Ombelico

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 Nel mio c'è Jovanotti. Quote rosso2
~ Il mondo su l'ombelico

Tutti sanno che l'ombelico è una parte del corpo umano, ma non tutti sanno che l'ombelico è la parte più intima, personale e sensuale. Spesso sottovalutata o discriminata, assolve nella nostra vita una parte fondamentale dei rapporti interpersonali e della conoscenza reciproca, infatti guardando l'ombelico si può scoprire:

Buconero
L'ombelico di Platinette.
  • Peso (attraverso il grado di inabissamento nel tessuto adiposo)
  • Età (contando i cerchi concentrici che presenta, come per gli alberi per intenderci meglio)
  • Grado d'igiene
  • Vita sessuale
  • Ideologia politica; infatti, come la faccia, è una delle cose che tipicamente gli estremisti amano dipingere coi colori della propia bandiera
  • Codice fiscale
  • Patente e libretto

[modifica] Nascita

Come tutti sanno l'ombelico non è altro che la nostra prima bocca, infatti prima della nascita era quella cannuccia (che gli anatomisti nella loro frenesia di dare nomi stupidi alle cose hanno rinominato cordone ombelicale) ciò che ci permetteva di mangiare tutte le schifezze che il corpo ospitante ingeriva.
All'uscita da quel caldo e confortevole ambiente, visto che i medici sono notoriamente degli infami, si viene privati con un taglio netto di quella cannuccia, dalla quale, altrimenti, passeremmo volentieri tutta la vita a ciucciare cibo a scrocco.
Così questa piccola bocca, non potendo più assolvere la sua funzione si è abbandonata nella ciccia.

[modifica] L'ombelico e la società

L'ombelico costituiscie uno dei più grandi tabù della nostra socetà, infatti sebbene nella nostra civiltà sia accettato mostrare in qualsiasi spazio pubblico qualsiasi riferimento espicito al sesso non è concesso parlare o ancor peggio mostrare il proprio ombelico.

Prima tra tutte le organizzazioni a discriminare questo piccolo foro fu la chiesa cattolica, sostenendo che Dio non avesse creato l'uomo con l'ombelico ma che esso fosse il frutto della sua nascita attraveso il gesto "peccaminoso" e non per generazione divina. In seguito gli diedero significati satanici ed eretici ma questo vabbè, lo hanno detto di tutto e tutti, persino di quella brava personcina di Satana.

[modifica] Usi

Non sarò certo io a svelarvi tutti gli usi dell'ombelico, infatti ciascuno personalmente deve scoprirli e farli propri essendo come il punto G una parte intima della quale non si conosce tuttora l'esatta locazione.
Comunque posso aggiungere oltre a quelli sopracitati:

  • Poggiabibite
  • Nascondiglio per gli supefacenti da usare in alternativa al sovraffolatissimo ano e in mancanza della vagina (tra l'altro anche quella sovraffolata)
  • Luogo ove incastrare l'accendino per poter dire al vicino che "fai fuoco dalla pancia"
  • Poggiadito: ne fanno questo uso i truzzi, i bimbiminkia e gli emo. Questi ultimi scavando con coltelli e con oggetti pungenti infilzandoli violentemente mentre i poser ci appiccicano piercing e catenacci
  • Ideale per chi ha il pipillo corto e stretto e vuole infilarlo da qualche parte dato che il pacchio è largo e si perde

[modifica] Documentario istruttivo

[modifica] Il problema dei batuffoli di cotone nell'ombelico

Cotone ombelico
Un batuffolo di cotone nell'ombelico.

Uno dei più annosi problemi che affligge l'umanità contemporanea è il formarsi di batuffoli di cotone nell'ombelico. Non importa quanto un uomo possa essere attraente, bello, strafigo... se ha un batuffolo di cotone nell'ombelico il suo appeal crolla miseramente, e non rimorchierà neanche una cagna randagia, almeno fin quando non si sarà lavato.

Esistono diverse teorie che cercano di spiegare questo curioso fenomeno:

  • Secondo il noto scienziato Albert Einstein, i batuffoli di cotone nell'ombelico sono dovuti a una distorsione spazio-temporale che si verifica ogni volta che una giraffa si scaccola con la proboscide di un elefante, generando in tal modo una pioggia radioattiva che si deposita negli ombelichi degli esseri umani.
  • Un bidello dell'università della Norvegia ha ipotizzato che sia una conseguenza della terribile guerra termonucleare che scoppiò 12.000 anni fa tra gli Atlantidi e una leggendaria civiltà precolombiana dell'America centrale.
  • Immanuel Kant, non avendone un'idea, passò la vita a chiedersi se fosse nato prima l'ombelico oppure il batuffolo di cotone.
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo