FANDOM


Benvenuto in questa breve guida di fotomontaggio con "Paint.NET".

Una domanda ti sorge spontanea (lo so!):

Quote rosso1 Dove posso scaricare l'ultima versione di Paint.NET e diventare un fotomontaggiatore provetto? Quote rosso2
~ Tu su Paint.NET

Il link per scaricare Paint.NET è qui. Per diventare qualcuno nel fotomontare e fotoritoccare, leggi pure qui di seguito.

Definizioni:

  • Fotomontaggio significa montare un'immagine su un'altra. Una volta si faceva con forbici, colla e fotocopiatrice. Oggi è più semplice con i computer ma mica tanto.
  • Fotoritocco significa ritoccare digitalmente le foto, per esempio per togliere scritte o intere parti della foto e sostituirle con altre cose.

Fotomontaggio modifica

Cerca la materia prima modifica

Obiettivo

Immagine 1

Cerca due foto divertenti su Internet (qui o (qui PS togli il filtro famiglia). Mi raccomando la materia prima è importantissima! Ora fatti venire un'idea su come fotomontare le foto in modo che venga un risultato divertente. In questa guida io non l'ho fatto, ho preso due immagini a caso che c'avevo nell'hard disk, quindi non lamentatevi.

Come esempio, io devo infilare quel gatto nel braccio del coglione accanto a Mastella (vedi immagine 1). Il fotomontaggio in realtà sono due fotomontaggi, perché bisogna montare il gatto sul coglione e poi la mano del coglione sopra il gatto. Apri le due foto con "Paint.NET".

L'arte di selezionare modifica

Il segreto sta tutto nel saper selezionare il gatto dall'immagine di partenza, "ritagliandolo" il più precisamente possibile dallo sfondo. Bisogna saper usare i tool di selezione e fare un po' di pratica. Lo strumento più potente è la "Bacchetta magica" ("Magic Wand"), che permette di selezionare una figura dell'immagine, riconoscendo in maniera (semi-)intelligente i contorni, in base alla variazione di colore. In pratica clicco all'interno del gatto e lui mi seleziona tutto il gatto e non lo sfondo. In realtà è impossibile riuscirci con un solo clic. Specialmente con figure difficili da "ritagliare" come un gatto che ha il contorno tutto frastagliato e sfumato per via del pelo). Quindi il mio consiglio è di impostare la "tolleranza" abbastanza bassa (20% circa) e mettere lo strumento in modalità "Aggiungi (unione)" ("modalità selezione", in alto a sinistra). Quindi cominciate a cliccare lo sfondo in punti diversi. Il "ritaglio" diventerà sempre più preciso ad ogni clic. Se sbagliate «Ctrl»-«Z» e tornate indietro. Alla fine deve venire come in immagine 2.

Corso fotomontaggio 01

Immagine 2

Cancellare lo sfondo modifica

Bene, adesso premete "Delete" e verrà eliminato tutto lo sfondo. Con la gomma (eraser) o gli strumenti di selezione togliete pure a mano le "impurità" di ritaglio. Alla fine deve venire come in immagine 3.

Corso fotomontaggio 02

Immagine 3

Ritocchi artistici modifica

Prima di montare un'immagine su un'altra, vi conviene rendere semi-trasparente il contorno. Fate così: selezionate (con la Bacchetta magica) l'esterno e l'interno del gatto, poi invertite la selezione («Ctrl»-«i»). A questo punto sarà selezionato il contorno del gatto. Stavolta va bene anche se non è precisissimo, quindi potete anche usare lo strumento "lazo" che vi permette di selezionare a mano. Applicate l'effetto "Effetti->Sfocature->Sfocatura gaussiana" con "Raggio"=1. Vi sembra che non sia cambiato niente, in realtà il contorno del gatto è diventato semi-trasparente e quando lo incollerete sull'altra immagine non si avrà quell'effetto "ritagliato" che denota i fotomontaggi fatti dai niubbi. Vedi immagine 4.

Attenzione! Se l'immagine sfondo e l'immagine da montare hanno tonalità molto diverse, il risultato sarà bruttissimo! Se per esempio il gatto avesse una tonalità verdastra e la foto di Mastella una rossastra, copia-incollarle una sull'altra si risolverebbe in un disastro visivo. Lo stesso se il gatto fosse troppo chiaro e Mastella troppo scuro. Cercate quindi di rendere simili le due immagini dal punto di vista del colore e anche della luminosità. Per far questo basta usare lo strumento "Adjustments->Curves". "Finezze" di questo tipo sono quelle che differenziano un fotomontatore niubbo da un fotomontatore "più accorto". Non sottovalutatele!

Corso fotomontaggio 03

Immagine 4

I layer modifica

A questo punto ripetete gli stessi passaggi con la mano del tizio, nella foto di sfondo. Stavolta dovete ritagliare la mano e il braccio (immagine 5) e taglia-incollarla in un nuovo "layer" della stessa immagine. Per creare un nuovo layer: «Ctrl»-«Shift»-«n». Se non sapete cosa sono i layer e non sapete usarli, imparate a farlo. Sono molto potenti.

Corso fotomontaggio 04

Immagine 5

Create un terzo layer intermedio tra lo sfondo e la mano e incollateci il gatto (dimensionandolo e posizionandolo a dovere). Come puoi vedere dall'immagine 6, alla fine ci sarà un layer per lo sfondo, uno per il gatto e uno per la mano. I layer possono anche fusi uno sull'altro in un secondo momento. Fatto.

Corso fotomontaggio 05

Immagine 6

Risultato modifica

Questo è il risultato finale del mio fotomontaggio. E adesso sbizzarrisciti!!!

Corso fotomontaggio Risultato

Risultato finale