Papessa Giovanna

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Scomunicaimminente.png

Questa pagina offende il Signore ed i suoi seguaci!
Smetti di leggerla, o sarai scomunicato, arso vivo
e messo sotto sale per compiacere il Signore.

Drag queen vestita da papa.jpg

La papessa Giovanna viene celebrata ogni anno a Culonia, in occasione della Festa della Vulva che si tiene il 9 aprugno.

Quote rosso1.png La Madonna è rimasta incinta per opera dello Spirito Santo, ma che quest'ultimo si accoppi con un papa è fuori discussione: non è mica omosessuale! Quote rosso2.png

~ I cardinali tentarono di spiegare il "fenomeno papessa" senza rinunciare ai dogmi.
Quote rosso1.png ...e comunque: che fine ha fatto il batacchio? Quote rosso2.png

~ I cardinali sono come gli ingegneri: la fanno sempre più complicata di quella che è.

La papessa Giovanna (Boh, 9 magosto 823 circa – Roma, 13 novaio 855) sarebbe stata, secondo la tradizione, l'unico papa donna a regnare sulla Chiesa Cattolica Romana Apostolica. Finché non la beccarono.
La leggenda si fonde nel mito, dando vita a tre leggemiti®:

È considerata dagli storici una leggenda medievale priva di riscontri documentali e il fatto che il successore si sia affrettato a far sparire ogni traccia della sua esistenza probabilmente c'entra qualcosa. L'unica effige tuttora esistente è un busto nel Duomo di Siena, ma i toscani sono famosi per la 'o'a'ola diaccia 'on la 'annuccia 'orta, per il cacciucco e per Leonardo Pieraccioni, il che li rende molto simpatici, ma allo stesso tempo affidabili come un pannello termico per lo Space Shuttle che fosse prodotto a Shanghai. In Occidente ottenne comunque un qualche grado di plausibilità, per alcuni motivi:

  1. gli elementi contenuti nella storia erano decisamente intriganti;
  2. non esisteva ancora il calcio per riempire le pagine dei giornali estivi;
  3. il primo romanzo Harmony era in fase di stesura;
  4. Beautiful era alla terza puntata e ancora non si accoppiavano come nutrie incestuose.

[modifica] Il mito

Busto di papa con le tette al Duomo di Siena.jpg

Il busto presso il Duomo di Siena attribuito alla Papessa Giovanna.

Giovanna nasce in un povero villaggio inglese, in cui si sopravvive coltivando ortaggi e nascondendosi alle scorribande degli immigrati stupratori che infestano la zona. La sfanga un paio di volte infilandosi nella porcilaia, poi, alla terza incursione, uno degli ingrifati la scopre e le fa perdere l'unico bene di cui era in possesso. Giovanna si traveste così da giovinetto per evitare di essere nuovamente usata come banca del seme, espediente che ha successo fino all'arrivo di Théodore d'Albigné, un francese affetto da una forte miopia e dalla totale mancanza di remore a servirsi della porta sul retro. Giovanna capisce che è venuto il momento di lasciare quei luoghi, troppo pieni di ricordi dolorosi (e di figli di puttana).
Trasferitasi a Magonza inizia a mettere a frutto la sua competenza con l'orto, specializzandosi nella coltivazione di piante officinali esotiche, all'epoca comunemente utilizzate per svolgere lavori pesanti. Considerando che anche nella Krukkia stanzia una considerevole comunità di stupratori, si finge ancora uomo e si fa chiamare Johannes Anglicus. La notizia delle sue competenze raggiunge Otfrid di Magdeburgo, abate presso l'abbazia di Würzburg. Costui è affascinato da alcune preparazioni galeniche di Johannes, in particolare da quella chiamata Irrobustathio Virgam, col quale si è guadagnato in seminario l'appellativo di Magister Trapanae. Grazie alla facoltosa influenza dell'abate, e ad una scorta a vita del prodigioso rimedio, Johannes Anglicus viene inviato a Roma per prendersi cura della salute del pontefice Leone IV, tanto diabetico quanto amante della pastiera napoletana.

Gesudice.JPG
Gesùcompagnone2.jpg
È più facile che un cammello sia il giusto prezzo per una donna, che quella stronzetta possa comandare in casa mia!
Bambini, non dite mai Dio.png altrimenti vi faccio diventare come LUI. E ora tutti in chiesa per averla letta mentalmente!!

Il papa è circondato da complottisti di ogni risma. Scopre che molti cardinali fanno la cresta sulle indulgenze e, grazie a Giovanna, che i suoi dottori lo stavano lentamente avvelenando su ordine degli altri. Non la prende benissimo. Dopo aver sfoltito il Collegio cardinalizio e trasformato i dottori in pastone per maiali, Leone IV rende Johannes uno dei più influenti uom individui a zonzo per il Vaticano. Alla morte del vecchio papa la popolazione romana attende come di consueto la "fumata bianca", inconsapevole della fumata (gentilmente offerta da Giovanna) che si stanno facendo all'interno del Conclave. La sua elezione non stupisce nessuno, anche se di stupefacente c'era ben altro.
Come i suoi predecessori Giovanni VIII, questo il nome scelto dalla Papessa, non pratica l'astinenza sessuale: casomai la novità consiste nell'identità del fornitore di foro e, meglio ancora, nel tipo di foro fornito. Da lì a pochi mesi il Vaticano rimpiangerà amaramente l'ostile atteggiamento nei riguardi della contraccezione. Infatti, durante la solenne processione di Pasqua, Giovanna è colta da doglie improvvise e scodella nella pubblica via un bambino tra lo stupore generale.

Quote rosso1.png Santità, (slurp) dove si è procurato un chierichetto così piccolo? Quote rosso2.png

~ Un cardinale che esprime meraviglia per il pupo sbucato dall'abito papale.

La folla grida: "MIRACOLO!... MIRACOLO!..." (per i primi due minuti), poi prende i sampietrini da terra e contesta aspramente quella che è una palese presa per il culo. Nella festosa lapidazione che ne consegue si estingue buona parte della curia romana, compresa la Papessa. Del pupo si perdono le tracce. C'è chi afferma che ancora oggi esistano a Roma discendenti di Giovanna. Di sicuro alcuni di loro hanno preso parte al Risorgimento, perché durante la breccia di Porta Pia si sentiva gridare a gran voce: "RIPIJAMOCE ER VATICANOOOO!"

[modifica] La sedia della virilità

Sedia per provare la virilità papale.jpg

Il rito della Sacra Tastata di Palle, introdotto per evitare altre sorprese.

Quote rosso1.png Virgam et testiculos habet! Quote rosso2.png

~ Attuale formula per dichiarare superata la Prova di Virilità del papa da eleggere.
Quote rosso1.png Deo gratias! Quote rosso2.png

~ I cardinali ringraziano il loro "principale" per avergli concesso un nuovo pastore senza tette.

Che ci sia stata o meno una papessa una cosa è certa: non succederà mai più!
La Chiesa ovviamente nega, ma sembra che prima di eleggere un nuovo papa, lo stesso sia sottoposto ad una prova di virilità. Prima ci si fidava delle testimonianze di chierichetti e seminaristi, in alternativa potevano andare bene anche le denunce di abusi sessuali sui minori, ma dopo il "caso Giovanna" come si faceva a star tranquilli?!
L'unico modo era toccare con mano, accertare la verità e dissipare ogni dubbio. Fu introdotta quindi la figura del Soppesatore di Sacre Palle e l'uso della "Sedia della virilità", oggi visibile nella sala chiamata Gabinetto delle Maschere dei Musei Vaticani. Il nome non è casuale: serve proprio a smascherare altre troie nel caso volessero riprovarci.

[modifica] Il sonetto del Belli

LA PAPESSA GGIUVANNA
Papessa Giovanna che partorisce.jpg
Fu ppropio donna. Bbuttò vvia ’r zinale[1]
Prima de tutto e ss’ingaggiò ssordato;
Doppo se fesce prete, poi prelato,
E ppoi vescovo, e arfine cardinale.
E cquanno er Papa maschio stiede male,
E mmorze, c’è cchi ddisce, avvelenato[2],
Fu ffatto Papa lei, e straportato
A Ssan Giuvanni su in zedia papale[3].
Ma cqua sse ssciorzo er nodo a la commedia[4];
Ché ssanbruto[5] je preseno le dojje,
E sficò[6] un pupo llí ssopra la ssedia.
D’allora st’antra ssedia sce fu mmessa
Pe ttastà ssotto ar zito de le vojje[7]
Si er Pontescife sii Papa o Ppapessa.

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif


[modifica] La prostituta di Babilonia

I fondatori delle Chiese riformate, da Martin Lutero a Giovanni Calvino, identificarono la Chiesa Cattolica con la meretrice di Babilonia citata nell'Apocalisse.

Illustrazione Apocalisse prostituta di Babilonia.jpg

La Prostituta di Babilonia.

Secondo il loro pensiero non c'era molta differenza tra il mercimonio delle indulgenze e la vendita del proprio corpo da parte di una prostituta: erano comunque favori in cambio di denaro. Affermazioni in realtà poco condivise visto che era opinione di molti che cento anni di meno in Purgatorio non valessero un pompino ben fatto. Stiamo comunque parlando di un'allegoria e sperare che fosse compresa da gente che sapeva contare fino a quattro sarebbe stato tempo perso. Meglio servirsi della figura di una "papessa" che faceva leva su alcune paure cattoliche medievali:

  • un Papa sessualmente attivoPapa Ratzinger Amica Chips.jpg;
  • una donna in posizione di autorità dominante sugli uominiTricia Helfer SadoMaso.JPG;
  • l'inganno portato nel cuore stesso della ChiesaNano vestito da Papa con suora sexy.jpg.

Cercarono inoltre analogie tra la papessa e la descrizione biblica della Grande prostituta:

  • cavalcava una bestia a 7 teste (come i 7 colli romani, i 7 peccati capitali, i 7 nani, i 7 samurai, sono le 7 mi parte il treno);
  • era ammantata di porpora (colore dell'abito dei cardinali, del papa e de 'a Magggica);
  • era indubbiamente una donna (quindi una troia);
  • era indubbiamente una troia (quindi bene così).

Ai suoi piedi ci sono i re della Terra, poiché la Santa Sede coltiva buoni rapporti con tutti i potenti del mondo (o gli manda i sicari svizzeri vestiti da Arlecchino).

[modifica] La Papessa e i tarocchi

Nella cartomanzia rappresenta il punto di incontro tra l'universo materiale e l'universo spirituale, che si raggiunge solitamente quando arriva una cartella da Equitalia e si bestemmia il Padreterno. In linea di massima la carta della Papessa porta quindi sfiga, ma se è seguita da uno degli altri arcani maggiori tutto può cambiare.

Tarocco della papessa.jpg

La seconda carta degli arcani maggiorati.

  • La Papessa e Il Matto - Il rumeno che ha stuprato vostra sorella verrà condannato a soli sei mesi. Otterrà l'infermità mentale perché lei è brutta come un Chupacabra schiacciato da un TIR.
  • La Papessa e Il Bagatto - In un autogrill, nei pressi di Napoli, sarete truffati col gioco delle tre carte da una pattuglia dei Carabinieri.
  • La Papessa e L'Imperatrice - Si innamorerà di voi la Regina di Danimacchia e, come pegno del suo amore, rinuncerà a titoli e beni.
  • La Papessa e L'Imperatore - Scoprirete di essere l'erede legittimo del Principato di Monaco, appena due giorni dopo l'annessione dei territori alla Francia.
  • La Papessa e Il Papa - Riceverete per errore l'ultima bottiglia di Goût de Diamant del '61, un regalo che era destinato al Pontefice. Si rivelerà un letale ordigno dell'ISIS.
  • La Papessa e Gli Amanti - Sarete invitati da un amico in un club privé, per partecipare ad una gang bang. L'unica donna è vostra moglie.
  • La Papessa e Il Carro - Incontrerete la vostra anima gemella ad uno speed date, ma il giorno dopo, mentre verrà al secondo appuntamento, morirà investita da un carro funebre.
  • La Papessa e La Giustizia - Ucciderete a pugni un ladro che si è introdotto in casa vostra, ma sarete condannati a 20 anni perché era l'ufficiale giudiziario venuto per pignorare i mobili.
  • La Papessa e L'Eremita - Al ritorno dalla Coop troverete casa vostra abitata dagli zingari. Per sei mesi dormirete sotto un ponte in attesa che il giudice li sfratti.
  • La Papessa e La Ruota - Uscendo da una gioielleria, dopo averla rapinata, vi accorgerete che all'auto per la fuga hanno rubato due ruote.
  • La Papessa e La Forza - Mentre vi starete recando ad una festa di Carnevale, mascherato da Jedi, sarete rapinati da Dart Fener.
  • La Papessa e L'Appeso - Scoprirete che in alcuni Stati dell'India è ancora in vigore la pena di morte, basta investire una vacca come quella che avete sotto il SUV.
  • La Papessa e La Morte - Un prozio emigrato in Sudafrica farà testamento e vi lascerà una miniera di diamanti, appena esaurita.
  • La Papessa e La Temperanza - Dopo tre anni di ricerche, svolte sul DNA di alcuni misteriosi fossili, riuscirete a clonare Scilla & Cariddi ma sarete il loro primo pasto.
  • La Papessa e Il Diavolo - Dopo essere stata rapita da una setta satanica, una delle vostre pecore partorirà l'Anticristo.
  • La Papessa e La Torre - Mentre sarete in visita alle torri di Kuala Lumpur scoprirete che Osama bin Laden non è affatto morto.
  • La Papessa e La Stella - Aprendo la porta troverete un bue ed un asino nel vostro giardino. Subito dopo un meteorite rimpiazzerà con un enorme cratere la vostra abitazione.
  • La Papessa e La Luna - Tenterete durante la notte di eliminare col diserbante la siepe del vicino. Purtroppo per voi scoprirete che è un licantropo.
  • La Papessa e Il Sole - Vi perderete nel Sahara ma poi, quando sarete allo stremo, troverete un'area di servizio e non sarà un miraggio. Però sarà il giorno di chiusura.
  • La Papessa e Il Giudizio - Un dentista vi estrarrà senza anestesia il terzo molare inferiore, ma voi non siete affatto allergici ai farmaci e, soprattutto, quella che vedrete nella sua mano non sarà la vostra scheda.
  • La Papessa e Il Mondo - Appena avrete finito di conquistare Timor Est sarete il nuovo Imperatore della Terra, ma un asteroide vi lascerà due settimane di tempo per godervela.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ grembiule tipicamente indossato dalle cameriere
  2. ^ magari lei non c'entra nulla
  3. ^ portantina antenata della Papamobile
  4. ^ si scoprì l'inganno
  5. ^ all'improvviso
  6. ^ fu indubbiamente un parto naturale
  7. ^ parco giochi

[modifica] Voci correlate

Preceduto da:
Micione IV
Stemma vaticano.jpg
Papa
853 - 855
Succeduto da:
Ratzinger-13



Strumenti personali
wikia