Nonchalance

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Macellaio.jpg

Ecco un signore che squarta sua moglie con molta nonchalance.

La nonchalance è l'arte di fare una cosa strana come se fosse normalissima per evitare figuracce.

[modifica] Origini

La nonchalance nasce in una calda giornata d'estate, precisamente il 22 luglio 1744, da genitori noti (ma io non voglio citarli).

[modifica] Eventi Storici

  • Nel 1492 Cristoforo Colombo distrusse la sua flotta contro uno scoglio a Jesolo. Con nonchalance, fece finta di nulla e disse di aver scoperto l'America.
  • Giulio Cesare una sera si rovesciò un piatto di minestra addosso, mentre era a una cena. Con nonchalance, fece finta di nulla, ne ordinò un'altra e se la rovesciò addosso di nuovo, facendo finta che fosse un hobby e proprio in quell'occasione disse: "Il dado è tratto, quindi scola la minestra".
  • Muzio Scevola durante una festa gay si accorse di aver fatto la manicure su una mano sola, dimenticandosi completamente dell'altra. Così con nonchalance si diede fuoco alla mano destra dicendo che così imponeva la moda del tempo.
  • I Judas Priest una sera iniziarono a suonare, ma non si ricordavano neanche una nota. Con nonchalance, dissero al pubblico che loro erano lì solo per fare un sopralluogo per conto dell'Ufficio igiene: dopodiché se ne andarono, lasciando il pubblico basito.
  • Durante gli ultimi Mondiali di calcio, un giocatore dell'Olanda si presentò in campo vestito da palombaro, per sbaglio. Con nonchalance, chiese dove si trovasse il più vicino centro per immersioni subacquee. Gli dissero che era lontano 800 chilometri. Ci rimase male, però evitò una figuraccia in mondovisione.
  • Narra la leggenda di un vietcong che al posto di sparare agli americani sparò addosso alla sua capanna per errore. Con nonchalance, distrusse la sua casa e si recò nella più vicina agenzia immobiliare, facendo finta di essere seriamente interessato a uno chalet nei pressi di Trento.
  • I nobili francesi del 1700, quando gli cadeva la parrucca, reagivano con nonchalance e facevano finta di avere caldo ed essersela tolta di proposito. Uno arrivò addirittura a denudarsi del tutto, e fu giustamente impiccato.
  • Un operaio di Bari mentre lavorava con un martello se lo tirò su un dito. Con nonchalance si martellò anche tutte le altre dita, dicendo che era stanco di tagliarsi le unghie e quindi preferiva ucciderle.
  • Gli abitanti di Trento, quando trotterellano per entrare in città, lo fanno con estrema nonchalance.
  • Quando Gesù fu crocifisso, per non fare brutta figura (dato che si vantava di essere un duro) disse che era masochista e gli piaceva. Con nonchalance arrivò persino a ringraziare chi lo aveva crocefisso.
  • Adolfo Itlero, dopo aver ricevuto la bolletta del gas, affermò con moltissima nonchalance che il governo con questi aumenti stava mettendo in ginocchio la Germania e si uccise con ancora più nonchalance.
  • Durante la campagna di Russia, Napoleone entrò in quel di Mosca e, trovando la città completamente bruciata, con nonchalanche disse che i russi gli avevano risparmiato una fatica, siccome aveva intenzione di farlo lui stesso. I suoi soldati, morendo di fame e freddo, lo maledissero in turco, sempre con nonchalance.
  • Nel 1928, Alessandro il Fiammingo per rispondere al telegrafo dimenticò sul tavolo del proprio laboratorio il pranzo, rimanendovi per molto tempo. Al ritorno, trovò i resti del pranzo del tutto ammuffiti, ma con nonchalanche affermò eccitato di aver ottenuto la penicillina.
  • Quando nel 1989 fu abbattuto il muro di Berlino i russi si limitarono a dire con infinita nonchalance: Meglio così, tanto sarebbe crollato da solo.
  • Quest'articolo è stato scritto con estrema nonchalance.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia