Nonciclopedia:Parlamento

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Parlamento
Scorciatoia
N:PARL
Responsabile del progetto: Eeeeee
Cusumano02
Il nostro senso di responsabilità è pari al loro!

Questo è il Parlamento di Nonciclopedia. Qui, sotto lo sguardo benevolo e protettivo del Sommo, vengono votate tutte le varie proposte (che non sono candidature ad admin, cancellazioni di articoli o votazioni di WoS).

Nel Parlamento, chiunque può proporre qualunque cosa in qualsiasi momento. Ma ATTENZIONE! Considera (please) i seguenti punti:

  • Prima di iniziare la votazione parlane sul forum o nelle pagine di discussione. Così vedrai il parere degli altri utenti e magari il 70% delle volte la votazione sarà evitata.
  • Evita le proposte scontate. Della serie "vogliamo bannare questo tizio che ha già vandalizzato mezza Nonciclopedia ed ora si sta dedicando all'altra mezza?"
  • Evita i sondaggi. Nel parlamento le votazioni terminano con una decisione di fare o non fare qualcosa. I "sondaggi di opinione" invece non generano niente di pratico alla fine. Per i sondaggi c'è il forum.
  • Evita le votazioni-spam. Quelle finte, del tipo "Uccidiamo Ganon?" C'è il forum per quelle.
  • Evita le votazioni di cui a nessuno importa. Tanto nessuno voterebbe. Quindi cerca di risolvere le cose a parole sul forum.


Regole di voto

POSSONO VOTARE SOLO GLI UTENTI CON GLI ATTRIBUTI IDONEI!!

Ogni votazione si svolge in questo modo:

  • Fase 1 (eventuale): scelta delle alternative. A meno che non sia un sì/no (in questo caso si può saltare questa fase), bisogna mettersi d'accordo su quali proposte alternative mettere sul tavolo. In questa fase NON SI PUÒ VOTARE. Questa fase dura quanto lo ritengono necessari gli admin e/o il promotore della votazione, ma almeno 24 ore (anche perché gli utenti devono pensare un po' prima di apporre il voto). Se la votazione è su una proposta di cambiamento ci deve essere anche l'opzione del tipo "lasciare tutto com'è".
  • Fase 2: votazione. Gli utenti che hanno diritto di voto votano la migliore proposta mettendo la firma. Ogni utente può votare una sola opzione. In questa fase NON SI PUÒ aggiungere/togliere/modificare le opzioni. La votazione dura 14 giorni al termine dei quali:
    • Se la votazione era tra due opzioni, vince quella con la maggioranza dei voti. Fine della gara. In caso di pareggio si fa la somma dei contributi (n.s. Principale) di chi ha votato per A e di chi ha votato per B. Chi ottiene più punteggio vince.
    • Se la votazione era tra più di due opzioni, ma una ha ricevuto la maggioranza assoluta dei voti, vince lei. Fine della gara. (vedi "In caso di parità")
    • Se la votazione era tra più di due opzioni e nessuna ha la maggioranza assoluta, si va al ballottaggio tra le due opzioni che hanno ricevuto più voti (fase 3). Le altre vengono eliminate e chi aveva votato per loro può rivotare.
    • Per le votazioni riguardanti le linee guida e i regolamenti interni serve un quorum di 15 votanti totali, altrimenti la votazione non risulta valida.
  • Fase 3 (eventuale): ballottaggio. Il ballottaggio dura 7 giorni, al termine dei quali vince chi ha ricevuto la maggioranza assoluta dei voti. (vedi "In caso di parità")

Durata delle decisioni

A meno di eventi particolari, le decisioni prese in parlamento restano insindacabili per 60 giorni dalla data di fine della votazione. Solo dopo ci si può ritornare sopra.


Definizione di "maggioranza assoluta dei voti"

La maggioranza dei voti è il 50% (per difetto) dei voti totali più un voto. Per esempio, se l'opzione "A" ha ricevuto 7 voti e tutte le altre opzioni (sommate insieme) 6 voti, "A" ha la maggioranza. Se invece l'opzione "A" ha ricevuto 7 voti e tutte le altre 7 voti, "A" non ha la maggioranza. Più semplice di così si muore.


In caso di parità

Nel caso sfigatissimo in cui in una votazione o in un ballottaggio una delle opzioni ("A") ottenga esattamente la metà dei voti totali, si applica la legge dei contributi cumulati: si calcola la somma dei contributi (n.s. Principale) di chi ha votato per l'opzione "A" e quella di chi ha votato per le altre. Se "A" ha la maggioranza assoluta dei contributi cumulati, allora è come se avesse la maggioranza assoluta dei voti.

Guida

Per far partire una votazione del tipo "Sì/No", per esempio una proposta di legge, copia-incolla questo codice:

{{VotazioneSiNo
|id=
|firmabanditore=--~~~~
|scadenza={{subst:#time: d F Y|+15 days}}
|domanda=DOMANDA
|link-riferimento=
|nota-no=
|nota-si=
|voti-no=
|voti-si=
|commenti=
}}

Per far partire una votazione generica, con più opzioni, copia-incolla questo codice:

{{VotazioneMultipla
|id=
|firmabanditore=--~~~~
|scadenza={{subst:#time: d F Y|+15 days}}
|domanda=DOMANDA
|fase=1
|link-riferimento=
|opzione1=OPZIONE1
|nota-opzione1=
|voti-opzione1=
|opzione2=OPZIONE2
|nota-opzione2=
|voti-opzione2=
|opzione3=OPZIONE3
|nota-opzione3=
|voti-opzione3=
|commenti=
}}

Si possono inserire fino ad un massimo di 10 opzioni.

Gli id, in entrambi i tipi di votazione, possono essere numeri interi positivi qualsiasi, purché diversi da quelli delle altre votazioni.


Votazioni




Verbale

Una volta finita una votazione, ricordati di mettere a verbale il risultato.

2008 2009 2010 2011 2012
Caricamento in corso...
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo