Nonciclopedia:Progetto GraFica/Paint

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Benvenuto in questa breve guida di fotomontaggio con "Paint.NET".

Una domanda ti sorge spontanea (lo so!):

Quote rosso1 Dove posso scaricare l'ultima versione di Paint.NET e diventare un fotomontaggiatore provetto? Quote rosso2
~ Tu su Paint.NET

Il link per scaricare Paint.NET è qui. Per diventare qualcuno nel fotomontare e fotoritoccare, leggi pure qui di seguito.

Definizioni:

  • Fotomontaggio significa montare un'immagine su un'altra. Una volta si faceva con forbici, colla e fotocopiatrice. Oggi è più semplice con i computer ma mica tanto.
  • Fotoritocco significa ritoccare digitalmente le foto, per esempio per togliere scritte o intere parti della foto e sostituirle con altre cose.

[modifica] Fotomontaggio

[modifica] Cerca la materia prima

Obiettivo

Immagine 1

Cerca due foto divertenti su Internet (qui o (qui PS togli il filtro famiglia). Mi raccomando la materia prima è importantissima! Ora fatti venire un'idea su come fotomontare le foto in modo che venga un risultato divertente. In questa guida io non l'ho fatto, ho preso due immagini a caso che c'avevo nell'hard disk, quindi non lamentatevi.

Come esempio, io devo infilare quel gatto nel braccio del coglione accanto a Mastella (vedi immagine 1). Il fotomontaggio in realtà sono due fotomontaggi, perché bisogna montare il gatto sul coglione e poi la mano del coglione sopra il gatto. Apri le due foto con "Paint.NET".

[modifica] L'arte di selezionare

Il segreto sta tutto nel saper selezionare il gatto dall'immagine di partenza, "ritagliandolo" il più precisamente possibile dallo sfondo. Bisogna saper usare i tool di selezione e fare un po' di pratica. Lo strumento più potente è la "Bacchetta magica" ("Magic Wand"), che permette di selezionare una figura dell'immagine, riconoscendo in maniera (semi-)intelligente i contorni, in base alla variazione di colore. In pratica clicco all'interno del gatto e lui mi seleziona tutto il gatto e non lo sfondo. In realtà è impossibile riuscirci con un solo clic. Specialmente con figure difficili da "ritagliare" come un gatto che ha il contorno tutto frastagliato e sfumato per via del pelo). Quindi il mio consiglio è di impostare la "tolleranza" abbastanza bassa (20% circa) e mettere lo strumento in modalità "Aggiungi (unione)" ("modalità selezione", in alto a sinistra). Quindi cominciate a cliccare lo sfondo in punti diversi. Il "ritaglio" diventerà sempre più preciso ad ogni clic. Se sbagliate «Ctrl»-«Z» e tornate indietro. Alla fine deve venire come in immagine 2.

Corso fotomontaggio 01

Immagine 2

[modifica] Cancellare lo sfondo

Bene, adesso premete "Delete" e verrà eliminato tutto lo sfondo. Con la gomma (eraser) o gli strumenti di selezione togliete pure a mano le "impurità" di ritaglio. Alla fine deve venire come in immagine 3.

Corso fotomontaggio 02

Immagine 3

[modifica] Ritocchi artistici

Prima di montare un'immagine su un'altra, vi conviene rendere semi-trasparente il contorno. Fate così: selezionate (con la Bacchetta magica) l'esterno e l'interno del gatto, poi invertite la selezione («Ctrl»-«i»). A questo punto sarà selezionato il contorno del gatto. Stavolta va bene anche se non è precisissimo, quindi potete anche usare lo strumento "lazo" che vi permette di selezionare a mano. Applicate l'effetto "Effetti->Sfocature->Sfocatura gaussiana" con "Raggio"=1. Vi sembra che non sia cambiato niente, in realtà il contorno del gatto è diventato semi-trasparente e quando lo incollerete sull'altra immagine non si avrà quell'effetto "ritagliato" che denota i fotomontaggi fatti dai niubbi. Vedi immagine 4.

Attenzione! Se l'immagine sfondo e l'immagine da montare hanno tonalità molto diverse, il risultato sarà bruttissimo! Se per esempio il gatto avesse una tonalità verdastra e la foto di Mastella una rossastra, copia-incollarle una sull'altra si risolverebbe in un disastro visivo. Lo stesso se il gatto fosse troppo chiaro e Mastella troppo scuro. Cercate quindi di rendere simili le due immagini dal punto di vista del colore e anche della luminosità. Per far questo basta usare lo strumento "Adjustments->Curves". "Finezze" di questo tipo sono quelle che differenziano un fotomontatore niubbo da un fotomontatore "più accorto". Non sottovalutatele!

Corso fotomontaggio 03

Immagine 4

[modifica] I layer

A questo punto ripetete gli stessi passaggi con la mano del tizio, nella foto di sfondo. Stavolta dovete ritagliare la mano e il braccio (immagine 5) e taglia-incollarla in un nuovo "layer" della stessa immagine. Per creare un nuovo layer: «Ctrl»-«Shift»-«n». Se non sapete cosa sono i layer e non sapete usarli, imparate a farlo. Sono molto potenti.

Corso fotomontaggio 04

Immagine 5

Create un terzo layer intermedio tra lo sfondo e la mano e incollateci il gatto (dimensionandolo e posizionandolo a dovere). Come puoi vedere dall'immagine 6, alla fine ci sarà un layer per lo sfondo, uno per il gatto e uno per la mano. I layer possono anche fusi uno sull'altro in un secondo momento. Fatto.

Corso fotomontaggio 05

Immagine 6

[modifica] Risultato

Questo è il risultato finale del mio fotomontaggio. E adesso sbizzarrisciti!!!

Corso fotomontaggio Risultato

Risultato finale

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo