Palkia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Arceus multicolor.gif
Arceus multicolor.gif
Sua Santità Lamosa Arceus ha benedetto questo articolo!

L'autore può può quindi ritenersi al sicuro dal suo giudizio, a patto che si converta alla vera fede.
Purtroppo sì, questa è la conferma. Quello che hai sempre temuto è vero:
Faccina rosa.png SEI OMOSESSUALE! Faccina rosa.png
E il fatto che tu sia venuto a leggere questa pagina lo conferma. Accettalo. Leggi pure, ma poi considera di fare coming out: non c'è niente di male! Basta usare la vaselina!
Quote rosso1.png La mia bambina! Quote rosso2.png

~ Arceus su Palkia
Quote rosso1.png Ma io sono un ragazzo! Quote rosso2.png

~ Palkia a tutti quelli che mettono in dubbio la sua sessualità
Quote rosso1.png Mortacci tua! Quote rosso2.png

~ Chiunque a Giratina e Dialga
Palkia.jpg

Palkia...


Palkia è colui che ha dato origine allo spazio, permettendoci di esistere e che fa in modo che niente rompa l'equilibrio di esso, ciò nonostante non è in grado di convincere il padre di essere maschio.

[modifica] Storia

Palkia ragazza.png

... e come lo vede suo padre

Secondogenito della famiglia, frutto di una scappatella di Arceus con Cresselia (da lei infatti ha ereditato il colore). Quando nacque, il padre, forse per la venerabile età, forse per l'ambiguo colore del piccolo, pensò si trattasse di una femmina (nonostante la testa fallica e la prolunga in mezzo alle gambe lasciassero pochi dubbi sul sesso).

[modifica] Adolescenza

Arceus usa giudizio.jpg

La tipica e pacata reazione di Arceus dopo l'ennesima persona che gli constata il sesso del figlio.

L'adolescenza di Palkia fu un inferno: la madre divorziò dal padre per mettersi con un darkettone fun di Freddy Krugher e, a peggiorare le cose, il padre non aveva ancora capito che lui fosse un maschio. Una volta cresciuto Arceus lo iscrisse ad una scuola femminile da dove il piccolo Palkia venne cacciato subito dopo per ovvi motivi. Arceus, appresa la notizia, disintegrò la scuola, accusandoli di aver insinuato che sua figlia fosse talmente brutta da sembrare un uomo. Il resto della sua adolescenza lo passò tentando in ogni modo di far capire al padre il suo sesso con gare da veri uomini: di rutti,di bevute,a chi ce l'ha più lungo etc. Nonostante tutto ciò e i poster di donne nude nella sua camera Arceus rimase ottusamente convinto che fosse una femmina.

[modifica] L'incontro con Kyogre

Kyogre ragazza.jpg

Come appariva Kyogre agli occhi dell'arrapato Palkia.

Un giorno mentre Palkia si stava facendo una nuotata in mare[1] per allontanarsi dal controllo del padre e dare sfogo ai suoi desideri vide una cosa che gli cambiò la vita. Più in là, al largo, una stupenda ragazza stava facendo il bagno, subito Palkia si avvicinò per abbordarla[2] e si accorse che si trattava di Kyogre. Nell'istante in cui lei si voltò e si accorse del grosso dinosauro rosa che le veniva incontro con il proprio attrezzo in mano si affrettò a lanciare un iper raggio contro di lui. Quando Palkia rinvenne dal colpo che lo aveva scaraventato fuori dall'acqua e fatto sfracellare contro una roccia si accorse che lei era ancora lì. Subito si affrettò a chiarire la situazione e Kyogre la prese piuttosto bene. Lei gli disse che se voleva farsi perdonare per quello che aveva fatto doveva accompagnarla in un posto la sera stessa. A sentire quelle parole il dinosauro falliforme pensò di aver fatto colpo con la propria proboscide e accettò.

Più tardi verso sera Kyogre si presentò a casa di Palkia per venirlo a prendere, e appena la vide Arceus disse: «Sei venuta a prendere mia figlia per andare a ragazzi assieme, eh?».

Lei riuscì a trascinare fuori Palkia prima che saltasse addosso al padre e lo condusse in un bar del quartiere a luci rosse della città. Appena vide dove era solo un pensiero attraversò la mente di Palkia: "stasera me la scopo". Con orrore apprese che il locale in cui erano entrati era un bar gay. Subito chiese spiegazioni alla compagna e lei rispose con le due parole più devastanti che una donna possa dire ad un uomo con cui sta uscendo: Sono lesbica. Kyogre allora gli spiegò che se qualcuno li avesse visti entrare nel bar avrebbe potuto dire che stava uscendo con lui e che si erano sbagliati. Fattostà che sarà per il trauma della rivelazione di Kyogre, per i 6 bicchierini che si era bevuto o per la maria che stava fumando Palkia non era affatto dispiaciuto di essere finito in un bar gay. In quel posto Palkia imparò un sacco di cose divertenti e capì che forse essere gay era l'unico modo per non dispiacere il padre.

[modifica] La trasformazione

Per poter diventare gay però Palkia doveva risolvere un paio di cosette, la più importante di tutte la sua attrazione per la topa. Per ovviare a ciò chiese aiuto al fratello maggiore, Giratina e a Kyogre. Ogni dieci minuti Kyogre si spogliava e se Palkia aveva un erezione Giratina gli tirava una bella codata[3] nei gioielli, causandogli un tremendo dolore. Tutti contenti insomma. In aggiunta a ciò Palkia doveva fare delle attività molto femminili, quali indossare abiti di pizzo, bere il the con Kyogre e le sue amiche, fare pigiama party e confidare i propri segreti alle amiche del cuore, messaggiare continuamente.[4]Dopo tutto ciò Palkia divenne così gay che Tiziano Ferro sarebbe orgoglioso di lui.

[modifica] Palkia oggi

Al giorno d'oggi Palkia è intento a promuovere il movimento per la liberazione dei gay in tutte le dimensioni, assicurandosi che in ogni mondo si celebri almeno un Gay pride all'anno. Si è inoltre offerto come testimonial per una campagnia contro l'AIDS dove posa nudo assieme ad altri leggendari ed una contro l'omofobia.

[modifica] Pagine correlate

[modifica] Note

  1. ^ è pur sempre un tipo acqua.
  2. ^ dopo aver scartato la prima idea.
  3. ^ Che calci volete che tiri con quelle 6 gambe tozze?
  4. ^ Tutte cose che fecero compiacere Arceus.
Attendere, caricamento in corso...
Strumenti personali
wikia