NonNotizie:Per uscire dalla crisi alla velocità della luce servono le grandi opere!

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook Icona Twitter Icona MySpace Icona Google Plus


29 settembre 2011

Tunnel-Gelmini

Il tunnel è pronto...

Quote rosso1 Un tunnel per crearli, un tunnel per accelerarli e nel buio cronometrarli! Quote rosso2

~ Mariastella Gelmini sulla galleria Ginevra-Gran Sasso

Shangri-La - Finalmente la nostra dotta ministra per la distruzione Mariastella Gelmini ha risolto l’annoso problema della recessione globale!
Si sa, le crisi vanno e vengono, ma la storia è maestra di vita: ci vogliono le grandi opere!
Infatti, se la memoria non la inganna, quando nel III secolo a.C. l’invasione dei barbuti mongoli mandò in rovina l’economia cinese, all'epoca basata sulla fabbricazione dei rasoi elettrici, l’imperatore Qin Shi Huangdi fece costruire la celeberrima muraglia: svariate migliaia di chilometri di un muro assolutamente inutile (non essendoci altre pareti intorno, né tantomeno un soffitto sopra) ma che garantì da lavorare e da mangiare al popolo per diversi decenni.
Così pure quando l’America fu colpita dal crack del ’29 il presidente Roosevelt varò il New Deal: fece costruire a spese dello Stato l’Empire State Building a Dallas, più migliaia di chilometri di una nuova autostrada tra casa sua e le Hawaii (almeno le sembra) dove abitava la sua amante, e sempre solo per dare da mangiare alla popolazione[citazione necessaria].
"E allora perché noi no?" Questa deve essere stata la geniale idea che ha folgorato la nostra acculturata ministra bresciana, laureatasi a Reggio Calabria solo perché le rimaneva comodo con gli spostamenti

Einstein & Tunnel-Gelmini

... e la scienza è d'accordo!

Giusta pensata, però oggigiorno cosa resta da fare in Italia?
Il ponte sullo Stretto annunciato nel primo governo Berlusconi è oramai terminato da diversi anni.
Il ponte sull’adriatico AnconaZara voluto dall’ex ministro Lunardi è anch’esso agibile, nonostante Borghezio si ostini a presidiarne l’uscita di Senigallia Sud al fine di interrompere l’ondata di zingari balcanici, che quotidianamente lo percorrono per invadere abusivamente il nostro patrio suolo.
L’autostrada Salerno-Reggio Calabria è fin troppo facilmente percorribile, come dimostra la suddetta laurea del ministro in questione. Inoltre essendo stata iniziata ai tempi di Garibaldi risulta essere un bene storico e quindi non più modificabile.

Quindi cosa fare?
Ma un bel tunnel di 732 km tra il Cern di Ginevra e i laboratori del CNR del Gran Sasso!
Detto, fatto! E Puff, eccolo qua!

Bersani & Tunnel-Gelmini

Se non fosse per la solita opposizione disfattista...

Questo tunnel permette:

  • Ai neutrini di compiere la distanza a velocità superluminari senza che debbano sostare per ore ai caselli di Melegnano e di Roncobilaccio (ma solo per i neutrini dotati di Telepass, chi ne fosse sprovvisto può contattare l’Anas per delucidazioni).
  • Ai terroni di invadere il Nord Europa al solo scopo di fondare una catena di pizzerie Bella Napoli a Basilea.
  • Ai politici di portare i fondi neri da Roma sino in Svizzera senza passare per la dogana.
  • Ai vampiri podisti di farsi l’equivalente di 17 maratone e mezza senza doversi mai esporre alla luce del sole.

La Gelmini ha inoltre sottolineato che il governo italiano ha stanziato ben 45 milioni di euro per l’attuazione di questo progetto, bastanti a deporre il cartello "Attenzione! Inizio lavori in corso!"

I giornalisti italiani e i reporter stranieri che hanno telefonato al numero del ministero dell’istruzione per chiedere delucidazioni a riguardo, si sono sentiti rispondere:

Quote rosso1 Le mie parole sono state strumentalizzate. Mi sento di smentire in toto il senso di ciò che è uscito sui giornali in quanto mera mistificazione. Quote rosso2

Ma era solo la segreteria telefonica del Consiglio dei Ministri.

Purtroppo la Gelmini era dall’ottico per una nuova montatura.

[modifica] Fonti

StellaWoSNonNotizie

Questa notizia è entrata nella
Walk of Shame NonNotizie

con 13 voti a favore su 13.



Strumenti personali
wikia