NonNotizie:Russia: San Vladimir diventa festa nazionale

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


25 maggio 2010

San Vladimir.jpg

San Vladimir ora pro nobis.

Mosca, Russia - Su richiesta del capo del governo Dmitrij Medvedev,[citazione necessaria] il Parlamento russo ha votato praticamente all'unanimità la proposta di santificare Vladimir Putin e di proclamare il 28 luglio "festa nazionale di San Vladimir".

L'iniziativa era partita nel 2008, quando il Concilio della Chiesa Ortodossa aveva deciso di aggiungere qualche festività in più al calendario russo. Dopo aver esteso il Natale al 25 di ogni mese e aver aumentato il numero delle domeniche durante la settimana, gli alti prelati si erano espressi favorevolmente a commemorare anche la festività di San Vladimir.

«Il problema» aveva protestato il Patriarca di Mosca «è che nella Chiesa Ortodossa non esiste alcun "San Vladimir"!»

Accantonata l'idea di Putin di cambiare religione, forse un po' drastica, Dmitrij Medvedev ha preferito cambiare Patriarca, sostituendolo con uno meno petulante.
Il nuovo Vescovo, dunque, ha suggerito di santificare direttamente il presidentissimo per risolvere efficacemente il problema.

«Sono felicissimo» ha commentato Putin dopo la notizia «Finalmente, oltre al mio compleanno e al mio anniversario, i russi festeggeranno anche il mio onomastico! Presto Smithers, ordina al Parlamento che sia proclamata festa nazionale»

Non si sono fatte attendere le critiche da parte dei soliti moralisti occidentali, che parlano di pericolose derive autoritarie e culto della personalità.
Immediata anche la replica del Cavaliere: «È assurdo, che in un paese come l'Italia, la santificazione sia ammessa soltanto per persone già morte. Il papa mi conferisca almeno l'aureola».

[modifica] Foиte

Ticinonews - San Vladimir diventa festa nazionale

Strumenti personali
wikia