire? Hehe, bella merda che sei tu e i tuoi amici, hehe! Bweheh, io vorrei venirci vi vengo a trovare, quando c'è anche Briatore, con un lanciafiamme, vi brucio tutti quanti pezzi di merda. Fate schifo, veramente! Fate veramente schifo! Mi fate veramente schifo, sul serio! Veramente, ve lo dico col cuore, mi fate schifo. Vai Jack! Quote rosso2


Jack : Quote rosso1 Salve signor Scotto, quando vedo lei in tv mi chiedo, come fa una persona ignorante e senza senso a stare lì a sparare stronzate? Tra l'altro, facendo anche le repliche. Questo programma finto e scritto a tavolino è una vergogna per il genere umano. Un saluto, il Corsaro Zoppo. Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Corsaro Zoppo, quella gamba che ti manca probabilmente te la sei messa nel culo... Comunque, Corsaro Zoppo, se tu non hai capito che non c'è niente di finto vuol dire che nella merd... nel cervello c'hai proprio le pigne, guarda. Forse è l'unico programma vero, questo, che c'è in televisione, non pilotato e non scritto. Ma vai a fare in... e tirati fuori quella gamba del culo, che ti fa male, va! Vai Jack! Quote rosso2

[modifica] Sui personaggi televisivi e di spettacolo

Jack : Quote rosso1 Salve signor Scotto. Io, trovo un po' esagerate, e fuori luogo, le sue critiche alla tv italiana. Io, sto crescendo i miei figli a pane e Lucignolo, loro apprezzano la ricchezza, e i veri valori della vita, vogliono diventare come il Cummenda, che anche ieri sera, è stato strepitoso. Gianmaria da Cuneo. Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Gianmaria, i tuoi figli vogliono diventare come il Cummenda?! Sono figli tuoi cresceteli tu, se fossero i miei li prenderebbe... li prenderei a schiaffi, quattro volte a giorno. Gli fai guardare Lucignolo una trasmissione di troie, di papponi, di gente che ha perso ogni valore nella vita, bella merda, bella merda!.....(qualche secondo di pausa per rimuginare sulla cretinaggine di Gianmaria).....IL CUMMENDA! MA TI RENDI CONTO CHE CAZZO STAI DICENDO, IL CUMMENDA, MA VAI A FARE IN CULO VAI! MA ROBA DA PAZZI RAGÀ, MA CHE PAESE DI SOMARI! È allucinante ragazzi, il Cummenda, questo vuole che i figli diventino come il Cummenda. Questa la è la.. è.. è la negazione dell'intelligenza, la negazione di ogni essere umano, la negazione la mancanza di rispetto per per ...per...per chiunque nella vita ha dei valori ma vi rendete conto?! Ecco perché 'sto paese sta andando a puttane. Fanculo, tu e il Cummenda! Scusa Jack vai! Quote rosso2


Jack : Quote rosso1 Ciao Pino, finalmente arriva l'estate. Ma soprattutto, è re-iniziato il mitico programma di Italia 1, Lucignolo. Poi addirittura c'è il Cummenda, se lo meritava proprio un posto in televisione. È troppo forte, bisognerebbe ringraziare chi fa sbocciare questi talenti. Che ne pensi? Un saluto dal mitico Mascia da Parma. Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Mascia da Parma, ma tu sei proprio un coglione, secondo me. Sei veramente un gran coglione! Ma secondo te, secondo te... il Cummenda lì, quella specie di di....di essere umano lì, secondo te si merita, ma cosa si meritava?! Ma vergognati anche tu che dici queste cose. Poi Lucignolo ieri sera ha dedicato un'ora al matrimonio di nonno Briatore lì, con la sua nipotina lì, con la...colla Gregoraci. Ma vi rendete conto? Questa è l' Italia! Questa è l' Italia! Lucignolo, un lo, un... un lo u u loca...un.. un programma in cui fanno vedere solo mignotte, ladri. Hai capito? Tutta la vita inutile che si fa in questo paese, hai capito? Senza far vedere la gente, veramente la gente che si fa un culo così, la gente che combatte per le verità, per i sogni, quelli veri. Fa vedere un mondo di merda, un mondo di plastica, ma VAI A FARE IN CULO, VAI, PURE TU!!! Vai Jack! Quote rosso2
Jack : Quote rosso1 Ciao Pino, ma quando ti deciderai ad invitare il Cummenda a Database? Almeno ci sarebbe qualcuno che ci spieghi quali sono i veri valori. Tu non capisci nulla neanche di musica. Impara dagli Zero Assoluto! Sai che uno dei nuovi tronisti si chiama Giuseppe Scotto di Carlo? Lo conosci? Un saluto dal Fabrizio Corona funs club. Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Sì, ma Jack, anche tu che leggi ste stronzate! Per favore! Vai! Vai Jack! Quote rosso2
Jack : Quote rosso1 Ciao Pino. Hai visto che cosa è successo domenica ai Cesaroni? Finalmente dopo tanti sacrifici Rudi è stato promosso a scuola. È stato toccante vedere che per una volta una trasmissione televisiva insegni dei valori come l'onestà e la coerenza e il duro lavoro. Se non l'hai visto guardalo, perché così impari cos'è la coerenza. Il tuo disco l'ho masterizzato e poi l'ho rotto a suon di mattonate, perché faceva schifo! Viva Corona, la musica House e i reality. Da Alesino Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Da tutto quello che hai detto, c'è da tirare una somma sola, che sei una merdaccia e basta! Fottiti coglione! Quote rosso2
Jack : Quote rosso1 Hai visto questo nuovo fenomeno cinematografico di merda che è Twilight? I ragazzini ne vanno matti. Ma che vergogna! Dov'è il vero cinema? Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 È vero. È vero. Adesso abbiamo Muccino, Muccione, Moccia, Muccino, Vanzina, Cesaroni, Pappagoni (risatina). Come siamo ridotti, ragazzi, veramente! E il figlio di De Sica. Suo padre si starà rivoltando nella tomba, veramente. E quell'altra mi... e quell'altra lì brava ragazza lì. Quella che vediamo su tutti i cartelloni lì (risata) Perché è lì. Perché quest'è andata, dove cazzo è andata? Non so neanche cosa ha fatto questa nella vita. Ah, quella che sta con Corona. Ah, questo ha fatto. Sta con Corona, ecco perché cazzo! Ho capito. Quote rosso2
Jack : Quote rosso1 Ciao Pino, vorrei una tua obiettiva valutazione del giornalista Alfonso Signorini. È partito dalla gavetta, anni fa scrisse pure un apprezzato libro su Costantino Vitagliano (risata di Pino). Adesso con duro lavoro è diventato direttore di Chi e Sorrisi e Canzoni Tv, nonché stimato opinionista a Verissimo e Grande Fratello. Mi sembra uno dei pochi esempi di persone comuni che con impegno e caparbietà si sono fatte strada in questo paese. Toccante l'intervista alla giovane Ruby. Un saluto Luigi da Bassano del Grappa) Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Luì, ma mi stai prendendo per il culo o fai sul serio? Io spero che stai scherzando. Nuotando attraverso la merda Signorino è arrivato...in un'altra merda no (risatina). Questo cos ch di cosa si occupa? Solo di merda si occupa. Quote rosso2
Jack : Quote rosso1 Allora ci scrive Salvatore. Ciao Pino. Ieri sera ero allo stadio a vedermi la finale della Coppa Italia. Hai visto Emma che cantava l'Inno d'Italia? In curva le hanno detto parole impronunciabili ed irripetibili. Che inciviltà! Con che coraggio offendere l' Aretha Franklin made in Italy? Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Ma vafangulo va, tu e l'Aretha Franklin made in Italy, va! Emma....ma che cazzo ti sei fumato, il cemento armato? (scuote la testa) Quote rosso2
Jack : Quote rosso1 Ciao Pino. Ho 39 anni e non riesco ad ascoltare altro che Paolo Meneguzzi. Tu pensi ci sia differenza tra lui e Jim Morrison? Un bacio, Nando. Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Ma che cazzo stai dicendo, Nando? Paolo Meneguzzi, ma vafanculo tu e Paolo Meneguzzi! Vai Jack. (Dopo una risata Pino rimugina ancora sulla sciocchezza che gli ha detto Nando). Paolo Meneguzzi, Paolo Meneguzzi, ma che cazzo dici? Jim Morrison e Paolo Mene, ma che cazzo ti sei fumato, il cemento armato? Vai Jack. Minchia, ragazzi. Quote rosso2

[modifica] Sulla musica e gli artisti

Wikiquote
«Sono contento anche che si parla tantissimo di musica, perché poi, questa è una televisione in cui si parla di musica. Però spe... spero tantissimo che recepiate anche i miei messaggi sul sociale, su questo mondo di merda, su tutto quello che stanno facendo per fotterci e per...per fottere il pianeta. Hanno fatto il Live Earth per per...per sensibilizzare, per sensibilizzare...mmhhh... l'opinione pubblica su quel, sul disastro ecologico. Ma avete visto che artisti c'erano? POI RAGAZZI CE N'È UNA, C'È UNA, UNA CULONA NERA CHE IO NON SO CHI CAZZO È QUESTA QUA, CHE CANTA UNA CANZONE "MY UMBRELLA, MY UMBRELLA", MA METTITELO NEL CULO ST' UMBRELLO MA CHI CAZZ' U CAZZO È QUESTA QUA?! CIOÈ È ALLUCINANTE, NON LA SOPPORTO, CIOÈ QUANDO VEDO QUESTA QUA IO NON LA SOPPORTO PROPRIO, MICA. SE POTESSI GLIELO FICCHEREI SU PER IL CULO QUELL'OMBRELLO!!! Vai Jack!»
(Monologo di Pino su Rihanna)
Wikiquote
«Questo è il paese della pizza, e poi non parliamo della musica, guarda, l'altra sera ho visto un pezzo del festival bar ragazzi, è una vergogna! È una vergogna ragazzi! È veramente una vergogna, guarda. È una vergogna. C'erano un gruppo, non mi si..non so..mi si non mi sembra che siano tedeschi, o si chiamano Tokiooo....Tokio Hotel. C'ERA QUESTO CHE CANTA, STO FROCIO DEL CAZZO, NON SO, BRUTTO COME LA FAME, CON DEI CAPELLI DELL'ARIA, C'ERA UN ALTRO COL CAPPELLINO, COL..COLLA ... COL PARRUCCHINO, COLLE TRECCINE! E GLI HA DATO IL PREMIO! Cioè con una canzoncina scritta a tavolino, non so chi cazzo gliel'ha scritta, no. Che..che per scrivere le canzoni che vendono oggi basta mettersi a tavolino. Basta vedere cosa vendono fanno tutti così,no. Cioè ma questo è un paese un....è un paese di MERDA, VERAMENTE!!»
(Riflessione di Pino sui Tokio Hotel)
Wikiquote
«A casa ho visto, ho visto un pezzo del concerto di Antonacci a San Siro (tossisce)... è una roba allucinante, ragazzi! È una roba allucinante! Cioè questo c'ha cinquant'anni e canta ancora le cagate. In ogni canzone canta io, tu, lei, l'amore.... cioè ancora ste stronzate, hai capito? E questo c'aveva 80000 persone a San Siro. Cioè, poi è anche stonato dal vivo... Ma come cazzo siamo messi in questo paese? Come siamo messi? La Pausini a San Siro, Antonacci a San Siro, Gigi D'Alessio a San Siro tra poco. In questo paese il rock non è mai esistito e non esisterà mai, mai! Lo sai il perché? Perché vi dovete svegliare. Tirate su il culo e non fatevi più fottere da questa gente. Vai Jack.»
(Pino commenta indignato il concerto di Biagio Antonacci)
Wikiquote
«Ragazzi, l'altro giorno ho visto la Pausini era da coso lì dov'era, eravamo a Palermo quando l'ho vista, ero in albergo, era da Pippo Baudo, e questa qui, cioè ha cantato il suo nuovo successo, non so cosa cantava. Primavera in anticipo, i fiori, non so che cazzo diceva, i fiori che nascono. Minchia, ma c'hai cinquant'anni, cazzo! Ma quand'è che canti qualcosa d'intelligente puttana di quella troia? Cioè è allucinà, ma questa è convinta veramente! Probabilmente con tutti i dischi che vende si autoconvince, che sta facendo della musica magari. Ma poi la band, vedi sti chitarristi che quando suonano sembrano Van Halen hai capit.. Ma andate a zappare, fanculo vai! Vai Jack (Sorriso ironico finale)»
(Pino sulla musica di Laura Pausini)
Wikiquote
«Ragazzi, un attimo fa stavo guardando una pubblicità della Marini, di Valeria Marini. Ma chi cazz'è questa qua? Minchia, cioè coi suoi quintali di cemento armato che c'ha addosso ce la troviamo ancora in televisione. Cioè ma dove cazzo, ma quand'è che cambierà qualcosa in questo paese di merda? »
(Pino contro la soubrette Valeria Marini)
Wikiquote
«Questa storia che nonno Briatore si è sposato lì, hai capito. Cioè, hanno scassato i marroni tutti i telegiornali, tutte le riviste. Ma non ho capito io, ma non c'avete un cazzo da dire?! Con tutte le cose serie che ci son da scrivere, da far vedere in televisione, con tutti i problemi che abbiamo in questo Paese, voi ci fate vedere Briatore. Che cazzo ce ne fotte a noi di Briatore! Fanculo vai! Vai Jack!»
(Monologo di Pino su Briatore)

[modifica] SMS Pro

Jack : Quote rosso1 Ciao grande Pino, ti seguo tutte le settimane, sei un mito. Che ne pensi dei Dari? Un abbraccio forte forte, non cambiare mai. Da Elisa. Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Eh grazie Elisa, un abbraccio. I Dari, sicuramente..sicuramente, cosa dire... i Led Zeppelin del futuro. Grandi loro, ma soprattutto grande tu che li ascolti, vai Jack!. Quote rosso2


Jack : Quote rosso1 Ciao mitico eroe del rock. Sei un idolo. Quando vieni a suonare in Mandolossa??? Quote rosso2
Pino : Quote rosso1 Beh da quelle parti ci sarò in estate però, a proposito, venerdì sono al Spaciusblack a Bolzano e sabato al Gods of metal a Siracusa. Sfortunatamente a me mi fanno sempre suonare presto quando non c'è nessuno quindi venite verso le 6 del mattino. Stay rock! Vai Jack! Quote rosso2

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

Pino Scotto1
Pino mentre si ficca un dito nell'occhio.
  • È conosciuto da tutti per aver militato nel gruppo i Valium.
  • È conosciuto per aver lavorato 35 anni in fabbrica.
  • Pino afferma che nel 1992 ha partecipato al Monsters Of Rock con gli Iron Maiden e lì ha fatto conoscenza del cantante Paul Di'Anno. Paul Di'Anno fu cacciato dai Maiden nel 1981.
  • Non ha mai imparato a leggere, per questo motivo i messaggi li legge Jack.
  • Per una serie di contratti intrecciati non è mai possibile vederlo nelle stesse trasmissioni di Sgarbi.
  • È famoso per essere l'unico personaggio televisivo a non aver mai dato un giudizio positivo alla musica contemporanea non rock.
  • A causa di un grave trauma psicologico subito da bambino (che sta tentando di curare) non è mai riuscito a dire una frase senza ricorrere all'uso di parolacce.
  • La buona educazione di Pino Scotto è inversamente proporzionale alla lunghezza dei suoi capelli.
  • Ha una malattia congenita che causa l'innalzamento del dito medio o dell'indice e del mignolo in simbolo di corna ogni tre minuti esatti.
  • Porta sempre i suoi inseparabili occhiali da sole per nascondere i suoi microscopici occhi azzurri, diventati così in seguito a un gran numero di seghe, iniziate alla tenera età di otto anni.

[modifica] ♫♪♫♪ Canzoni e Gruppi ♫♪♫♪

[modifica] Con i Valium

  • 1982 - We want go to Fanculo
  • 1982 - I love Ur mama
  • 1983 - Merdy merdy Christmaial
  • 1984 - Today I'm gay
  • 1985 - That God Taxi Driver
  • 1986 - Born to suck
  • 1989 - I'll spit in your ass damned and fuckin shit!
  • 1992 - Katz in kuhl
  • 1995 - BUUUUURP (Rutto polifonico ottenuto dopo aver bevuto sei galloni di birra al doppio malto)
  • 1998 - Togliti dalla croce che ci serve il legno
Pino Scotto Rock TV
Pino Scotto fa sfoggio della sua compostezza e del suo look sobrio durante le registrazioni del suo programma.

[modifica] Solista

  • 1994 - Get fire!
  • 1997 - Piece of shit - A Christmas Gift
  • 1998 - Flush your mouth, jerk!
  • 2000 - Guano di alce scendi dal monte che ti voglio leccar
  • 2006 - Go Jack!
  • 2006 - It's allucinant, this is the Italy
  • 2008 - Datti fuoco coglione (io ho lavorato 35 anni in fabbrica!)

[modifica] Con i Fire Trans

  • 2005 - Through the Moonsoontouchedbythebreathofdeath (Feat Frocio Hotel)
  • 2007 - Gay in to the Brain
  • 2013 - A.B.C.Dari (Feat Led Zeppelin del Futuro)
  • 2040 a.C. - Coglione! (Ebbene sì... questo pezzo lo ha dedicato proprio a te)
  • 2056 - 35 Years in factory
  • 3012 - Ma vafangulo! Vergognatevi
  • 3028 - Rispettami e ti rispetterò, brutto frocio bastardo
  • 5079 - Ti piscerò in faccia

[modifica] Con i Pino Scotto Experience

  • 2002 - Sbinni Long Time,Sbinni Long Time, Sbinni lonely,lonely,lonely time!? Pino mentre canta Rock'N'Roll dei Led Zeppelin

[modifica] Pino Scotto difende Nonciclopedia da Vasco Rossi

Original video

[modifica] Collegamenti esterni

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ [1]
  2. ^ "IL"? Ma Mascia non è un nome da donna?
  3. ^ Fonte: Giuseppe Scotto Di Carlo
  4. ^ Dal dizionario di Pino Scotto: Cami = Plurale di Camion
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo