Philippe Daverio

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Scimmia con occhiali legge.jpg
MA TU CHE NE VUOI CAPIRE?
Questo articolo è per intellettualoidi, e parla di cose intellettualose.
Quindi, se sei un sudicio nerd che si spaccia per intellettuale, va' via, prima che ti percuotano con una copia della "Corazzata Potëmkin"...
...CULATTONE RACCOMANDATO!
Daverio e unico amico.jpg

Daverio in un momento di pornografia pura (da notare il farfallino).

Quote rosso1.png Lo riempirei di sberle, se solo potessi... Quote rosso2.png

~ Venere di Milo su Philippe Daverio
Quote rosso1.png Il modo più perfido di nuocere a sè stessi è guardare intenzionalmente passepartout. Quote rosso2.png

~ Nietzsche su Philippe Daverio
Quote rosso1.png Si sa che la sua vita è il frutto di una trasformazione metafisica come gran parte della cosmogonia polifunzionale di questo grande artista... Quote rosso2.png

~ Philippe Daverio su Qualcuno
Quote rosso1.png Si può sapere di cosa sta parlando? Quote rosso2.png

~ Qualcuno su Philippe Daverio


Philippe Daverio è un critico d'arte e, insieme a Pupo e a un altro a caso, uno degli ultimi esemplari di gnomi esistenti sulla Terra. Brutta copia di Piero Angela, è il presentatore di "Passepartout", pallosissimo programma culturale sull'arte in onda sulla RAI. Milita nella Rai, nella Lega Nerd e saltuariamente lo si vede nel Fantabosco come attore non protagonista (tale Tess Ticolo, gnomo delle fragole imbottito di mescalina).

[modifica] Vita

Philippe Daverio.jpg

Daverio nei panni dello gnomo del Fantabosco, Tess Ticolo, ottimista e raggiante. L'albero di natale è quello dietro, comunque.

Philippe Daverio nasce dal rapporto incestuoso tra un pachiderma e Platinette. Viene rapito e cresciuto da Vittorio Sgarbi in quanto sin da piccolo dimostra spiccate doti nel dire stronzate e nel vestire male. A causa delle sue dimensioni e forme abnormi viene deriso e seviziato dalle persone che lo circondano per decenni, però se ne sbatte altamente e conclude con 110 e lode la sua laurea in "Storia che si cagano in pochi". Viene messo da papà Sgarbi in biblioteca nel comune di Salame a togliere le ragnatele sia dal soffitto che dai libri di Storia Inutile, di cui si appassiona talmente tanto da perdere l'uso della cravatta. Viene notato da El Senatur, in visita a Salami per la cernita delle gnocche da portare a Pontida per Miss Padania e viene preso insieme a Formentini e altri compagni di polenta per formare la giunta di Milano, ove ricopriva il ruolo di assessore con le deleghe alla Cultura inutile, alla Maleducazione e alle Relazioni Omosessuali. Tra una boiata e l'altra, finalmente sbarca in televisione e ci delizia con badilate di minchiate corredate da papillion immondi su "Art'è" e su "Passepartout", successivamente rinominati "Cazz'è" e "Vaffancu". Successivamente, dopo una puntata di Passepartout sulle formiche a chiappa esplosa di Gubbio, conobbe Agnese Gnagnia e se ne innamorò. Con lei sperimenta tuttora affetto, amore per l'arte stile Botero e metodo Billings.

[modifica] Attività extra di Phil

Oltre che pessimo pseudo-presentatore, Daverio si improvvisa anche inventore. Darà luce al rivoluzionario allungapisello e alle ormai famose mine anti-testimoni di Geova per l'uso domestico. Progetterà poi, in un momento di noia:

Saddam Hussein gli commissionò per 43 milioni di euro ungheresi, un'arma di distruzione di massa. Phil produsse, per la gioia di Saddamuccio, il virus ebola, le forbici trincia-tutto dello Chef Tony e la colla vinilica. In un momento di creatività produsse anche altri oggetti più o meno utili, tra cui:

Abbandonando poi la carriera di inventore tornerà in TV su Rai Tre la domenica a condurre quel suo programma insulso all'ora di pranzo facendo passare la fame a centinaia di migliaia di famiglie con quei suoi farfallini inguardabili.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

Cessa.jpg

Agnese Gnagna, creatrice dei Teletubbies e amante di Phil.

  • Ha passato 4 mesi al carcere di San Vittore dopo aver violentato la Vespa Zorba dell'Albero Azzurro.
  • Dante Alighieri ha avuto un suo antenato come apprendista. Dopo circa tre mesi, licenziò l'apprendista e scrisse l'Inferno. Ci sarà un motivo.
  • Il Fantasma del Giambologna sta dando la caccia a Phil da circa vent'anni, in quanto ha distrutto la sua fama di personaggio riservato, nominandolo in tutte le occasioni possibili. Se lo vedete (il fantasma, non Phil, quello sembra una campana del vetro col papillon, si vede bene), ditegli di cercare alla Rai. Vi ricompenserà ammazzando di paura una persona che vi sta particolarmente sulle palle.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia