Pappone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Vai a battere, troia! Quote rosso2.png

~ Pappone alla sua fidanzata.
Quote rosso1.png Io ti farò diventare qualcuno, ma tu che mi fai in cambio? Quote rosso2.png

~ Berlusconi a ragazze minorenni.
NonNews

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Pappone.


[modifica] Chi, come, quando e perché

Quella del pappone è una figura istituzionale altamente qualificata. Si narra che sia stata creata nel lontano V sec. a.C nella spianata di Kalalumpur da Re Minor, che aveva deciso di mettere un pugno di uomini fidati a salvaguardia delle sue battone.

Agli inizi il pappone era un grosso testa di minchia che pestava le povere bagascione e prendeva la percentuale da portare al Re

Statua di Buddha che ride.jpg

Statuina rappresentante uno dei primi papponi.

Solo successivamente fu in grado di guadagnarsi il rispetto da migliaia di puttanieri, quando il Re Minor morì cadendo dall'impalcatura di uno dei suoi cantieri abusivi e lasciò le povere prosty in balia dei papponi.

Nel corso dei millenni la figura del pappone è diventata un mito nell'immaginario (mica tanto immaginario) collettivo e il Re Minor è andato dimenticato come un povero stronzo.


[modifica] Tipi di pappone

Al giorno d'oggi troviamo diverse varietà di pappone, che spaziano a seconda della provenienza del soggetto e a seconda delle modalità economiche (del soggetto). Ecco i principali tipi di pappa:

  • Il pappone algerino: il pappone algerino veste con vestiti sgargianti, spesso ha i baffi, si vede subito che è algerino ed è abbastanza simpatico con le mignotte.
  • Il pappone Hip Hop: spesso afroamericano, segue la cultura del ghetto, si veste come i migliori rapper e parla come un cazzo di rapper. Con le baldracche ha un rapporto amore-odio, ma se queste ultime lo fanno incazzare le userà come bersaglio per la cal.50 come in GTA.
50 Cent con Samuel L. Jackson.jpg

Papponi afroamericani, evvai!

  • Il pappone mafioso: Il nome dice tutto: non è autonomo, c'è sempre qualcuno sopra di lui. È devoto al dio Pappons di cui porta catena con relativo crocefisso. Riempe le zoccole con roba tagliata male - queste ultime, spirato l'ultimo servizio vengono seppellite nel suo giardino.
  • El pappùn de Milàn: parlante con un forte accento dialettale, dipendente dal risotto giallo e dalla cotoletta alla milanese, faccia inconfondibilmente da pirla, vestito da cùmenda, lo si può trovare facilmente al bar mentre beve il bianchino e parla delle lògie.
  • Il pappone albanese: il nome dice tutto. Proveniente dall'Albania, per spaventare le prostitute usa tecniche apprese in guerra. È anche un abile nuotatore e se ne intende di gommoni. Vestito da muratore ma con stile. E col Mercedes 190 dell'86.

[modifica] Mezzi

In antichità si spostava a cavallo o su triciclo.

Ora, predilige i macchinoni - non solo per fare il figo, ma perché più è grossa la macchina, più troie ci entrano.

Le spider sono da pappone, ma ci stan dentro ben poche prosty. Naturalmente l'auto deve essere accessoriata: il pappone ci monta l'addormenta troie quando queste ultime fanno i capricci e il carica troie per renderle prestanti. Entrambi sono gas che escono dalle casse dell'impianto stereo, dopo che il pappone ha smesso di ascoltare le novità sul mercato di troie da Pimp Radio.

[modifica] Curiosità

  • A Kalalumpur è stata fondata nel 1930 la scuola per papponi che rilascia il diploma di papponismo.

Successivamente scuole di questo tipo furono costruite a Napoli, Arcore, Catanzaro e Milano 2.

  • Nel 1952 fu inventato da uno scienziato Asburgico il Papponometro, per verificare il livello di papponismo presente in una persona.
Tifoso milanista.jpg

Il misterioso tifoso milanista "Pappone".

  • Il 02/05/2007 il Milan sconfisse il Manchester United per 3 a 0, in una splendida partita.

Molte televisioni inquadrarono un anonimo tifoso, che indossava una fascia con il nome di Gennaro Gattuso, calciatore milanista. Il tifoso (si noti la somiglianza con la statuina della foto) è molto conosciuto in alcuni ambienti di tifosi milanisti (sembra sia abruzzese, ma le notizie sono confuse in questo senso), e addirittura secondo alcuni è uno dei porta fortuna della società, sebbene non ci siano mai state dichiarazioni ufficiali della dirigenza in questo senso. L'immagine che vediamo a destra è poi stata scelta dalla società milanista tra quelle per la pubblicità della campagna abbonamenti dell'anno successivo. Purtroppo il soprannome del tifoso (appunto, Pappone), spesso presente a San Siro, è divenuto tanto popolare da far sì che nessuno, nemmeno tra i tifosi più affezionati, conosca il vero nome dell'uomo. Pur non conoscendone il nome, la curva sud considera Pappone un amico.

Strumenti personali
wikia