NonPoesie:Un nuovo giorno

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Sveglia.jpg

Un nuovo giorno


Piripì...
piripì...
piripì...
click!

...
"Fanculo!"



Alfio Scansaonta

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif


Un nuovo giorno è una poesia composta in gioventù dall'autore catanese Alfio Scansaonta, precisamente il 21 aprugno del 1964.
L'estro creativo, scaturito dalla consapevolezza che quel giorno ci sarebbe stato il compito di latino e dall'abbondante colazione a base di torta di ceci e mele cotogne, ci consegna una lirica pregna di pathos e sorprendente attualità.
Mai autore seppe cogliere l'istante ed illustrarlo suo pari. La ricercatezza degli elementi accomunanti (la sveglia, il proprio dovere, il desiderio di sottrarsi agli obblighi), unitamente ad uno scrivere scorrevole e di immediato impatto, fanno di questo componimento un raro esempio di poesia neoambigua ispirata alle concezioni pre-alessandrine. Ciò, nella fattispecie, non guasterà di certo la giornata a nessuno.
Strumenti personali
wikia