NonNotizie:Maxi sequestro ad Alessandria e Latina

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


20 ottobre 2009

Palloncini.jpg

piccola parte dei 161 mila palloncini provenienti da Frosinone

Milano. Oggi è un gran giorno per il piccolo Gigino, figlio del comandante dei NAS Arturo Sbattiloca. Il piccolo, che ha compiuto ben cinque anni, ha festeggiato il traguardo con una maxi-festa organizzata dai colleghi del papà.

Un immediato tamtam tra i colleghi di Sbattiloca ha visto lo spiegamento di interi nuclei dei Carabinieri da ogni parte d'Italia per portare il necessario alla festa, ottenuto gratuitamente con la scusa di sequestri per controlli. Da Alessandria sono giunte diverse centinaia di migliaia di caramelle, per un peso di circa 6 tonnellate, appena sequestrate ad una ditta locale. Il grosso dei dolciumi era al gusto di scarafaggio, ma non mancavano anche le caramelle alla muffa e all'humus. Dal nucleo di Latina invece sono giunti gli oltre 161.000 palloncini gonfiabili, provenienti da un'azienda di Frosinone, che hanno arricchito la festa grazie anche ai divertenti effetti allucinogeni dovuti alla presenza nei palloncini del composto chimico «N-nitrosammine»[1].

Per la torta si erano già preparati da giorno 10, insieme al sequestro di 31 tonnellate di riso per farne ottimi arancini al ragù (Torino), 40 tonnellate di pasta alimentare (Bologna), 31.000 piatti per alimenti (Como) e oltre 150 tra bufali e capi bovini ottimi per il ragù degli arancini (Caserta, Catania, Salerno)[2].

Ora si aspettano gli immancabili regali di rito, con grande trepidazione dei produttori di giocattoli.

[modifica] Note

  1. ^ Vedi l'articolo del Corriere.
  2. ^ Vedi l'articolo su Apcom.


[modifica] Fonti


Strumenti personali
wikia