Nonciclopedia:Parlamento

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Parlamento.png
Scorciatoia
N:PARL
Baruffa in parlamento.jpg

Il nostro senso di responsabilità è pari al loro!

Questo è il Parlamento di Nonciclopedia. Qui, sotto lo sguardo benevolo del Papocchio, vengono votate tutte le varie proposte (che non sono candidature ad admin, cancellazioni di articoli o premiazioni in Latrina).

Nel Parlamento, chiunque può proporre qualunque cosa in qualsiasi momento. Ma ATTENZIONE! Considera i seguenti punti:

  1. Prima di iniziare la votazione parlane sul forum o nelle pagine di discussione. Così vedrai il parere degli altri utenti e magari il 90% delle volte la votazione sarà evitata.
  2. Evita le proposte scontate. Della serie "vogliamo bannare questo tizio che ha già vandalizzato mezza Nonciclopedia ed ora si sta dedicando all'altra mezza?"
  3. Evita i sondaggi. Nel parlamento le votazioni terminano con una decisione di fare o non fare qualcosa. I "sondaggi di opinione" invece non generano niente di pratico alla fine. Per i sondaggi c'è il forum.
  4. Evita le votazioni di cui a nessuno importa. Tanto nessuno voterebbe. Si ritorna al punto uno.


Regole di voto
POSSONO VOTARE SOLO GLI UTENTI CON GLI ATTRIBUTI IDONEI!!

Ogni votazione si svolge in questo modo:

  • Fase 1 (eventuale): scelta delle alternative. Bisogna innanzitutto mettersi d'accordo su quali proposte alternative mettere sul tavolo. In questa fase NON SI PUÒ VOTARE. Questa fase dura quanto lo ritengono necessari gli admin e/o il promotore della votazione, ma almeno 24 ore (anche perché gli utenti devono pensare un po' prima di apporre il voto). Se la votazione è su una proposta di cambiamento ci deve essere anche l'opzione del tipo "lasciare tutto com'è".
  • Fase 2: votazione. La votazione vera e propria inizia di lunedì. Gli utenti che hanno diritto di voto possono votare inserendo la loro firma negli spazi a favore o contro di tutte o solo di alcune delle opzioni presentate. In questa fase NON SI PUÒ aggiungere/togliere/modificare le opzioni. La votazione dura 2 settimane, quindi alla seconda domenica successiva all'inizio:
    • Se gli utenti che hanno votato a favore di qualunque opzione (si contano gli utenti, non i voti) sono abbastanza da raggiungere il quorum, viene approvata l'opzione che ottiene il punteggio più alto di voti a favore meno voti contro; ovviamente se c'era una sola opzione, viene approvata semplicemente ottenendo almeno 1 voto a favore in più di quelli contro.
      • Nel caso sfigatissimo in cui due o più opzioni ottengano esattamente lo stesso punteggio, si applica la legge dei contributi cumulati: si calcola la somma dei contributi nel namespace "Principale" di chi ha votato per ogni opzione; quella che ottiene il totale di contributi più alto vince come come se avesse avuto il totale di voti più alto.
    • Se si raggiunge il quorum ma nessuna opzione ottiene un punteggio positivo (cioè ha più voti contro che a favore), allora l'intera votazione viene bocciata.
    • Se non ottiene il quorum ma ha ricevuto almeno 1 voto a favore nella tornata corrente, in qualunque opzione, allora resta in votazione per altre 2 settimane.
    • Se invece non raggiunge il quorum e non ha ricevuto neanche 1 voto a favore nelle ultime 2 settimane di votazione, allora viene bocciata.

Rodaggio

Le decisioni approvate dal Parlamento non annullano la situazione preesistente ma entrano in vigore solo per 6 mesi di prova.
Durante il "rodaggio" qualunque utente registrato può proporre emendamenti alla riforma, ma spetta al promotore della riforma decidere se approvarli o meno. Dopo 1 settimana di discussione, qualunque utente registrato può indire immediatamente una votazione rapida in Parlamento della durata di 1 settimana per approvare l'emendamento contro il parere del promotore (è una votazione come le altre, cambia solo il fatto che dura 1 settimana invece che 2). Gli emendamenti approvati hanno effetto immediato e retroattivo.
Le riforme in rodaggio non possono essere annullate prima che siano trascorsi i 6 mesi.

2 settimane prima della scadenza dei 6 mesi si tiene un'ultima votazione in Parlamento con 2 sole opzioni fisse Sì/No: la riforma diventa definitiva con tutti gli emendamenti approvati; oppure viene annullata e si torna alla situazione precedente.


Pubblicizzazione

Affinché più nonciclopediani possibile sappiano che è richiesto il loro parere, ogni votazione va pubblicizzata tramite banner in Sitenotice per almeno metà della sua durata complessiva. Se ciò non avviene, la votazione va prorogata finché non ci si è "messi in pari", eventualmente anche riaprendola dopo che era stata chiusa.

Guida

Per far partire una votazione, copia-incolla questo codice:

{{VotazioneSiNo
|id=
|firmabanditore=--~~~~
|scadenza={{subst:#time: d F Y|+15 days}}
|domanda=DOMANDA
|link-riferimento=
|nota-no=
|nota-si=
|voti-no=
|voti-si=
|commenti=
}}

Si possono inserire fino ad un massimo di 10 opzioni.

Gli id, in entrambi i tipi di votazione, possono essere numeri interi positivi qualsiasi, purché diversi da quelli delle altre votazioni.

Votazioni in corso


Ancora in discussione

L'esperienza della Latrina ci ha permesso di sperimentare vari concetti per rendere le votazioni più efficienti e affidabili, e credo sia il caso di valutare se quei concetti sono applicabili anche altrove, aggiungendone di nuovi per venire incontro ad alcune perplessità ricorrenti.
I princìpi di base sono la consuetudine di dare alle votazioni una cadenza settimanale, la loro durata flessibile in base al fatto che la gente voti o no, la soglia dell'80% di consenso, e il divieto di voto per il candidatore. A questi vanno aggiunti a grande richiesta un quorum flessibile che tenga conto del fatto che l'utenza cambia nel tempo, ed eventualmente valutare se il diritto di voto è giusto che sia diverso in base alla votazione o non debba piuttosto essere universale.

Qui in basso metto in discussione i singoli punti, per ora limitiamoci a valutare le diverse alternative da mettere poi in votazione. Chi vota in questa fase è, ahimè, ricchione.

Soglia di consenso

Il Latrina e per l'elezione di admin serve almeno l'80% di voti a favore o contro per premiare o bocciare un candidato, allo scopo di essere sicuri che ci sia il maggior consenso possibile; in sostanza, se troppa gente non è convinta in un senso o nell'altro, il risultato non può essere rappresentativo della comunità. Altre votazioni invece usano soglie diverse, con l'inevitabile effetto di ottenere risultati che accontentano solo parte dell'utenza. Questo è particolarmente grave per le soglie del 50%+1 perché vuol dire che quasi metà dei votanti si vedono imporre una scelta a loro sgradita, il che tra l'altro disincentiva dal fare proposte che scontentino meno gente possibile perché è praticamente una lotteria: se basta 1 voto in più, si può andare anche ando cojo cojo.
NB: non è davvero necessario che tutte le votazioni usino la stessa soglia, ma una volta determinato qual'è la migliore per la comunità avrebbe senso usarla ovunque... Ho messo tutte le principali possibilità in modo da discuterne a fondo.

Vuoi che tutte le votazioni usino la stessa soglia percentuale?
Indetta da/il: --Icona Stercorario di bronzo.pngQuesto utente ha vinto il Trofeo
Stercorario di Bronzo 2016
Amministratore
WEDHROMoai Wedhro.png 15:05, gen 22, 2017 (CET) - Scadenza: - Fase: scelta delle proposte (NON È CONSENTITO VOTARE!)
1. No
Ogni votazione mantiene una propria soglia di consenso.
2. Sì, dell'80%
Ogni votazione è considerata nulla se allo scadere della sua durata non ha raggiunto almeno l'80% di voti a favore o contro. In questo modo si ottiene il massimo consenso possibile senza bloccare le votazioni, in pratica passano solo quelle che non destano particolari perplessità.
inserire firma inserire firma
3. Sì, del 75%
Come sopra, ma invece di richiede 4 voti su 5, ne richiede 3 su 4. Sembra niente, ma quando in numeri sono piccoli fa una grande differenza, in sostanza riducendo il rischio che 1 o 2 voti "sabotino" una votazione ma garantendo comunque un ampio consenso.
4. Sì, del 66%
Come sopra, ma richiede solo 2 voti su 3. Qui più che di consenso si può parlare di maggioranza contro minoranza, ma è comunque più rappresentativo dell'opzione 5.
inserire firma inserire firma
5. Sì, del 50%+1
Classica maggioranza semplice. Garantisce di raggiungere quasi sempre un risultato (solo un pareggio invalida la votazione), ma è il meno rappresentativo perché si rischia che il 50%-1 della comunità si veda imporre una scelta sgradita, con inevitabili malumori.
inserire firma


Commenti
  • Preferirei che ogni votazione mantenga differenti soglie di consenso, tendenzialmente come già disciplinato attualmente. Per le modifiche "minori" il 50%+1 mi pare ragionevole; l'80%, che invece va bene per le votazioni in Latrina, dove bisogna scremare l'eccellenza, sarebbe eccessivo. Insomma: percentuali diversificate a seconda degli scopi, tra loro spesso eterogenei (Ban, Tribunale, Parlamento, Latrina etc. etc.). --Blueyes2002 disc 13:50, gen 29, 2017 (CET)
  • Mi trovo d'accodo con Blue. --Icona Stercorario d'oro.pngQuesto utente ha vinto il Trofeo
    Stercorario d'Oro 2016
    e può quindi votare i suoi stessi candidati in Latrina!
    ZurpOcchioPNG.pngne 22:40, gen 29, 2017 (CET)
  • Sarebbe meglio se invece di dire "d'accordo" o "non d'accordo" si ragionasse sul merito, nello specifico: per quale motivo il consenso dovrebbe variare da votazione a votazione? Inoltre, invito a riflettere sul paradosso per cui scegliere gli articoli da mettere in PP richiede un consenso enormemente superiore a quello necessario per cambiare le Linee Guida. Caso particolare: La votazione per trasferire il sito su un altro server - una decisione di importanza estrema approvata solo dal 55% degli utenti. Il restante 45% ha dovuto assistere impotente a un tentativo che avrebbe potuto comportare il caos totale e anche peggio (leggere i commenti).
    Insomma, sopra ho spiegato le implicazioni dell'uso di ogni sistema, parliamo di quello invece che dire sì o no, che non serve a nulla in questa fase.--Icona Stercorario di bronzo.pngQuesto utente ha vinto il Trofeo
    Stercorario di Bronzo 2016
    Amministratore
    WEDHROMoai Wedhro.png 23:00, gen 29, 2017 (CET)
  • Per quanto riguarda admin e latrina occorre che la decisione sia largamente condivisa per ragioni di fiducia/eccellenza, penso che in altri contesti non occorra necessariamente arrivare all'80%. Se si pensa ad esempio al tribunale, ritengo che un articolo accusato possa essere salvato anche solo col 50%+1. Anzi, considerando i diversi tipi di umorismo si potrebbe arrivare a dire che potrebbe essere sufficiente anche una percentuale minore: basta pensare che battute di forte humor nero, che di norma piace ad una piccola fetta della popolazione, verrebbero cancellate facilmente a prescidere dal loro valore. --Icona Stercorario d'argento.pngQuesto utente ha vinto il Trofeo
    Stercorario d'Argento 2016
    e può quindi dare 2 voti invece di 1 ai candidati in Latrina!
    CAESAR 04:17, gen 30, 2017 (CET)
    • Già il fatto che la gente voti a gusto personale, col "piace" o "non piace", fa capire che il Tribunale è una bella lotteria: dipende solo dai gusti di chi vota essere cancellati o no? In realtà io non penso che funzioni davvero così, ma lasciamo stare. Il punto è un altro: perché mandare in PP un articolo è molto più difficile che cancellarlo? E perché eleggere un nuovo admin è molto più difficile che portare il sito su un server diverso (potenzialmente suicidandosi)?--Icona Stercorario di bronzo.pngQuesto utente ha vinto il Trofeo
      Stercorario di Bronzo 2016
      Amministratore
      WEDHROMoai Wedhro.png 09:57, gen 30, 2017 (CET)
      • Sulla questione trasferimento ti dò ragione, mentre per quanto riguarda tribunale e latrina rimango della mia opinione: è più difficile mandare in PP un articolo perché il "meglio" del sito dev'essere condiviso dalla più larga maggioranza possibile, mentre un articolo in accusa spesso è evidentemente troppo scarso per essere tenuto. --Icona Stercorario d'argento.pngQuesto utente ha vinto il Trofeo
        Stercorario d'Argento 2016
        e può quindi dare 2 voti invece di 1 ai candidati in Latrina!
        CAESAR 02:37, feb 24, 2017 (CET)
  • La terza mi pare bilanciata. Potrebbe andare bene per capra e cavoli. --GorillaK2 Maddeché?! 00:38, feb 1, 2017 (CET)
  • Da una parte mi trovo d'accordo col mantenere le attuali maggioranze qualificate per le votazioni degli admin, il Tribunale e la Latrina, dall'altra è vero che per le votazioni in Parlamento la maggioranza assoluta è forse troppo bassa. Per cui, intendo aggiungere l'opzione di introdurre la maggioranza qualificata dei due terzi valida solo per il Parlamento. Prima di procedere, voglio i pareri dell'utenza.--Anse1997 Coltellino svizzero mini.jpg ( mensole e furgoni ) 12:00, mar 1, 2017 (CET)
    • Non sono sicuro che la voterei, però mi pare una proposta sensata. Per quanto mi riguarda sarei comunque lieto che tale opzione venga aggiunta alle altre, Anse. --Blueyes2002 disc 21:00, mar 11, 2017 (CET)
  • Faccio notare che questa proposta riguarda l'UNIFORMAZIONE delle soglie, quindi discutere come renderle diverse per ogni votazione è un tantino fuori luogo. Se non vi va che le soglie siano uguali per tutte le votazioni, votate no, poi ne riparliamo di come modificarle singolarmente.
    Quindi vi prego di concentrarvi sul vero argomento: ha senso che ogni votazione abbia soglie diverse? Secondo me lo scopo delle votazioni è quello di capire cosa vuol fare la comunità, quindi l'obiettivo è quello di ottenere il responso più rappresentativo possibile, ovvero che rispetti il volere della maggioranza senza però imporlo alla minoranza quando questa è consistente. Quindi il punto è quanto dev'essere consistente la minoranza perché la votazione è meglio che fallisca per mancanza di rappresentatività? Una volta capito qual'è la soglia più rappresentativa, non avrebbe molto senso usarne una diversa a seconda del contesto, non vi pare...?
    Tutte le soglie concretamente utilizzabili sono elencate sopra, e per ognuna è spiegata la reale rappresentatività ovvero quanto la minoranza viene rispettata. Ragioniamo su quello, per favore.--Icona Stercorario di bronzo.pngQuesto utente ha vinto il Trofeo
    Stercorario di Bronzo 2016
    Amministratore
    WEDHROMoai Wedhro.png 10:30, mar 12, 2017 (CET)
    • "Ha senso che ogni votazione abbia soglie diverse?"
      Sì, le varie votazioni hanno scopi, risultati e/o gradi di importanza diversi, quindi è giusto che abbiano soglie diverse.
      "Quanto dev'essere consistente la minoranza perché la votazione è meglio che fallisca per mancanza di rappresentatività?"
      È una questione diversa: posta in questi termini, significa indicare la soglia minima di maggioranza; mentre l'uniformazione, posta nei termini del ddl, comporta l'eventuale abbassamento della soglia di maggioranza di votazioni molto importanti come quella di candidatura ad admin.--Anse1997 Coltellino svizzero mini.jpg ( mensole e furgoni ) 21:29, mar 18, 2017 (CET)
      • Il discorso che hai fatto vale anche in senso inverso: la soglia più bassa in assoluto adesso è quella del Parlamento, il quale con un mero 50%+1 permette di stravolgere il sito, mentre uniformando ad un qualunque altro valore sicuramente aumenterebbe, quindi stai vedendo il bicchiere mezzo vuoto. Però così finiamo in posti strani: sicuri che mandare un'articolo in PP sia la cosa più importante che facciamo? Non credo lo sia, quindi secondo questa logica per le altre votazioni dovremmo mettere soglie ancor più alte... quanto, il 90%? Diciamo pure che non è un'argomentazione molto utile.
        La valutazione su quali soglie siano più adatte a seconda dei casi avverrà nel caso questa proposta non passi, ma scommetto che si tenderà a scegliere più o meno la stessa soglia ovunque perché le alternative sono poche, con le votazioni meno importanti che già oscillano fra il 66% e l'80%, ovvero i valori ragionevoli più alti... Per curiosità, quali metteresti ad ognuna (ipotizzando che gli admin vengano eletti in Parlamento e non in un contesto a parte)?--Icona Stercorario di bronzo.pngQuesto utente ha vinto il Trofeo
        Stercorario di Bronzo 2016
        Amministratore
        WEDHROMoai Wedhro.png 22:03, mar 18, 2017 (CET)

Per il quorum non c'è solo l'importanza della votazione, ma anche il fine della stessa. Il quorum della Latrina, che non è importante quanto il Parlamento, ha come scopo la scelta del meglio del meglio, per questo ha una soglia così alta.

  • "Per curiosità, quali metteresti ad ognuna (ipotizzando che gli admin vengano eletti in Parlamento e non in un contesto a parte)?"
    La parte tra parentesi non la prendo in considerazione per la diversità del quorum che avrei in mente
    • Parlamento: minimo due terzi
    • Candidature e revoche admin: 80%
    • Latrina e Tribunale: come adesso

--Anse1997 Coltellino svizzero mini.jpg ( mensole e furgoni ) 23:41, mar 18, 2017 (CET)

    • Come immaginavo, si andrebbe dal 66% all'80%; a questo punto tagliamo la testa al toro e mettiamo tutto al 75%, no? Ci semplifichiamo la vita ed evitiamo i difetti tipici del 66% (poca rappresentatività) e dell'80% (veto troppo facile).--Icona Stercorario di bronzo.pngQuesto utente ha vinto il Trofeo
      Stercorario di Bronzo 2016
      Amministratore
      WEDHROMoai Wedhro.png 00:02, mar 19, 2017 (CET)

Prossime votazioni di conferma

Verbale

Una volta finita una votazione, ricordati di mettere a verbale il risultato.

2008 2009 2010 2011 2012 2014 2015 2016 2017
Caricamento in corso...
Strumenti personali
wikia