NonNotizie:Tom Kaulitz in overdose di pillole blu

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook Icona Twitter Icona MySpace Icona Google Plus


17 maggio 2010

Tokiohotel-gay

Tom controlla che l'arnese del fratello funzioni bene. O che almeno ci sia.

Bangkok - Tom Kaulitz, finto chitarrista[citazione necessaria] dei Tokio Hotel, si è sentito male dopo aver assunto del viagra molto oltre le quantità consigliate. I metallari ed i cultori della musica hanno gioito appena appresa la notizia, ma si sono subito ricomposti e addolorati quando hanno saputo che non è morto.

Sembra che il non-musicista[citazione necessaria], idolo di tutte le bimbeminkia, abbia assunto il farmaco prima di una gara di canto con delle fans. «All'inizio il venditore mi ha chiesto: "Ti sembra di essere uno che ha bisogno di aiuto con quelle robe?", ma io ho replicato che mi tira (poco, ma è il massimo che posso ottenere) solo quando vado in compagnia di bei maschioni palestrati. Purtroppo dovevo accontentare alcune groupie per promuovere la "band": la pillola blu è l'unica soluzione possibile per fare bella figura in quei casi» ha raccontato Tom al tabloid tedesco Bild «poi però, per paura di non riuscire lo stesso a raggiungere una prestazione soddisfacente, ne ho presa qualcuna di troppo».

Di questo è certo anche Bill Kaulitz: «Il mio fratellino ha preso tanto di quel viagra che non gli arrivava più il sangue a quello che ha al posto della testa», ha commentato divertito alla Bild. «Non solo alla testa, ma persino alle emorroidi! La mattina dopo avevo un mal di testa martellante e tutto davanti a me era offuscato, era molto brutto, non si abbassava più» ha concluso Tom Kaulitz «La cosa è durata 48 ore. È stato terribile, preferisco di gran lunga un po' di prurito al buchino del posteriore (anche se sono talmente abituato a quello che non lo sento più!): per quello basta un po' di preparazione H e torno subito come nuovo, e pronto per un altro giro!».

[modifica] Fonti


Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo