Passeggino

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Falciatrice Bcs.gif

Uno degli ultimi modelli più letali di Passeggino.

Quote rosso1.png Riteniamo che l'Iraq detenga armi di distruzione di massa. Quote rosso2.png

~ George W. Bush sul passeggino
Quote rosso1.png È il mio mezzo di trasporto preferito! Quote rosso2.png

~ Marmocchio sul passeggino

Il Passeggino è una delle armi più potenti mai generate dall'essere umano, poiché sotto l'innocua apparenza è in grado di falciare caviglie più di Materazzi nella sua miglior forma.

[modifica] Scopo apparente di un Passeggino

  • Trasportare inermi infanti, non ancora capaci di camminare e fare danni da soli, guidati dal genitore o da chi ne fa le feci.

[modifica] Scopi reali di un Passeggino

Bambina piccola.JPG

Il ricercato num°1 dall'FBI per guida in stato di ebrezza in 57 dei 51 stati Americani.

  • Falciare quante più caviglie possibile.
  • Causare fastidio, pessimismo e frantumazione di maroni a chi deve evitarli.

[modifica] Funzionamento di un Passeggino

In realtà il vero manovratore del diabolico mezzo è l'infante che vi sta comodamente seduto dentro. Esso, pervaso da una forza maligna e soprannaturale, trasmette indicazioni al suo 'autista', che come posseduto dal demonio obbedisce ciecamente. I passeggini sono famosi, date le loro spropositate dimensioni, per occupare quanto più posto possibile, soprattutto in aree di limitata grandezza, secondo la formula: A=l/(L*p)

Dove:

  • A sta per l'area finale occupata dal Passeggino;
  • l sta per la larghezza del Passeggino, misurata con lo Sfigmomanometro;
  • L sta per la larghezza del marciapiede (unità di misura: banane verdi dello Sri Lanka);
  • p sta per il numero di pedoni, alfieri e regine compresi nell'area circostante.

Ogniqualvolta si incontra un Passeggino, si può notare come esso tenda a dirigersi esattamente verso le proprie caviglie. Inoltre, gli occupanti del mezzo da battaglia, in genere fingono di dormire, o peggio ti fanno un sorrisino a 0 denti.

[modifica] Tecniche di sopravvivenza

Salto Trinity Matrix.JPG

Ragazza sadomaso mentre esibisce un Salto della Quaglia Segreta.

Tn1 buffon.jpg

Buffon ha premuto il tasto Quadrato al momento giusto.

Le più note tecniche di sopravvivenza, tramandate di padre in figlio dai monaci castrati di clausura dell'alto Friuli, si dividono in due scuole principali: Blefa e Blafa.

  • Tecnica Blefa: Si basa principalmente sulla difesa, strutturata in due modalità, ossia 'Salto della Quaglia Segreta' oppure 'Pressione del tasto Quadrato al momento opportuno'. La prima modalità consiste nell'eseguire un balzo smisurato in altezza, al fine di evitare il contatto col Passeggino. La seconda modalità, come dice il nome, si attiva solo se si preme il tasto Quadrato del joypad proprio nell'istante precedente al contatto, così facendo si esegue una schivata laterale degna di una parata di Buffon.
  • Tecnica Blafa: La più complicata, poiché si basa sull'attacco. Necessita di duri allenamenti e di quintali di tegole, per eseguirla perfettamente: si dà un colpo secco con il palmo della mano alla parte inferiore del Passeggino. Con un effetto catapulta il malefico infante verrà proiettato a decinaia di metri di distanza, disattivando il mezzo.
Strumenti personali
wikia