NonNotizie:La Grecia si scusa con un grande cavallo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


6 luglio 2015

Cavallo di troia bis.jpg

Il regalo

UE, 6 luglio 2015: La Grecia chiede scusa all'Unione Europea regalando un enorme cavallo di legno.

Lasciato fuori dalla Banca centrale europea nel mezzo della notte, il cavallo è stato portato all'interno del cortile centrale della BCE dove è mostrato con orgoglio.

Un'etichetta attaccata al cavallo, il quale sembra incredibilmente leggero per le sue dimensioni e ha dei piccoli buchi lungo l'intero corpo, suggerisce di metterlo al sicuro nel caveau della banca per evitare di essere preso di mira dai ladri.

Mario Draghi, presidente della BCE, ha dichiarato: "Molto carino da parte dei Greci finalmente capire da parte loro il casino in cui ci hanno messo con questo magnifico cavallo, fatto a mano, e così largo da poter contenere una dozzina di pullman a due piani".

"Il biglietto di accompagnamento, che aveva un orsacchiotto vestito come un barbone sulla copertina, spiegava che la Grecia ha fatto questo perché non hanno abbastanza soldi per un regalo. Mi ha fatto scendere una lacrima."

"In ogni caso, a meno che non trovino in qualche modo alcuni miliardi durante la notte le misure di austerità debbono continuare."

Stranamente, i rappresentanti della Grecia a Brussels hanno fatto intendere che potrebbero essere a breve nella posizione di ripagare i loro debiti, e hanno chiesto alle banche francesi e tedesche che posseggono il loro debito se c'è uno sconto per il pagamento in contanti.

Il governo spagnolo ha reagito con veemenza al regalo, accusando i Greci di tirare per la giacchetta la BCE e di raddoppiare gli sforzi spagnoli della costruzione di un gigantesco asinello di paglia con un sombrero in testa.


[modifica] Fonte

La notizia sul sito della BBC

Strumenti personali
wikia