NonNotizie:Steve Jobs ha fegato da vendere

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


20 giugno 2009


- Dottore: “Signor Lavori, lei ha un grave caso di cirrosi epatica”
- Steve Jobs: “Balle, sono sano come un... blub.. ssshslsjhdhsklflskll... bleah!”
- Dottore: “Signor Lavori, ma lei sta sputando sangue!”
- Steve Jobs: “Ci hai creduto, eh? Sto beniss...sput...sjidjjsklalkjhdfgjskjs *rumore di qualcuno che sta vomitando qualche suo organo*”

Quote rosso1.png Ma l'operazione ha avuto buon esito? Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Direi di no Quote rosso2.png

~ San Pietro spedendo Steve all'Inferno
Steve Jobs - iFegato.PNG

Eccolo, vivo e vegeto, con la sua nuova invenzione.

I terribili sospetti che la famiglia Jobs aveva già da lungo tempo vedono una tragica fine. Steve Jobs, ricoverato d'urgenza all'Ospedale Guido L'Ambulanza, dopo aver riconosciuto come suoi i reni che aveva poc'anzi rigettato nel piatto da cui stava mangiando, scopre di essere affetto da cirrosi epatica cronica. Lui nega qualsiasi coinvolgimento all'interno di traffici di alcol, mostrando la propria tessera da membro della SAF (Società Astemi Famosi), ma la moglie e i figli lo smascherano prontamente facendo notare ai dottori che sul retro della tessera è stampata una cartina dell'enoteca più vicina alla sede del SAF.
Jobs, privo di difese, e soprattutto terrorizzato dal salatissimo conto dell'ospedale, ricorre all'aiuto di un medico su dieci e riesce a convincere i chirurghi a trapiantargli gratis un nuovo fegato se loro acconsentiranno a ricevere sottobanco un pratico iBisturi, comodo e divertente attrezzo utile ad ogni chirurgo per sentire gruppi musicali rilassanti come i Cannibal Corpse durante un'operazione ad alto rischio.
Dapprima non convinti, ma subito dopo giunti ad un comune accordo con il magnate tramite un bonifico bancario inferiore di 5 euro al conto dell'ospedale, accettano il rischio di salvare la vita ad un paziente così infame.
Tuttavia, solo dopo l'operazione Steve viene a sapere che il fegato gli è stato donato non dalla moglie, come egli stesso credeva, ma dal figlio di Bill Gates, deceduto dopo un frontale (a piedi) con un lampione particolarmente cattivo. Per la sorpresa, Steve Jobs muore d'infarto, e nulla riesce a salvarlo.
Ma l'inquietante storia non finisce qui: dopo una rapida tumulazione, la straziata[citazione necessaria] famiglia Jobs chiede di aprire immediatamente il testamento del defunto signore della Apple. Senonché... Riemergendo dalla propria bara, morto ma non domo, Steve Jobs, rigettato dagli Inferi, ritorna a calcare i suoi passi sulla Terra. E le cuffie che ora porta sono incastrate nella viva carne del suo fianco: apertosi a mani nude un buco nel corpo, Steve si è liberato dell'organo infetto e lo ha sostituito con un fegato nuovo di zecca... anzi, di fabbrica. Fabbriche Apple, ovviamente.

[modifica] Fonte

Trapianto di fegato per Steve Jobs

Strumenti personali
wikia