NonNotizie:Scoppia la moda del watering

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


31 maggio 2014

Quote rosso1.png Gluc gluc! Quote rosso2.png

~ Il motto dei giovani waterers.
Ragazza che beve e scritte.jpg

Dagli Stati Uniti sbarca anche in Italia una nuova moda che ha preso piede tra i giovani teenager, è il #watering. Dopo la mania del selfie, arriva anche quella di riunirsi con gli amici per bere sorsate d’acqua e condividere poi i divertenti video su Facebook e Twitter. C’è chi lo fa ritrovandosi in un bar e bevendo da un comune bicchiere di plastica, ma su internet spopolano i video più disparati; c’è chi ama sorseggiare dalle fontane pubbliche, chi dal lavandino della cucina (con le ovvie reazioni delle madri) e chi addirittura si abbevera dal bidet. Non manca poi chi coinvolge anche i propri pets nel #watering: uccelletti che si abbeverano dai loro curiosi abbeveratoi, cani che si dissetano nel gabinetto di casa e scimmie che invece preferiscono bere da un calice. Insomma, il #watering è la moda del momento, e c’è chi dice che non durerà poco. Ma già qualcuno comincia a lamentarsi, specialmente la polizia che spesso deve fermare i giovani che si fanno filmare mentre fanno #watering presso le pozzanghere stradali. Intanto le aziende tecnologiche ne approfittano, ed ecco che è già in vendita l'iDrink di Apple, un bicchiere dal design ricercato che incorpora una fotocamera per fotografarsi durante l'abbeveraggio.

Ma c'è chi esagera, ognuno a suo modo. Un ragazzo di Pozzallo, Turiddu, è stato la prima vittima del #watering, quando è stato sorpreso a farsi fotografare di fronte ad alcuni immigrati nord-africani appena soccorsi in mare, molti dei quali in gravi condizioni di disidratazione. È stato bersagliato da numerose calzature, tra le quali anche qualche zoccolo. Poi c'è stato anche il caso del giovane che si trova in prognosi riservata a Roma dopo aver fatto #watering con la ciotola dell'acqua di un rottweiler. E infine un nano è annegato in un bicchier d'acqua. La morale è quindi: moderazione, ragazzi! E controllare sempre i livelli di stronzio.


[modifica] Fonti potabili secondo le quali questa moda ucciderà i giovani

Strumenti personali
wikia