Penny Dreadful (serie tv)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Chiesa.jpg
ATTENZIONE!!!
Questo articolo e tutto questo sito dissoluto contiene messaggi subliminali che incitano all'adorazione di Satana![MUHUHOHOHAHAHAHA!!!]
Smetti subito di leggere! Salva la tua anima! FUGGI VIA DA QUESTI ADORATORI DEL MALE!
...troppo tardi.
Penny dreadful opening.jpeg

tutta la gnocca, i vampiri, Satana e la figaggine, tutto gettato ai piccioni grassi...

Quote rosso1.png Fampiri? Licantropi? Streche possetute tal Temonio? Qvesta zerie fa per me! Quote rosso2.png

~ Van Helsing, prima che gli venisse un infarto guardando Penny Dreadful
Quote rosso1.png si deve trattare di un qualche disturbo psicossessuale... Quote rosso2.png

~ tutti, quando vedono una ragazza fluttuare a mezz'aria urlando parolacce in aramaico antico
Quote rosso1.png Che giochi che faremo... Quote rosso2.png

~ Lucifero sfida Vanessa Ives ad un gioco delle ombre

Penny Dreadful (tradotto in itagliano: spaventoso monetina) è un insieme di flashback inutili e noiosi che in una manciata di episodi demolisce tutti i miti dell'horror classico. In compenso le ragazzine amano trastullarsi in bagno con le foto di alcuni personaggi maschili inutili.

[modifica] Trama tramina tramone, chi è la maga più sfigata di Albione?

Fang il cecchino.jpg

un terribile licantropo di Penny Dreadful

La storia è ambientata nella londra Vittoriana, piena di sfarzo, cappelli ridicoli, assassini strampalati, poveri orfanelli e tisi. Mentre Sebastian è impegnato a liberarsi della spazzatura, una giovine dama di simili aspirazioni e dallo sguardo molto benevolo: Vanessa Ives, si impegna assieme ad un gentiluomo dalla dubbia moralità e decisamente sclerotico, di nome Malcolm Murray, nella ardua missione di salvare Mina Harker, migliore amica di Vanessa e figlia del sopracitato monsignore, dai vampiri brutti e cattivi che infestano la città.

Tra le altre cose spuntano Lucifero, un licantropo americano a Londra, Frankenstein (lo scienziato), Frankenstein (il mostro), una checca inutile, Le lesbostreghe, e grazie al cielo anche Dracula.

[modifica] Peronaggi personiggi personoggi, quale idiozia faremo oggi?

Ecco a voi gli allegri personaggi della vicenda! (prima di iniziare munirsi di antidepressivo)

[modifica] Vanessa (non) cessa fessa (piuttosto) Ives

Penny Dreadful Vanessa Ives posseduta.jpg

Vanessa in un raro momento di lucidità tra una possessione e l'altra.

Cresciuta in una casa dove tutti lo facevano come conigli, una volta divenuta grande decise di darla anche lei... Al promesso sposo della sua migliore amica: Mina... Causando un putiferio assurdo. Dopodichè, viene puntualmente visitata da lo Dimonio, che tra le altre cose "la conosce approfonditamente" (oddio, più che altro è Masturbazione, visto che be... Il diavolo è giusto Vagamente incorporeo), da allora sviluppa dei poteri paranormali e va ad allenarsi da una vecchia puzzona irlandese che le rivela tutti i segreti della magia e poi si fa bruciare sul rogo. Malgrado sia una strega della luce, quindi buona, non può mai usare i suoi poteri, altrimenti rischia di finire nel lato oscuro della forz... Ehm... Di venire posseduta dal demonio, che tra l'altro non è l'unica entità extradimensionale che le sta alle calcagna, infatti ogni fantasmino, diavoletto, spiritello o pianta ha libero accesso al suo corpo, rendendole la vita un tantinello difficile. La causa del suo male sembrerebbe essere dovuta al fatto che lei sia la reincarnazione della dea egizia Amonet [1]regina buona delle tenebre che deve nascondersi dalla sua controparte maschile Amon Ra, il principe serpente, che vuole farci i suoi porci comodi, e se mai questo atto di strano autoerotismo avvenisse con successo il mondo verrebbe dominato dai mostri e dalle forze dell'oscurità.

Amorth.jpg

Padre Amorth approva questo personaggio e lo desidera come suo pupillo nella battaglia contro le forze di Satana.

[modifica] Ethan Chandler il pistolero al testosterone, peccato sia un tardone.

Un americano abilissimo con le sue due pistole (una nella cintura e l'altra...), con dei baffi ed un cappotto da testimonial della Malboro. Costui ha un gran successo con le donne, forse a causa degli ettolitri di feromoni e testosterone che trasuda, infatti è un licantropo, e si sa che, sotto sotto, le donne non sanno resistere ai furries. Malgrado possa permettersi il fritto misto farà coppia con una sogliola mascherata da prostituta trisnonna di Jessica Fletcher: Brona Croft, e, non contento, si farà pure sodomizzare da un cantante impagliato di una boy band, in una scena ad casui senza senso se non per il fanservice. egli si unisce al gruppo dei protagonisti per combattere il male, differentemente dal resto dei "b-buoni". a testimonianza della genuinità e freschezza della sua anima, egli esegue esorcismi [2] anche senza essere prete usando dei santini di latta comprati dai cinesi.

[modifica] Malcolm Murray! Ay! Aye!

Un gentiluomo inglese nato già vecchio ed affetto da Alzheimer, ne soffre così tanto che si è persino dimenticato di essere malato. Costui ha la stessa moralità di Un baleniere giapponese, e se mai fa qualcosa, state sicuri che non lo fa a fin di bene, ma essendo egli afflitto dal complesso di Vlad Tepes non sa accettare la propria cattiveria, e pertanto continua a mandare ogni buona azione che fa ai piccioni[3]. Arriva al punto di sparare alla sua stessa figlia, divenuta vampira, dopo che erano anni che la cercava (senza nemmeno provare a curarla, come si era promesso di fare) solo perchè si era ricordato che Vanessa era la sua figlia illegittima (tanto una figlia vale l'altra, l'importante è che sia una)[4]. Il suo unico pregio è che usa un fighissimo bastone con una spada dentro[5].

[modifica] Sembene, il Black butler (quello vero, son sincero)

Il servo africano di Malcolm, che sta sempre zitto ed obbedisce agli ordini, un perfetto esempio per tutti i negri inferiori della sua pasta, o così piacerebbe dire al suo "padrone", che se lo tiene buono per evitare che egli pratichi su di lui uno dei suoi esorcismi, molto efficaci, alla Bud Spencer. Ha l'hobby di collezzionare affilatissimi kukhri d'argento, che tagliano persino meglio delle miracle blade dello chef tony, tanto le pietanze quanto i vampiri, o i Testimoni di Geova.

[modifica] Dorian Gay ottimo direi! [6]

Dorian Gray Penny Dreadful.jpeg

Orchidea:"allontani lo suo sporco naso, idiota invertito!"

Un giovanotto preso da una boy band a caso e messo a recitare, neanche tanto male tra l'altro, purtroppo quelle capre birmane degli sceneggiatori hanno avuto la bella pensata di fare di lui un personaggio di puro fanservice. Dorian Gay è un nobile sadico ed edonista, peraltro immortale, come Vorador di Legacy of Kain, solo un po più carino. Egli è divenuto immortale vendendo L'anima, non la sua perlomeno, ma quella di una delle milioni di verginelle senza cervello che lo venerano come un Dio.

E cosa credete che ci farà Dorian Gay con questi poteri? Salverà il mondo dal male? opererà per assicurare all'umanità un futuro migliore? Macchè! Preferisce sfruttare la sua immortalità per farsi prostitute tisiche e prostituti con la sifilide senza subirne le conseguenze, tra l'altro si farà pure lo zombie della prostituta tisica, Pertanto è pure necrofilo.

L'apice della sua intelligenza si rivela quando in un episodio lo si vede annusare un orchidea ed elogiarne il profumo, quando anche lui sa che le orchidee non hanno profumo.

[modifica] Victor Frankenstein- no FrankenstINE

Quando era ancora un giovincello kawaii il nostro amato professore giá si dilettava nella rianimazione dei cadaveri, ciò perchè quando era solo un bimbo ancora più kawaii la sua mammina era morta, ed egli aveva messo da parte tutti i pennarelli colorati ed i lego per iniziare a studiare biologia nel tentativo di riportarla in vita. La sua kawaiiaggine però non lo aiuta ogni volta che una delle sue creature zombie immortali si ribella contro di lui (ovvero sempre), anche se queste ultime sono a loro modo molto kawaii.

[modifica] Brona Croft, non Lara, ma una sfiga in Porno(non troppo)Soft

Nata lo stesso giorno ed alla stessa ora del detective Conan sotto la costellazione della Signora in giallo l'irlandese Brona Croft venne alla luce con un grandissimo potenziale in Sfiga, della quale però non può liberarsi passandola ad altri, e pertanto deve tenersela tutta per se, iniziando dal suo nome, che in gaelico vuol dire tristezza (cominciamo bene...). Alla sola età di otto anni uccise accidentalmente suo padre spaventando un gatto nero che passò sotto una scala facendola cadere contro uno scaffale dove era riposta una elaborata saliera d'argento di cinquanta chili, la quale cadde sulla testa dello sfortunato padre. Ritrovatasi sul lastrico fu costretta a lavorare in fabbrica, con un fidanzato che la picchiava un giorno si e l'altro pure, e poi venne pure licenziata dalla fabbrica poichè sostituita da un innovativissimo congengno futuristico a carbone di metà ottocento. e poi si fece prostituta. E contrasse la tisi. Poi si fece passare ben benino da Ethan e Dorian Gay. E poi crepa.

Fine?

No, poichè il simpatico puccio dottorino Frankenstein le offre la possibilità di tornare in vita, stavolta senza sfiga, in modalità zombie supergnocca ed immortale con leggere pulsioni assassine.

[modifica] Lo Sgorbio, e più in là indagar non voglio

Alucard fa la caramelldansen.gif

La terribile creatura di Frankenstein sfoggia il suo lato più spaventoso

Il primo mostro di Frankenstein, alto come un watusso, coi capelli unti alla Severus Piton e con un viso che sembra preso a rastrellate. Egli vive solo per vendicarsi del suo creatore Cucciostein, che lo ha abbandonato, forse perché la prima cosa che ha fatto una volta risvegliato è stata mettersi ad urlare come un indemoniato. In cambio di lasciarlo vivere lo Sgorbio vuole in cambio dal suo padrone una sposa immortale come lui, e di fatto la ottiene dalla defunta Tristezza Croft, che però non gliela da manco a pagarla (anche perche ora queste cose non le fa più).

Sarà anche un antipatico egoista, però gli piace la poesia (specialmente Leopardi).

[modifica] non s'arrenda chi perda! Ecco a voi le streghe di mer**!

Una congrega di streghe lesbiche tutte uguali e dallo spessore caratteriale inesistente, una volta erano un branco di oche giulive che praticavano la magia buona e saltellavano allegramente per boschi e prati fioriti, poi si sono fatte deflorare dal demonio e sono diventate sue seguaci, che, peggio di un branco di polpi, non mollano mai la presa, risultando peraltro alquanto pedanti. Inoltre, malgrado siano di un alto livello di gnoccaggine, perdono ogni bellezza quando assumono il loro vero aspetto, un tantinello shakerato dalle avanches del loro maestro. Per quanto fiappa, Vanessa Ives batte tranquillamente ogni loro incantesimo, sgonfiando decisamente la loro autostima.

[modifica] Dracula

Un elegante gentiluomo, padre di tutti i vampiri e fratello gemello di Lucifero, nonchè metà della vera entità malvagia che eoni fa tentò di usurpare Dio, poi bandita dall'onnipotente metà sulla terra e metà negli inferi, così che non potesse più rompergli le scatole.

Che dire... Un personaggio che funziona dopotutto.

[modifica] Finale

Arcangelo michele.jpeg

l'epica battaglia finale tra le forze del bene [7] e del male [8]con l'arcangelo Michele che scende dal cielo per ribaltare le sorti dello scontro.

Vanessa si innamora di Dracula, si fa mordere e diventa cattiva cattiva, ma Dracula da solo non può attivare la fine del mondo, pertanto deve evocare anche suo fratello Lucifero, che prende il corpo di Brona zombie, non avendo ella un anima propria.

Per sconfiggere i due demoni, prima che ritornino un unico essere, i nostri eroi devono evocare nientepopodimeno che l'arcangelo Michele, un emanazione di Dio capace di affrontare Lucifero ed impedire l'ascesa del vero signore del male, ma non abbastanza potente da uccidere anche Dracula.

Essendo Dorian Gay stufo del suo immortale tran tran si sacrifica per dare un corpo all'arcangelo, che, più incazzoso del Sommo, si prepara a distruggere il suo sempiterno avversario, che nel frattempo ha aperto un portale per l'inferno, facendone uscire quintalate di demoni che trasformano i posati abitanti della londra vittoriana in un orda di zitelle infoiate e particolarmente manesche, costringendo i personaggi a fare tanto sano esercizio per salvare la propria vita e soprattutto, la propria verginità anale.

Dopo una serie di emozionanti combattimenti ~assenti in tutta la serie~ i nostri personaggi raggiungono la tana di Dracula e Lucifero, che stanno per ricongiungersi, ma devono interrompere il rito poichè l'arcangelo Michele nel corpo di Dorian sfida Lucifero in combattimento, mentre gli altri personaggi tengono impegnato Dracula, Vanessa, che ricordo ora è vampira e cattiva cattiva, corre in aiuto di Lucifero e sconfigge Michele, dissolvendo anche Dorian Gay.

Le forze del male sembrano in procinto di vincere, ma, Dracula pensa che forse forse è meglio evitare l'apocalisse, poichè ha vissuto millenni tra gli umani, e capisce che una vita dolorosa e limitata, ma piena di ammòre, è meglio che una vita vuota ed immortale, pertanto libera Vanessa dal vampirismo e le promette che si rivedranno dopo la morte, si fa uccidere da Ethan, che essendo un licantropo può ucciderlo, e svanisce in un raggio di luce, essendo stato perdonato dal Creatore.

Lucifero, accerchiato dai buoni, viene bandito dalla magia di Vanessa ed il portale per l'inferno si chiude, riusucchiando tutte le entità malvagie fuoriuscitevi.

Gli anni passano, Vanessa vaga in cerca di altre streghe buone da aiutare, Frankenstein ha fatto pace con lo Sgorbio, divenuto suo assistente nell'aiutare i più bisognosi, mentre Malcolm ed Ethan girano per il mondo con l'intento di eliminare tutti i mostri cattivi rimasti.

FINE! Peccato mi sia inventato tutto.

[modifica] Commiato

I banchieri di Mary Poppins.jpg

nemmeno il signor Dawes lo vuole sto penny da quanto fa schifo[9].

Questo è il vero finale, che, per arcani motivi fa finire la serie di colpo, lasciando i fan come se fin ora si fossero masturbati con dei guanti di carta vetrata.

Vanessa Ives&co, stufi di avere le lesbostreghe sempre ad alitargli sul collo le sterminano tutte, poi però Vanessa si innamora di Dracula e si fa mordere, scatenando la fine del mondo...

No, un momento... Ma che finale inappropriato... Il mondo è finito... Duecento anni fa? Un momento... *corre a guardare dalla finestra*

Caspita... Non me ne ero proprio accorto...

[modifica] Curiosità! Ma chi lo sà!? Tippety tippety ta!

  • le rime presenti nei titoli di questa pagina si rifanno a quelle presenti nei veri penny dreadful, dei libretti di storie "horror", che facevano tanta paura ai pavidi vittoriani, essi contengono storie molto famose, quali Varney il Vampiro e Jack il salterino... Come? Non li conoscete?
  • in questo show i vampiri recuperano tutto il loro orgoglio perduto, divenendo i mostri fighi e realmente spaventosi che sono. Alla facciaccia ciccia della Meyer!
  • tutti fanno sesso con tutti, cosa niente male per Dio, ma contraria alla azione mozzafiato promessa originariamente.
  • Dorian Gray è un personaggio utile come una scheggia, poichè il suo unico scopo nella serie è entrare dentro qualcuno.
  • gli sceneggiatori di questa serie sono stati arsi vivi da una mandria di fan steampunk e goth metallari
    • come è giusto che sia, o vili.
  • per fedeltà al periodo storico, in questa pagina non vengono usate imprecazioni, poffarbacco!
  • in questa serie esistono solo le forze del male, e se ci sono quelle del bene, allora sono pippe fotoniche.
  • il finale inventato da me è meglio di quello originale.
    • la modestia non è la mia qualità principale

[modifica] Note

  1. ^ Amunet? Quello che è
  2. ^ meglio dei preti stessi
  3. ^ che rimangono molto magri
  4. ^ ed il fatto che se ne fosse dimenticato testimonia la sua Alzheimer
  5. ^ Rubato a John Watson
  6. ^ Ma anche no
  7. ^ (quei pochi sfigati a destra)
  8. ^ (quelli numerosi e ben armati a sinistra)
  9. ^ ..."FANDONIE! dimmi cosa ottieni dando via il tuo penny dreadful? Piccioni vampiri! Ecco cosa!"

[modifica] pagine correlate

[modifica] Categorie

Denti di mostro superiori.png










Denti di mostro inferiori.png


Strumenti personali
wikia