NonNotizie:Vuvuzela killer, Bill Clinton vivo per miracolo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


28 giugno 2010

Tifoso del Sudafrica che suona una vuvuzela.jpg

Un pericoloso nativo prende la mira prima di scaricare il dardo letale contro una scolaresca innocente.

Città del Boss, Profonda Terronia - Una nuova minaccia si profila nel placido e tranquillo orizzonte dei paesi civilizzati: un'arma in grado di rivoluzionare per sempre le tattiche belliche e terroristiche.

Stiamo ovviamente parlando della Vuvuzela, la terribile creazione delle perverse menti degli abitanti del Sudafrica, gente che riesce a chiamare una città Pietermaritzburg o una banana piesang, gente chiaramente malvagia. Il primo a sperimentare la maligna invenzione è stato l'ex-pornoattore, che si dilettava a fare il presidente degli Stati Uniti nel tempo libero, Bill Clinton.

Mentre passeggiava tranquillamente per le vie del borgo, dal ribollir dei tini, lo spirito abbattuto per la sconfitta della sua nazionale, Clinton è stato infatti avvicinato da una donna indigena, che teneva in mano la micidiale vuvuzela. Ignorando il fatto che la donna indossava il velo islamico, primo campanello d'allarme per ogni americano patriottico, Clinton si è diretto verso di lei con l'intenzione di regalarle qualche spicciolo, come farebbe ogni buon americano patriottico.

Ma la donna si è presto palesata per quello che era in realtà: un'agente della lobby islamico-comunista-sionista, meglio nota come Al Quaeda, che ormai da mesi è stata estirpata dalle forze statunitensi da Iraq e Afghanistan. La sicaria ha quindi preso la mira con la letale vuvuzela e ha poi sparato contro il povero Bill la sua trachea, intrisa di veleno coranico. Fortunatamente l'ex-presidente è riuscito a schivare il colpo, finito poi su una macchina vicina che è esplosa violentemente causando 64 morti.

Inutile dire che la convenzione di Ginevra è al lavoro per mettere fuori legge questa pericolosissima arma di distruzione di massa, che può essere usata per assordare, uccidere o castrare permanentemente un essere umano. Pare inoltre che Saddam avesse sedici cassa di vuvuzele nello scantinato.

[modifica] Fonte

La mia trachBLWAAAAAAAARGH!

Strumenti personali
wikia