Peppa Pig

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Peppa pig horror.jpg

L'aspetto di Peppa Pig esposta ai raggi UV.

Peppa Pig è una serie animata creata in Gran Bretagna con l'appoggio della regina Elisabetta II, che ha anche doppiato Mamma Pig. Il pubblico a cui essa è indirizzata comprende i bambini dai 0 ai 6 mesi e altre specie di primati. È stata creata nel 2004 da due ragazzi inglesi che ebbero l'idea dopo aver assunto grandi dosi di LSD mentre lavoravano in un macello di Londra.

[modifica] Trama

NonNews

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Peppa Pig.

Il cartone è ambientato in una orwelliana città in cui vivono degli animali da fattoria evolutisi in bipedi per via delle radiazioni emesse da alcune centrali nucleari della cui esistenza nessuno è consapevole, ma che si trovano proprio sepolte sotto le alte colline su cui gli abitanti della cittadina hanno costruito le proprie case[1]. I protagonisti di questo cartone sono Peppa e la sua famiglia di maiali obesi che di cognome fanno Pig; i distributori italiani hanno deciso di non tradurre il nome in Peppa Maiala per paura che il titolo potesse risultare fuorviante e attirare un diverso tipo di pubblico, che sarebbe presto rimasto deluso dal prodotto. La serie è composta da puntate di soli cinque minuti, che però vengono trasmesse in televisione per un totale di due ore consecutive[2]. In ognuna di queste puntate Peppa e la sua famiglia vivono esperienze al limite della banalità, che però fanno divertire tanto i bambini perché sono tanto colorate.
Il paese in cui vivono Peppa e le altre abominevoli creature ha una morfologia molto particolare: tutti gli edifici sono collocati sulla cima di collinette dai fianchi ripidissimi, infatti le macchine degli abitanti hanno solo la marcia ridotta e il folle. Gli altopiani presenti sulle cime di codeste colline hanno la curiosa caratteristica di poter ridurre o aumentare l'estensione della propria area anche di diverse migliaia di metri quadrati, a seconda delle necessità scenografiche del cartone. Diversi scienziati si stanno dedicando allo studio di questo fenomeno geologico.

[modifica] La puntata tipo

La puntata tipo di Peppa Pig segue sempre una precisa struttura, che si può riassumere nei seguenti punti:

  • Peppa scopre l'esistenza di qualcosa di stupido e solitamente poco entusiasmante.
  • Tutta la famiglia si dà da fare per assecondare le fisime di Peppa riguardo il tema della puntata.
  • Papà Pig si rompe i coglioni ma non lo dà a vedere.
  • George è stupido.
  • Peppa compone una canzone.
  • George dice "dinosauro".
  • Papà Pig è sulla soglia di un raptus omicida.
  • Peppa ha un'epifania.
  • George è stupido.
  • Tutti saltano in una pozzanghera di fango o altro liquame.
  • Tutti ridono per un qualcosa di assolutamente insensato e si buttano a terra di schiena, creando una scossa di magnitudo 8.0.

FINE DELLA PUNTATA

[modifica] Personaggi

Maiale con scarpe blu.png

Peppa si prepara a saltare in una pozzanghera con degli stivali comparsi magicamente ai suoi piedi.

Piccolo maiale con scarpe rosse.jpg

George ovviamente segue saggiamente l'esempio di Peppa.

Maiale con vestiti e occhiali da sole.jpg

Papà Pig.

Maiale con trucco e occhiali sa sole.jpg

MammaPig.

[modifica] Peppa Pig

Al secolo Giuseppa Maiala, primogenita, è una suina di giovane età con pessimo carattere che la fa spesso richiamare dai genitori; non è raro infatti vederla denigrare il proprio fratello George, affetto da problemi lessicali e chiaramente deabilitato da una forma grave di obesità infantile. Frequenta la scuola materna per animali assieme ad altri bambini di specie diverse, ma la sua esperienza scolastica è molto travagliata a causa del suo insaziabile appetito suino che la porta a mangiare frequentemente le merendine dei compagni e l'immondizia dell'istituto.

[modifica] George Pig

George è il fratello minore di Peppa. Come si è già detto, egli è affetto da diversi problemi tra cui un disturbo ossessivo-compulsivo che non lo fa staccare mai dal suo giocattolo a forma di dinosauro. Nonostante l'atteggiamento aggressivo di Peppa, egli è molto affezionato alla sorella, tanto da seguirla finendo non poche volte in situazioni pericolose, legate specialmente all'attività di spaccio di stupefacenti di Peppa.

[modifica] Papà Pig

Il signor Pig è un imponente maiale dalla circonferenza addominale di oltre due metri. Fa credere a tutti di lavorare come progettista di trogoli ma in realtà i suoi guadagni derivano dalla pensione d'invalidità che riceve dalla CIA. Egli è infatti un ex agente e gli autori del cartone spesso ci danno degli indizi su questo mostrandoci alcune abilità insolite di Papà Pig. La sua calma è solo apparente perché in realtà controlla a stento il suo istinto omicida duramente messo alla prova da una famiglia estremamente stressante.

[modifica] Mamma Pig

La signora Pig è un'amabile scrofa casalinga, che però oltre a mettere da parte gli escrementi dei propri figli si dedica anche, con l'uso di un computer del '98, alla gestione di un'azienda a struttura piramidale di cui lei è al vertice. Questa sua attività sarà il fulcro di una puntata in cui proprio Mamma Pig dovrà vedersela con la giustizia e il fisco. Ella è la responsabile della sanità mentale della propria famiglia: dovendo controllare la rabbia repressa del marito, l'iperattività di Peppa e l'autismo di George, non stupisce che ogni tanto dia di matto anche lei, e una scrofa arrabbiata è molto pericolosa. Spesso nel cartone si accenna in modo sottile ad una sua probabile dipendenza da farmaci e droghe illegali.

[modifica] Speculazioni sulle origini dei personaggi di Peppa Pig

Molti cartonologi si sono messi al lavoro su Peppa Pig per cercare di coglierne tutti i messaggi nascosti e conoscere la mitologia che fa da sfondo alle apparentemente banali vicende che vi si raccontano.

[modifica] Teoria del diluvio universale

Tutti i personaggi del cartone discenderebbero da quelli che Noè imbarcò sull'arca poco prima che Dio scaricasse lo sciacquone sulla terra. Questo è deducibile dai seguenti indizi:

  1. Nello stesso luogo si trovano animali che in natura si troverebbero in luoghi molto distanti tra loro, e Noè raccolse animali a caso ovunque.
  2. Tutti gli animali hanno case in cima a una collina; ai tempi del diluvio le cime delle colline formavano probabilmente delle isole e lì si stabilirono gli avi dei Pig e degli altri.
  3. Il signor Lupo non ha mai provato a mangiare nessuno degli altri animali, questo perché i suoi avi si erano abituati a vivere con gli erbivori nell'arca.
  4. Solo Dio potrebbe compiere il prodigio di far parlare gli animali, quindi questi sono degli animali benedetti da lui.

Tutto torna, è palese. E chi crede che queste siano solo coincidenze e non particolari inseriti di proposito dagli autori può considerarsi un babbeo illuso.

[modifica] Rogne legali

Gli autori di Peppa Pig sono stati denunciati dall'Associazione Nazionale delle Sogliole, i cui membri si sono lamentati del fatto che i personaggi del cartone abbiano entrambi gli occhi sullo stesso lato della faccia. Le sogliole hanno perso la causa e sono state fritte. Ovviamente anche alcuni animalisti si sono lamentati di Peppa Pig, ritenendo che mostrasse ai piccini un mondo edulcorato e lontano dalla verità. Gli autori hanno allora promesso che l'ultima puntata del cartone si intitolerà Il Macello.
L'ultima rogna è scattata quando milioni di bambini hanno cominciato a saltare in pozze di fango e di qualsiasi altra melma ogni volta che ne trovavano una rischiando di affogare. Le associazioni dei genitori di tutto il mondo si sono ribellate contro il palese incoraggiamento a questa pratica antigienica, responsabile di innumerevoli lavaggi. La causa è finita presto in una nuvola di fumo, si sospetta che dietro ci sia la lobby dei detersivi. E poi Peppa non si tocca.

[modifica] Satanismo

Autorevoli pagine di Facebook gestite da autorevolissimi anonimi hanno portato alla luce il satanismo intrinseco di Peppa Pig. Ecco le inconfutabili prove portate a carico di tale affermazione:

Peppa pig 666.png
Peppa pig maiale 666.jpg

[modifica] Curiosità

  • Il paese di Peppa Pig viene visitato per ben due volte da degli esseri umani, o quasi: Babbo Natale e la regina Elisabetta II (?). Questo dimostra che i personaggi del cartone non vivono in un universo parallelo e probabilmente si trovano in una riserva che li protegge dagli uomini cattivi e dalla verità su come vengono trattati i prosciutti maiali e gli altri animali.
  • Nel mondo di Peppa Pig esistono anche degli ortaggi giganti senzienti; la loro apparizione ha suscitato molta perplessità nel mondo accademico, specialmente quando, nella stessa scena in cui essi compaiono, altri personaggi mangiano dei loro simili in miniatura, e loro non battono ciglio.
  • Matteo Salvini è un fan di Peppa Pig. Ehm, questa è vera...

[modifica] Pagine correlate

[modifica] Note

  1. ^ Questi particolari sono rivelati nella puntata speciale "Peppa e l'olocausto nucleare".
  2. ^ Senza pubblicità.
Strumenti personali
wikia