NonNotizie:Nonciclopedia incita i Rom a darsi fuoco

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


16 maggio 2008

Bmwfire.jpg

Zingari arrosto per strada

Napoli - Dopo la sconvolgente vicenda di una bambina che allegramente usava i castori della Finlandia per tagliarsi le vene dopo aver letto la pagina Emo di Nonciclopedia, la stampa nazionale ha portato alla luce altri nuovi casi di istigazione da parte della più nota enciclopedia online.

Dopo satanisti convertiti in papabuoi, eterosessuali in gay e leghisti in premi nobel per l'astrofisica, un nuovo caso ha colpito duramente l'opinione pubblica: gli zingari autolesionisti. Come riporta Studio Aperto dopo l'immondizia psicotica assassina, la città di Napoli in questi giorni è stata invasa da milioni di Rom che si danno fuoco da soli nelle piazze e nei campi di concentram... ehm... nei campi nomadi.

Il fenomeno, in parte dovuto all'autocombustione di cui i campi degli zingari godono da sempre, sarebbe però in questo caso esclusivamente doloso: molti nomadi hanno infatti dichiarato, prima di farsi saltare in aria nelle loro baracche di carta pesta, di agire esclusivamente secondo il volere di Nonciclopedia, che sarebbe diventata il loro unico Dio. Per chi se lo stesse chiedendo comunque, Emilio Fede è ancora vivo.

[modifica] Fonte


Strumenti personali
wikia