Obesità

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Da Noncicciopedia, l'enciclopedia libera dai dietologi

Homer mangia un panino e gode come un fumato.gif
AVVISO PER I CICCIONI
Leggere questo articolo vi farà ingrassare all'istante di 11 kg.
Per evitare questo inconveniente si prega di leggerlo senza pane e con poco sale.
Bambino grasso che saltella.gif
Homer mangiaciambelle.gif

L'obesità è una piaga mondiale della quale non si conosce esattamente la causa.

Quote rosso1.png Salsicce, brasati e tanto vin brulé:
questa è la ricetta per esser come te! Quote rosso2.png

~ Mattacchione a obeso
Quote rosso1.png GNAM! Quote rosso2.png

~ Obeso a mattacchione

L'obesità, o sindrome del salvagente quadruplo, è una fase della vita di ciascuno di noi, una fase a cui qualcuno sa sfuggire e qualcun altro affronta. Alcuni hanno il coraggio di denunciarla, tanti altri subiscono in silenzio.
Non si sa bene da cosa sia causata, forse è un'entità aliena o degli abissi oceanici.
Non si sa perché preferisca i soggetti più deboli, forse è di natura bullesca.
Non si sa dove o come nasca, forse sotto un cavolo.

[modifica] Cenni storici

Dea madre.gif

Quando è stata ritrovata era secca come un chiodo. Due mesi in epoca moderna e guarda che roba...

Una volta la nonna considerava l'obesità una forma di ricchezza immensa e perciò soleva riempire i nipoti di ogni ben di Dio.
Nei tempi antichi gli obesi si potevano contare sulle dita di un ginocchio, ma erano già considerati dannosi: nell'antico Egitto i servitori si disperavano quando spirava un faraone obeso, perché a bendarlo tutto costava loro un occhio in carta igienica.
In epoca romana gli obesi sformavano l'asse della testuggine e nel combattimento corpo a corpo erano inaffidabili, perché ogni tre per due si imboscavano per farsi un panino.
Non meglio considerata era l'obesità nella rivoluzione industriale: se un tizio mingherlino distratto scivolava e cadeva tra gli ingranaggi pace: si rimuovevano i resti, si faceva ripartire la catena di montaggio e tutto finiva lì; se ci cadeva un obeso toccava buttare tutta la fabbrica.
Più recentemente l'obesità è stata rivalutata positivamente: gli obesi, assieme agli insetti, alle alghe e alla merda, potrebbero costituire la dieta del futuro.

Ciccio bimbo orientale.jpg

Nei bambini l'obesità può celare un altro, temibile, doloroso effetto collaterale: cacare palloni da pallacanestro.

[modifica] La manifestazione

Il soggetto inizia a stratificare come una cipolla, aumentando di massa e assumendo il peso specifico di una palla di cannone. Quando l'adipe avrà colonizzato anche le unghie e le sopracciglia, si comincerà a sudare per fare una rampa di scale e le guance cicciotte ostruiranno la vista, allora la trasformazione sarà completa.
Nei bambini possono manifestarsi anche brufoli di classe omega che deflagrano in maionese da McDonald's. In genere questi piccoli soggetti non raggiungono mai la pubertà, poiché la produzione intera del testosterone viene totalmente convertita in mostarda negli adipociti.

[modifica] Probabili cause

Allele ciccione.jpg

Maledetta genetica... Quale sarà il gene bacato?

[modifica] Genetiche

Questa è la classica boiata alla quale il governo vuole che tu creda: uno ha un cromosoma fallato e quindi comincia a ingrassare. È totalmente illogico, non v'è senso in questa teoria. Una ragazza passeggia tranquilla, poi un piccolo fetente l'avvicina e le fa: Ehi, hai un allele storto!. Lei, poveraccia, si scruta, in preda al panico. Non sa bene cosa cercare, ma ora immagina che chiunque la guardi ridacchi sotto i baffi. Così la ragazza perde sicurezza in se stessa, si deprime, comincia a ingurgitare cibo come una betoniera e si inchiatta quel mezzo quintale che le donano un aspetto ovattato. A quel punto è impossibile tornare indietro.

[modifica] Guerra

Quando c'è la guerra cadono tante bombe sulle città, la gente crede di poter essere da un momento all'altro in condizioni da fame. E invece no, perché spesso le bombe cadono nei negozi di dolciumi, nelle salumerie e nei forni, dando alla gente la possibilità di saccheggiarli. Ma il problema vero non è questo. Il problema è che in queste situazioni si perde il senso della misura. E quindi si diventa obesi.

[modifica] Sedentarietà

Il fatto di rimanere "sedenti" a lungo, condizione accompagnata da spuntini e visite frequenti alla dispensa, non aiuta a sconfiggere il terribile morbo:
Gobbo.jpg

L'abitudine di andare al cinema e guardarsi il film a testa in giù ingozzandosi di pop-corn non può che provocare l'accumulo di grassi in sede occipitale.

quando si mangiano un mucchio di schifezze masticando male, l'organismo non perde tempo a digerirlo e lo cementa direttamente tra le fasce del corpo in cui l'alimento, per gravità, ha tendenza a depositarsi. Ordunque, se uno sta seduto, tenderà a riempirsi come un sacco di carbone a partire dalle cosce, che assumono la consistenza di un palloncino riempito di melassa e letame liquido. Poi è il turno del ventre, del torace e infine del collo, che si fonde col tronco per dare al malcapitato una forma di melanzana.

[modifica] Stitichezza

Purtroppo è una causa veramente bastarda, poiché il malato sa per certo di cosa è "pieno" e la consapevolezza non aiuta certo a tener su il morale.
Questa nevrosi, se di nevrosi si tratta, può avere tante di quelle cause che per elencarle tutte un obeso fa in tempo a diventare anoressico.
Obesa2.jpg

Bene! Ora che so che è ereditario, i mie scrupoli morali possono andare a farsi friggere!
Mmmmm... Frittura...

Se di nevrosi non si tratta allora bisogna controllare se, eventualmente, non ci sia un tappo di sughero che impedisca "la libera uscita", come suol dire tra militari. Anche per questo ci può essere più di una causa, ma la più comune è il classico scherzo da spiaggia tra amiconi: uno sta per sedersi ed ecco che il burlone di turno piazza sulla sedia una bottiglia di Moscato. Poi magari il malcapitato la bottiglia se la toglie anche, dovunque sia arrivata, ma spesso ci si dimentica che c'era anche il tappo e così...

[modifica] Dieta

Questa è tra le meno accreditate, perché di solito si crede che il paziente stia effettivamente attento a ciò che ingurgita e si moderi nell'alimentazione. Sfortunatamente esistono casi in cui il soggetto, dopo aver combattuto battaglie epiche contro gallette di riso e insalata scondita per tutto il giorno, s'abbandoni alla notte, venendo inevitabilmente sconfitto in gloriosi "assalti alla carbonara", possenti "prese alla Nutella" o titanici "scontri ai quattro insaccati".

Wikiquote.png
«Ma certo che ho rispettato le sue imposizioni alimentari, signor dietologo. Crede forse che manchi di buona volontà?»
(Obeso su "pietosa frase di circostanza")

[modifica] Impatto

Palla di lardo si spara.jpeg

Il tragico epilogo di ogni affetto da obesità: infilarsi un fucile anticarro in bocca credendolo di cioccolato.

[modifica] Sociale

L'obesità ha riscontri sia positivi che negativi nella società moderna:

[modifica] Positive

Prendere in giro un obeso è facile e gratificante.
Inoltre, se in un viaggio in elicottero il pilota annuncia il classico stiamo precipitando, almeno tre di noi devono buttarsi per alleggerirci, facendo frullare fuori dal veicolo l'obeso si possono risparmiare due vite[1].
Per ultime ma non meno importanti: un obeso perde facilmente la voglia di fare le cose, preferendo stare a guardare, perciò risulterà utile come guardiano:

- Mario: “Mi guardi la roba, che io faccio il bagno?”
- Obeso: “E va bene...”
  • In centro:
- Mario: “Mi dai un'occhiata alla bici, che vado a provare un paio di occhiali da sole?”
- Obeso: “Ok, ok...”
- Mario: “Mi controlli che i miei maccheroncini agli scampi non si freddino, che vado al cesso?”
- Obeso: “Vai pure tranquillo, vai!”
- Mario: “Grazie, faccio subito... Uhm, aspetta (torna al tavolo), mi porto dietro il telefonin... Ehi, dove sono i miei maccheroncini?!”
- Obeso: “Grofciompgnam... E che ne fo?!”
9 faccine uguali a sinistra, 8 piccole faccine e una facciona a destra.JPG

L'obesità è una vera seccatura, soprattutto per chi sta vicino al trippone.

[modifica] Negative

Un obeso è un costo enorme. Volente o nolente, i carichi sporgenti del suo corpo richiederanno nutrienti per il loro mantenimento, inducendo il povero obeso a mangiare quintalate di amido, proteine e acidi grassi. Solitamente a spese dei genitori, del/della fidanzato/a o del servizio sociale che si è appioppato il rottame umano.
Poi saranno necessarie strutture fatte apposta per lui, come la seggiovia al posto delle scalinate nei palazzetti dello sport e alle poste, il lettino a due piazze dallo psichiatra, di quelli che lui utilizzerebbe normalmente per chi soffre di sdoppiamento della personalità, e la patente "E" per circolare col suo rimorchio adiposo, anche se è a piedi.
A tutte queste si aggiungono, naturalmente, le spese di "smaltimento" della carcassa, quel dì che lei verrà: oltre a dover pagare dei wrestler per il trasporto della salma, farsi fare su misura una bara modello "station wagon" non è certo cosa da ridere, per i parenti del corpulento defunto.

[modifica] Sulla salute

La stragrande maggioranza dei problemi legati alla salute riguarda esclusivamente l'aumento delle probabilità di essere colpiti da oggetti contundenti e/o esseri viventi. In particolare il rischio di essere trapassati da una meteora decuplica, quello di venir uccisi una pallottola vagante sparata a casaccio da un qualunque punto della terra aumenta la sua incidenza di un buon 16% e salgono pure le possibilità di essere attaccati dai falchi, che scambiano l'obeso per una mega-spiga di mais, lo sollevano per una decina di metri e poi, stremati, lo lasciano cadere, facendolo esplodere sul colpo.

Jabba the Hutt.jpeg

L'obesità nelle limacce è un problema serio per l'agricoltura: ammazzarle è quasi impossibile, resistono ai colpi di laser e agli attacchi fisici e il loro consumo di lattuga aumenta esponenzialmente con le loro dimensioni.

[modifica] Rimedi

Fondamentalmente non esistono dei rimedi veramente efficaci contro l'obesità. I più gettonati sono:

[modifica] Obesi correlati

[modifica] Note con BMI > 40

  1. ^ L'altro lato della medaglia è che dopo non ci sarà più il ciccione da prendere in giro.
Strumenti personali
wikia