Personaggi di Tenchi Muyo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ragazzina anime scioccata.gif
ATTENZIONE!!!
La visione prolungata di questa pagina può causare effetti collaterali quali epilessia, voglia di pilotare robot giganteschi, di lanciare onde energetiche e di spiccare il volo lanciandosi dalla finestra.


Quote rosso1.png Tenchi è mio! Quote rosso2.png

~ Ayeka e Ryoko su Tenchi, in ogni episodio, poco prima di scannarsi
Quote rosso1.png E a cosa serve quel pulsante? Quote rosso2.png

~ Mihoshi su pulsante che ha appena premuto e farà esplodere per l'ennesima volta il laboratorio di Washu
Quote rosso1.png Io sono Washù, la mente scientifica più brillante dell'intero firmamento galattico. Sono il genio più carino in circolazione, e anche il più giovane! Quote rosso2.png

~ Washu su se stessa

Qui di seguito verranno descritti i personaggi di "Tenchi Muyo!", precipuo esempio di anime di sintesi.


[modifica] Personaggi principali

Tenchi ha qualche problema con le sue ragazze....jpg

Ecco cosa succede ad avere troppe ragazze dietro... Notare come Washu già pronta per la prima notte di nozze

[modifica] Tenchi Masaki

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Tenchi MasakiNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}

Tenchi è il protagonista di questa serie per sentito dire. Nel senso che noi crediamo che, dal titolo, sia il protagonista, ma non è così. È un'ameba che sfrutta il carisma delle ragazze presenti per avere un ruolo nella storia. Incredibile ma vero, pare che abbia un qualche fascino irresistibile grazie al quale ogni donna che incontra cadrà ai suoi piedi. Molti lo danno per gay, visto che ha questa abilità, ma non si mai visto dare bacio ad alcuna. Ma sembra che questa ipotesi sia demolita dal fatto che Tenchi arrossisce di fronte alle nudità delle ragazze[1].

È possibile che sia semplicemente molto timido e che aspetti la ragazza e il momento giusto? L'associazione "Truzzi che guardano anime" (esiste?) dice di no.

[modifica] Ryoko Hakubi

Ryoko Scouter.JPG

Ryoko si veste con gli attrezzi tipici della sua razza, i Saiyan. O forse sta solo cosplayando Vegeta?

Ryoko Hakubi è una Pirata Spaziale e per qualche strana ragione è innamorata di Tenchi. Il perché è ancora tutto da chiarire e quando le viene chiesto fa finta di non ascoltare e ci chiede che razza di tempo farà domani. Quando le ricordiamo che il clima può essere controllato, si chiude in un ostinato silenzio.

È una vera vecchia... qualcosa tipo 2000 anni, ma sembra che li porti bene. Ha passato i primi 1300 anni della sua vita a distruggere, saccheggiare, rubare, rapire, uccidere e, cosa più grave di tutte, cantare canzoni piratesche con voce talmente fine e soave che Rufy le aveva chiesto di entrare nella sua ciurma in qualità di cantante per poterla usare come arma di distruzione di massa. Intendo la sua voce.

È fuori dal carcere, nonostante la marin... la Galaxy Polic... la Polizia Galattica l'abbia catturata: la causa è che l'autore per il sistema della polizia si è ispirato a quello dell'arma dei Carabinieri italiani.

Ryoko è la figlia della Piccola Washù, che l'ha creata unendo le sue uova (o quelle di una gallina... non ci è ancora chiaro) con una materiale vivente chiamato Mass. Ryoko, come testimonia la foto è una Saiyan...o forse una fan di Vegeta. Ma questo non è possibile, visto che nessuno è fan di Vegeta.

Ha dei grandissimi poteri!

Può volare. può teletrasportasi, può materializzare spade laser e... lanciare scariche elettriche per punire i tradimenti del suo amoruccio... cosa? Sto sbagliando anime?

[modifica] Ayeka Masaki Jurai

Aeka-san1.jpg

Ayeka in un antico e mistico rito della famiglia reale di Jurai...in altre parole, una scusa per vedere le parti belle di una donna. Lo so, sono un maschilista.

Leil... Ayeka è una principessa, ma non una principessa qualunque! È la figlia dell'imperatore di Jurai, imperatore poteeentiiiiiissimo che comanda su milioni di pianeti. Sembra avere una forte attrazione per l'incesto. Infatti da piccolina era stata promessa a quel figazzo di Yosho, che era il suo fratellastro da parte di padre. Ma Yosho (come tutti i Jedi) è gay, e quindi scappa con la scusa di inseguire Ryoko. Ayeka parte quindi all'inseguimento di Ryoko e Yosho in maniera più veloce possibile: ci metterà 700 anni ad arrivare contro i pochi minuti impiegati dai due. Passerà questi 700 anni in un ghiacciolo guardando Indipendece Day.

Arrivata sulla Terra e scoperto che forse Yosho era morto, si innamora della persona di sesso maschile con grado di parentela più vicina al suo: Tenchi, il discendente di Yosho.

Quando scopre che in realtà il nonno di Tenchi è il realtà Yosho, rimane comunque innamorata di Tenchi perché ormai l'inutile Cielo e Terra è più giovane, prestante e più bello di Yosho. Tenchi è quello che è, quindi immaginatevi quello che può essere diventato da vecchio.

Leggendarie sono le sue litigate con Ryoko: il motivo principale è Tenchi, ma ce ne sono altri più o meno seri:...

...

...

Devo davvero fare un elenco di tutti i motivi dei loro litigi? Non si accampa più!

[modifica] Sasami Masaki Jurai

Pretty Sammy.jpg

"Capelli da un colore assurdo? Una bambina con una gonna ascellare? E magari fa pure incantesimi? Ma che Sasami e Pretty Sammy! È Chibiusa la figlia di Sailor Moon!" (Pretty Sammy/Sasami aveva qualche difficoltà a farsi riconoscere all'inizio della sua carriera...)

Sasami è la piccola sorellina di Ayeka. In realtà, il progetto iniziale non avrebbe previsto una sorella di Ayeka, ma l'autore è stato costretto a inserirla a causa dei maniaci giapponesi che pretendevano ci fosse una bambina per farci hentai di pedopornografia sopra. Molti non lo sanno, ma ha fatto anche una breve comparsa in Black Lagoon, episodi 13, 14 e 15 come la terza gemella di quei due...sì quelli che si divertono a uccidere che sono stati abusati da piccoli...'sta roba qua.

In realtà è già morta una volta. Durante l'attacco di Ryoko su Jurai infatti si è divertita ad andare nel posto dove stavano gli alberi (che in realtà sono astronavi...) reali. Purtroppo si è trovata di fronte a quello più scontroso di tutti, quello di Ken Shiro (dove credevate che stesse dopo aver girato quelle 3 serie che ha fatto?).

La bambina infatti chiese all'albero se voleva giocare con lui, e lui, in modo molto gentile gli rispose:

"Tu sei già morta"

E dopo 5 secondi a Sasami scoppiò la testa. Tuttavia, Tsunami, l'albero capostipite di tutti gli alberi di Jurai, che ha a che fare con il segreto di più grande dell'universo, decide di resuscitarla e di fondersi con lei.

Quando Tenchi viene rapito, Sasami, avendo pietà per quella sfigata di sua sorella, decide di darle la possibilità di aver a che fare con un uomo che non fosse suo parente e di guarire dalla malattia dell'incesto. Un piano completamente fallimentare visto che si scopre che anche Tenchi è un loro parente. Costretta a casa Masaki, Sasami è tenuta come schiava (e trattata come tale) per pulire, spazzolare, stendere e cucinare. Ma lei lo fa con il sorriso con le labbra, perché pensa di fare tutto per sua libera scelta. Povera illusa.

Ah, per qualche motivo, anche lei si innamora di Tenchi.

La ragazzina, dato l'enorme successo conseguito grazie alle ragazzine della sue età e ai vecchi pedofili che ci sbavano sopra, ha avuto delle serie tutte sue. In queste serie Sasami si diverte a trasformarsi in una maghetta stile Sailor Moon e a prenderla bellamente in giro.

[modifica] Mihoshi Kuramitsu

Mihoshi.JPG

Mihoshi mostra le sue doti nascoste... ma nemmeno troppo nascoste.

Altro splendido esempio che ci mostra come l'autore si sia ispirato al sistema italiano per la sua serie.

La ragazza, nonostante sia la disperazione di tutta la polizia, nonostante ci sia una pila di documenti alti quanto un grattacielo che indicano soltanto il luogo in cui sono custodite (in un magazzino 100000 X 100000) tutte le richieste di danno inoltre alla Polizia Galattica a causa di Mihoshi, nonostante sia imbranata quanto Pippo e intelligente quanto una pulce con regressi mentali, è una Detective Spaziale di Prima Classe... grazie a suo nonno che è il Grande Ammiraglio, un Pezzo Grosso della Polizia Galattica.

Ma diamo ad Ottaviano quello che è di Pompeo e quello che è di Mihoshi a Washu... a-ehm, diamo a Cesare quel che è di Cesare e a Mihoshi quel che è di Mihoshi.

Infatti anche lei, nei momenti critici, dopo aver preso anche lei le botte dai cattivi di turno, mostra parvenze di professionalità: acrobazie, pistola che riesce a colpire il bersaglio ecc...

La Famigghiia di Mihoshi, dal tipicamente siciliano nome Kuramitsu, è una delle più importanti della galassia, ma sempre uno scalino sotto a quella imperiale di Jurai.

Alla sua prima apparizione le viene ordinato di stare lontana dalla Terra e da Kagato, il mascalzone dei mascalzoni, che era lì vicino... ovviamente lei non capirà una mazza e si precipiterà sulla Terra (letteralmente). Verrà salvata da Tenchi di cui si innamorerà.

[modifica] Washu Hakubi

Da quanto sappiamo Washu ha qualcosa tipo 20000 anni...ma potrebbe averne di più, qualcosa tipo 10 milioni o 20 miliardi. A quanto pare 20000 anni fa, dopo aver creato l'universo, non avendo niente da fare, Washu si autosigilla la memoria, e mette le fonti del suo potere dentro le gemme di Ryoko.

Creazione di Ryoko.jpg

Washu ha appena creato Ryoko. Notare la soddisfazione sul volto di Washu: Sarà l'unica che Ryoko le darà

Non ricordandosi quindi niente si iscrive all'accademia scientifica e, prima allieva e poi professoressa, ha una relazione con un antenato di Mihoshi, da cui ha un figlio... (di conseguenza Washu è la bisnonna di Mihoshi...)

Purtroppo essere una ex-dea creatrice dell'universo, non è abbastanza qualificante per diventare un membro della famiglia Karamitsu... a meno ca Washu 'un vogghia 'nnare a ccurcarsi cu 'ppisci. Come dite? Washu si era sigillata la memoria quindi né lei né nessuno poteva sapere che lei era una dea? Dettagli!

Washu sfoga la sua frustrazione su Kagato, che diventa misogino e intrappola Washu dentro un ghiacciolone congelante.

Ah, 1300 anni fa aveva creato, unendo i suoi ovuli al Mass, Ryoko, e Ryo-ohki unendo Mass a dei resti distrutti della Morte Nera.

Ryoko ha sempre fatto disperare la madre fin da piccola: distruggeva pianeti, razziava navi spaziali, bagnava il letto... insomma un vero disastro. Soprattutto considerando che ha preso la cattiva strada pochi minuti dopo essere nata (si pensa sotto il controllo mentale di Kagato), volendo diventare la Regina dei Pirati.

Quando viene salvata da Tenchi, vedendo i suoi poteri fuori da comune, decide che scroccherà vitto e alloggio al povero sfigato; in cambio lei farà su di lui esprimenti scientifici che comportano il rischio di una trauma cranico, la caduta degli occhi e la perdita dei cinque sensi (pare che per imparare questo sia stata per un po' di tempo un Gold Saint) ma soprattutto il prelievo di sperma!

È l'unica a saper cucinare oltre a Sasami, e le sua specialità sono: Nihororo Arrosto, specialità del pianeta Keron; spaghetti cinesi con zucchero e senape, specialità di Akane; Insalata spaziale, specialità di Lamù e Gourry arrosto, specialità di Lina Inverse.

Scroccando alloggio a casa Masaki, Washu crea un'altra dimensione in cui costruisce il suo laboratorio, che, in quanto a grandezza rivaleggia quello di Dexter.

Ancora oggi i due costruiscono invenzioni assurde per stabilire chi sia più intelligente.

[modifica] Ryo-ohki

Ryo-ohki è l'ennesima mutazione genetica prodotta dalle mente geniale della piccola Washù: è un gatto? È un coniglio? È la Morte Nera?

Mistero.

Ha combattuto a fianco degli Imperiali in qualche guerra, peccato che erano quelle in cui partecipava anche Luke SkyWalker...ma vabbe'. Quando il Mass sta per uccidere Tenchi, Ryo-ohki gli salta addosso e l' assorbe, adesso riesce a trasformarsi in una bambina gatto e una ragazza dalle tante curve pelose. Questo non è altro che uno altro sporco Fan service per i maniaci pedofili...tzè, mondo guasto è questo!

È innamorata anche lei di Tenchi? Mistero!

Gold Roger.png

Una probabile foto scattata a Kagato poco prima di morire...

[modifica] I Cattivoni

[modifica] Kagato

Pirata Spaziale, figazzo e, come tutti i fighi, gay. In realtà, no: l'hanno fatto ermafrodita, risulterà il clone di una dolce fanciulla (!)

Nasce in un pianetuzzolo sperduto nella galassia e per diventare qualcuno decide di andare all'università. Non l'avesse mai fatto! La sua professoressa era Washù, che lo sottomise a esperimenti irripetibile e innominabili... insomma Kagato un giorno, per sbaglio, la vide nuda.

Da allora Kagato divenne misogino, odiatore delle donne (e sembra che si separò dalla sua parte femminile...) e un pirata spaziale.

Imprigiona la piccola Washù dentro un ghiacciolo cliogenico, e sottomise la mente di sua figlia, Ryoko, che fu costretta a fare le più ignobili azioni di questo mondo. O forse Ryoko seguì solo la sua indole...mah!

Il primo e unico amante fu Yosho, che in tale qualità, secondo le legge del pianeta di Kagato, poteva decidere il suo nome, che detto fra noi, faceva cagare: Kagato.

Ma d'altronde come ci si può aspettare da uno che come falso nome sceglie "Kastuhito"?

Dopo un'intensa notte di sesso, Kagato, trova il letto accanto al suo freddo: Yosho è partito all'inseguimento di Ryoko.

Ma per Kagato la verità è un'altra: è andato in quel cosplay gay bar vestito da Sailor Moon. La sua vita viene quindi votata a uno scopo superiore e supremo: ottenere la forza più grande dell'universo. E farsi cambiare il nome da Yosho, il solo che potessero farlo secondo le leggi del pianeta di Kagato.

Kagato.png

Altra probabile foto scattata a Kagato poco prima di morire...

Arrivato sulla terra, 700 anni dopo, diventato il ricercato della galassia, il mascalsone dei mascalsoni, il pirata con la taglia più alta, il Re dei Pirati, Gold Roger Kagato combatte contro Yosho e capisce che il suo cuore ormai non gli appartiene più. E che non ha alcuna intenzione di cambiargli il nome.

Quindi si concentra sull'altro obbiettivo, e rapisce Ryoko in modo che Tenchi gli porti la Chiave Maestra.

Tuttavia, come ogni cattivo di ogni saga, viene infine sconfitto: le sue ultime parole passarono alla storia:

"Il mio tesoro? Se lo volete, è vostro! Trovatelo! L'ho lasciato in quel posto!"

Iniziò così l'era dei pirati.

Che non hanno il coraggio di prendere visto che con "quel posto", tutti pensarono al basso inguine di Kagato.

[modifica] Dottor Clay

Brutto, brutto ad ancora brutto. Insomma non è bello.

Eppoi maniaco, maniaco e ancora maniaco. E Maniaco delle bambole. Insomma non è uno dai sani gusti.

Dottor Clay e Iznogoud di "Chi la fa l'aspetti".png

Il Dottor Clay, prima foto durante la sua fase "araba", la seconda durante la sua fase "normale"

E anche, cattivo, perfido, maligno, scienziato pazzo, figlio di una buona donna e invidioso. Insomma non una brava persona.

Per dirla in maniera sincera è covo di vizi.

Ma non è stato sempre così, una volta, il dottor Clay era un placido e tranquillo scienziato che lavorava per il bene dell'umanità e dell'universo tutto. Qualcosa è successo, durante i suoi lunghi studi solitari con l'intento di aiutare l'umanità.

Mangiò qualcosa, qualcosa che lo cambierà per sempre. Quel qualcosa non era pericoloso in se, ma perché gli fece venire la diarrea.

Passò giorni e giorni su quel dannato gabinetto, tra odori infernali e shojo manga, tra visioni orrorifere e noia senza fine. Alla fine di questo processo, Clay non era più lo stesso: quest'esperienza l'aveva cambiato irrimediabilmente in quel covo di vizi che è ora.

Da allora abbondò i suoi solitari studi e decide di sfogare la sua frustrazione su qualcuno più debole di sé: gli studenti. Divenne professore della stessa scuola dove Washu lavorava come insegnante.

Sia Clay che Washu volevano diventare preside di quella scuola, ma alle elezioni Washù batté clamorosamente Clay, che infuriato pensava a mille modi per spodestare Washu per diventare "Preside al posto del Preside".

Mille e più tentativi fece, e mille e più tentativi fallirono: il povero Clay fu costretto quindi a lasciare l'accademia in favore di un altro posto...e quale luogo più adatto se non la Terra?

Lì diventò in qualche modo Gran Visir di un sultanato orientale: ma questa situazione agiata non giovò affatto allo spirito malvagio del Dottor Clay, la smania di potere che era dentro di lui durante la carriera come professore si impadronì nuovamente di lui, ora la sua frase ricorrente non era più: "Voglio diventare Preside al posto della Preside", ma "Voglio diventare Sultano al posto del Sultano".

Ma al povero Clay è destinata ad andare male, visto che anche qui fa mille e più tentativi per diventare sultano, e questi mille e più tentativi falliscono.

E allora lasciò anche la Terra, affranto più che mai, deciso a distruggere il sole. "Almeno" pensa "non sarò l'unico ad andarmene". Ma il suo tentativo viene fermato: davanti a lui appare Lady Tokimi, che gli propone di passare la vita al suo servizio. Clay accetta.

Passerà quindi mezzo millennio (o forse anche di più) a servirla, lei gli metterà una tecnologia senza limite, cosa a cui Clay ha sempre desiderato.

Svilupperà una nuovo tipo di morbosità, quella nel mettere un sigillo in ogni suo oggetto. La sua strada viene di nuovo a intrecciarsi con quella di Washu: l'occasione perfetta per vendicarsi.

Il cretino, perderà e Mihoshi (e dico Mihoshi!) lo catturerà e lo sbatterà dietro le sbarre: lì conoscerà il boss del crimine noto come Kimping...ma questa è un'altra storia.

[modifica] Tokimi

Tokimi cattiva.png

Tokimi in tutto il suo ombroso splendore da cattiva...

Premetto che parte di quello che sto per scrivere potrebbe non corrispondere a verità, visto che appare tutto nella terza serie di OAV, e che questa esiste solo in inglese, e visto che io di inglese ne capisco poco che niente, vi beccate la descrizione lacunante.

Tutto inizia quando l'universo non era ancora stato creato, e Washu, Tokimi e Tsunami, tre dee, si annoiavano a morte. Le partite a tresette le vinceva sempre Washu (barando), la tv faceva soltanto programmi spazzatura e l'ennesima replica di Dragon Ball e poi tutto quel nulla metteva uno sconforto che non vi dico.

Quindi le tre decidono di creare l'universo, ma facendo un progetto ingegnoso...avrebbero dovuto creare, in quest'universo, una qualche tipo di scompiglio...qualcosa di grande...tipo due persone che hanno lo stesso potere unico in ogni universo: quello della Ali del Falcone di Luce (o in inglese...molto più ficamente: Light Hawk Wings).

Quindi prendono una persona che sa utilizzare le ali del falcone di luce da in un'altra dimensione, una persona con un nome impronunciabile: Z.

Tokimi, paura vero?.png

...e quando diventa buona!

Quindi Washu si autosigilla la memoria, Tsunami diventa un albero e Tokimi sarebbe rimasta in alto a tirare le file delle marionette, ovvero tutto l'universo.

Quindi per tutta le tre serie pensano tutti che Tokimi sia, come ovviamente è (in fondo) cattiva,

Quindi a lei fa capo Dotta Clay, che aveva qualche compito di dubbia utilità.

Comunque alla fine della serie dei terzi OAV, qualcuno di cui non ho ancora capito l'identità, interviene e la terza dimensione (la nostra per intenderci) sta per inclinarsi (insieme a tutte le altre) completando così quasi il piano originale.

Tuttavia, le altre due dee dopo millenni di anni, si sono stancate adducendo come scusa " De onli det i tresciar is Tenchi-Dono ", infatti il piano originale prevedeva la morte di Tenchi.

Ma vabbe', l'universo si salva e Tokimi diventa buona... Passano dall'altro parte sempre i migliori, ci mancherai, Tokimi!

[modifica] Z0001332536893, Zetto o Z

Z tenchi muyo.png

Z0001332536893 ha appena appreso la morte dei suoi genitori. Guardate come è sconvolto e condividete con lui la sua disperazione!


Z0001332536893, è un cattivone di Tenchi Muyo. Se pensate che Z0001332536893 maperchénonstousandoilcopiaincollanonloso sia un nome lungo sappiate che per gli amici è Z. Il problema è che Z0001332536893 non amico di nessuno. Nessuno. È troppo fico per avere degli amici in questo cartoni di sfigati, quindi tu, io e chiunque altro lo chiameremo Z0001332536893, pronunciando i numeri in giapponese.

Cioè ogni volta che Lo nominate dovreste dire "Zetto-maru-maru-maru-ichi-san-san-ni-go-san-roku-hachi-kyu-san". Davvero, non sto scherzando.

Nasce in un'altra dimensione indefinita e, come Tenchi, è il solo nel suo universo a saper utilizzare le Ali del falcone di Luce... il problema è che lo scopre troppo tardi, dopo che la sua intera famiglia e compagni di eserciti sono stati sterminati.

Per festeggiare si mette a ridere. Ma si mette a piangere non appena vede Tokimi.

Visto che non gli va di sottostare agli ordini di Tokimi, vuole scompigliarle i piani, uccidendo Tenchi, e in un acceso di gelosia urla a Tokimi: "Scegli, o Tenchi o me!"

Ovviamente, essendo il titolo "Tenchi è inutile, Tenchi non serve a niente, Nessuno ha bisogno di Tenchi, Tenchi è brutto e sfigato", ed essendo Z0001332536893 un figazzo, viene scelto Tenchi.

Il povero Z0001332536893 verrà mandato in un'altra dimensione a stato embrionale e lì forse sarà felice. Forse.

[modifica] Altri Personaggi più o meno utili

[modifica] Yosho/Katsuhito Masaki

Yosho Masaki.png

Yosho da giovane...

Nato troppi anni fa, Yosho era un giovane dalle belle speranze nato da una delle delle due moglie dell'imperatore onnipotente e immortale di Jurai. Abile nell'arte della spada, Yosho diventa gay a causa di un terribile trauma che ricevette quando era un tenero bambino. Un giorno voleva mostrare il disegno che aveva fatto alla madre, ma fu proprio lì che trovò la scena che sconvolgerà i suoi gusti sessuali. Trovò sua madre, suo padre, e l'altra moglie di suo padre mentre facevano indicibili cose a 3.

Giocavano a Yu-gi-oh!.

Yosho da vecchio.png

...e da vecchio, in tutto il suo splendore.

Questo lo sconvolse per sempre, cambiandolo irrimediabilmente. Anni dopo conobbe Kagato (che allora si chiamava Kayato): ci fu la scintilla e i due trascorsero una notte di passione insieme. Ma purtroppo la prestazione del Pirata Spaziale non fu soddisfacente.

Infatti, Yosho scappò (sia da Kagato che da Ayeka) facendo finta di inseguire Ryoko, con l'intento di andare sul pianeta natale della madre: la Terra. Sfortunatamente anche Ryoko, si voleva rifugiare lì e così, fu costretto a sconfiggerla e assorbire le gemme da cui Ryoko traeva i suoi poteri. Cambia nome il Katsuhito e passa settecento anni sulla Terra felice e contento (escludendo gli stupri a cui è costretto...), senza che nessuno sospetti nulla.

[modifica] Kiyone Makibi

Kyone.JPG

"Ma quanto me la tiro?"

Kiyone in realtà non appare nella serie principale, ma in tutte le altre sì. In queste serie è la compagna nella Polizia Galattica di Mihoshi, da cui succhia quel poco di competenza nel lavoro che aveva. Infatti, Mihoshi, quando è nella stessa serie di Kiyone, è una completa imbranata e cambia gusti sessuali. Dall'amore poco nascosto che prova per Tenchi passa a una relazione lesbo proprio con Kiyone.

Kiyone è abbastanza competente nel suo lavoro (nel senso che ha una mira decente e ha un minimo di intelligenza) e pare che da sempre ignori Tenchi parlandogli massimo 2 volte all'interno della serie... Un ottimo comportamento Kiyone! Vai così, vai così, vai così... SI!

[modifica] Nobuyuki Masaki

Nobuyuki oban small.jpg

Il padre di Tenchi cioccato dalla zia a spiare...

È il padre di Tenchi (e anche suocero e nipote di Yosho) ed ed è praticamente inutile ai fini della narrazione di questo anime/manga che sia. Si sa che è maniaco, infatti è lui che incita Tenchi a spiare il suo harem mentre sono alle Terme e che si è sposato con la madre di Tenchi, ma ci è ignota la sua età... Ma davvero vi importa di lui?

[modifica] Kiyone Masaki

Madre tenchi.jpg

La madre di Tenchi poco prima di uccidere...te

Che fantasia che hanno questi qui! In pratica, per incasinare anche di più la faccenda, hanno chiamato la madre di Tenchi con lo stesso nome della partner di Mihoshi nelle altre serie. Davvero, avevamo bisogno di rincoglionirci di più, tanto non lo siamo mai abbastanza!

Dopo essere caduta da un'altezza di duecento metri mentre stava scalando una montagna per prendere un fiore che avrebbe potuto prendere in una collina lì vicino, camminando senza problemi fino all'ospedale più vicino e dopo essere presa in pieno da un autobus ed essere guarita a tempo di record, muore all'età di 248 anni. Quando a Tenchi venne raccontato tutto questo, non la prese molto bene.

[modifica] Tsunami

Tsunami.jpg

Tsunami, in tutta la sua potenza

Una delle Tre Dee, insieme a Washu e Tokimi, ad aver creato l'universo. Il suo compito doveva essere quello di dare vita a una dinastia regnante con il suo potere: quella di Jurai. Si fonde con Sasami per salvarle la vita (perché l'hai fatto, perché! Saremmo stati tutti meglio senza quella!) e resuscita Tenchi (Perché? Perché l'hai fatto? Ti odio!), ed è un'astronave nonché un albero. Insomma, una dea di tutto rispetto...Ah, con grande disperazione di Ayeka e Ryoko, quando Sasami crescerà, sarà uguale a Tsunami. Ma non vi preoccupate, Ryoko e Ayeka, i Fan vi amano di più! (forse...)

[modifica] Cloni di Ryoko

[modifica] Zero

Az unedited tenchi8.jpg

Vedete, non dicevo balle, è davvero il clone di Ryoko!

Appare durante la serie degli OAV, l'ha creato il dottor Clay e originariamente non era un clone di Ryoko, ma semplicemente un robot senziente con la capacità di mutarsi in qualunque essere vivente di cui voglia prendere la forma...roba di tutti i giorni, comunque, niente di fantascientifico.

Clay vuole catturare Washu per portarla da lady Tokimi, e così cattura Ryoko e Zero ne diventa una copia, un clone. Succede però un imprevisto inaspettato, mai visto in nessun film, cartone animato o libro: il robot ha sentimenti umani! Che trovata geniale, che scoperta del tutto nuova!

Il suo camuffamento va benone finché Washu non la scopre, allora si che sono cavoli amari...Washu, con qualche scusa, fa lavare a Zero: pavimenti, pareti, mobili e soprattutto cessi!

In realtà Zero non è esattamente un clone di Ryoko, soprattutto perché una creazione della mente più geniale dell'intero universo non può essere copiata: Zero in realtà ha preso una parte di Ryoko, quella parte più autentica, che non mostra mai: gentile aggraziata, femminile e dolce.

Maaaaa daiiiiiiiiI! Ryoko non ha alcuna parte del genere, chi voglio prendere in giro?

E in quanto parte di Ryoko, anche lei si innamora di Tenchi, e vuole rimanere in quella forma, per sempre.

E visto che questo cartone non è Candy Candy, e non vuole far piangere nessuno, la nostra Washu preferita la riconnette con Ryoko, e tutti vissero per sempre felici e contenti. Forse.

Ah, Ryoko per la settimana successiva sarà schifosamente femminile e romantica, Washu in quei giorni è quasi morta per eccesso di zucchero.

[modifica] Minagi

Altro clone di Ryoko (Sì, non sto scherzando. Un altro.), appare nel manga, ed è quindi scolorita e una fan di Kai, da come si può notare da quelle cose che ha sulle guance. Ma questo è impossibile, perché come per Vegeta, nessuno è fan di Kai.

Minagi1.jpg

Minagi nell'unico sorriso che la rende simile alla sorella per tutto l'anime. Aspetta ma Minagi non appariva solo nel manga?

Colui che l'ha creata, che per nostro compiacimento/autolesionismo chiameremo padre, è il solito figazzo. Questo furbacchione quando si è accorto di non riuscire di fare niente di decente si infiltra nella camera da letto di Washu con l'intenzione di chiedere aiuto in cambio di favori sessuali... ma fortunatamente per lui, prima di arrivare a destinazione, vide Ryoko e rubò un po' di materiale con la quale costruì la sua figlia in provetta nonché unica allieva: Minagi.

Sembra che in questa anime tutti i figazzi debbano essere ossessionati dalla spada di Tenchi (so che questa frase potrebbe essere fraintesa ma tantè...) e vuole a ogni costo costruire "la spada più forte dell'universo", più forte anche della spadalaserdaJedi di Tenchi.

Manda quindi la figlia sulla Terra, e lei, dopo aver preso un bel po' di botte dell'originale, viene colpita dalla Sindrome di Kakaroth.

Ma è inutile narrarvi tutta la storia del manga, fatto sta che lei si ricorda tutto e alla fine il maestro muore...per mano di Tenchi, che come al solito per sfoderare i suoi poteri nascosti (so che anche questa frase potrebbe essere fraintesa...) aspetta l'ultimo minuto dell'ultimo volume, dopo che Ryoko era stata gonfiata come una zampogna.

Decide quindi di avviarsi alla carriera di pirata spaziale, imitando così sua sorella Ryoko...cioè che belle prospettiva! Qualcuno riporti sulla retta via quella povera ragazza! Vi prego! Ah, darà ai poveri per derubare ai ricchi? Con un tizio con una imbarazzante calzamaglia verde? Allora va be'...FERMATE TUTTO! PEGGIO ANCORA! INSOMMA, POVERA RAGAZZA!

Ah, dimenticavo...potrebbe starvi un po' sui cosiddetti perché non fa altro che ricordare il suo povero maestro morto e menate/ pippe mentali del genere...

[modifica] Lamù

Lamu1.jpg

Eppure io continuo a direi che è un suo clone...o una sua parente...

Aspetta... forse questo non è un clone di Ryoko...o forse si? Vediamo le date... Tz! Tz! Questa viene PRIMA!

[modifica] Personaggi Inutili

[modifica] Sorella di Tenchi

Sorella di Tenchi, è la copia vivente della madre, appare nel terzo OAV di Tenchi. Personaggio Inutile

[modifica] Nonna Pedofila di Tenchi

Costringe Yosho, a sposarlo dopo averlo stuprato. Ha un'attrazione morbosa per il nipote Tenchi, quindi è una pedofila. È VECCHIA. Ma se glilo dite vi uccide, quindi uomo avvisato mezzo salvato. Personaggio Inutile.

[modifica] Fidanzata inutile di Tenchi

Conosciuta dai più come Noike, fa discorsi logorroici sulla madre che l'aveva abbandonata, mostra le sue tette più spaccatamente di Ryoko (il che dice tutto), e soprattutto è una Mary Sue inutile. Personaggi Inutile.

[modifica] Tenchi Masaki

Come? Non posso metterlo qui perché è il protagonista? E perché l'ho già descritto sopra? Uff! Non è giusto! Mi togliete tutto il divertimento!

[modifica] Il semplice albero genealogico della famiglia di Jurai

Albero genealogico di Tenchi Masaki.jpg

[modifica] Note

  1. ^ il che, inutile dirlo, avviene molto ma molto spesso.
Strumenti personali
wikia