Pallanuoto

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Comportamenti gay di pallanuotisti.jpg

Ecco le prove. Non iscrivete i vostri figli a pallanuoto.

Quote rosso1.png È uno sport molto pesante, fidati! Quote rosso2.png

~ Tipico pallanuotista che si fa figo, ma che in realtà in partita ha l'agilità di un tappo di sughero
Quote rosso1.png Sono anni che faccio questo lavoro e tutti mi insultano da sempre per ogni cosa che faccio. Quote rosso2.png

~ Arbitro di pallanuoto nella sua fase depressa, poco prima del suicidio

La pallanuoto è un'attività illecita nata a Paperopoli, praticata in stagni rigorosamente al chiuso, da creature mitologiche simili a facoceri il cui peso varia tra i 100/220 kg; lo scopo della pallanuoto è quello di affogarsi a vicenda. Uno spettatore attento potrebbe essere in grado di intravedere un oggetto sferico (solitamente sul giallo piscio) che i giocatori si passano come in preda a convulsioni e alla maledizione del Demonio. Dopo le analisi di alcuni scienziati, ci è finalmente pervenuto un abbozzo di regolamento, grazie al quale possiamo identificare questo oggetto con il nome di pallone.

Questo sport è inoltre noto al pubblico per numerosi casi di unghia incarnita e verruche (degenerante in tifo) che sono soliti trasmettersi in acqua, per via anale e nell'ultima pizza che hai mangiato. Sì, quella.

[modifica] Origini

Pallanuoto1.jpg

Anche il Messia si cimenta in questo "sport".

Questo gioco appare per la prima volta pochi anni fa, ma non tutti sono concordi su questa data. Grazie a ricerche accurate, sono state rinvenute numerose fosse larghe 5 metri e profonde 60 centimetri, che probabilmente erano il punto di ritrovo dei giocatori di pallanuoto primitivi. Dall'esame di questi luoghi, oggi possiamo affermare con precisione che si tratta di antichi stagni dove i giocatori erano soliti praticare la pallanuoto con regole ancora rudimentali[1]. In realtà, questa fu a lungo una falsità messa in giro dagli stessi per nascondere i loro gay pride.

Per queste ragioni, la pallanuoto è tuttoggi considerata un'eresia dalla Chiesa, perciò i primi pallanuotisti furono costretti a fuggire per tutta la vita dalla poco piacevole prospettiva di essere bruciati vivi e a rifugiarsi in cunicoli sotterranei, detti catacombe, creati da loro stessi per l'occasione[2].

[modifica] Regolamento

Nonostante l'apparente mancanza di logica in ogni partita, la pallanuoto ha un regolamento, solo che nessuno lo rispetta, a partire dal pubblico. Si tratta in effetti della più complicata sequenza di regole esistente, contenente un numero superiore alle migliaia di variabili, dove si tiene in conto di tutto, compresa la massa muscolare di tuo cugino. Qui di seguito ne mostriamo solo le basi, che non sono considerate valide se entrambe le madri dei portieri sono dei notai[3].

[modifica] Il campo

Battistero di San Giovanni a Canosa.jpg

Appartato e intimo, una perfetta atmosfera.

Il campo di gioco consiste in un buco riempito con cloro disciolto in acqua sgasata a temperatura ambiente. Le sue dimensioni sono aumentate rispetto a quelle primordiali menzionate precedentemente a causa dei frequenti casi di contusioni fra un totale di 27 giocatori e mezzo. Oltre alla riduzione degli atleti in seguito alle denunce delle mamme degli stessi, gli stagni sono arrivati oltre ai 10 metri di larghezza, perciò i casi di decesso violento sono passati dall'80% degli sfidanti a un misero 25%, con grande disapprovazione dei medici[4].

Nonostante tutto, gruppi di nostalgici in preda a raptus trovano ancora lo spunto per morirci in modo originale, senza che nessuno li possa filmare in tempo.

[modifica] Il pallone

Questo oggetto di forma sferoidale è considerato l'attrezzo principale della pallanuoto. La versione più comune è quella in pelle, tradizionalmente ricavata dalla vescica di un orso ancora vergine. L'interno è costituito da una miscela di gas che ne assicurano la consistenza tipica paragonabile a feci annacquate. Il grip è la cosa più rara che potete trovare in una palla, tant'è che si contano circa 273 ricerche a riguardo, ma resta ancora un'ipotesi. Nel dubbio, la scienza ufficiale non si è ancora espressa, al contrario del papa, che qualcosa da aggiungere ce l'ha sempre.

Quote rosso1.png La Santa Sede considera possibile l'esistenza del grip, ma non accetta che questo possa essere frutto di un uomo comune. Forse un tedesco... Quote rosso2.png

~ Il Papa intervistato dopo aver visto una partita, ubriaco

[modifica] La porta

La porta è una struttura in grado di galleggiare grazie alla forza ascensionale dei peti del portiere di turno, che s'impegna per tutta la partita a mantenerla eretta. È caratterizzata da una traversa e due pali con lo scopo di delimitare l'area di sgambamento riservata al portiere. È possibile trovarne di più forme e colori: da quella gonfiabile, a quella a forma di cesio; per poi passare da un rosa shocking, fino ad arrivare alla versione di platino massiccio[5].

[modifica] Le squadre e le tipologie di giocatori

Le squadre sono composte da settordici giocatori divisi per ruolo.

  • Portiere: il suo compito è quello di distrarre gli avversari e mantenere alto il morale della squadra con fantastiche performance negli spogliatoi.
  • Boa: scelto fra i più "robusti" della squadra, il boa è la punta, l'uomo in prima linea al centro dell'azione, marcato sempre da un povero individuo, meglio noto come...
  • Marcatore del boa: personaggio così interessante che nessuno ha deciso di dargli un nome proprio. Per questo motivo, con lo scopo di evitare confusioni, si tratta molto spesso di un trovatello.
  • "Quelli laterali" o "1-5": da non confondere con i "2-4", il ruolo di questi due giocatori è in realtà ancora ignoto. Sono soliti nuotare avanti e indietro come dei perditempo, con grande menefreghismo degli altri, che in effetti non li considerano nemmeno dei compagni di squadra.
  • "Quelli intermedi" o "2-4": come dice il nome, sono i più indecisi, pronti a esprimere pietà e rispetto per l'avversario morente quanto a cadere nei tranelli di Satana e passare al Lato Oscuro.

[modifica] Varianti

Nonostante sia uno sport già di suo fastidioso, alcuni temerari si sono ingegnati per renderlo ancora più insopportabile. Sono nate alcune versioni, che adesso illustreremo.

[modifica] Polo acquatico

Oggetto di infinite critiche di animalisti, il polo acquatica rimane comunque poco noto al pubblico. La differenza sostanziale dalla pallanuoto standard è appunto la fusione del polo, che quindi aggiunge la difficoltà di rimanere in sella a lungo mentre il proprio cavallo affogherà inesorabilmente. La causa principale della poca popolarità di questa variante è il basso livello d'intrattenimento che offre, infatti, il finale è identico in ogni partita.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Sei stato concepito durante una partita di pallanuoto maschile... Come? Cos'è quella faccia sorpresa?
  • Per sedare le manifestazioni dei giocatori, il Comitato Olimpico ha permesso l'ingresso di questo sport nei giochi Olimpici e contemporaneamente si è espresso a favore dei matrimoni gay. I pallanuotisti hanno rifiutato la prima.
  • Esiste anche la femminile, ma si sospetta che sia solo una diceria.
  • Stanno cercando un nuovo giocatore: te.

[modifica] Note

  1. ^ Ad esempio la mancanza d'acqua.
  2. ^ Più recentemente sono sfruttate per il contrabbando.
  3. ^ È sempre più valutata l'ipotesi che l'ideatore fosse sotto gli effetti dell'LSD mentre lo formulava.
  4. ^ Dati relativi agli under 13.
  5. ^ Per sfide al limite umano.
Strumenti personali
wikia