Orietta Berti

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Jalisse.jpg
ASCOLTA BENE QUESTA PAGINA


A me ricorda tanto i Jalisse dopo che hanno vinto il Festival di Sanremo
Infatti è corto tanto quanto il loro successo dopo il Festival
Ma tu cerca di essere migliore di loro, metti a posto questo stub musicale.

Ricette di Orietta Berti.jpg

Orietta Berti pubblicizza il suo ultimo album.

Quote rosso1.png Finché la barca va, lasciala andare... Quote rosso2.png

~ Orietta Berti feat. Francesco Schettino
Quote rosso1.png Finché il barcone va a fondo, lascialo andare! Quote rosso2.png

~ Cover di Matteo Salvini


Orietta Berti è una massaia emiliana, scopertasi cantante intonando canti popolari mentre stendeva la pasta sfoglia.

Nella sua lunga carriera, che copre l'arco di tempo dalla caduta dell'Impero romano d'Occidente ai giorni nostri, ha pubblicato centinaia di 45 giri, dozzine di album e un numero incalcolabile di raccolte (rimaste perlopiù invedute sulle bancherelle dei mercati). Viene tuttavia ricordata per un'unica canzone, "Finché la barca va", inno della Marina Militare italiana e mantra di tutti gli sfaccendati.

[modifica] Stile musicale

Artista poliedrica e sincretica, la sua musica abbraccia differenti generi, quali grunge, rock satanico, hip hop, musica house, 200 grammi di filetto di maiale, 200 grammi di polpa di vitello, 1/4 di cappone, 200 grammi di Parmigiano Reggiano, sale, pepe, 6 uova, 2 tuorli e 300 grammi di farina: mixate il tutto e otterrete i cappelletti un album di Orietta Berti. Da servire preferibilmente in brodo di pollo.

[modifica] La poetica

Con testi raffinati e pregni di denuncia sociale, Orietta Berti si inserisce di forza, nonostante la stazza fisica, nel filone del cantautorato impegnato. Le sue canzoni hanno affrontato e indagato con coraggio i temi cruciali della modernità, come il dramma dei migranti in mare (la già citata "Finché la barca va"), la necessità di una riscoperta delle radici ("Tagliatelle"), la violenza sulle donne ("La bella giardiniera tradita nell'amor"), la piaga dell'obesità ("La balena", brano autobiografico) o la perdita del potere di acquisto della classe media nei Paesi sviluppati conseguente alla globalizzazione dell'economia ("La barca non va più").

[modifica] Curiosità

  • Suo fratello, spregiudicato imprenditore edile, negli anni Settanta fu condannato a corrispondere un risarcimento miliardario al governo del Perù per aver edificato un enorme grattacielo nei pressi del sito di Machu Picchu senza il parere favorevole della Commissione nazionale per il paesaggio.
  • Nello stesso periodo, sua sorella invece balzò agli onori delle cronache rosa per essere stata la prima donna italiana a mollare il fidanzato di Cantù per scappare con un cinese di mezza età, venditore ambulante di borse contraffatte.
Strumenti personali
wikia