NonNotizie:Yara Gambirasio scomparsa e i giornali godono

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook Icona Twitter Icona MySpace Icona Google Plus


29 novembre 2010

Barbara d'urso felice

Barbara d'Urso esulta dopo la notizia della scomparsa di Yara, adesso i palinsesti sono a posto fino a Pasqua!

Bergamo - Dopo Sarah Scazzi ecco la talentuosissima Yara Gambirasio che sta facendo girare la testa a mezza Italia. A un'ora che tutti vorrebbero sapere del 26 Novembre 2010, è scomparsa l'ennesima adolescente che stranamente ha attirato il 95% della stampa italiana.

La situazione è disperata perché Yara non era solita utilizzare Facebook, nella rubrica del telefono aveva solo 10 contatti (tra cui quello di Bruno Vespa) e, come se non bastasse, non si faceva nemmeno chiamare Yarah. Yara non sembra trovarsi: i cani hanno diviso in due pezzi un poliziotto poiché lo tiravano in posizioni opposte per seguire le tracce, ma questo non sembra interessare i quotidiani che già ipotizzano le metodiche di violenza sulla povera Yara.

Ormai è il delirio, sembra infatti che questa scomparsa porti solo giovamento, i giornali impazzano e dedicano 25 pagine solo per il rapimento di Yara e sulle interviste del vicino bugiardo, "Chi l'ha visto?", "Pomeriggio Cinque", "Porta a Porta", "La prova del cuoco" e altri già hanno in serbo per noi servizi e approfondimenti duranti mesi.

Pure la SNAI ha trovato il modo per guadagnarci. Essa ha infatti messo in vendita delle schedine sul fine della vicenda: Yara viva e incolume è quotata a 109€, viva e stuprata 55€, morta non stuprata 10€, stuprata e morta 5€, morta e poi stuprata 1€.

Intanto il marocchino fermato in un primo momento è già stato rilasciato, pare infatti che la frase intercettata "Allah perdonami per aver stuprato e ucciso quella ragazzina" fosse soltanto un errore di traduzione, il vero significato delle parole dell'uomo era "Cara butta giù la pasta che sto arrivando".

Dopo la conclusione della sua brutta esperienza l'ultima dichiarazione di Kahless "l'indimenticabile" è stata: "L'Italia mi ridia l'onore! Qapla'!".

Scartata l'ipotesi dello straniero assassino, e accantonata la metodologia della caccia alle streghe perché ormai è fuori moda, gli inquirenti cercheranno qualcuno che, nel testo degli SMS, scrive "Sì" senza usare l'accento e neanche la virgola!

Attualmente le ricerche si stanno svolgendo a Brembate di sopra, di sotto, in lungo e in largo. Mentre con l'arrivo degli uomini del RIS del ROS e del RAS si potrà esaminare la zona anche in diagonale.


Le reazioni sono state immediate:

  • Angelino Alfano: Un'altra? Ma dove siamo in America?
  • Maccio Capatonda: Emmobbastaveramenteperò!
  • Barbara d'Urso: SIIIIIII!!!
  • La madre: È stato il vicino.
  • Il vicino: È stata la madre.
  • Roberto Giacobbo: E se fossero stati i Maya?
  • Uomo qualunque: È stato il maggiordomo.
  • Sabrina Misseri: Non sono stata io!
  • Michele Misseri: Devo fare una nuova dichiarazione: "Sabbrina è stata".

[modifica] Fonti

Strumenti personali
FANDOM