Personaggi di Smallville

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Freccia blu.png Voce principale: Smallville

[modifica] Clark Kent

Clark e Lana (Smallville).jpg

Clark si accorge di essersi dimenticato il preservativo...

Il mascellotico protagonista alieno dotato di una grandissima espressività, bisogna aspettare 5 stagioni prima di vederlo scopare. Il suo arrivo sulla Terra ha causato morte e distruzione, ma va bene così. E' innamorato di Lana, ma è sempre lei a provarci, poi ogni volta si lasciano perché lui non può rivelargli il suo segreto. Finita questa scusa, i due si mollano lo stesso perché Clark decide che Lois è più figa e meno depressa.

[modifica] Chloe Sullivan

Nerd che non si fa mai i cazzi suoi, se sei un mutante domani mattina lo saprà tutta la scuola, ma se ti chiami Clark Kent si fa ammazzare piuttosto di rivelare i suoi poteri. Non ha mai il ragazzo, ma a 16 anni riesce comunque a scoparsi Jimmy Olsen, suo futuro collega rimbambito e marito. Vedova, dopo un periodo emo, se la spassa con Freccia Verde.

[modifica] Lana Lagna

L'orfanella depressa e cessa della serie, prima sta con Whitney, lui muore e si mette con Clark, si lasciano, rifiuta le avances di Damon Salvatore, si rimette con Clark, si lasciano, va a Parigi e si mette con Dean Winchester che poi muore, torna con Clark ma poi bacia Lex, diventa una Luthor, scopre di aver fatto una cazzata, ruba i soldi al marito, inscena la sua morte, torna con Clark, cerca di uccidere l'ex-marito, viene ridotta in coma, guarisce e finalmente va fuori dalle palle. MA NO!!! Ritorna, si scopa di nuovo Clark, assorbe una bomba di kryptonite e beh....finalmente è costretta ad andarsene. Tutti si chiedono perché non si sia suicidata, dato l'elevato numero di traumi che ha subito (morte di genitori, fidanzati, amici, attacchi di mutanti, finta gravidanza, 5 ricoveri ospedalieri a puntata ecc...). peccato.

[modifica] Lex Luthor

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Lex Luthor
Hitman poster.jpg

Lex nella nona stagione di Smallville

Miliardario che si dichiara migliore amico di Clark, ma in ogni episodio tenta di scoprire il suo segreto. Nonostante tutti i mezzi di cui dispone, ci mette 7 anni per scoprirlo. È un pochino perverso e psicopatico, ma tranquilli, non arriverà mai a commettere omicidi o a far credere alla moglie di essere incinta per stuprarsela quando vuole.

[modifica] Mammina Martha

È inutile per la maggior parte della serie, ma quando diventa vedova la sua vita si fa stranamente più interessante: Lionel ci prova con lei, diventa senatrice USA (finanziata chissà perché dallo stesso Lionel), si fa un giornalista ubriacone e fonda una setta segreta di assassini a luci rosse.

[modifica] Papino Jonathan

La sua presenza nello show si limita alla solita frase "tu sarai la speranza per migliaia di persone, figliolo". Si candida alle elezioni di senatore, ma ha la sfiga di schiattare appena scopre di averle vinte. Ha la pessima abitudine di apparire in sogni e visioni del figliuolo, tanto per ricordargli che è orfano.

[modifica] Lois Lane

È la cugina di Chloe, ancora più scassapalle. Vizi di famiglia. Ogni 2 puntate ricorda a tutti di essere la figlia di un generale, ma a nessuno importa, e tenta miseramente di far ridere. Un giorno scopre che può sfogare la sua voglia di non farsi i cazzi suoi scrivendo articoli di giornale poco credibili. Dopo essersi accorta di avere le tette, diventa alquanto disponibile: se li fa tutti, i soldati del papino, nuotatore e supereroe#1, miliardario freccia verde e supereroe#2, il capo, e infine il nostro mascellotico Clark, supereroe #3. Lois è l'unica vera gnocca della serie insieme a Kara la cugina di clark

[modifica] Lionel Luthor

Il Sommo che accresce la nostra cultura grazie alle sue massime. Dopo la morte naturale dei genitori, ne eredita i miliardi, conquista mezzomondo e cresce in modo nazifascista il figlio Lex. È solito incontrarsi con gli esponenti più potenti del pianeta, tra cui un noto nano, il suo compare George W. Bush e Putin, con cui forma una setta collococata nella più conosciuta Area 51. Ha una numerosa prole, tant'è che per non sbagliare chiama chiunque figliolo. Muore tranquillamente durante una conversazione con l'unico figlio legittimo Lex, ma si sa, aveva pianificato tutto.

[modifica] Oliver Freccia Verde Queen

L'unico che capisce la situazione, solo che i suoi piani vengono continuamente messi sottosopra da Clark, di conseguenza mezza città viene puntualmente distrutta. Si fa metà delle ragazze della serie, dal capo della concorrenza in affari alle due cuginette giornaliste, fino ad un numero sconosciuto di modelle e pornostar varie. E' il fondatore di un gruppo di supereroi, ma a causa di brogli elettorali il capo della setta è sempre Clark. Rimpiange di non essere stato lui ad uccidere Lionel Luthor, e per appagare questo senso di dolore uccide Lex. Be', così sembra.

[modifica] Tess Sgualdrina Mercer

Dopo la sua inspiegabile scalata al potere, diventa la più ricca della città. Ci prova con Clark, gioca a X-files con vari scienziati, contrabbanda tecnologia aliena, scopa con Freccia Verde, entra in un organizzazione segreta perché non sa cosa fare, si proclama salvatrice dell'umanità, tenta di suicidarsi, libera un esercito di alieni, si scopa Zod, tenta di fermarlo, viene uccisa, adotta il clone di Lex, diventa ancora più nerd, manda il piccolo Lex in isolamento. Insomma, non si capisce un cazzo se è cattiva o buona.

[modifica] Jimmy Olsen

Il più sfigato della serie, che lavora come fotografo ma non guadagna un cazzo, eppure si può permettere di comprare l'enorme attico della torre più alta della città come regalo di nozze. E' talmente idiota che chiede favori a Lex sperando che lui non chieda di essere ricambiato. Ma tanto alla fine muore, 2 nanosecondi dopo aver scoperto il segreto di Clark.

[modifica] Whitney Fighetto Fordman

Callum Blue.jpg

Zod sfodera la sua espressione più intelligente

Il giocatore di football pompato fidanzato di Lana, che dopo la prima stagione decide di arruolarsi in una missione suicida in un paese remoto dell'Estremo Oriente. La missione era suicida, appunto. Era inutile, ma così inutile che è l'unico personaggio della serie a morire prima di conoscere il segreto di Clark.

[modifica] Pete Ross

Il migliore amico di Clark al liceo; è un personaggio inutile quasi quanto Whitney, ciò nonostante è il primo della "combriccola" a sgamare il protagonista quando trova la sua astronave in un campo di pannocchie; viene continuamente malmenato dai vari mutanti che compaiono nel corso della storia, tanto che alla fine della terza serie decide che ne ha avuto abbastanza e toglie le tende. Riappare a sorpresa in versione ispettore Gadget in un episodio nella settima stagione (quando ormai mezzo mondo conosce la vera identità di Clark) solo per farsi nuovamente pestare a sangue da Lex.

[modifica] Jason Teague

Il nuovo ragazzo strafigo di Lana, coach della squadra di football della scuola, quindi docente, quindi pedofilo a rischio di accusa. Apparentemente è normale, ma ehi, siamo a Smallville! Quindi niente di meglio che far sbucare la madre psicopatica, che rincitrullisce il cervello pure al figlio. Come tutte le persone care a Lana, finisce ammazzato da una pioggia di meteoriti, ma in realtà era un modo per togliersi dalle palle quella lagna della sua fidanzata e costruirsi una nuova identità come Dean Winchester

[modifica] Kara Kent

La cugina figa e meno complessata di Clark, ha una cotta per lo sfigato, perde memoria e poteri, viene rinchiusa nella Zona Fantasma, la liberano, si fa una vacanza in giro per lo spazio, torna sulla Terra, diventa top model, ma alla fine decide che se vuole essere veramente famosa deve salvare il mondo. YUPPYYYYY!

[modifica] Zod

Le abilità verbali di questo kryptoniano (sì perché Superman NON è l'ultimo figlio di Krypton, a differenza di quello che è stato detto per decenni) si limitano ad un'unica frase: in ginocchio, di fronte a Zod.

[modifica] Davis Doomsday Bloome

Chiunque pensava che nessuno avrebbe potuto farsi più seghe mentali di Clark e Lana, può suicidarsi perché Doomsday è riuscito a batterli con le sue seghe su Chloe.

Strumenti personali
wikia