Ospedale

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 Lasciate ogni speranza voi ch'entrate Quote rosso2
~ Dante Alighieri sugli ospedali italiani
Quote rosso1 Stia attenta a quello che dice: non ho ancora deciso in che modo misurarle la temperatura! Quote rosso2
~ Il dr. Cox mentre mette a suo agio una vecchietta
Quote rosso1 I medici in ospedale fanno legalmente ciò che i killer fanno in strada illegalmente. Quote rosso2
Quote rosso1 A causa di un errore con il dipartimento di urologia, stamattina il succo d'arancia non verrà servito. Quote rosso2
~ Avviso nella corsia di un ospedale
Circo
Un ospedale all'avanguardia.


L'ospedale è quel luogo ameno dove i vecchi amano ritrovarsi in compagnia. Di solito ci entri con le tue gambe e ci esci coi piedi in avanti.
Esistono due tipi di ospedali: quelli privati e gli scantinati.

Giornata tipo in un ospedale pubblico

Entri per curarti un taglio sul braccio e già all'entrata devi lottare contro una mandria di matusalemme cateteromuniti che ti attaccano con vari “scusi, sa dove si curano le unghie incarnite?” oppure ”può cambiarmi il pannolone?” scambiandoti puntualmente per un'infermiera anche se sei un maschio. Riuscito a sfuggire alla massa in decomposizione e trovato finalmente qualcuno che può aiutarti, purtroppo esci con l’ano che brucia e DUE tagli sul braccio. Se sei abbastanza giovane da poter aspettare otto anni per una visita medica, ami dormire in corrdoio sopra una barella e non ti impressiona dividere il bagno con una famiglia di pantegane allora l’ospedale pubblico è il posto che fa per te.

Infermiera sexy1
Tipica infermiera di un ospedale privato.

Giornata tipo in un ospedale privato

Dopo essere stato nell’ospedale pubblico decidi di provare quello privato; appena entrato ti sembra di essere a casa di Silvio Berlusconi: piante esotiche all’entrata, un buon odore di Mastrolindo al limone come se ogni giorno il pelatone venisse a pulire di persona e per finire infermiere professionali che se le chiami a qualsiasi ora si limitano a bestemmiare fra i denti, e non a mandarti a fare in culo ad alta voce come avviene nelle strutture pubbliche. Il medico ti visita e ti fa una medicazione con 2 garzette e un po' di sputo, per sicurezza però ti fa fare quegli 8-10 esami da tutti gli amici di tutte le specialità: ti senti meglio e grato di aver avuto la brillante idea di far un salto in quel paradiso. Prima di uscire però devi recarti alla cassa: “sono 1983€ e 52 centesimi”. Finalmente esci con il braccio sistemato, ma adesso è il tuo conto in banca a doversi ricoverare d'urgenza. Vaffanculo, idea del cazzo.
N.B. qualsiasi, e dico qualsiasi, problema che sia più complicato del taglio sul braccio di cui sopra sarà indagato con un numero di accertamenti del costo comparabile con quello di una portaerei nucleare, dopodichè sarà trattabile e curabile esclusivamente in un ospedale pubblico.

Strutture ospedaliere

L’ospedale presenta al suo interno varie strutture per confondere il malcapitato e spaventarlo il più possibile prima di operazioni/visite mediche/concorsi a premi/morte:

L'ingresso

L'ingresso dell'ospedale è un luogo onirico e mutevole, a causa di ciò qualsiasi paziente se ne dimenticherà immediatamente e comincerà a girare disperato alla ricerca di un modo per uscire. Ogni singolo paziente disperso in un ospedale è assolutamente convinto che l'uscita principale sia una minuscola porticina taglilafuoco ubicata nei sotterranei.

Reception

Luogo in cui dove tu puoi scommettere quanti decessi ci saranno oggi oppure puntare tutto il malloppo che hai sul medico che causerà più casi di malasanità rispetto agli altri. Le scommesse su cui si punta di più sono le gare sulle sedie a rotelle nei corridoi tra i reparti.

Sala d'aspetto

La sala d'aspetto è quel posto dove regna la noia: provare a leggere le riviste che ormai giacciono lì da troppo tempo è tutto inutile perché ormai le hai già lette tre anni fa, quando sei venuto in ospedale per una visita di controllo e ora sei lì per ritirare i risultati della visita. Un'altra caratteristica delle sale d'aspetto è la quantità di avvisi affissi ai muri:

Edward-Mani-di-Forbice
Il primario del reparto di chirurgia dell'ospedale di Vergate sul membro.
  • Il medico sta visitando. Parlare a bassa voce.
  • Il dottore è temporaneamente assente. Per casi urgenti rivolgersi al bar.
  • Per gli appuntamenti con l'infermiera lasciare il proprio numero nell'ampolla di fianco.
  • Per le visite esterne rivolgersi all'interno.
  • Non si prescrive il Viagra. E non si danno campioni gratuiti.
  • Blocco Operatorio: ingresso riservato solo al personale medico e al ragazzo del bar.

Pronto Soccorso

Il Dipartimento d'Emergenza e Accettazione, noto alla plebaglia con il termine di pronto soccorso, è un luogo di aggregazione che ogni ospedale offre ai propri pazienti per crepare a spese del sistema sanitario nazionale.

Stanza visite

Esponi i tuoi problemi e medici espertissimi, sempre a tua disposizione, ti aiuteranno:

- Vecchietto: “dottore, io non riesco più a urinare
- Dottore: “quanti anni ha?”
- Vecchietto: “novantadue”
- Dottore: “allora ha già pisciato abbastanza.”
- Mamma: “dottore, mio figlio ha bevuto mezzo litro di benzina. Che può fare?”
- Dottore: “se va piano anche 15 chilometri.”
- Donna: “dottore guardi, quando tocco qui sento molto dolore. Cosa posso fare?”
- Dottore: “non si tocchi, signora.”
- Donna: “dottore, io soffro di meteorismo, cosa devo fare?”
- Dottore: “Tanto per cominciare, vada a scoreggiare fuori di qui.”

Sala operatoria

La sala operatoria è il luogo di ritrovo dei macellai (altrimenti detti "chirurghi") dove affettano uomini, donne e feti su ordinazione del cliente. Se siete stati almeno una volta in vita vostra da McDonald's conoscete di una sala operatoria più di quanto credevate di sapere. Buon appetito.

Ninfomani bottiglia coca cola infilata nello sfintere
All'ospedale non si finisce mai di imparare: esempio di parto anomalo inverso.

Sala degenza

Ultimo stadio prima che la rasaerba venga a tosarvi la testa. Solitamente vengono assunti personaggi comici quali l’orso balosso, sbirulino e il simpaticissimo clown comunista Pennywise che con la loro ilarità tentano di alleviare dolori e paure ai degenti. La loro competenza è tale che questi moriranno (letteralmente) dalle risate.

Obitorio

Noto anche col nome di mercatino nero d'organi, questo allegro reparto è una macelleria per cadaveri. Il lunedì mattina apre al pubblico per un commercio equo e solidale di visceri usati, ma ancora in buono stato. Non si accettano prenotazioni, ma è gradito il pagamento in contanti o in natura. Si consiglia di munirsi di una borsa frigo per il ritiro della merce; non si effettuano consegne a domicilio. È possibile inserire annunci in una bacheca appesa all'ingresso:

  • Alcolista dona pene di 22cm in cambio di mezzo fegato.
  • Nano fascista cede cervello nuovo mai usato in cambio di coscienza pulita.
  • Omosessuale scambia madre quarantenne con retto nuovo di zecca
  • Scambio rene destro (doppio) con rene sinistro

Chi lavora

LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Ospedale.


Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo