NonNotizie:L'artiglieria nordcoreana non vuole dormire

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


24 novembre 2010

Dragon ball videogioco.jpg

Il momento più terrificante della guerra nell'estremo oriente.

Corea del Nord - Alle 17:50 circa la fedele speaker di Kim Jong-Il ha comunicato al governo sudcoreano, tramite due bicchierini collegati con un filo, che l'artiglieria nordcoreana non ne vuole sapere di andare a dormire e chiedendogli suggerimenti per nuove ninne nanne in grado di porre fine alla guerra.

Questa versione di fatti è stata accettata da tutta la comunità internazionale a eccezione dell'America, l'Europa, l'Asia, l'Africa e l'Oceania le quali si ostinano a credere che sia stato un bombardamento volontario.

"Ciò è un complotto, tutti gli stati che ci condannano non conoscono la dinamica dei fatti" ha continuato la speaker.

I sudcoreani non hanno preso bene la questione e hanno bruciato oltre 300 kg di stoffa appartenenti a bandiere nordcoreane.

Il mondo ora chiede all'onesto Hu Jintao di schierarsi dalla parte dell'ONU e di intervenire militarmente sui civili nordcoreani massacrandoli affinché la pace e la giustizia regni di nuovo.

[modifica] Fonti


Strumenti personali
wikia