NonNotizie:Pedopornopedia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


9 dicembre 2008

Wikipedia, l'enciclopedia libera dall'umorismo, ha passato il segno. In un tentativo estremo di racimolare fondi, dopo che la campagna donazioni 2008 aveva raccolto in tutto dieci banconote da zero euro e una scheda telefonica scaduta, Jimbo Wales ha deciso di trasformare la sedicente enciclopedia on-line in un sito pedopornografico.

Virginkiller.jpg

Vuoi vedere la versione non censurata? Dona!

Con la scusa di documentare la voce sul disco Virgin Killer degli Scorpions, i turpi wikipediani non hanno avuto infatti alcuna remora a pubblicare una foto che ritrae una bambina nuda ed in posizione oscena. Il fatto che l'immagine sia in realtà la copertina del disco in questione, pubblicato per giunta nel 1976, non giustifica minimamente la comunità wikipediana, ma è solo una conferma del fatto che sono solo buoni a copiare.

Con questa mossa, Wikipedia è diventata dunque l'ennesimo spazio su internet a diffondere e incentivare gli abusi sui minori e la pornografia estrema, venendo così di fatto ad associarsi a siti quali YouPorn, Nonciclopedia, Badoo e Vatican.va.

Il fatto ha ovviamente scatenato le ire dei paladini dei minori, che al grido di "Qualcuno pensi ai bambini!!" hanno immediatamente chiesto e ottenuto l'oscuramento del sito in tutta l'Inghilterra ed in parte della Kamčatka. "È un'indecenza!" ha commentato il capo della polizia postale britannica, il commissario Jack D. Ripper, dopo aver visionato la foto. "Quel dannato vetro rotto non fa vedere niente!" ha aggiunto poi, cercando freneticamente di riallacciarsi i pantaloni.

La polemica non accenna a placarsi, con le associazioni di genitori pronte a intraprendere azioni legali contro il sito. "Vogliamo che la rete sia un posto sicuro nel quale i nostri figli possano navigare in pace per ore e ore di seguito" fa sapere la loro coordinatrice, Maude Flanders "altrimenti poi ci toccherebbe controllarli o passare più tempo con loro, e chi ne ha voglia?!".

A chi fa notare che, semmai, le critiche andrebbero rivolte alla casa discografica che ha pubblicato quella foto 30 anni fa, le stesse organizzazioni rispondono: "Siete matti?! Quelli hanno montagne di soldi ed il fior fiore degli avvocati, ci mangerebbero vivi. Wikipedia invece è un'associazione di nerd straccioni senza fini di lucro... addosso!!".

Ad ogni modo, tutte queste polemiche sono forse eccessive. La bambina tedesca che posò per quella foto negli anni '70, infatti, non ha riportato alcun trauma da quella esperienza, tanto è vero che oggi è una rispettabile donna di mezza età che svolge un importante lavoro istituzionale. È Angela Merkel.

[modifica] Fonti


Strumenti personali
wikia