Palestrato

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nero con muscolatura abnorme.jpg

Tipico esempio di palestrato

Quote rosso1.png Proteine! Proteine! Proteine! Proteine! Quote rosso2.png

~ Palestrato rispondendo a mamma che chiede: "Cosa vuoi per colazione?"
Quote rosso1.png Io ce l'ho 30 cm! Quote rosso2.png

~ Palestrato dopo aver misurato la circonferenza del suo avambraccio in tensione
Quote rosso1.png Anche io! Quote rosso2.png


Il palestrato o pompato o Mastro Lindo è un soggetto caratterizzato da una imponente muscolatura ottenuta grazie ad anni di esercizio fisico che ha svolto rintanato in una palestra colma di suoi simili più o meno muscolosi di lui o, eventualmente, nella stanza dello spirito e del tempo.

La principale caratteristica del pompato è quella di disinteressarsi di qualsiasi cosa che non riguardi o che non abbia come scopo ultimo il suo accrescimento muscolare. Ciò che è importante comprendere è che essere un "palestrato sensu strictu" non vuol dire solo andare in palestra e sviluppare i propri muscoli, essere palestrato è un qualcosa di più, che va ben oltre il semplice aspetto fisico: l'essere pompati è una condizione psicologica molto complessa, oserei dire quasi patologica, che si sviluppa in maniera graduale nel soggetto che frequenta le palestre e che ovviamente ha una predisposizione a sviluppare quella che io chiamo "sindrome da palestra". Questa è una sindrome in cui quello che ami di più, l'unica cosa che ti dà gioia, ciò che può alleviare il dolore o sollevarti dalla depressione è proprio la palestra. Insomma, diciamo che la palestra diventa un po' tutta la sua vita e più la muscolatura cresce più il pompato ama la palestra, perché sa che è lei a fargliene dono.

Ma cos'è che spinge il soggetto ancora normale a voler frequentare una palestra?

[modifica] Le origini

Il soggetto normale inizia a frequentare la palestra per svariati motivi, ma le tipologie di iniziati possono essere riassunte in poche categorie:

Uomo con scroto enorme.jpg

Pallestrato.

[modifica] Soggetto troppo snello

Vuole incrementare la sua muscolatura: solitamente questi individui (spesso sfigati e picchiati da tutti) iniziano la palestra con le migliori intenzioni, magari sono anche stati indirizzati da un medico che gliel'ha consigliato e talvolta iniziano la palestra anche controvoglia. Spesso capita che, dopo un breve periodo di saltuarie e sporadiche presenze nella palestra sotto casa, inizino a desistere e abbandonano la palestra per dedicarsi ad attività più "leggere" come il tennis, il ping pong e gli scacchi.

[modifica] Soggetto normale di costituzione

Vuole mantenersi in forma: solitamente sono dei tipi molto moderati, pacati e ben integrati nella loro compagnia di amici. Iniziano a frequentare la palestra perché vogliono "tenersi in forma", magari anche motivati dalla ragazza, che quasi sempre hanno, che esige la tartarughina. Cominciano così a frequentare la palestra; dopo i primi mesetti iniziano ad accorgersi di essere diventati più grossi e questo li affascina, ma spesso cercando di autonasconderselo, di ingannarsi che quell'attrazione per la muscolatura prominente non esiste perché loro "Non vogliono essere pompati" e "Quelli troppo spessi gli fanno schifo".

Continuano così la loro attività che inconsciamente diventa sempre più pesante e stressante. Gli amici "tranquilli" a cui non piacciono quelli pompati gli dicono che sta diventando troppo grosso, altri invece cominciano a essere affascinati dalla loro muscolatura, fascino che si estrinseca con gesti tipo toccare il bicipite e dire «Minchia, ma ti stai pompando! Fallo duro, fallo duro» non ricevendo però quello che si aspettavano. Infatti il pompato novizio maschera un suo reale (ma a volte anche inconscio) interesse per la sua

Gatto che fa le flessioni.gif

Quando si vogliono mettere sù muscoli, non dire gatto se non ce l'hai nel sacco!

muscolatura allontanando gli interessati interlocutori con frasi del tipo «Ma va, ma che pompato» oppure «Dai che palle». Questi sono gli individui in cui la sindrome si instaura in maniera più insidiosa e tra l'altro è difficilmente dimostrabile: infatti come ben sapete non basta avere dei muscoli consistenti per essere dei pompati.

Ad oggi la prova migliore per stanare questi palestrati è quella della proteina: se notate che l'individuo sospetto continua ad assumere cibi particolarmente proteici, a disdegnare le pizzate con gli amici (dato lo scarso apporto proteico della pizza), inizia a conoscere il contenuto proteico dei singoli alimenti o vien fuori con frasi del tipo «Lo sapete che il cibo X è il più proteico che esista?», allora avete diagnosticato una sindrome da palestra; nei casi peggiori il soggetto inizia anche a farsi una cultura sul metabolismo umano consultando riviste, siti e libri vari. Solitamente infatti, si tratta di individui abbastanza intelligenti o comunque normodotati che si rendono conto quanto sia coglione essere fissati con la palestra, ma purtroppo non riescono a farne a meno, ormai sono stati risucchiati nel tunnel e la sindrome sta sconvolgendo le loro menti, diventando padrona delle loro azioni.

[modifica] Soggetto incline alla violenza

Uomo che fa le flessioni.gif

Un uomo che si appresta a diventare palestrato.
Sono passati 7 anni, 2 mesi, 14 giorni, 3 ore, 26 minuti e 56 secondi da quando ha iniziato a fare le flessioni.

Vuole pomparsi per diventare più forte e spaccare il culo a tutti: solitamente si tratta di soggetti poco dotati dal punto di vista intellettivo, a tal punto che non riescono a rendersi conto che esiste la possibilità di seguire dei corsi di arti marziali per incrementare le loro abilità combattive, o del fatto che un coltello può far molto più male di un pugno, e che vedono la crescita muscolare come una aumentata probabilità di danneggiare seriamente l'avversario nel caso di uno scontro. Diversamente dai soggetti della categoria precedente, amano fare sfoggio della propria muscolatura, indossando magliette sbracciate anche in pieno inverno.

Tale sfoggio viene fatto sia per puro esibizionismo, ma anche e soprattutto come atto intimidatorio e sottomissivo nei confronti di altri uomini non dotati di tanta massa muscolare. Sono generalmente dei tamarri per eccellenza e gli indumenti succinti che indossano esaltano ancor di più la loro tamarraggine. Tanto per fare un esempio: sono i classici idioti che infastidiscono la tua ragazza in discoteca solo per cercare rissa, consci della loro superiorità fisica che sono pronti a far valere in caso tu voglia opporti, sempre che non incontrino tipi particolarmente abili in combattimento o particolarmente folli che gli piantano una coltellata nello stomaco: ricordate, la follia è la più potente tra le armi. Questi individui ignorano oltretutto che la predisposizione alla violenza ed in particolare allo scontro fisico è presente in molti individui palestrati quanto Gollum. Conseguentemente si ritrovano pestati a sangue alla fermata del bus dal classico "sfigato" (episodio realmente accaduto)

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia