Pimpa

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 Ha tutto il mio disprezzo. Quote rosso2

~ Un passante su Pimpa
Quote rosso1 Sicuramente è Lupus! Quote rosso2

~ Dottor House sulle macchie rosse di Pimpa
Quote rosso1 Questo no... questo no... questo no... Quote rosso2

~ Pimpa mentre lancia oggetti a destra e a manca, cercando nell'armadio un set di calzascarpe norvegesi
Pimpa

La Pimpa nel 1998, alla sua seconda esibizione al Gods of Metal mostrava già evidenti i segni della malattia.

Pimpa (Lodi 1951, Como 2002) è stato un cane fumetto con la varicella, i foruncoli, la piorrea, lo scorbuto, la dissenteria, la gonorrea, l'aviaria, il morbo della mucca pazza, la menopausa, la piuppausa e il fuoco di Sant'Antonio.

[modifica] La vita

Pimpa nasce da un'umile famiglia del nord Italia; suo padre, minatore zoofilo di origine franco-mongola, per pagare le spese di cura di sua moglie, un cocker briantino, affetta da una rara malattia, decide di vendere Pimpa ad Armando, produttore e attoruncolo di poca importanza proveniente da Cinecittà. Gli anni passati con Armando regalarono a Pimpa fama e felicità, gli affari andavano a gonfie vele e Pimpa grazie alla pellicola Lo chiamavano Pimpa ottenne una nomination all'oscar come "Miglior imitazione di un attore". Gli anni '70 regalarono a Pimpa premi dalla critica e corposi consensi dal pubblico per programmi televisivi del calibro di Distretto di Pimpolizia e Una settimana da Pimpa.

Negli anni ottanta Pimpa inizia un progetto musicale con Roy Mattalese e Gerwan Satanity fondando i Destrospastical un gruppo pioniere nel mondo metal satanico, che ottenne un ventennio di successo, ma numerose critiche da parte della comunità cattolica e luterana, a causa del pezzo Luteran Spermanland che accompagnò l'uscita dell'album Catholic Fresh Blood.

[modifica] La malattia

Nel 1999 un tabloid inglese rivelò che Pimpa era gravemente malata: i fan si mobilitarono per saperne di più, ma Pimpa si recluse nella sua villa in collina a Como con il suo amante e compagno di sempre Braccobaldo.

Nel 2001 aveva ormai abbandonato la sua vita ricca di eccessi. Difatti non partecipò più a concerti live, adducendo la scusa che un cane di 50 anni non poteva di certo continuare a mostrare contegno continuando a saltare con una calzamaglia indosso.

Pimpadead

La Pimpa negli ultimi giorni di vita.

Pimpa morì nella sua villa il 12 febbraio del 2002: il referto ufficiale indica come causa di morte la varicella.

[modifica] Armando

Una delle figure più discusse della letteratura moderna è Armando, l'eccentrico padrone di Pimpa. Armando, secondo Kant, rappresentava la figura della potenza dell'uomo (Wharstalt) metaforizzata nella non possibilità soggettiva di dominare la natura. Infatti Pimpa spesso gli disobbedisce.

PimpaGrande

Armando mentre fugge dalle frivolezze della vita per concentrarsi sull'essenza dell'essere, assieme alla Pimpa

Ma egli non è frustrato, e, come suggerisce il revisionismo storico (in particolare il Nichilismo di fine '900), Armando è l'emblema dell'uomo moderno che fugge dalle frivolezze della vita per concentrarsi sull'essenza dell'essere, incurante delle malefatte della Pimpa.

Negli ultimi anni si è discusso molto su Armando. L'opinione più diffusa su di lui è "Ha un grosso naso".

Armando rimane una figura emblematica e oscura, ma allo stesso tempo carismatica e faralutica (ammesso che voglia dire qualcosa).

[modifica] Ultimi svolgimenti

Solo da poche settimane si è fatta luce sul mistero che ha avvolto fino a ora Armando, grazie a una inchiesta condotta dalla procura di Milano, in seguito a una denuncia voluta dalla famiglia della Pimpa, ora stramiliardaria, dopo la vincita da jackpot della causa perpetrata ai danni del “Padrone” del famoso cane a pois.

È stato quindi possibile, attraverso una mole impressionante di testimonianze vagamente significative, pedinamenti al cardiopalma di soggetti decisamente troppo sospetti (per non far parte di una fiction), ritrovamenti di raggelante materiale forense, e prove inconfutabilmente confutabili, strappare il velo di mistero che aleggiava su una delle figure più enigmatiche e controverse nella storia dei cartoni animati. Le ricostruzioni degli esperti, riportate nei dossier della polizia, affermano al di là di ogni ambiguamente ragionevole dubbio che la "Pimpa" subì ogni genere di abuso, violenza, vessazione fisica e verbale ed espropriazione non consensuale di beni economici, inoltre è necessario considerare che ""tale sottospecie di uomo"", come legittimamente riportato nei dossier degli uffici di polizia, amava dilettarsi in numerosi rapporti carnali NON PROTETTI, e ciò è sempre stato ben evidente sotto gli occhi dei telespettatori quando sorridevano alla vista delle adorabili e sbarazzine bolle rosse della Pimpa, dovute a una malattia venerea da lui trasmessale a causa della sua condotta intimamente poco igienica. Di seguito i capi d'accusa per i quali sarebbe stato processato ""Armando"":

  • Violenza sugli animali
  • violenza sulla Pimpa
  • Pirateria informatica.
  • Bracconaggio

Sì, perché alla morte delle Pimpa causata dal virus HIV, noto come AIDS, trasferitogli anche questo dal malefico Armando, quest'ultimo non avendo più la possibilità di “soddisfare” le proprie aberranti perversioni con il tenero cagnolino, ovviò al problema attraverso l'accesso a portali internet di scambisti zoofili (i quali tengono in contatto appassionati provenienti da ogni angolo e spigolo del mondo, di questa perplessamente grottesca disciplina sessuale quale la zoofilia) e di lì a poco, per Armando si spalancarono le porte del desiderio libidinoso più sfrenato, poiché il suo appetito di graziosi animaletti da compagnia e "non" lo trascinò all'interno del "commercio illegale delle manguste Kalahariane" è in altri tipi di commerci indirizzati prettamente alle tratte di animali esotici e """non""", si improvvisò così promettente genio del crimine distintamente incravattato (e sessualmente deviato) nonché, provetto pirata informatico (mansione che apprese per appropriarsi di tutti i fondi necessari alle sue """"battute di caccia""""). Attualmente sta scontando la pena all’ergastolo, nel carcere di massima sicurezza noto per essere anche il set di “Prison Break”, dove sembra aver ottenuto una parte grazie ai numerosi pagamenti in natura concordati con alcuni attori-galeotti sessualmente repressi della serie (divenuti a forza a causa del rigido training di coinvolgimento "attoriale" espressamente richiesto dai creatori della serie), attratti dalle fattezze "falliche" del suo naso.

[modifica] Opinioni dei fan di Pimpa

Uomo che cammina con cartellone della pimpa sotto il braccio

La Pimpa vittima dell'Anonima sequestri.

  • Nicolina da Roccaraso: “per me è stato un vero e proprio shock, io non mi sarei mai aspettata una cosa del genere da Armando, io l’ho sempre reputato un uomo colto e valido, ma a quanto pare non è così, sono senza parole”
  • Adamo da Genova “sono scioccato, non ho parole”

(i riferimenti fatti a persone o luoghi sono puramente casuali…o quasi)

  • Silvio B. da Arcore “Consentitemi di dirvi che sono terribilmente affranto per l'accaduto, non sono solito a compiangere canidi a pois rossi, ma sinceramente vorrei esprimere il mio cordoglio con un sommesso singhiozzo e ringraziare gli elettori per il sostegno datomi, cribbio!”

[modifica] Alcuni programmi e film di Pimpa

  • Pimpa my ride: Programma in cui la Pimpa prendeva macchine sfasciate, le lasciava sfasciate ma gli metteva tanti bei pois rossi.
  • Quante pippe quella Pimpa: Film hard della Pimpa, che lasciava sempre come ricordino tanti pois sul glande del povero uomo.
  • La chiamavano Pimpa: Un film western in cui la Pimpa aveva una speciale pistola spare pois rossi.
  • Pimpa ritorna al futuro: La Pimpa gira per il passato con una macchina del tempo usata a pois rossi.
  • Una settimana da Pimpa: Film in cui la Pimpa si diverte per una pimpante settimana a pimpare tutto il pimposissimo pimpo mondo.
  • Pimpante: Programma socio-culturale sugli effetti derivanti dal consumo di anfetamine.
  • Pimp Fiction: Storie intrecciate di gangsters vestiti a pois rossi in California
  • P.I.M.P.A.: Musical in collaborazione con 50Cent
  • One night in pimpa: Film hard amatoriale nel quale appare insieme ad Armando mentre fa sesso orale, anale e orecchiale (In questa occasione Armando dimostra di essere sessualmente molto agile).

[modifica] Curiosità

  • L'ideatore della Pimpa ha pagato ben 50 miliardi perché il suo nome e il suo indirizzo rimanessero segreti.
  • Recenti studi mostrano come Armando sia nato da una costola della Pimpa
  • Pare che la sigla della Pimpa provochi la "blasfemosi", ovvero un fenomeno che fa incazzare la gente così tanto da fargli bestemmiare, soprattutto nella parte in cui la voce fa "Perché la Pimpa, ecco perché" al che la Pimpa e tutti gli animali ripetono in coro "PERCHÉ LA PIMPA, ECCO PERCHÉ'!"
  • A nessuno piace la Pimpa
  • Il naso di Armando è usato dalla NASA per captare segnali alieni provenienti da Namec
  • Il naso di Armando non è un naso,bensì un abnorme sporgenza bubbonica sintomo della peste, con la quale probabilmente è venuto in contatto durante uno dei suoi numerosi rapporti carnali con la Pimpa; questa teoria è confermata dal fatto che non ha narici ed ha una voce da cazzo
  • Dopo la morte della Pimpa, Armando si è dedicato a mietere vittime a colpi di zampone di natale
  • Armando ha un solo testicolo
  • Ora la pelle della Pimpa è parte integrante degli interni della macchina di Armando
  • Il coniglio blu della Pimpa è il cugino di quello di Donnie Darko.
  • La lingua della Pimpa è una protesi di gelatina, rimanendo sempre fuori dalla bocca.
Strumenti personali
wikia