Pianeta Soviet

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Pukinattable.jpg
SЦA ЭCCЭLLЭИZA LO ZAЯ PЦTIИ I

approva questo articolo e
OЯДIИA
a tutti i suoi fedeli sudditi di leggerlo e farlo leggere, inoltre
COMAИДA
a tutti gli agenti del КГБ in missione all'estero
di diffondere questo articolo tra la popolazione del luogo.


Gnocca sovietica.jpg

È scientificamente provato che una persona su due spera in un'invasione dei soviet, l'altra è donna.

Il Pianeta Soviet è il nono pianeta del sistema solare, dopo che Plutone è stato degradato per oltraggio ai superiori, in ordine di distanza dal Sole e l'ultimo dei pianeti liberi dal capitalismo. Viene chiamato il Pianeta rosso a causa del suo colore caratteristico dovuto alle grandi quantità di sangue di bambino che lo ricopre.
È il più simile alla Terra tra quelli del sistema solare, per questo fra i due pianeti si è verificato un intenso flusso migratorio tenuto nascosto dalla NASA e dalla CIA, allo scopo di non allarmare la popolazione.

Pianeta d'origine degli alieni comunisti, su di esso si vive in pace e armonia rispettando i valori di libertà e uguaglianza, per questo esistono i campi di concentramento nella Siberiagrad, una regione nordica del Pianeta Soviet. La capitale è Sovietgrad.

[modifica] Economia

Il pianeta è leader nel settore economico solare con una potente rete di import-export di falci e martelli, oltre che vodka e Mammut.

[modifica] Popolazione

La maggior parte degli abitanti del pianet sono alieni comunisti ma ci sono anche Comunisti scampati all'estinzione sulla Terra. Marx ed Engels non sono mai morti, si sono rifugiati nel Pianeta Soviet per sfuggire al capitalismo e alle "grandi purghe".

[modifica] Eventi principali

[modifica] Galleria

[modifica] Note


Strumenti personali
wikia