Orso Yoghi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Sparta bambino.gif
ATTENZIONE!!!
Questo articolo tratta male quelle povere creature che sono i pampini!
Sappiamo tutti che sei un pedofilo, quindi non leggere o rischi di restarne sconvolto a tal punto da non avere più la possibilità di amare quei poveri e dolci orfanelli.
Grizzlyft.jpg

Yoghi incazzato per non aver fatto ancora merenda.

Quote rosso1.png He-he-he-he… Quote rosso2.png

~ Tipica risata malvagia dopo averla fatta franca

L’Orso Yoghi o Yoghi per gli amici, è la mascotte del parco americano di Jellystone, ghetto del più famoso Yellowstone. All’interno del parco si diverte a spaventare e sbranare i turisti per rubargli i cestini del picnic e violentare le figlie minorenni.

Nei suoi intenti è aiutato da Bubu, il fedele orsetto leccapiedi capace di far perdere la pazienza a Giobbe e farsi odiare da Gandhi.

Il ranger Smith (il guardia parco) tenta in tutti i modi di fermare la malvagia coppia autrice delle malefatte.

[modifica] Storia

Yoghi nasce nel 1958 nello zoo di Las Vegas. Comprato per pochi spiccioli da un casinò passa i primi anni di vita a fare il numero dell’orso ballerino e dell’orso masochista per allietare gli scommettitori ubriachi. Dopo 10 anni di oppressione viene liberato da una retata del WWF e rinchiuso a vita nel parco di Jellystone, in compagnia di altri animali strappati dalla tirannia del lavoro minorile. Qui conosce il piccolo Bubu, un esemplare della sua specie affetto da nanismo e antipatia cronica.

Al parco la sua vita fino a quel momento disgustosa diventa quasi passabile: le giornate che si susseguivano una dietro l’altra iniziavano e finivano sempre più noiose, tra una capatina alla grotta della masturbazione e una spiatina alla sorgente del fiume dove si lavavano le belle orsacchiotte del parco.

[modifica] Vita privata

Orso Yoghi.jpg

Sembra stiano ballando felici come ebeti, ma Bubu e Yoghi stanno già pensando a come metterle le mani addosso.

Il nostro caro e simpatico orso non fa una sega in tutto il giorno. È utile all’ecosistema del parco quanto un preservativo bucato di sabato sera quando esci tentando disperatamente di trovare qualcuna che te la dia.

Oltre a violare le povere bambine indifese ama provarci con un’orsa di cui nessuno sa il nome. Lei non pensa minimamente di aprire le gambe e in un’intervista ha dichiarato che preferirebbe mettere tutte e quattro le zampe in una tagliola piuttosto che avere un rapporto con Yoghi.

Yoghi si lava una volta al mese (quando piove) e si nutre dei cestini da picnic dei campeggiatori del parco.

È inoltre coprofago e schizofrenico.

Nelle notti di luna piena pensa di trasformarsi in un essere umano e va a ballare in discoteca col fedele Bubu. Finisce ogni serata picchiato selvaggiamente dai buttafuori che non sopportano la sua aria da stronzo e il suo carattere invadente.

[modifica] Lavoro in televisione

Orso Yoghi dipinto su un rullo compressore.jpg

Il ranger Smith alla fine riesce a farlo fuori.

Catturati dalla simpatia di Yoghi, Hanna & Barbera decisero di creare una serie televisiva di cartoni animati dedicata ai più piccini, per sensibilizzarli all’odio verso il regno animale e in particolare addestrarli alla caccia illegale agli orsi. Speriamo bene.

La prima e fortunatissima serie tv è composta da 20 episodi della durata di 30 minuti ciascuno. Nella sigla di apertura si può vedere Bubu che caga in bocca a Yoghi e in quella di chiusura il ranger Smith che lo squarta vivo.

[modifica] Amici

Strumenti personali
Altre lingue
wikia