Petrolio extravergine d'oliva

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Compratelo! Quote rosso2.png

~ Bush cerca di vendere il suo Petrolio extravergine d'oliva
Quote rosso1.png Ottimo condimento e ottimo combustibile; è la linea di congiunzione tra l'olio da cucina, il petrolio e l'olio motore Quote rosso2.png

~ Pier Paolo Pasolini su Petrolio extravergine d'oliva

Il petrolio extravergine d'oliva è la nuova frontiera dell'energia e dell'alimentazione.

[modifica] Cos'è

Bush01.jpg

Il padrone del mercato.

Il petrolio extravergine d'oliva è un nuovo tipo di combustibile che sfrutta il disgusto di chi lo assaggia. Infatti la novità di questo carburante, creato sia per abbattere la concorrenza del Motore a gatto imburrato [1] sia per potenziare l'agricoltura è che non va messo nel motore, ma nell'insalata o nella pasta. Questa, una volta mangiata, genera un'ondata di disgusto[2] che viene immessa nel flusso canalizzatore e la trasforma in energia. Il procedimento provoca l'avvizzimento dei testicoli della macchina in una vettura normale, un semplice rutto e una scoreggia in quelle di ultima generazione. Il brevetto esclusivo è in mano a Bush dal 2000, anno in cui scoprì un giacimento in Florida[3] che lo portò al terzo posto tra gli uomini più ricchi del mondo.

[modifica] La storia

Il petrolio extravergine d'oliva è stato inventato da una task-force di studiosi composta dai Ricercatori Oral-B e da quelli Nasa, i quali erano alla ricerca di un nuovo combustibile. Secondo fonti non ufficiali, la scoperta fu casuale, più o meno così:

Wikiquote.png
«Ehi John hai finito la pausa pranzo esci!»
Wikiquote.png
«Un attimo jack finisco la pastasciutta e arrivo... Cazzo mi è caduto l'olio nel petrolio!»
Wikiquote.png
«Ahahaha, è una battuta John?»
Wikiquote.png
«No, però proviamo, magari ci scappa la promozione senza faticare

[modifica] La raffinazione

Operaio petrolifero che gira una valvola.jpg

La raffinazione è una cosa pericolosa, per questo usiamo gente come te.

PIù o meno la raffinazione procede così:

[modifica] Fase 1: mescolare

Essendo petrolio extravergine d'oliva, è ovvio che bisogna prima mescolare olio e petrolio, poi bisogna inserire il tutto in una pentolone di acciaio di 10X10 metri, prendere il buon vecchio mestolo in legno della nonna e girare fino a quando questo non sarà corroso. Ora la brodaglia dovrebbe avere un sano colore Marron Merda. Se così è possiamo procedere.

[modifica] Fase 2: la centrifuga

Frullatore a spinta.PNG

Un avanzatissimo frullatore per petrolio extravergine d'oliva.

Ora bisogna inserire il composto in un un grandissimo e potentissimo macchinario che permette di sviluppare la forza centrifuga tale da far amalgamare alla perfezione la brodaglia, in modo che la soluzione sia perfettamente omogenea. A questo punto occorre un assaggiatore che ne controlli il gusto e il colore. Se il colore è tra il marrone e il grigio e l'assaggiatore muore siamo sulla buona strada e si può andare avanti.

[modifica] Fase 3: la fermentazione

A questo punto, non resta che travasare il composto in una botte, dove verrà lasciato riposare per un mese. Alla fine di questo processo, il petrolio extravergine d'oliva viene travasato nei barili e venduto nelle più importanti borse del mondo.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ che tra l'altro può funzionare meglio spalmandolo con questa miscela
  2. ^ Nonché diarrea
  3. ^ Secondo voi perché li ha preso il 147% dei voti alle elezioni del 2000?

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia