Padre Maronno – L'uomo a cui appiopparono la santità

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

(Reindirizzamento da Padre Maronno)
Freccia blu Voce principale: Mai dire - Speciale cinema
Scomunicaimminente

Questa pagina offende il Signore ed i suoi seguaci!
Smetti di leggerla, o sarai scomunicato, arso vivo
e messo sotto sale per compiacere il Signore.

Padre maronno

Padre Maronno, l'uomo dalle urla sacre.

Quote rosso1 Mamma? Pare che sono Santo! Quote rosso2
~ Padre Maronno a sua madre
Quote rosso1 Questi vostri danari li farò pervenire al Signore! Quote rosso2
~ Padre Maronno mentre nasconde una mazzetta dentro la tonaca
Quote rosso1 I nostri soldi non sono arrivati al Signore! Quote rosso2
~ Gente truffata dal santo
Quote rosso1 Fandonie! Quote rosso2
~ Padre Maronno si difende mentre entra in una Porsche
Quote rosso1 Farabrutto! Quote rosso2
~ Persona truffata dal santo
Quote rosso1 Passami quelle Pringles! Quote rosso2
~ Padre Maronno indicando le ostie
Quote rosso1 Padre, butto la pasta. Quote rosso2
~ Ballerina a Padre Maronno
Quote rosso1 E se poi te ne penti?? Quote rosso2
~ Il santo in risposta a Ballerina
Quote rosso1 Mi libero di tutti i miei averi terreni! Quote rosso2
~ Padre Maronno mentre si libera di un perizoma
Quote rosso1 L'ho uccisa perché mi rompeva le palle Quote rosso2
~ Assassino a l'ispettore Santo MaroPonda
Quote rosso1 Non fa niente Quote rosso2
~ MaroPonda risponde all'assassino
Quote rosso1 Padre, ho rubato una mela per sfamare i miei orfanelli Quote rosso2
~ Mario Maria Mario che si confessa
Quote rosso1 A morte! Quote rosso2
~ Padre Maronno in risposta a Mario Maria Mario


Padre Maronno - L'uomo a cui appiopparono la santità è la prima grande fiction interamente ideata e diretta dal celebre Maccio Capatonda; tra il cast spiccano figure come il prestigioso[come no] attore Herbert Ballerina e la bellissima[buona questa!] Anna Pannocchia. L'opera può essere sostanzialmente divisa in tre atti:

  • "Padre Maronno - L'uomo a cui appiopparono la santità";
  • "L'ispettore Catiponda - L'uomo piegato dalla giustizia";
  • "L'ispettore Santo MaroPonda - L'uomo a cui riappiopparono la santità".


No Wikipedia
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, ci dispiace ma questo articolo non è presente sulla malefica.
Vergogna wiki!


[modifica] Trama

Stop hand
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

[modifica] Padre Maronno

Roberto Saviano come Padre Maronno

Le imitazioni si contano già fin da ora sulle mani di un monco.

Maccio Capatonda cammina tranquillo fino a quando dal cielo cade un lenzuolo simile a un saio che lo avvolge. Quell'avvenimento lo cambierà profondamente, facendolo diventare Padre Maronno, l'uomo a cui appiopparono la santità. Assistito dal fedele discepolo Herbert Ballerina, compirà opere di bene ai suoi fedeli[1], scoprirà le grandi verità della vita e porterà la saggezza ovunque si trovi. Riportiamo di seguito uno degli sconcertanti enigmi sollevati dal santo:
- Discepolo: “Padre, vado a gettare questa immondizia.”
- Padre Maronno: “E se poi te ne penti?”

[modifica] Primo episodio

In questo primissimo episodio, che vede l'esordio di Maccio Capatonda nel mondo delle fiction, viene trattato il tema del miracolo: mentre cammina, una tovaglia marrone, caduta dalle mani di una signora, gli piomba addosso,

Quote rosso1 Maronn'! Quote rosso2
~ Sintetico commento dopo la caduta

proprio sotto gli occhi esterrefatti dei passanti[2], che, esterrefatti dall'avvenimento, riescono a pronunciare solamente frasi come:

Quote rosso1 “Che devozione!”

“È la nostra SALVEZZA!”

“Redimimi!” Quote rosso2

~ Frasi che aprono il cuore

Qui inizierà una serie di opere benefiche, già sopracitate: da quel giorno in poi diventerà Padre Maronno, un uomo che vi pulirà l'anima.

[modifica] Secondo episodio

Nella seconda puntata Padre Maronno, dopo aver compiuto le quotidiane opere di bene, come donare a una vecchia signora i "vetri sacri" per permetterle di vedere meglio, accade qualcosa di terribile: il male è dietro l'angolo. Fa la sua comparsa il reverendo Scarlett Johassen,[3] che sfida apertamente il santo affermando in pubblico: “Lei è un impostore che si prende giuoco degli incapaci!”

Padre Maronno, momentaneamente isolato dai suoi amati fedeli, è costretto alla carità e a una vita di stenti, alcuni giurano di averlo visto in un parco mentre chiedeva del cibo a degli orfanelli. Dopo un periodo di penitenza e di ammenda il santo è di nuovo pronto per ritornare a predicare il verbo della pace e della tolleranza.

LIBBRO

“Lei non segue IL LIBBRO! IL LIBBROH!”'

[modifica] Terzo episodio

Nel terzo episodio Padre Maronno viene nuovamente accusato da Scarlett Johassen di essere un impostore e un "farabrutto"; si insinua perfino che il santo non si attenga ai testi sacri del "Libbro". La madre del santo[4], però, consiglia al figlio di fare dei miracoli; Padre Maronno prenderà alla letterà il suggerimento della genitrice, e compiendo questi prodigi divini, verrà nuovamente accettato dagli amati fedeli; tranne che dal reverendo Scarlett Johassen che non molla la presa e continua ad accusarlo. Puntata cruciale.

[modifica] L'Ispettore Catiponda

[modifica] Quarto episodio

Padre Maronno, mentre sta diffondendo il verbo della verità divina e della tolleranza, per un errore della costumista si ritrova all'interno di una Pulp Fiction, trasformandosi nell'Ispettore Catiponda proprio mentre in città è appena avvenuto un omicidio. L'appuntato arriva da Catiponda con la volante a sirene spiegate per avvertire l'ispettore del nuovo caso, ma in realtà nessuno ha la minima idea del da farsi:

- Appuntato: “Ispettore Catiponda, è successa una cosa! In un posto!”
- Catiponda: “Eehm... Andiamo là a fare... delle cose...”

Una volta giunti sul luogo del delitto sorgono spontanei degli interrogativi:

- Appuntato: “Cosa gli sarà successo, ispettore?”
- Catiponda: “Avrà preso... una bbotta!”

Ma nel momento cruciale, a Catiponda viene il colpo della strega acquisendo così la "Vedenza", un dono che gli permette di percepire dei particolari che a noi mortali non è concesso notare.

[modifica] Quinto episodio

L'Ispettore Catiponda usa la sua singolare abilità per decifrare dei messaggi in codice. Grazie al prodigioso poliziotto, Ivo Avido viene scagionato dall'accusa di omicidio avvenuto sotto gli occhi di due agenti di polizia.

[modifica] Sesto episodio

Ispettore catiponda

L'uomo piegato dalla giustizia.

Sorprendente puntata in cui cominciano a svelarsi le singolari caratteristiche dell'appuntato interpretato da Herbert Ballerina, grazie alla Vedenza di Catiponda. Verrà anche scoperto l'irresistibile Sex Appeal dell'ispettore donatogli dalla pendenza. Durante la puntata l'ispettore si troverà davanti alla difficile situazione di un rapimento. Katrin J.J. verrà, infatti, presa in ostaggio da Ivo Avido, che chiede, come riscatto un milione di euro... in lire. Il rapitore apparentemente ucciderà Katrin J.J. La puntata terminerà carica di suspence quando Catiponda risponderà, alla domanda dei colleghi:

- Colleghi: “Ma è stato lui?”
- Catiponda: “Non ne sarei così sicuro...”

[modifica] L'Ispettore Santo MaroPonda

[modifica] Settimo episodio

Quote rosso1 Ho rubato una mela, per sfamare i miei orfanelli! Quote rosso2
~ Un crudele ladro di mele nel 7o episodio
Quote rosso1 A mmorte! Quote rosso2
~ La sentenza di Maroponda al crudele ladro di mele del 7o episodio

Mentre Catiponda passeggia pendentemente per un marciapiede, una spettacolare Katrin J.J.[5] fa ricadere involontariamente una tovaglia marrone. Subito una sensazione di deja vu colpisce gli spettatori. La tovaglia, infatti, coprirà l'ispettore donandogli "La Santa Vedenza", facendolo diventare L'Ispettore Santo MaroPonda. Subito accorrono i vecchi fedeli e i nuovi fedeli inneggiando frasi come: "Arrestami e redidimi!". In questo nuovo personaggio troviamo impareggiabili virtù tipiche dei due personaggi precedenti. Perdonerà, infatti, gli onesti assassini a cui la moglie serviva del brodino di pollo freddo, e condannerà a morte, giustamente, quei disonesti ladri di mele padri di orfani.

[modifica] Ottavo episodio

Quote rosso1 Aveva il dono della Credenza... Quote rosso2
~ Parole con cui si apre l'ottavo episodio

Una fra le più sorprendenti puntate, in cui ritroveremo vecchi personaggi e dovremo dire addio ad altri. Si evidenzieranno alcune virtù dell'ispettore santo, come il dono del potere, la caparbietà nel battersi per i giusti valori e la determinazione nel combattere i vecchi nemici. Terminerà con un altro sequestro, in cui l'ispettore santo farà anche notare la sua fermezza di opinioni riguardo la non violenza, affermando "Veniamo in pace!". Il rapitore sparerà inspiegabilmente a Herbert Ballerina, ma nonostante questo MaroPonda non abbandonerà i suoi ideali consigliando all'Herbert morente di perdonare il proprio assassino. L'episodio si concluderà con le parole sussurrate da Ballerina: "Non dimenticarmi...". È veramente la fine di questo fantastico personaggio o la fiction ci sorprenderà ancora? Dobbiamo aspettare la prossima puntata...

Disegno divino di MaroPonda

"Tu non conosci il DISEGNO DIVINO".

[modifica] Nono episodio

L’ispettore Santo MaroPonda va a consolare la povera Anna Pannocchia che, disperata, sta piangendo sulla tomba della sua promessa moglie: Girolamo Tiffany. Anna disperata incolperà MaroPonda della morte della moglie marito, l’ispettore in sua difesa le fa vedere il “disegno divino”. Intanto in città, come fa notare il giornalista Benjamin Cordiales, ci sono più criminali che mai, tuttavia MaroPonda sottolinea che sono criminali buoni, infatti, dopo, MaroPonda vedendo un ladro che tenta di derubare una donna dirà: "Scippala con amore". Inoltre l’ispettore approverà il lancio di una bomba nucleare che, a detta sua, porterà la pace. Per fermare questo scempio in questo episodio comparirà Dio[6] che priverà il santo ispettore sia della santità, sia della Vedenza, con queste divine parole:

Quote rosso1 Stai andando a male. La santità non è cosa tua! La giustizia lasciala ad altvi! Ed ova vaddvizzati, stovpio! Quote rosso2
~ Dio a MaroPonda

Così si concluderà il capitolo finale della saga.

OKAY
Spoiler
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Cast

MaroPonda e Cameron Diaz

Con la partecipazione straordinaria dell'inconfondibile Cameron Diaz (evidenziata dalla freccia rossa).

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

[modifica] ♫♪♫♪ Note ♫♪♫♪

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Tra cui Anna Pannocchia.
  2. ^ Mario Maria Mario, Anna Pannocchia e Herbert Ballerina.
  3. ^ Interpretato da Fabbio di Ninno.
  4. ^ Interpretata da Emma Diseguale.
  5. ^ Ma non era stata ammazzata la puntata prima?
  6. ^ Interpretato da Rupert Sciamenna.

[modifica] Voci correlate


Caricamento segnale dal Satellite in corso
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo