NonPoesie:Traffico

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Traffico è l'opera prima del genio incompreso Aginulfo Martinetti. Allievo del Bertelli, nel 1908 il giovane Aginulfo si discosta dal filone impermeabile e passa al futuristico per 14 milioni di lire. Da allora la sua carriera declina fino all'inevitabile suicidio, a soli 89 anni.

Marinetti copertina poesia Traffico.jpg

Traffico


PEEE, PE-PEEEEEEE
VROOOM, VROOM VROOM, VROOOM
PEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
PE-PE-PE-PE-PE

"LIMORTACCITUA!"
PE-PE-PE-PEEEEEEEEEE
VROOOOM, VROOOM
EEEEEEEECKH
"CORNUTO!"
"MAGARI PRENNI UN PALO!"
PEEEEEEEEEEEEEE

VROOM, VROOOM, VROOM.
PEEEEEEEEEEEEEEEeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.


Aginulfo Martinetti

Roma, 1908

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif


Cacchetta d'oro vincitore Latrina.png
Cacchetta d'oro vincitore Latrina.png Questo è un libro in latrina, sgamato come uno dei peggiori libri espulsi dalla comunità.
È stato punito come tale nella 52° settimana del 2016 con 100% di voti (su 3).
Naturalmente ci saranno vandalismi e insulti, ma tanto ce ne sbattiamo.

Segnala un candidato  ·  Votazioni in corso  ·  Controlla se puoi votare  ·  Discussioni

Strumenti personali
wikia