NonNotizie:Ubriaco trova la morte sull'autostrada

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


13 agosto 2014
È sabato sera quando Pino Papagna, di ritorno da una salubre festicciola tra amici (18.000 presenti per un totale di 18 ettolitri di alcol pro capite), a bordo della sua auto ha messo a rischio la sua vita e quella degli altri.

Fiat Punto bianca.jpg

L'unico crimine di cui è accusato il Sig. Papagna è quello di guidare quel cesso di auto noto come Fiat Punto.

Cioè: era da solo, ma l'arbre magique della Punto bianca di Papagna non se l'è vista bene. Dopo aver investito un cervo, un'antilope, un extraterrestre, una busta di plastica e un mozzicone di sigaretta, sembrava che quel sabato sera sarebbe stato l'ultimo di Pino Papagna. E inevitabilmente, ha trovato la morte sull'autostrada.
Infatti l'uomo aveva preso l'autostrada, dove c'era il tristo mietitore che stava facendo autostop.

Quote rosso1.png Devo ringraziare il signor Papagna, ero di ritorno dalla discoteca, fatto di cocaina, metanfetamina, mozzarella caprina e tachipirina. Ero rimasto senza auto, i miei amici non potevano accompagnarmi a casa e quindi ho dovuto fare l'autostoppista. Grazie di nuovo Pino! Quote rosso2.png

~ La Morte
Quote rosso1.png Un tipo simpatico la morte, anche se ha ucciso circa venti miliardi di persone. Abbiamo parlato... cioè abbiamo tentato di parlare, eravamo fuori di testa, non riuscivamo a muovere bene la bocca. Quando stavamo tornando a casa ho investito qualcuno, forse due persone, che però non sono decedute: la morte era troppo stanca per occuparsi di loro Quote rosso2.png

~ Pino Papagna

I due sono tornati a casa sani e salvi. E tralasciando la busta di plastica e il mozzicone che sono andati in ospedale ("nulla di grave" hanno detto i medici), questo sabato sera non si è risolto nell'ennesima tragedia.

Strumenti personali
wikia