Papa Gallo I

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Scomunicaimminente.png

Questa pagina offende il Signore ed i suoi seguaci!
Smetti di leggerla, o sarai scomunicato, arso vivo
e messo sotto sale per compiacere il Signore.

Papa Gallo I (Francesco Becuccio Borgia) fu vescovo di Roma e patriarca della fede cristiana (cioè papa) dal 1599 fino al 1732.

[modifica] Il suo pontificato

Pappagallo.gif

Papa Gallo I

Fu un Papa di ampie vedute: infatti, come tutti i suoi simili, aveva un occhio a destra e uno a sinistra, e riusciva ad aver un angolo di veduta di 280°. Tra le riforme più importanti che introdusse, ci fu l'usanza di masticare una carota per un quarto d'ora al posto di fare la comunione. Il suo motto infatti era: "Secondo me il corpo di Cristo non è fatto di pane, ma di carota".

La sua figura è stata molto emblematica, spesso misteriosamente associata alla parola "deficiente mentale", per quanto si dimostrasse per altro molto furbo e scaltro nelle sue scorribande in Vaticano, come delegare alla propria Segretaria il dovere di comunicare a chi telefonava che "Papa Gallo non può ricevere nessuno in quanto è in campagna coi figli", quand'egli in realtà si divertiva a scorrazzare per lo Stato della Chiesa ricoperto di Margarina cinguettando l'Allelujah in versione Heavy Metal.

[modifica] Curiosità

Alto poche decine di centimetri, negli anni antecedenti la sua elezione, quando era ancora un semplice parroco era comunemente chiamato parrocchetto dai suoi fedeli della chiesa del Loreto.

[modifica] Voci scorrelate

Strumenti personali
wikia