Ossigeno

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png L'ossigeno non cresce sugli alberi! Quote rosso2.png

~ O forse sì?

L'ossigeno è un veleno mortale, oltre che il più diffuso elemento chimico sulla crosta terrestre. Si consiglia dunque di assumerne il meno possibile.

[modifica] Usi

Spesso, usato con moderazione e mai puro, esso può tornare utile. Può essere utilizzato come veleno per uccidere la propria suocera senza destare sospetti (potrebbe volerci un po' di tempo). Inoltre insieme a un accendino viene usato per accendere il fuoco (e gli ebrei). Oppure, 2 atomi di ossigeno combinati con 2 di idrogeno danno il perossido di idrogeno, ovvero l'acqua ossigenata [1],che per la sua azione sbiancante viene utilizzata per sbiancare la cioccolata, l'eroina nera, e Reshiram. È da sempre usato come mezzo di tortura in alternativa al soffocamento, dove ai condannati veniva fatta inspirare una grande quantità di ossigeno che faceva vedere letteralmente le stelle al condannato. E poi tutto nero.

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Ossigeno

[modifica] Controindicazioni

Se, facendo il bagno nella vostra piscina di 50x50x50, vi capita di andare troppo a fondo respirare con un tubo sarà inutile perché i vostri polmoni ormai pieni di catrame non reggeranno lo sforzo, e anche se reggeranno, più a fondo si va più fa effetto: infatti nel caso di sovraddosaggio questo potente veleno può causare l'esplosione dei propri polmoni con conseguente morte e/o coma. Inoltre è la principale causa di morte per vecchiaia perché le cellule dopo un'intera vita dedita all'assunzione di ossigeno si deteriorano, finché non decidono di farla finita. Alcuni composti dell'ossigeno sono ancora più tossici, come l'ozono, i perossidi e le scoregge. Pare anche che sia il responsabile della ruggine, ma per questo esiste l'apposita vernice.

[modifica] Invenzione

Tizio idiota.jpg

Egli ha respirato troppo ossigeno

L'ossigeno è stato inventato nel 1908 in un piccolo villaggio vicino Miami, in Florida da gli inventori della ruota: Stephen King e Antonino Zichichi, in collaborazione con Margherita Hack (deceduta a causa di un mix letale di questa sostanza), i quali ne sono tutt'ora i principali consumatori e detentori del brevetto. Pare inoltre che venga prodotto da alcuni batteri, mentre invece altri, ossigenofobi (o anaerobi secondo la malefica), sembrano evitarlo. Attualmente il mercato dell'ossigeno vede anche come principali consumatori gli emo, che accorrono in massa per acquistare un po' di ossigeno da iniettare per endovena e così soffrire atroci sofferenze.

[modifica] Descrizione

Esso, in forma solida e liquida si presenta di colore azzurro e se sottoposto a scariche elettriche si può trasformare in ozono. La sua struttura cristallina è cubica. Secondo recenti studi si è scoperto che esso si è infiltrato nell'aria da milioni di anni, in questo modo, miliardi di creature ne hanno assunto una grande quantità senza rendersene conto. Ciò lo rende quindi un killer silenzioso quasi peggiore della tavoletta del cesso congelata la mattina.

[modifica] Curiosità

  • L'ossigeno può aiutare la naturale regolarità.
  • È stato eletto prodotto dell'anno nell'anno 1998.
  • Piero Angela non subisce gli effetti dell'ossigeno.
  • Può causare dipendenza.
  • È riciclabile.
  • È stato bandito in Alaska

[modifica] Note

  1. ^ Quella con cui ti disinfetti le ferite.

[modifica] Voci correllate

Strumenti personali
wikia