Padmé Amidala

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Padmé Amidala.jpg

Padmé Amidala con i consueti 86 chili di trucco.

Quote rosso1.png Credevo di non potermi superare dopo aver inventato i nei sulla faccia di Bruno Vespa... Quote rosso2.png

~ MacGyver dopo aver creato Padmé partendo da uno slip usato, una forcina per capelli e mezzo litro di vodka alla pesca
Quote rosso1.png La comparsa di Padmé ci ha costretto a fare di T'pol la figona di turno per aumentare l'audience Quote rosso2.png

~ Braga e Berman su promo della nuova serie "Enterprise"


Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Padmé Amidala

Come il nome suggerisce, Padmé Amidala è nata in Francia, ma decise di cambiare galassia quando scoprì che l'ingresso dell'Italia nell'UE non avrebbe comportato l'obbligo degli arresti domiciliari per Marzullo in nome del rispetto delle norme anti-inquinamento mediatico.

[modifica] Vita

Dopo essersi stabilita in una nuova galassia, che per ragioni ignote è priva di un nome proprio, si è subito impegnata nel sociale; poi appena ha realizzato di essere una figa da urlo ha deciso di fare i soldi e di troieggiare a destra e a manca.

Famosa indossatrice e opinionista dilettante era soprattutto conosciuta per queste ragioni:

  • È stata l'apprendista di Saruman il multicolore (già noto nella galassia come conte Dooku), che le ha insegnato a cambiare "hair stile" e abbigliamento a velocità superiori a quelle della luce, senza per questo riuscire a instillarle il gusto della decenza in fatto di acconciature.
  • È l'unica forma di vita dell'universo a tollerare l'esistenza di Jar Jar Binks per più di 8 nanosecondi di fila, trascorsi i quali deve farsi uno shampoo e una massiccia dose di crack.
  • È la principale causa di astio per i fan di Star Trek verso quelli di Star Wars, almeno prima della comparsa della vulcaniana top-model e figa-di-legno che regge le sottane al capitano Archer.
  • Sebbene un gruppo di pseudo monaci-stregoni asessuati e guidati da un folletto sardo credevano di essere l'unica vera speranza della Repubblica, in realtà fu il fatto che Amidala ricoprì il ruolo di "Miss Repubblica-Maglietta Bagnata" per 10 anni di fila a permettere al governo di non frantumarsi.
  • Essendo una gran bella gnocca inquartata, si è data alla politica da dilettante dopo aver frequentato il corso per corrispondenza siglato "PPPV" (Più Pilu Per Vossia) di Cetto Laqualunque.
  • È sospettata di atti di pedofilia verso un ragazzino nato in un ambiente arido e xenofobo, che a causa del trauma infantile è diventato un signore del male di una Repubblica che lui stesso ha fatto decadere ad Impero; stiamo parlando di George W. Bush.

[modifica] Circa la sua vita privata

Amigdala.png

Padmé Amigdala senza trucco, senza inganno.

Di tutti gli aspetti che si vorrebbero approfondire della sua vita privata, i più interessanti sono contenuti nell'opera "Le sei cose da toccare in una donna, audio-manuale illustrato"; il gossip più noto dice che:

  • È la moglie di Darth Vader (sotto la cui maschera dovrebbe celarsi proprio George Bush), il quale le ha messo le corna più di una volta (pare pure con Obi Wan Kenobi, alias Tony Blair); quando poi una notte è rientrata a casa e lo ha trovato a sfogare le sue fantasie erotiche su una foto della Rita Levi Montalcini, ha preso la nuova caffettiera che gli aveva comprato per l'anniversario e gliel'ha inchiodata in testa; lui non è più riuscito a togliersela.
  • Ama lavarsi i piedi col sapone al mirtillo.
  • Come perversione segreta si diverte a girare filmini ingiustamente ritenuti osceni (dopotutto seviziare un procione con una cinghia borchiata è un hobby come tanti) da mettere sul web.
  • Una volta le è stato chiesto di posare per la copertina del settimanale di Star Trek, ma ha declinato quando le sono state rivolte le più disparate minacce dai fans, tra cui far parte di un rituale sadomaso Bajoriano o dover passare 15 minuti in apnea tra le tette di 7di9.
  • A guerre dei cloni iniziate si è recata su Kamino per farsi clonare il marito, solo che il pistolino del suddetto clone è rimasto schiacciato troppo a lungo nella provetta, quindi le sue prestazioni risultavano insoddisfacenti.

[modifica] Note ambigue

Ufficialmente dovrebbe essere morta, uccisa dal parto prematuro al sesto mese che però mise al mondo due neonati da 3 kg l'uno, ma in realtà è probabile che lavori come mascotte presso un'agenzia che fabbrica pali per spogliarelliste.


Star wars logo.png
Strumenti personali
wikia