NonNotizie:Un cane veramente fedele

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook Icona Twitter Icona MySpace Icona Google Plus


24 marzo 2008

Cane prega accanto ad monaco buddhista

Il piccolo Conan in meditazione

NAHA (Giappone) - Dopo Anubi, Emilio Fede, lo schifoso cane e il pastore tedesco che recita tutti i giorni l’angelus, il chihuahua zen che sa pregare è il cane più fedele del momento. Ebbene sì, il piccolo Conan (così si chiama il simpatico cane) ha imparato a pregare dal suo padrone, un religioso buddista. Si mettono nella stessa identica posizione nel tempio riuscendo persino ad avere uno sguardo concentrato e meditabondo. Interessante il commento di Germano Mosconi, massimo esperto in religione e animali, sull’episodio:

Wikiquote
«Speta un secondo va là, cane. A mi par che ghe sia... i le fa aposta!!! Ah, non lo so io, ma bisogna esser degli stronzi però... non posso mica improvvisarmi, eh!»

Il padrone garantisce che non è stato lui a ideare tutto ciò: Conan avrebbe fatto tutto da solo. Il religioso buddista, già citato precedentemente in giudizio per maltrattamenti ad animali e bambini, non soddisfatto, chiede di più al suo «discepolo»: vuole che impari la meditazione.

Wikiquote
«Per il momento mi accontento che si sieda mentre io medito, ma prevedo che a breve possa volare e lanciare fiamme proprio come Buddha
(il religioso padrone di Conan)

L'episodio fa pensare. E ci si chiede: cosa sarebbe successo se Conan avesse avuto come padrone un prete cattolico? Avrebbe, anche lui come il suo padrone, amato molto i bambini? E se avesse avuto un padrone rabbino, si sarebbe azzuffato come lui coi barboni in terra per una monetina smarrita? Scrivete a Nonciclopedia, vogliamo sapere il parere dei lettori!

[modifica] Fonte

Corriere della sera feat. Studio Aperto

Strumenti personali
FANDOM